PDA

Visualizza versione completa : Dopo Monza, Milano: No a Marilyn.



Chrean
21-05-2003, 09.38.17
Esponenti di vari schieramenti politici hanno posto il veto anche a Milano per la prossima esibizione di Marilyn Manson, che pare non si terrà. Le provocazioni di Manson (sul palco feti crocifissi, fucili e "istigazione al satanismo") non sono gradite nè tantomeno tollerate da coloro che "decidono".

Alla lettura di una simile notizia mi chiedo se siamo tornati ai tempi del fascio, o se davvero riteniamo i ragazzi così ebeti da voler emulare MM che trasmette messaggi sicuramente controcorrente ma non certo così negativi, a mio avviso, anche considerando che "satanismo" non coincide per forza con "riti satanici", "sacrifici di vergini", "polli sgozzati".

L'intolleranza galoppa, eppure sembra che sia molto più formativo vedere scene di violenza e sesso alla tv alle quattro del pomeriggio.

Daniel_san
21-05-2003, 10.39.40
Non siete felici di evitarvi il reve-orrendo? :confused:

darkimage
21-05-2003, 11.10.19
W L'ITALIA ( SONO SARCASTICO )

gentus
21-05-2003, 12.13.45
personalmente...
gli sparerei in un ginocchio appena scende dall'aereo...
e vi assicuro che non sono un intollerante, anzi!
ma che penso che una persona cosi... imbecille...
mah! :toh:

maxel
21-05-2003, 12.50.16
Non è una grossa perdita per Milano.
Saranno dispiaciuti i fan, ma non credo che sia per intolleranza che vietano il concerto di Marylin Manson, direi piuttosto per buon senso.

Chrean
21-05-2003, 12.52.37
Originally posted by maxel
Non è una grossa perdita per Milano.
Saranno dispiaciuti i fan, ma non credo che sia per intolleranza che vietano il concerto di Marylin Manson, direi piuttosto per buon senso.

Ah sì? Quale sarebbe questo buonsenso maxel?

Daniel_san
21-05-2003, 13.21.56
Originally posted by gentus
personalmente...
gli sparerei in un ginocchio appena scende dall'aereo...
e vi assicuro che non sono un intollerante, anzi!
ma che penso che una persona cosi... imbecille...
mah! :toh:

Anche io lo vorrei prendere a tibiate sulle coscie per vedere se in fondo gli piace così tanto sentire il dolore gratuitamente....

sharkone
21-05-2003, 13.27.31
un cretino, demente e inutile. resta il fatto che proclamando democrazia si dovrebbe esibire ogni idiota di sorta tranne che sia anticostituzionale.

ma del resto stiamo finendo anche la seconda repubblica......va così il mondo.....o l'italia.

Eyegore
21-05-2003, 13.30.57
Per me può anke schiattare!

Molto meglio il bassista, Twiggy Ramirez, ammiratore nintendo da sempre, nonche ex di Kourtney Love :D

maxel
21-05-2003, 13.44.34
Originally posted by Chr34n
Ah sì? Quale sarebbe questo buonsenso maxel?


Quello di evitare che un cretino si esibisca dal vivo e soprattutto che diventi l'idolo di ragazzini che non riescono ancora a cogliere la differenza tra finzione scenica e realtà.

MaxBondino
21-05-2003, 13.49.55
Punto Primo: Gli fanno solo un favore. Così se la può vendere che è troppo un maledetto tanto quanto la Spears se la vendeva prima che era vergine ed oggi che è una porcona da guinnes.

Punto Secondo: Manson non può cantare, i politici insorgono e ieri hanno liberato Brusca che scioglieva i bambini nell'acido motivando il tutto con: in fin dei conti è una brava persona, è stato solo sfortunato nel fare brutte conoscenze

Evviva :birra:

Chrean
21-05-2003, 13.52.51
Originally posted by maxel
Quello di evitare che un cretino si esibisca dal vivo e soprattutto che diventi l'idolo di ragazzini che non riescono ancora a cogliere la differenza tra finzione scenica e realtà.

1) Che sia un cretino lo stabilisci tu?
2) Per evitare che diventi l'idolo dei ragazzini ne dovrebbero vietare dischi, video e merchandising vario. E' meglio che le ragazzine prendano ad esempio britney spears, decidendo di rifarsi le tette come regalo per i loro 18 anni? Questo è quello che succede negli states, e altri esempi si potrebbero fare a riguardo.
E' meglio che le ragazzine prendano ad esempio le veline, immolando sè stesse sull'altare dell'inconsistenza?

Attenzione, è pericoloso questo atteggiamento. Oggi Marilyn Manson è cretino, domani potrebbero esserlo i linkin park, fra un anno Tom Jones e fra due anni potrei esserlo io. O tu, Maxel.

E allora? Chi faremmo cantare? Mina e la Vanoni e Celine Dion?


Neppure a me piace MM, ma credo che sia una brutale sconsacrazione della libertà di espressione quello che sta accadendo.

Chrean
21-05-2003, 13.54.01
Originally posted by MaxBondino
Punto Primo: Gli fanno solo un favore. Così se la può vendere che è troppo un maledetto tanto quanto la Spears se la vendeva prima che era vergine ed oggi che è una porcona da guinnes.

