PDA

Visualizza versione completa : 8766 giorni...



elfebo
30-05-2003, 00.16.58
e' un discorso stupido, apparentemente senza un senso preciso.
forse solo la voglia di sfogarsi,
forse solo mancanza di qualcosa che invece trovo pensandoci.
ma e' qualcosa che si muove dentro.
8766 giorni trascorsi senza un avviso,
8766 giorni privi di questo sentimento,
pur banale,
pur per molti di voi, insulso e passeggero,
ma che rende le ore, interminabili compagni di un giorno che non vuole mai finire.
non ho un nome, ne un proclamo da fare, o meglio, anche s'il nome l'avessi, non mi va d'esporlo,
pena l'essere frainteso,
come un qualunque essere umano, caduto nella trappola troppo tardi.
8766 giorni, quando normalmente sono forse la meta', o qualcosa di piu' al massimo, ne amplificano la potenza, si dice che piu'l tempo
passa, piu' si diventa sensibili.
forse ne ho da rendere ragione.
In fondo non e' triste sapere d'esserci caduto,
ma quanto l'aver compreso che per rialzarsi servono solo le proprie forze,
che l'aiuto mai ricevero', perche' il mio grido si perde nel silenzio dell'indifferenza.
e forse un indifferenza che fa piu' male,
indifferenza non data da negazione alcuna,
ma soltanto dall'incapacita' di ascoltare.
non mollare mai, mi ha detto chi mi ha capito.
non mollo cosi' facilmente, ma ne ho bisogno di farlo sapere.
voglio gridarvi con tutte le mie forze amici, che io non mollero'.
Che per quanto stupido e insensato potrebbe essere, io ne do importanza vitale.
tutto questo perche' ne sono trascorsi 8766 giorni e non la meta'....tutto questo perche' sono stato troppo grande
quand'ero piccolo, ed ora ne vivo le piccolezze, dell'essere grande.
ho vergogna?
forse si, ed e' per questo che non vi dico altro, ma voglio solo sfogarmi.
voglio sentire qualcuno che mi capisca, che dica che non e' gettare via pensieri e parole.
in fin dei conti siete i primi, dopo un'altra sola persona.
che buffo,
solo una persona l'ha saputo prima di voi, ed era una sconosciuta.
una persona cosi', incontrata per caso, ma che forse mi ha capito, perche' passataci dalla stessa e identica situazione.
ma s'e' fermata li.
non poteva prendermi sulle spalle, perche' poi le rovinavo la sua, di vittoria.
m'ha lasciato ugualmente sconfitto, e anzi, forse nel tentativo di far bene, m'ha colpito ancor di piu'.
perche' m'ha raccontato quanto bello sia esserci riusciti.
dalle sue parole uscivano i miei stessi sentimenti, e mi ha lasciato perplesso il fatto che, poco tempo prima, sarei stato io
al posto suo.
mentre ora sono qui, a raccogliere le sue parole, ridotte a cenere dai miei pensieri.
non mollare mai, mi ripeteva.
ma ora ho giurato di non scrivere piu' a questa persona.
no, non ce la faro' mai forse.
mai.
e accettare questa cosa dopo 8766 giorni, non e' come accettarla dopo 4383, perche' con la meta' dei giorni,la mente presto
dimentica.
ripeto, sembrera' una cosa banalissima, stupida, idiota, infantile.
ecco.
infantile.
ma perche'?
ora sono qui, seduto,a parlarne a voi, amici, i primi dopo quella persona a cui ho deciso di non scrivere piu'.
non ho nomi o situazione di cui parlarne oggi.
perche' e' infantile.
ma ho soltanto voglia di capire, se sia giusto, che dopo 8766 giorni, possa accaderti una sola volta.
non ci sono abituato.
vi chiederei aiuto se non ne avessi vergogna.
ma ho paura che sia troppo stupido.
voglio gridare un'ultima volta
non mollare mai.
non mollero', andro' avanti finche' posso.
"volere e' potere", mi disse quella persona che non voglio piu' sentire, ma tanto facile.
lei puo' ora.
io sono ancora a volere.

ciao.

BESTIA_kPk
30-05-2003, 00.30.32
Originally posted by elfebo
...vi chiederei aiuto se non ne avessi vergogna.
...
"volere e' potere", mi disse quella persona che non voglio piu' sentire, ma tanto facile.
lei puo' ora.
io sono ancora a volere.

ciao.

