PDA

Visualizza versione completa : Offendersi al posto di terzi



BESTIA_kPk
24-05-2003, 01.34.48
Hum discorso strano.

Incentrato sull'offendersi, al posto di altre persone o cose o animali.

Cioè mettiamo l'es. + banale: 2 amici e 1 vip.
Uno dei due amici è fan accanito del vip.
L'altro amico sfotte il vip (che ovviamente non è lì).
L'amico quindi si offende al posto del vip.

Cioè, io mi chiedo: che senso ha offendersi per altri?
Un pò come se viene detto "squadra di calcio xxxx merda" e un tifoso si offende.

Capisco prendere le difese di un amico/a. Ma sentirsi offesi al posto di terzi, che magari sono distanti anni luce come vita... bo che ne dite?

Piuttosto che sentirmi offeso, io chiedo il motivo degli epiteti. La discussione finisce subito di solito, senza risposta valida.

PS: il mio presupposto è che un fan NON è il vip. E offendersi al suo posto è illogico, o motivo futile-banale per incazzarsi volutamente.

Zeus
24-05-2003, 02.29.29
Dico che di gente malata ce n'è eccome. Questo può essere un esempio pratico...

TrustNoOne
24-05-2003, 04.15.27
appunto... bella scoperta ;)

edit: Io in generale mi comporto diversamente...
per certe cose (specie in ambito musicale), non mi offendo personalmente, semplicemente il mio giudizio sull'altra persona scende ;)
Esempio: Arriva un punkettone che mi fa: ma che ascolti quel gruppo xxx di merda!
Io penso: ok imbecille, se domani ti schiaccia un camion passo e ti calpesto per sbaglio; agisco: sto zitto.
In ambito sportivo chi se ne frega... Parlassero pure, tanto la juve e' er mejo :asd:

RoodRedBear
24-05-2003, 08.47.53
E' insensato offendersi perchè si parla male di un gruppo\squadra\cantante ..

Magari nel primo momento cerco di far 'capire' il mio punto di vista, poi bon, ognuno ha le sue idee, non mi devo incazzare perchè a qualcuno non piace De Adrè.


Però do molto spesso del cazzone a chi mi offende Fabrizioo.. :mecry:

Patcha
24-05-2003, 10.04.58
Dipende... se lo fanno apposta perché sanno che tu ne sei un fan / un appassionato, potresti anche offenderti.

Perché alla fin fine quello che dice, lo dice apposta per "colpire" te...

Diciamo che è un modo un po' stupido di colpirti... ma anche tagliarti le dita una alla volta aspettando che muori dissanguato è un modo stupido di ucciderti... :asd:
Per non parlare poi del legarti ad una sedia (testa compresa) sotto un fonte gocciolante di acqua perpetua ed aspettare che l'acqua roda la tua testa fino ad arrivare al cervello è abbastanza stupido (e sadico come modo)... si fa prima a pestarti di botte! :asd:
E allora tu come reaggisci? "È un modo stupido di uccidermi, quindi non muoio!"? :ihih:

Comunque sia, io (per esempio) do addosso a chi sparla contro la Ferrari per un valido motivo: "Visto che non si può dire nulla contro la Ferrari, se ne parli male sei disinformato... e se sei disinformato, allora non dovresti parlarne". ;)

LaLu
24-05-2003, 10.27.46
io penso che c'è una bella differenza tra l'offesa e la critica; esempio: se dici il tale vip non mi piace, o se dici il tale vip è una xxxxx....
insomma, offendersi per una critica, destinata ad altri poi, è effettivamente da sciocchi, ma offendersi per un'offesa a una persona o gruppo a cui si tiene è normale,:toh:
altro esempio è, se qualcuno ti dicesse che il forum che frequenti è frequentato da cerebrolesi, probabilmente rideresti, se quancuno ti dicesse che frequenti il forum perchè TU sei cerebroleso... è già un'altra cosa, è un modo di offendere gli altri attraverso te.
:D

BESTIA_kPk
24-05-2003, 10.45.08
Originally posted by LaLu
...offendersi per un'offesa a una persona o gruppo a cui si tiene è normale,:toh:
altro esempio è, se qualcuno ti dicesse che il forum che frequenti è frequentato da cerebrolesi, probabilmente rideresti, se quancuno ti dicesse che frequenti il forum perchè TU sei cerebroleso... è già un'altra cosa, è un modo di offendere gli altri attraverso te.
:D