Punto Secondo: Manson non può cantare, i politici insorgono e ieri hanno liberato Brusca che scioglieva il bambini nell'acido motovando il tutto con: in fin dei conti è una brava persona, è stato solo sfortunato nel fare brutte conoscenze

Evviva :birra:

maxel
21-05-2003, 15.20.10
Credo che chi ha deciso di porre il veto ai suoi concerti sia più competente di noi a prendere certe decisioni.


Non credere che il mio rifiuto a Marylin Manson sia mosso da motivazioni politiche o religiose, trovo solo di dubbio gusto che un uomo si definisca l'Anticristo e si pubblicizzi come tale pur di arrivare al successo, noncurante della cattiva influenza che possa avere la sua figura sui caratteri non ancora formati dei ragazzini.

Allo stesso modo, detesto la televisione che ci propone una donna tutta tette e culo e priva di intelligenza, programmi come il grande fratello (ed i suoi derivati) e talk show che in realtà sono solo buffonate.

Essere contro certe forme di spettacolo non vuol dire essere intolleranti, ma solo esprimere il proprio dissenso verso ciò che fa male alla mente ed al corpo.

Se si vuole allargare il discorso, vieterei anche le sigarette che, sebbene siano legali, hanno un'influenza ben peggiore su di noi dei vary marylin manson e britney spears. Per maggiori dettagli sull'argomento dai un 'occhiata alla mia signature. :D

Vic°
21-05-2003, 15.21.09
quelli della Live (organizzatori di gods of metal e a day at the border) sono incazzati neri e io non me la sento di non dargli ragione

è proprio la terra dei cachi, elio aveva ragione, come al solito

Vic°
21-05-2003, 15.25.18
Originally posted by maxel
Credo che chi ha deciso di porre il veto ai suoi concerti sia più competente di noi a prendere certe decisioni.

ahahahahaha

perdonami se rido, ma il problema sta proprio lì, sta nell'incompetenza di persone assolutamente al di fuori dei giochi, troppo influenzati politicamente per capire se una cosa è moralmente 'giusta' o 'sbagliata' (stesso discorso applicabile alla censura)

maxel
21-05-2003, 15.41.39
Alla fine è questione di punti di vista.... secondo me la decisione è giusta. Allo stesso modo ringrazieranno centinaia di famiglie milanesi :)

Mi dispiace per i fans... ora saranno costretti a recarsi in pellegrinaggio alla casa dell'Anticristo :D

Vic°
21-05-2003, 15.54.02
io non sono fan maxel, reputo MM uno dei peggiori prodotti commerciali degli ultimi anni e la gente che mi conosce da un po' più di tempo sa benissimo come la penso su di lui

il problema è che sono stufo di tutte queste demonizzazioni e restrizioni portate da gente terribilmente limitata celebralmente e che ha la presunzione di poter decidere su manifestazioni di cui forse a mala pena conosce il titolo

ripeto, è la terra dei cachi, prendere o lasciare

Chrean
21-05-2003, 16.11.56
Originally posted by maxel
Alla fine è questione di punti di vista.... secondo me la decisione è giusta. Allo stesso modo ringrazieranno centinaia di famiglie milanesi :)


Secondo me sbagli qui. Chi prende queste decisioni è troppo al di fuori delle realtà in cui va a mettere il naso, ma questo non giustifica un intervento mosso dalle "opinioni". Cè una libertà di espressione da rispettare, e non sarà appunto demonizzando Marilyn Manson, che è oltretutto troppo pacchiano per essere preso sufficientemente sul serio anche dai ragazzini, che si proteggeranno i ragazzi.

Marilyn Manson non deve suonare, però è giusto sparare alle spalle di un ladro che sta fuggendo. Mi piace il modo di ragionare del terzo millennio, lodevole.

Daniel_san
21-05-2003, 16.22.39
Secondo me dovreste ringraziare che ogni tanto azzeccano qualche decisione....

Mi piacerebbe che questo divieto venisse esteso su scala nazionale...

funker
21-05-2003, 16.28.33
Originally posted by maxel
Se si vuole allargare il discorso, vieterei anche le sigarette che, sebbene siano legali, hanno un'influenza ben peggiore su di noi dei vary marylin manson e britney spears. Per maggiori dettagli sull'argomento dai un 'occhiata alla mia signature. :D

:rolleyes:

feo
21-05-2003, 16.28.34
http://www.payvand.com/press/censored.gif

Daniel_san
21-05-2003, 16.32.16
Originally posted by Chr34n
Secondo me sbagli qui. Chi prende queste decisioni è troppo al di fuori delle realtà in cui va a mettere il naso, ma questo non giustifica un intervento mosso dalle "opinioni". Cè una libertà di espressione da rispettare, e non sarà appunto demonizzando Marilyn Manson, che è oltretutto troppo pacchiano per essere preso sufficientemente sul serio anche dai ragazzini, che si proteggeranno i ragazzi.

Ma secondo me non c'è bisogna di Demonizzare MM, ci pensa già da solo :D , è proprio il personaggio che è fastidiosamente inutile! Non credo che possa influenzare con la sua balordaggine i nostri giovincelli sono pure troppo furbi, però la libertà di espressione diamola a chi ha veramente qualcosa da dire e non a MM!