Vergogna deche? passa le chiavi... la porta imho è blindata.
E' una porta blindata con una finestrella di vetro.
Apri.


PS: volere si, E' potere, almeno, la maggior parte delle volte.

Sparpa
30-05-2003, 00.50.00
ma che è successo? :confused:

Zeus
30-05-2003, 00.51.37
Non so di cosa si tratti. Però ad occhio e croce non deve essere nulla di estremamente piacevole.

C'è una cosa che mi sta girando in testa per tutta la sera.

Running, scrambling, flying
Rolling, turning, diving, going in again
Run, live to fly, fly to live, do or die
Run, live to fly, fly to live, Aces high.

Non centrerà nulla, ma era per introdurre un semplice discorso. Si può tornare a volare ed a stare bene. Te lo dice uno che sta cercando di tornare a sorridere. Ce ne vorrà di tempo, ce ne vorrà di sudore, ce ne vorranno di sacrifici, ce ne vorrà di fatica. Ma alla fine si può tornare in alto. Ho il preciso desidero di torgliermi dalla merda in cui sono finito. Come me e come te ce ne stanno altri. Basta capire che è possibile. Solo ce ne vorrà di tempo. Basta non bruciare le tappe, non fare le cose di fretta, e non trovarsi da soli. Poi il resto viene più o meno da se.

Luca236
30-05-2003, 00.59.48
Originally posted by Zeus_M
.......e non trovarsi da soli.


e io ne so qualcosa.

..Omega.Rav..
30-05-2003, 03.37.16
4000 rainy nights

viv
30-05-2003, 08.21.40
Volere è potere... Si, ne sono convinta... Ma deve essere un volere forte come l'acciaio, non un capriccio provvisorio... Non dev'essere orgoglio o bramosìa, ma puro desiderio...

E anche se tu volessi mollare, per come ti conosco io (quindi davvero pochissimo), credo non ne saresti capace, qualsiasi sia la cosa che è finita dopo 24 anni...

*Datti tempo*, un consiglio che va bene sempre su tutto... Sulla giacca a doppio petto, sui jeans stracciati, sui mocassini ed anche sulle scarpe da ginnastica... Datti tempo ma permetti a tutto di passare... Tieni poche cose del passato... Ma poche poche... Tenerne troppe, inquinerebbe irrimediabilmente ciò che di buono può venire dal presente... Abbi sempre rispetto per chi ti si donerà, sia amico o amante... Perchè tutti siamo passati attraverso grandi dolori, ormai siamo in un'età in cui le favole sono state accantonate già da tempo... Tutti meritiamo rispetto per i nostri fantasmi e, soprattutto, tutti ne dobbiamo a chi ha ancora la forza, nonostante tutto, di rimettersi un'altra volta in gioco...

Non mollare mai... Desidera e ama con tutto te stesso, perchè volere è potere...

palka
30-05-2003, 09.04.35
Originally posted by Zeus_M
aces high
http://prometheus.ngi.it/smile/metal.gif

elfebo
30-05-2003, 09.54.26
non e' finito niente..e' che non e' mai cominciato, ma non per qualche motivo, ma perche' c'e' impossibilita' d'ascoltarmi.
non voglio mollare, ma non ne voglio parlare,Diosanto, e' troppo poco per avere ragione d'un vostro aiuto.
perche' lo faccio allora?
perche'?
8766 giorni, e' questo il numero che m'impedisce d'espormi.

Ray McCoy
30-05-2003, 11.06.41
Originally posted by elfebo
e' troppo poco per avere ragione d'un vostro aiuto.
perche' lo faccio allora?

Per sfogarsi. Perchè è l'unica cosa che può servire, di fronte a certe cose.


When the day is long and the night, the night is yours alone,
when you're sure you've had enough of this life, well hang on.
Don't let yourself go, everybody cries and everybody hurts sometimes.

Sometimes everything is wrong. Now it's time to sing along.
When your day is night alone, (hold on, hold on)
if you feel like letting go, (hold on)
when you think you've had too much of this life, well hang on.

Everybody hurts. Take comfort in your friends.
Everybody hurts. Don't throw your hand. Oh, no. Don't throw your hand.
If you feel like you're alone, no, no, no, you are not alone

If you're on your own in this life, the days and nights are long,
when you think you've had too much of this life to hang on.