No, per me non è normale offendersi per gli altri. E' illogico.
Un insulto diretto esula dal mio discorso iniziale, quindi la seconda parte (quella del "celebroleso" intendo) non centra ;)

Ma anche offendersi a causa di "parole" ultimamente mi appare come inutile, deleterio, debolezza (poche volte è una forza).
Ovviamente parlo per me, il topic l'ho fatto per vedere le opinioni altrui :)

Brus
24-05-2003, 11.43.30
Non credo che si tratti di offesa, ma di incazzagione.
Credo sia normale incazzarsi se uno offende la tua squadra, la tua ragazza, ecc

RoodRedBear
24-05-2003, 13.26.21
Bhe, se offendono la mia ragazza mi incazzo. E anche di brutto..Ma credo siano 2 cose diverse..

Se offendono una squadra, che è lontanissima da te, dai tuoi affari e sentimenti è diverso. Non è 'tua'.
Lo stesso per un cantante. Quando i miei amici dicono che De Andrè non sapeva fare canzoni, e che fa schifo, gli dico semplicemente che sono dei cazzoni che non capiscono nulla di musica (..ah, la libertà di pensiero.. :rolleyes: ), ma non mi offendo.
Magari evito di parlare di musica con loro, ma non vedo il motivo di offendermi, per una cosa che riguarda una passione, o nel caso di un vip, o squadra di calcio, una persona lontanissima, che neppure sa chi sono.

Lady.Dark.
24-05-2003, 15.15.07
Originally posted by RoodRedBear
Bhe, se offendono la mia ragazza mi incazzo. E anche di brutto..Ma credo siano 2 cose diverse..

Se offendono una squadra, che è lontanissima da te, dai tuoi affari e sentimenti è diverso. Non è 'tua'.
Lo stesso per un cantante. Quando i miei amici dicono che De Andrè non sapeva fare canzoni, e che fa schifo, gli dico semplicemente che sono dei cazzoni che non capiscono nulla di musica (..ah, la libertà di pensiero.. :rolleyes: ), ma non mi offendo.
Magari evito di parlare di musica con loro, ma non vedo il motivo di offendermi, per una cosa che riguarda una passione, o nel caso di un vip, o squadra di calcio, una persona lontanissima, che neppure sa chi sono.

e xkè te la prendi se offendono la tua ragazza?
semplice, xkè tokkano i tuoi sentimenti... tokkano quello ke tu sei, quello in kui tu kredi.

adesso, offendersi x la squadra è un'idiozia.
x i vip anke.

ma se offendono una xsona ke è famosa e kmq porta kon se determinati valori, ideali è logiko ke tu ti offenda... xkè offendendo questa xsona, di riflesso offendono te.
xkè quelle sono anke le tue idee, i tuoi snetimenti, i tuoi valori.

:D

Patcha
24-05-2003, 16.31.02
Ok... però, voglio dire, se ci si offende nel senso pesante tipo "Al prossimo incrocio io vado a destra... tu vedi di andare a sinistra e non farti vedere più d'avanti ai miei occhi" sarebbe stupido (a parte che per le persone per cui si provano forti sentimenti come parenti e "veri" findazati/e).

Ma offendersi nel senso di "cominciare a discuterne anche un po' pesantemente" ci può stare... poi, magari, il giorno dopo state ridendo di qualcos'altro. :p

Darkside 390
24-05-2003, 16.49.41
Offendersi per qualcun'altro?
Ma che cazzata, io non l'ho mai fatto in vita mia :angel2:

RoodRedBear
24-05-2003, 17.08.20
Quind Dark, se dico che quella cosa che hai nella sign, con i capelli blu, mi sembra una puttan... tu non ti arrabbi? :rolleyes:

Patcha
24-05-2003, 17.58.54
Originally posted by RoodRedBear
Quind Dark, se dico che quella cosa che hai nella sign, con i capelli blu, mi sembra una puttan... tu non ti arrabbi? :rolleyes:

Non si offende perché lo è per davvero! :asd: :notooth: :D

TrustNoOne
24-05-2003, 18.25.08
Originally posted by Patcha
Non si offende perché lo è per davvero! :asd: :notooth: :D
m'hai anticipato
rei succhia

*Svevy*
24-05-2003, 18.28.22
Originally posted by RoodRedBear
Quind Dark, se dico che quella cosa che hai nella sign, con i capelli blu, mi sembra una puttan... tu non ti arrabbi? :rolleyes:

no sembra un travestito :rolleyes:

