PDA

Visualizza versione completa : Diario del 20 giugno - Che barba che noia...



Skyrise
20-06-2003, 15.23.26
E' tremendamente difficile trovare spunti per scrivere un Diario del Capitano interessante in questo periodo. Perchè nel mondo dei videogiochi non succede nulla, ma proprio nulla di rilevante. Le uscite di un certo spessore latitano, le notizie degne di nota si contano sulle dita di una mano (immancabilmente monca), l'E3 è stato quello che è stato. Certo un buon E3, non privo di giochi interessanti e novità intriganti (PSP ad esempio), ma non all'altezza di quello degli scorsi anni, complice il fatto che buona parte dei titoli di rilievo o non era giocabile, vedi Halo 2 e Half-Life 2, o proprio non c'era, vedi Doom III, praticamente assente.
Ma del resto è una chiara e ben prevedibile conseguenza del mercato. Ormai i giochi son fatti, inutile girarci tanto intorno. Lo scorso E3 è stato quello del botto, quello dove Nintendo ha sparato le cartucce migliori e Microsoft presentava in pompa magna i progetti Live, ma oggi, a poco più di un anno di distanza, è ormai chiaro che la partita è finita. Sony ha un dominio assoluto del mercato home, e fino alla prossima generazione se lo terrà ben stretto. E poi ricomincerà tutto da capo. Sul fronte PC non va tanto meglio: i due giochi che avrebbero dovuto riportare il Personal alle vecchie glorie videoludiche, leggasi Half-Life 2 e Doom III, usciranno anche per Xbox vanificando, e di molto, il loro impatto sul mercato PC-only e perdendo di fatto il loro ruolo di paladini videoludici su computer.
Insomma, che noia. Aspettiamo magari il Tokyo Game Show, ma con la crisi che c'è sul mercato nipponico... Oppure mettiamoci a ricordare i bei tempi andati. Vi segnalo un post adeguato all'occasione:

http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=149460

WarFox
20-06-2003, 15.52.11
Alla fine Xbox è praticamente un computer, non vedo perchè "io" sviluppatore non dovrei fare una versione pure per quella console...dato che in termini di tempo non è una cosa troppo esosa e i soldi che Microsoft sgancia fanno la loro sporca figura...

/\/\att
20-06-2003, 17.16.48
Io ovviamente parlo del solo lato PC della forza (e ho fatto fatica a seguire anche "solo" questo).
E devo dire che pur mancando effettivamente molti pezzi da 90 (che poi, scusatemi, Max Payne 2 e Half-Life 2 sono proprio da buttare nel water?) ci sono state tante piccole grandi perle.

S.t.a.l.k.e.r: Oblivion Lost ad esempio sembra promettere davvero bene. Il motore grafico regge davvero il confronto anche con i due innominabili e le caratteristiche del Gameplay fanno davvero ben sperare.
Savage: innovativo titolo che, dopo il buco di C&C Renegade, riesce a unire alla grande FPS ed RTS.
Ufo: Aftermath, molti non ci credevano ma ormai è pronto. E sembra davvero essere un degno erede dei due Enemy Unknown.
Lineage II che pare essere riuscito ad unire il motre di Unreal con un MMORPG ben riuscito.
The movies: che dopo tanto parlare si è fatto vedere nella veste della domenica.
Rome - Total War: che rappresenta sempre il meglio del meglio nel campo della strategia.
WorldOfWarcraf che, finalmente giocabile anche da noi poveri umani, sprigiona il solito carisma dei migliori titoli blizzrd.

E potrei andare avanti per un bel po' senza fermarmi.
Logico, novità assolute non ci sono praticamente state. Ma ormai è sempre più difficile riuscire a tenere be nascosto lo sviluppo di un titolo quando il rutto di uno sviluppatore della iD in Texas causa un tornado in Giappone.

Non è che forse si stava sempre meglio quando si stava peggio? ;)


P.S.
Che poi, a sentire i soliti toscani mangia fiorentine, vedere con i propri increduli occhioni un certo Fable per XBox, valeva da solo il prezzo del biglietto aereo.