Marilyn Manson non deve suonare, però è giusto sparare alle spalle di un ladro che sta fuggendo. Mi piace il modo di ragionare del terzo millennio, lodevole.

Evitiamo superficialità del genere...

MM non deve suonare e mi sembra piuttosto una manna dal cielo, sparare ad un ladro è un gesto grave esattamente come quello di rapinare, valutare le azioni che portano a gesti efferati come questi è complesso e delicato. Prendiamo certe esempi solo se si vuole intavolare una complessa analisi contingente delle realtà sociali...

Jinhio
21-05-2003, 16.51.25
secondo me è sbagliato

l'ho visto dal vivo 2 anni fa ed è una spettacolo davvero

se non lo consideri un dio è un po come andare al cinema, solo che fai molto più casino

preferisco spendere 30 euro per vedere lui, che almeno dal vivo fa qualcosa( ripeto S-p-e-t-t-a-c-o-l-o), che magari un britti(nome a caso, null a contro di lui) che sta li a cantare e basta.

Daniel_san
21-05-2003, 17.00.07
Originally posted by Jinhio
secondo me è sbagliato

l'ho visto dal vivo 2 anni fa ed è una spettacolo davvero

se non lo consideri un dio è un po come andare al cinema, solo che fai molto più casino

preferisco spendere 30 euro per vedere lui, che almeno dal vivo fa qualcosa( ripeto S-p-e-t-t-a-c-o-l-o), che magari un britti(nome a caso, null a contro di lui) che sta li a cantare e basta.

:rolleyes:

Bisogna evitare di dare soldi a MM come anche a britti, la prossima volta vedi di impegnarti di più... :p

darkimage
21-05-2003, 17.10.48
ma a voi manson nn piace per l'aspetto?
http://moonglow.nu/gardenia/images/band3/malice45.jpg

Jinhio
21-05-2003, 17.12.34
Originally posted by R.A.X.
:rolleyes:

Bisogna evitare di dare soldi a MM come anche a britti, la prossima volta vedi di impegnarti di più... :p

mi sono goduto uno spettacolo ecceziounale, tanto mi basta



psss pssss modifica il tuo quote, "sbagliato" no snagliato.....:toh: :toh: che errore :azz:

Daniel_san
21-05-2003, 17.17.21
Originally posted by Jinhio
mi sono goduto uno spettacolo ecceziounale, tanto mi basta



psss pssss modifica il tuo quote, "sbagliato" no snagliato.....:toh: :toh: che errore :azz:

Ti rimarrà sulla coscienza... :D

p.s. missione compiuta...

Daniel_san
21-05-2003, 17.20.33
Originally posted by darkimage
ma a voi manson nn piace per l'aspetto?


Per me è uno dei tanti motivi...

L'unica cosa che riconosco a Manson, è che ha capito pure lui (ma i rappettari c'erano già arrivati da un pezzo...) che per vendere i dischi nei suoi video ci deve essere molta gnocca! Adesso se pur conciata in maniera molto dark nei suoi clip la gnocca abbonda che è un piacere! :cool:

ribes
21-05-2003, 17.27.35
dal mio nichilista punto di vista, negare la presenza di marylin quello è un'ipocrisia dell'amministrazione, ed esserne contenti (della negazione) è un'ipocrisia della società.

PEraltro al gods of metal ci sono gruppi che fanno sembrare manson un bambinetto tutto scuola e catechismo, se non ricordo male.

Tuttavia lo ritengo un artista piccolo piccolo. piccolo.

Per cui chissenefrega.

ribes
21-05-2003, 17.31.50
Originally posted by TheVicious


ripeto, è la terra dei cachi, prendere o lasciare

me par proprio!
Gli amministratori di monza non si sono accorti che nelle precedenti edizioni un sacco di gente inneggiava a satana, alle droghe et similia in modo decisamente più esplicito e estremo di manson, mentre tanti giovani all'incirca si prendevano a pugni nel pogo?
Non voglio dare un giudizio sulla musica metal e sul tipo di gente, o di ambiente, ci mancherebbe, ognuno è libero di fare quello che vuole, per quanto io possa non riconoscermici.

Volevo solo sottolineare l'ipocrisia di un provvedimento simile.

Chrean
21-05-2003, 17.55.50
Originally posted by R.A.X.
Originally posted by Chr34n
Ma secondo me non c'è bisogna di Demonizzare MM, ci pensa già da solo :D , è proprio il personaggio che è fastidiosamente inutile! Non credo che possa influenzare con la sua balordaggine i nostri giovincelli sono pure troppo furbi, però la libertà di espressione diamola a chi ha veramente qualcosa da dire e non a MM!

Ok, di nuovo: sei tu che stabilisci che MM non ha niente da dire?


[/B]Evitiamo superficialità del genere...

MM non deve suonare e mi sembra piuttosto una manna dal cielo, sparare ad un ladro è un gesto grave esattamente come quello di rapinare, valutare le azioni che portano a gesti efferati come questi è complesso e delicato. Prendiamo certe esempi solo se si vuole intavolare una complessa analisi contingente delle realtà sociali... [/B]

Mi spiace ma tanti dei perbenisti che inneggiano contro MM appoggiano totalmente l'azione del tabaccaio famigerato.
Complesso, delicato, ma inneggiare prima alla non violenza e dare l'impressione di volerla difendere vietando un concerto di MM, per poi giustificare la violenza e rincarare la dose dicendo che tutti dovrebbero agire come il commerciante, inseguendo il ladro e sparandogli alle spalle, mi pare quantomeno ipocrita.
Mi fermo qui per non divagare troppo...