Darkside 390
25-05-2003, 13.34.40
State scherzando con il fuoco..
Non costringete il vecchio Dark a prendervi a sprangate in faccia di notte mentre state dormendo...
Non che io me la sia presa, sia ben chiaro :D

Mischa
25-05-2003, 16.43.38
l'essere umano standard vuole una risposta alla domanda "chi sei?", e per rispondere, crede che il modo migliore sia andare per similitudini, affinità (secondo il principio se questo mi piace e lo sento vicino, allora fa parte di me, dunque dice agli altri e a me chi e cosa sono).

in maggiore o minor misura, è cosa comune. in buona parte dei casi, però, corrisponde anche a trasformare col tempo tale affinità/similitudine/passione in presunta infallibilità ("se io ci credo, è giusto, non solo per me, ma in generale").

radicalizzazione e secolarizzazione dei preconcetti, fino a trasformarli in dogmi - chi mette in dubbio con l'offesa o spesso anche solo con semplice disaccordo e legittima critica o opinione il parere altrui, diventa quindi un avversario che sta attaccando le tue sicurezze, e minando alla radice il mondo come "è" per assunto (assunto ovviamente errato, ma impossibile da far comprendere al crociato di turno).

maggior valore si è dato a riferimenti esterni, maggiore sarà l'offesa (o presunta offesa) patita dalla terza parte, anche se non direttamente toccata.

sistema logico convenzionale basato su dualismo (bianco nero etc.). - il dividersi e schierarsi, l'istinto di aggregazione, il riconoscersi in un macrosistema per trovare risposte alla fondamentale ignoranza sul microsistema (persona, IO). meno risposte si sanno dare a se stessi, maggiore sarà l'istinto del gregario, il far propri pensieri di gruppo, il cercare nel branco/tribù/clan una identità che non si è capaci di definire da soli. non esiste differenza tra un hooligan di qualsiasi squadra, un fan di un cantante o di un altro, di una squadra sportiva, di un partito politico, etc. la tendenza alla base, è coincidente, qualsiasi poi sia lo schieramento.

è istinto primordiale di sopravvivenza, al solito - su cui buona parte degli umani dichiara di avere massimo controllo, dimostrando in genere il contrario.

Patcha
25-05-2003, 19.38.46
Il tuo ragionamento è giusto...

Ma non riesco a rapportarlo alla mia passione per la Ferrari... :doubt:

(Giusto perché solitamente faccio così quando leggo qualcosa... lo rapporto al mio caso... :p)

Drakos_Myst
25-05-2003, 20.30.29
mischa bel ragionamento.
patcha :hail:

Comunque sia, io (per esempio) do addosso a chi sparla contro la Ferrari per un valido motivo: "Visto che non si può dire nulla contro la Ferrari, se ne parli male sei disinformato... e se sei disinformato, allora non dovresti parlarne".
per esempio se una parla male del metal (sono più o meno 20 tra generi e sottogeneri) e dice che è solo casino e basta (se però senza ma) sono sicuro al 99% che non lo ha mai ascoltato (stò parlando per esperienza) ed adirittura ha ascoltato qualche canzone senza sapere che genere era e gli è piaciuta.

penso che lalu completi il mio pensiero

io penso che c'è una bella differenza tra l'offesa e la critica; esempio: se dici il tale vip non mi piace, o se dici il tale vip è una xxxxx....

bye

Patcha
25-05-2003, 20.55.39
Originally posted by Drakos_Myst
patcha :hail:


Alzati pure marrano... mi stai buttando la polvere sulle scarpe...






























Scheeeerzo! :D :asd: :ihih:

krolizard
26-05-2003, 14.26.12
inchinatevi di fronte al grande hishinobi mizzuconimithu
:hail: :hail: :hail: :hail:







:asd:

fillus
26-05-2003, 14.28.16
Questo topic non ha senso....... Se insultano pesantemente mia madre io me la prendo eccome..... certo che per me ha senso in questo (e molti altri casi) offenderi al posto di terzi

BESTIA_kPk
26-05-2003, 14.43.11
Originally posted by BESTIA_kPk
...offendersi a causa di "parole" ...mi appare come inutile, deleterio, debolezza (poche volte è una forza).
...

Ripeto il concetto.

Attenzione che non detto di esser immune agli insulti...

Cmq Mischa ha dato una delle risposte + pertinenti al topic.

Io chiedevo + che altro i perchè e delle riflessioni, non i casi e le situazioni simili (gli elenchi).