Well, everybody hurts sometimes,
everybody cries. And everybody hurts sometimes.
And everybody hurts sometimes. So, hold on, hold on.
Hold on, hold on. Hold on, hold on. Hold on, hold on. (repeat & fade)

(Everybody hurts. You are not alone.)


Quando il giorno è lungo e la notte, la notte è tua soltanto,
quando sei certo di averne abbastanza di questa vita, beh, tieni duro.
Non lasciarti andare, tutti piangono e tutti soffrono qualche volta.

Qualche volta tutto è sbagliato. Adesso è il momento di cantare insieme.
Quando il giorno è lungo e la notte, la notte è tua soltanto, (tieni duro, tieni duro)
Se tu senti che ti stai lasciando andare (tieni duro)
quando pensi di averne abbastanza di questa vita, beh, tieni duro.

Tutti soffrono. Prendi conforto dai tuoi amici.
Tutti soffrono. Non arrenderti.
Oh, no. Non arrenderti.
Se ti senti solo, no, no, no, non sei solo.

Se te ne stai da solo in questa vita, i giorni e le notti sono lunghe,
quando pensi di averne abbastanza di questa vita per tenere duro.

Beh, tutti soffrono qualche volta,
tutti piangono. E tutti soffrono
qualche volta.
E tutti soffrono qualche volta. Quindi, tieni duro, tieni duro.
Tieni duro, tieni duro. Tieni duro, tieni duro. Tieni duro, tieni duro. (ripetere & sfumare)
(Tutti soffrono. Tu non sei solo.)

elfebo
30-05-2003, 14.03.02
la sto ascoltando.....:(

SuperGrem
30-05-2003, 14.17.38
Originally posted by elfebo
8766 giorni, e' questo il numero che m'impedisce d'espormi.

Sono circa 24 anni.
Se per 24 anni hai fatto qualcosa di sbagliato o cambi radicalmente o te lo tieni così com'è.
E se vuoi cambiare qualcosa, allora lo devi fare rapidamente, se ne sei realmente convinto, altrimenti lascia stare.

Ef.Di.Gi
30-05-2003, 14.51.33
Ma..guardate nel profilo....lui HA 24 anni....

palka
30-05-2003, 14.54.59
Originally posted by Ef.Di.Gi
Ma..guardate nel profilo....lui HA 24 anni....

:doubt:

ricchi
30-05-2003, 14.58.39
Originally posted by Ef.Di.Gi
Ma..guardate nel profilo....lui HA 24 anni....
E te ne accorgi solo ora.....;)

SuperGrem
30-05-2003, 15.45.38
Originally posted by Ef.Di.Gi
Ma..guardate nel profilo....lui HA 24 anni....

Ma... ma... ma sei proprio un geniaccio! :clap:
:p

elfebo
30-05-2003, 17.28.55
e celere scorre
d'un pensiero mi bagno
fermando una luce
m'accorgo
quanto tempo potrei fermarmi
quanti giorni vorrei aspettare
per lasciare d'esserti intorno
a cosa servirebbe
usare parole,
se l'unico modo
per sentirti vicina
e' raccogliere un fiore,
e ascoltarne il vento.

rimani in silenzio
ascolta

oggi ho raccolto un fiore,
ma'l vento non soffiava
e tu eri lontana

ho chiuso gli occhi.

quel fiore,
il suo profumo,
resta qui,
il vento non puo' soffiare

ma io aspetto.

questo fiore,
non puo' appassire
anche se non lo ascolterai
mai.

elfebo
30-05-2003, 23.13.11
una nuova energia entra dentro di me.
forse scopro che serve a qualcosa non mollare.
altre vie cerco e forse qualcuno mi puo'portare sulle spalle.
dovro' fidarmi?
non lo so.
per ora lo faccio.
ma sembra tanto onesto.
chissa' che non mi conduca alla porta d'uscita, dove ritrovare la forza per rialzarmi, fermarmi e dire "io ci sono, adesso sappilo anche tu"
chissa'.
intanto solo supposizioni vagano, mentre i giorni trascorrono,
non ho molto tempo.
ma non posso correre.
anzi,
ora sono fermo.
m auguro solo che, una volta partito, non debba piu' fermarmi e scalare passo,
dopo passo,
ogni asperita',
fino alla vetta,
non la piu' alta, perche' non mi bagno di tale presunzione,
ma perlomeno,
una vetta da cui potermi guardare ed esserne fiero.
una vetta che la scavalchi
questa incapacita' di vedermi.