Rispondo a ribes, persona che da quanto leggo sul forum stimo particolarmente e ritengo degno di ragionamenti di un certo livello, dicendo che non si può fare di tutta l'erba un fascio e il discorso "Heavy metal = violenza" è estremamente sbagliato.

Anche al concerto dei Prodigy qualche anno fa c'era gente che pogava come dei dannati, e questo cosa significa? Significa che i ragazzi hanno bisogno di sfogarsi, e chi va nelle prime file di un concerto di un certo tipo sa che probabilmente prenderà dei colpi, ben che vada.
La gente vuole sfogarsi e va allo stadio a lanciare monetine e petardi, ma la soluzione non è quella di chiudere gli stadi.
Eppure lo stadio non è un luogo edificante per un bambino. Ho ancora impresse a fuoco in mente alcune scene che vidi da vicino allo stadio quando avevo 6-7 anni, e sono molto meno piacevoli del pogo di un concerto dei Megadeth...

ribes
21-05-2003, 18.05.15
guarda, io a 14 anni ero in un centro sociale il sabato sera a inneggiare alla rivolta e a pogare come un imbecille (oddio, non troppo perché se mi si scombinavano i capelli mi incazzavo: dovevano essere spettinati in modo serio).

Non ho nessun pregiudizio nei riguardi di chi "poga". né nei confronti di quelli a cui piace il metal (o il punk, o anche l'elettronica, lo ska, la musica classica) e lo ascolta composto, sentendosi in pace col mondo con un paio di sennheiser alle orecchie, sdraiato sul divano.

figurati, sono un teorico di violenza e antagonismo, nel mio usuale bamboccismo!

Dico che comportamenti di un certo tipo al gods of metal ci sono, perché negarlo? Sarebbe come dire che in disco la gente non pippa di coca. Così come è vero che c'è un sacco di gente normalissima (e magari con quelche annetto in più) che sta al godz of metal tranquilla, si esalta per i suoi gruppi preferiti ma non per questo fa a stringhe.

Non per questo credo che si debbano bandire le discoteche, o impedire a marylin manson, idolo delle folle (che per me sarebbe stato preso a ssassate al godz of metal peraltro, ma è un altro discorso) e simbolo delle paure di un certo perbenismo borghese (che non ci appartiene neanche troppo peraltro), di suonare.

Chrean
21-05-2003, 18.12.43
Originally posted by ribes

Non per questo credo che si debbano bandire le discoteche, o impedire a marylin manson, idolo delle folle (che per me sarebbe stato preso a ssassate al godz of metal peraltro, ma è un altro discorso) e simbolo delle paure di un certo perbenismo borghese (che non ci appartiene neanche troppo peraltro), di suonare.

Bravissimo, hai centrato il punto. :kiss:

funker
21-05-2003, 18.16.22
Non mi si deve bloccare..BIIIIIIP!..con questa merda di segnale!

kenshiro11
21-05-2003, 18.23.27
lo sapete che a me marilin mansion mi edivantato simpatico??

anche vendendosi come anti cristo etc. non me ne puo fregare resta il fatto che dopo un intervista che gli hanno fatto .........ho cambiato idea sulla persona che si nasconde dietro a marilin mansion.
intelligentissimo,e riesce persino a dire certe frasi che ti scaldano un po il cuoricino.

cmq se vietano marilin dovranno vietare ozzy osburne e la sua famiglia!

kenshiro

ribes
21-05-2003, 18.29.37
Originally posted by kenshiro11
lo sapete che a me marilin mansion mi edivantato simpatico??

anche vendendosi come anti cristo etc. non me ne puo fregare resta il fatto che dopo un intervista che gli hanno fatto .........ho cambiato idea sulla persona che si nasconde dietro a marilin mansion.
intelligentissimo,e riesce persino a dire certe frasi che ti scaldano un po il cuoricino.

cmq se vietano marilin dovranno vietare ozzy osburne e la sua famiglia!

kenshiro
ma come gli slayer (neonazisti pare) o quelli che mi facevano morire ("wait and bleed" mi pare...gli slipknot)

manson è un pesciolino, solo che è famoso.

Ciao

Daniel_san
21-05-2003, 19.00.51
Originally posted by Chr34n
Ok, di nuovo: sei tu che stabilisci che MM non ha niente da dire?



Mi spiace ma tanti dei perbenisti che inneggiano contro MM appoggiano totalmente l'azione del tabaccaio famigerato.
Complesso, delicato, ma inneggiare prima alla non violenza e dare l'impressione di volerla difendere vietando un concerto di MM, per poi giustificare la violenza e rincarare la dose dicendo che tutti dovrebbero agire come il commerciante, inseguendo il ladro e sparandogli alle spalle, mi pare quantomeno ipocrita.
Mi fermo qui per non divagare troppo...


Rispondo a ribes, persona che da quanto leggo sul forum stimo particolarmente e ritengo degno di ragionamenti di un certo livello, dicendo che non si può fare di tutta l'erba un fascio e il discorso "Heavy metal = violenza" è estremamente sbagliato.

Anche al concerto dei Prodigy qualche anno fa c'era gente che pogava come dei dannati, e questo cosa significa? Significa che i ragazzi hanno bisogno di sfogarsi, e chi va nelle prime file di un concerto di un certo tipo sa che probabilmente prenderà dei colpi, ben che vada.
La gente vuole sfogarsi e va allo stadio a lanciare monetine e petardi, ma la soluzione non è quella di chiudere gli stadi.
Eppure lo stadio non è un luogo edificante per un bambino. Ho ancora impresse a fuoco in mente alcune scene che vidi da vicino allo stadio quando avevo 6-7 anni, e sono molto meno piacevoli del pogo di un concerto dei Megadeth...


Mi sembra al contrario che sia tu ad inneggiare gli idealismi ed a fare la critica per chi condanna MM e appoggia il tabaccaio...
La mia è una posizione del tutto personale, per me MM è un minchione che canta stronzate, per cui lo dichiara pubblicamente che non ha niente da dire (anzi fà meglio lo vende...) l'episodio del tabaccaio è di tutt'altra natura.
Non mi sembra affatto di averlo appoggiato, ma chiamarlo in scena è una mossa fuori luogo. MM è un fenomeno da baracconi che vomita sul palco e incita le folle, l'episodio del tabaccaio è qualcosa di serio e complesso che col perbenismo non c'entra niente. Allora piuttosto che dire banalità a riguardo è meglio non parlarne o farlo in una sede più appropriata.
Se poi lc'è gente che va a pogare al concerto dei Prodigy è perchè (imho) non ha capito molto il senso della musica elettronica...

Jinhio
21-05-2003, 19.07.21
Originally posted by R.A.X.

Se poi lc'è gente che va a pogare al concerto dei Prodigy è perchè (imho) non ha capito molto il senso della musica elettronica...
vero
al concerto dei prodigy di da in frac o abito da sera e si sta seduti in silenzio ad ascoltare i gorgheggi del cantante

Daniel_san
21-05-2003, 19.10.55
Originally posted by Jinhio
vero
al concerto dei prodigy di da in frac o abito da sera e si sta seduti in silenzio ad ascoltare i gorgheggi del cantante

Il pogo è una cosa poco edificante (imho) è meglio che rimanga confinato nell'ambiente in cui è nato....

Solitamente con la musica elettronica si balla, si fanno le evoluzioni, si fanno le sfide, si cerca di incastrare la gente e rimorchiare le pischelle...

Ma per certe cose bisogna avere lo spirito giusto...

Forse il Suppa può capirmi.... :cool:

Vic°
21-05-2003, 19.15.19
Originally posted by ribes
ma come gli slayer (neonazisti pare)

Tom Araya è tutto meno neonazista, fidati

ribes
21-05-2003, 19.21.02
contento che gli slayer non siano neonazisti!

il sound dei prodigy è molto poco da discoteca cmq.

Jinhio
21-05-2003, 19.22.59
Originally posted by R.A.X.
Il pogo è una cosa poco edificante (imho) è meglio che rimanga confinato nell'ambiente in cui è nato....

Solitamente con la musica elettronica si balla, si fanno le evoluzioni, si fanno le sfide, si cerca di incastrare la gente e rimorchiare le pischelle...

Ma per certe cose bisogna avere lo spirito giusto...

Forse il Suppa può capirmi.... :cool:

il pogo è un bella cosa, se fatto in modo corretto (gomiti bassi, non puntare a fare male), preferisco mille quello che andare a ballare la house in mezzo ai fighetti.

cmq se per te i prodigy fanno musica con cui si rimochiano tipe o si fanno sfide e evoluzioni.......scusa, ma la cosa mi fa davvero sorrridere

non sarà certamente musica da pogo (abbiamo ska e punk per quello), ma neanche per le cosa che dici tu

Daniel_san
21-05-2003, 19.39.00
Se avessi seguito la genesi ed il percorso della musica elettronica (dentro la quale c'è pure DJ Prodigy) sapresti benissimo che con il pogo non ha nulla in comune.

Chi poga lo fà o perchè non sa ballare o perchè è metallaro dentro (ma forse anche un pò anarchico) figurati che ho incontrato gente che è riuscita a pogare persino al concerto di Jamiroquai... :azz:

Daniel_san
21-05-2003, 19.40.48
Originally posted by ribes
contento che gli slayer non siano neonazisti!

il sound dei prodigy è molto poco da discoteca cmq.


Chi ha mai detto che andavo a ballare in discoteca... :evil:

Vic°
21-05-2003, 19.43.49
Roma, 21 maggio 2003



COMUNICATO STAMPA



A cura di AudioCoop - Coordinamento Nazionale tra le Etichette Discografiche Indipendenti in Italia

Nato durante il Meeting delle Etichette Indipendenti

www.audiocoop.it



Apprendiamo con sgomento che lo show del discusso artista Marilyn Manson sarà bocciato in Italia sia a Monza che a Milano, i due luoghi, uno dietro l'altro, deputati fin d'ora ad accogliere il concerto.