Peter Pan
31-05-2003, 14.03.02
Originally posted by elfebo
una nuova energia entra dentro di me.


Sento una forza dentro che neanche io so come...


Gae tu o la smetti di drogarti... oppure cominci a farlo seriamente e con coscenzioso scrupolo...

Avrei anche un'altra ideuzza, ce ne andiamo a mare a pestarci come le bestie di Fight Club, vedrai che poi ti sentirai meglio... prometto di non venirmene con gli anfibi...

elfebo
01-06-2003, 00.38.10
mi fai gli squilli e poi tieni occupato il cellulare....

non e' cosa da parlare al telefono cmq.

droga e', anche se non intesa come polvere, ma che m'e' dentro l'anima.

Peter Pan
01-06-2003, 00.57.07
Originally posted by elfebo
mi fai gli squilli e poi tieni occupato il cellulare....


:confused:



Originally posted by elfebo
non e' cosa da parlare al telefono cmq.

Ribadisco, quando vuoi! :)

elfebo
03-06-2003, 11.12.04
rassegnato?

no direi "adeguato".
alla situazione forse.
ma un primo gesto e' stato fatto,
non dovrebbe provocare alcun risvolto,ma forse e' servito a farmi mettere l'anima in pace per qualche giorno.
ora resta da capire se davvero devo seguire cio' che penso.
ho in mente cio' che devo fare.
ma i troppi,e troppo diversi epiloghi,
mi danno da riflettere.
in fondo non e' male...non sarebbe difficile realizzarlo, ma cio' che mi spaventa e' che e' l'ultima carta.
dopodiche, lascero' nell'attesa, la speranza di non doverci pensare piu'.
o meglio, di pensare di aver fatto il possibile.
ma dico
e' meglio tentare e restarne delusi
o convincersi di tentare senza farlo mai, vivendo di sogni?
devo convincermi.

Ray McCoy
03-06-2003, 12.16.37
Originally posted by elfebo
e' meglio tentare e restarne delusi
o convincersi di tentare senza farlo mai, vivendo di sogni?

Beh, i sogni sono belli, ma ogni tanto un po' d'azione non fa male...

SuperGrem
03-06-2003, 14.00.24
Originally posted by Ray McCoy
Beh, i sogni sono belli, ma ogni tanto un po' d'azione non fa male...

Non ti riconosco più! :tsk:

Ray McCoy
03-06-2003, 14.37.06
Originally posted by SuperGrem
Non ti riconosco più! :tsk:

:notooth:


In positivo, o in negativo?

Ef.Di.Gi
03-06-2003, 14.38.55
Originally posted by ricchi
E te ne accorgi solo ora.....;)


Nope. Era per gli altri.:)

SuperGrem
03-06-2003, 14.42.36
Originally posted by Ray McCoy
:notooth:


In positivo, o in negativo?

In entrambi! :notooth:

elfebo
04-06-2003, 11.11.37
cala il sipario.
e' forse durato anche troppo, lo spettacolo.
senza interruzioni, pero' e' molto piu' lungo, sembra sia durato un eternita'.
la guerra e' finita, ma ancora non era stato sparato un colpo.
e' possibile?
si.
un inutile testimonianza,in fin dei conti, ma resa valida dalla possibilita' di conferma, ha sbarrato la strada.
chiuso.
fine.
out.
ma non lo sapevo io?
forse si, forse no, o meglio poteva essere.
adesso che resta tutto organizzato che faccio?
una farfallina chiamata con quel nome...resta tra le mie mani, indecisa se volare via, o se restare.
ma che ci resta a fare?
come memoria di una triste parentesi?
no, ormai lei deve andar via....
ma che senso ha?
forse il suo senso primordiale.....quello per cui tutti avrebbero immaginato.
ma si....forse tornera' tutto come prima...e trovero' un motivo di gioia, me lo ricavero'.
in fin dei conti un numero ero prima...saro' qualcuno solo per qualche minuto, il tempo di far volare quella farfalla, di esprimere qualche sensazione su un pezzo di carta,ma un numero tornero' dopo.
non avro' cambiato la storia di nessuno, ma quella farfallina deve volare lo stesso, per essere un piccolo,
piccolissimo solco
tra le pareti della sua memoria.
e che guardandola...le regali un sorriso.
almeno quello.
in fin dei conti..ognuno di noi sogna un castello...per poi realizzarsi con una capanna...