Non condividiamo quasi nulla del personaggio Manson e del suo far parte dello "star-system" all'interno del piu' classico del rock-business globale e il nostro percorso di produttori e musicisti indipendenti è lontano anni luce da tali modelli, perchè si basa piu' sui contenuti qualitativi che sul grande show e sulla "finta" trasgressione che paga facilmente e immediatamente in termini di audience e di vendite.

Cio' nonostante, come AudioCoop - in rappresentanza delle centinaia e centinaia di realtà produttive indipendenti ed emergenti a noi legate, che ogni anno si ritrovano al MEI, con oltre 15 mila presenze- denunciamo come grave atto illiberale la censura culturale che si sta attuando nei confronti dell'allestimento del concerto di Marylin Manson previsto in Italia per il 7 giugno, arrivando addirittura così ad un suo impedimento.

Riteniamo che vi debba essere la massima libertà di espressione in un paese che si ritiene sinceramente libero e democratico, anche e soprattutto per coloro che la pensano diversamente. Solo così vi sarà una maggior tutela democratica per tutti.

Riteniamo incredibile che in un paese in cui vengono diramati in televisione, senza filtri di alcun genere, spesso con la morbosità dell'audience, corpi straziati dalle bombe da ogni parte del mondo in ogni ora del giorno, senza preoccuparsi del grave danno che viene arrecato, oltre che agli adulti, ai minori che si desiderano tutelare, ci si preoccupi invece dei minori per uno show che alla fine è solo ed esclusivamente musicale ed avverrà all'interno di un'area deputata ai concerti senza dirette tv.

Vi invitiamo tra l'altro ad ascoltare -con interesse- l'intervista a Marilyn Manson contenuta all'interno del documentario "Bowling a Columbine" di Michael Moore , premiato recentemente con l'Oscar, dove segnalava con molta chiarezza che "c'è molta piu' violenza nei media che nella mia musica e in chi mi segue".

Cio' non significa che siamo d'accordo con quanto esprime nei suoi dischi e nei suoi concerti l'artista, sia ben chiaro, semplicemente riteniamo che ognuno abbia il pieno diritto di potersi esprimere quando lo fa con le sole armi della parola e della musica.

A tale proposito, ci appelliamo ai Comuni democratici d'Italia affinchè facciano sentire la loro voce e si rendano disponibili fin da ora ad accogliere il concerto del 7 giugno del controverso artista americano. Sarà questo un modo per salvarci da un situazione che è semplicemente ridicola e incredibile, ma soprattutto di mettersi in ascolto e in dialogo con quei diecimila giovani italiani -non dei mostri satanici, ma giovani assolutamente semplici e normali- che hanno già acquistato il biglietto e quelle centinaia di migliaia di giovani fans di Manson che hanno acquistato e continuano ad acquistare ed ascoltare i suoi dischi oppure semplicemente interessati ad ascoltare quel che suona e che canta, anche se magari alla fine non si sentono d'accordo con le posizioni dell'artista.

Un modo insomma per entrare in contatto e confrontarsi con il mondo delle giovani generazioni, dei quali ci accorgiamo solo quando avvengono tragedie irreparabili.

Mettiamoci in ascolto prima, non censuriamo, non evitiamo il problema credendo così di risolverlo, ma incontriamoci con questo interessante mondo giovanile -a questo noi come AudioCoop ci rendiamo fin da ora disponibili- e magari proprio così eviteremo ulteriori tragedie.



AUDIOCOOP NAZIONALE

www.audiocoop.it

Tel. 0546.24647

_LEVA_
21-05-2003, 20.16.45
Premetto che Manson non mi piace sia come cantante che come Personaggio, ma vietare il suo concerto è senza dubbio sbagliato, senza tirare in ballo le solite menate della gente sbudellata in prima serata nelle news del telegiornale, censurandolo in Italia non lo si elimina dal resto del mondo, i suoi fan possono cmq vedere i suoi video ( che passano in Tv a ogni ora), sentire le sue canzoni e tradurre i suoi testi e quindi i suoi messaggi arrivano cmq alle persone.
Ormai i bambini studiano l'inglese alle elementari, a 10 anni sono capaci di recitarmi una canzone dell'anticristo meglio del Padrenostro spiegandomi anche cosa vuol dire quella parolina che io non afferro....
Bigottissima Italia Rulez

Misanthrope
21-05-2003, 20.20.15
Originally posted by R.A.X.

Chi poga lo fà o perchè non sa ballare o perchè è metallaro dentro



....Ennesimo luogo comune sui metallari.

Ennesimo luogo comune che viene fuori dalla disinformazione che ha portato a considerare Marylin Manson come icona del rock satanico mentre invece è un simpatico zuzzurellone che sa farsi pubblicità molto bene,cavalcando la scia delle Britney Spears o delle boy Band...Semplicemente da spettacolo,e non lo fa facendo musica,lo fa in modo eclatante.

SUPPA
21-05-2003, 20.25.07
Al di là del fatto che MM -----> *IMHO* <----- sia un cojone un falso un pagliaccio o dir si voglia... volendo si potrebbe pure discutere sulle sue doti di cantante e musicista, pur riconoscendogli un cinismo lodevole nonchè doti di marketin' e showman innegabili

ciò che mi fa veramente rabbrividire è la censura nei confronti della MUSICA, qualsiasi tipo essa sia, che le autorità o presunte tali (io di sicuro li' non ce le ho messe) hanno messo in moto con gesti del genere.

Che sia MM o Britney Spears o Britti o dir si voglia mi è indifferente... siamo in un paese libero.. e libertà significa il poter ascoltare la musica e andare a vedere i musicisti che la suonano senza che nessuno me lo possa impedire...

La musica è arte.. e molto altro... non possono imprigionare pure questo. TUTTI.. TUTTI nessuno escluso.. che siano Metallari di merda (:evil: :kiss: vic) Punkettoni abbestia, Frikkettoni, Discotecomani del piffero, satanisti cornuti, Ravanari drogati come me... poco importa, devono avere la possibilità di ascoltare la musica al di fuori del "proprio piccolo paradiso casalingo".

sono STUFO di avere la polizia in mezzo ogni volta che vado a un RAVE, STUFO d dover andare all'estero x ascoltare i miei artisti preferiti, STUFO di fare tutto nell'illegalità per riempire il mio corpo e spirito di Good Vibrations.

E poi dicono che gli emarginati sono altri?? non so... da questo punto di vista me lo sento eccome... Musicalmente emarginato.

Bah... sono uscito un po' dal contesto..ma rimango profondamente skifato da tutto cio'.
Scusate dovevo un attimo sfogarmi :birra:

SUPPA
21-05-2003, 20.31.05
Originally posted by R.A.X.
Il pogo è una cosa poco edificante (imho) è meglio che rimanga confinato nell'ambiente in cui è nato....

Solitamente con la musica elettronica si balla, si fanno le evoluzioni, si fanno le sfide, si cerca di incastrare la gente e rimorchiare le pischelle...

Ma per certe cose bisogna avere lo spirito giusto...

Forse il Suppa può capirmi.... :cool:


Un filino comprendo... :D
Anche se non mi è capitato di sfidare nessuno nè rimorchiare nè incastrare nessuno...
ma sono esperienze personali...
io ai rave o concerti di elettronica ci vado SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per ascoltare musica e ballare dal tramonto all'alba e più. Divento tutt'uno con la musica le vibrazioni i bassi e le pulsazioni , il mio cuore raggiunge gli stessi BPM del ritmo suonato senza mai fermarsi.
Una sensazione paradisiaca...

Vabbè ognuno ha i suoi posti e vive le cose in modo diverso..

Casa mia è il rave, solo lì mi sento del tutto me stesso.

Decisamente OT cmq... scusatemi.. sarebbe bello approfondire ma penso che a nessuno fregherebbe qualcosa.

vado vah i CDJ aspetta :evil:

Misanthrope
21-05-2003, 20.37.45
Originally posted by SUPPA

io ai rave o concerti di elettronica ci vado SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per ascoltare musica e ballare dal tramonto all'alba e più. Divento tutt'uno con la musica le vibrazioni i bassi e le pulsazioni , il mio cuore raggiunge gli stessi BPM del ritmo suonato senza mai fermarsi.
Una sensazione paradisiaca...

Vabbè ognuno ha i suoi posti e vive le cose in modo diverso..

Casa mia è il rave, solo lì mi sento del tutto me stesso.

Decisamente OT cmq... scusatemi.. sarebbe bello approfondire ma penso che a nessuno fregherebbe qualcosa.

vado vah i CDJ aspetta :evil:



Seriamente....è una cosa bellissima.Il problema è che nessuno nell'odierna società riesce a capire che l'amore VERO per la musica-qualunque essa sia,dal black metal al folk-sia condizionabile dai media e dalle altre cazzate.

SUPPA
22-05-2003, 01.33.47
Originally posted by Misanthrope
Seriamente....è una cosa bellissima.Il problema è che nessuno nell'odierna società riesce a capire che l'amore VERO per la musica-qualunque essa sia,dal black metal al folk-sia condizionabile dai media e dalle altre cazzate.


forse intendi che NON sia condizionabile dai media e altre cazzate ;) ... altrimenti il discorso non riesco a comprenderlo.


Al di là di questo, io ho sempre pensato che i gusti musicali dipendano da un fatto fisico/mentale... compito della musica in primis per me è quello di farti stare bene.

Però ogni essere vivente nel suo organismo ha bisogno di imput diversi per "stare bene"..

Da cosa dipende dire "non mi piace" (che non sta per "è brutta o è bella" ... ci sono opere indiscutibili in ogni campo)?? Secondo me solo dalla reazione che ha il nostro corpo/la nostra mente nei confronti di questo ritmo.melodia,voce, basso, tempo ecc ecc...
in ciò che riesce a trasmettere a noi, in ciò che viene trasformata da noi ... non penso sia solo un fatto di orecchiabilità o insopportazione.

A me ad esempio qualsiasi genere musicale che non sia elettronico causa sonnolenza e apatia, che sia un pezzo con schitarrate graffianti come Morbid Angel od Obituary, che siano dolci melodie e poesie come Guccini o Vecchioni... inevitabilmente dopo il 1° giro finisco con lo sbadigliare...
ho bisogno di divenire un'unica pulsazione fisico/mentale (significa quando sia cuore e cervello pulsano al medesimo istante) per raggiungere quello status di "felicità indotta musicalmente" altresì detto "stare bene".
Ognuno ha bisogno della propria "droga musicale" preferibilmente 24/7.. mi spiace molto che ci sia un sacco di superficialità nella massa nei confronti di questo punto di vista.

Vabbè, ho battuto un record personale oggi, 3 post 3 OT quasi raggiungo Shark...:D

penso sia cmq piu' interessante parlare di queste cose che di quel pagliaccio nel titolo del Thread... :angel2: .. shhh
non me ne vogliate... stas ho un po' esagerato...:angel2:

Daniel_san
22-05-2003, 10.05.35
Originally posted by Misanthrope
....Ennesimo luogo comune sui metallari.

Ennesimo luogo comune che viene fuori dalla disinformazione che ha portato a considerare Marylin Manson come icona del rock satanico mentre invece è un simpatico zuzzurellone che sa farsi pubblicità molto bene,cavalcando la scia delle Britney Spears o delle boy Band...Semplicemente da spettacolo,e non lo fa facendo musica,lo fa in modo eclatante.

Peccato che ho fatto il metallaro molti ma molti eoni fà... so benissimo di cosa parlo....

p.s. MM è utile per condizionarsi le tibie...

Misanthrope
22-05-2003, 12.04.52
Originally posted by R.A.X.
Peccato che ho fatto il metallaro molti ma molti eoni fà... so benissimo di cosa parlo....

p.s. MM è utile per condizionarsi le tibie...


Beh ma da come lo hai detto sembra che il metallaro sia solamente pogo!


Riguardo a MM:stai tranquillo che gente che da lui si fa condizionare ne è pieno,allo stesso modo di quelli che si fanno condizionare da Britney Spears o chessò dai programmi della de Filippi.

Misanthrope
22-05-2003, 12.06.06
[QUOTE]Originally posted by SUPPA
forse intendi che [b]NON sia condizionabile dai media e altre cazzate ;) ... altrimenti il discorso non riesco a comprenderlo.

Si si :D ...ho sbatatamente omesso una negazione :angel2:

Daniel_san
22-05-2003, 12.20.36
Originally posted by Misanthrope
Beh ma da come lo hai detto sembra che il metallaro sia solamente pogo!


Riguardo a MM:stai tranquillo che gente che da lui si fa condizionare ne è pieno,allo stesso modo di quelli che si fanno condizionare da Britney Spears o chessò dai programmi della de Filippi.


Ho detto che i metallari non sanno ballare, riuscirebbero a pogare persino al concerto di Buju Banton...
Per me è una sorta di disadattamento sociale al ballo... :cool:

Intendevo dire che mi piacerebbe usare MM per condizionarmi le tibie, così mi viene un bel callo osseo ed allo stesso tempo mi diverto... molto meglio che usare il sacco lungo... ;)

SUPPA
22-05-2003, 13.43.18
Originally posted by R.A.X.
Ho detto che i metallari non sanno ballare, riuscirebbero a pogare persino al concerto di Buju Banton...
Per me è una sorta di disadattamento sociale al ballo... :cool:


Ma Vic ballava bene!!!... me lo ricordo ancora al dolce zucchero...
forse era l'alcool??? :evil: :evil: :kiss:


E anche io ero metallaro un tempo :niente!:

Daniel_san
22-05-2003, 15.54.42
Originally posted by SUPPA
Ma Vic ballava bene!!!... me lo ricordo ancora al dolce zucchero...
forse era l'alcool??? :evil: :evil: :kiss:


E anche io ero metallaro un tempo :niente!:

Eh ti capisco a volte si sbaglio, l'importante è rimediare a certi errori... :rolleyes: :cool:

SUPPA
22-05-2003, 16.00.31
Originally posted by R.A.X.
Eh ti capisco a volte si sbaglio, l'importante è rimediare a certi errori... :rolleyes: :cool:

Errare Humanum Est... Ravanare Suppam Est! :evil: :cool:

Vic°
22-05-2003, 16.58.51
Originally posted by SUPPA
Ma Vic ballava bene!!!... me lo ricordo ancora al dolce zucchero...

io sono la quint'essenza del ballo
e comunque frequento anche un sacco di concerti ska..quindi..

Outlander999
22-05-2003, 18.28.03
Originally posted by maxel
Non è una grossa perdita per Milano.
Saranno dispiaciuti i fan, ma non credo che sia per intolleranza che vietano il concerto di Marylin Manson, direi piuttosto per buon senso.

MA STAI SCHERZANDO?????

A me Manson fa letteralmente cagare, ma queste censure sono degne di un REGIME FASCISTA.

A prescindere dai gusti musicali, bisogna URLARE NO a queste discriminazioni.

ByeZZZ.

Max^Samp
22-05-2003, 18.39.51
Originally posted by Outlander999
MA STAI SCHERZANDO?????

A me Manson fa letteralmente cagare, ma queste censure sono degne di un REGIME FASCISTA.

A prescindere dai gusti musicali, bisogna URLARE NO a queste discriminazioni.

ByeZZZ.

da un sindaco (e una giunta) che truccano i risultati delle votazioni e firmano delibere in bianco... cosa ti aspetti? :)

a parte che intervenga la magistratura dico...
l'intelligenza manca

darkimage
23-05-2003, 12.09.54
MARYLIN CI SARA' ... LO AFFERMA RIFONDAZIONE COMUNISTA