PDA

Visualizza versione completa : Non lo saprai mai.



palka
11-05-2003, 09.55.48
segreti, bugie, piccole o grandi che siano, secondo voi in un rapporto di coppia (amore), ci stanno?
come la pensate? dire sempre e comunque tutto al partner?

secondo me ci sono dei lati della personalità che devono restare nascosti, io ho bisogno di avere i miei angoli privati, di passare delle ore da solo e pensare ai fatti miei. atteggiamenti, pensieri, o anche piccoli avvenimenti della mia vita, gesti che faccio senza pensare di dover rendere conto a qualcuno, tantomeno a chi dice di amarmi.
e, ovviamente, per me, vale anche (e forse è ancora più importante), l'opposto. non sono affatto convinto che la mia ragazza mi debba raccontare sempre tutto. anzi. non lo chiedo nemmeno. non è mancanza di interesse nei suoi confronti, ascolto sempre con piacere se mi vuole parlare di quello che le succede, o di cosa pensa in determinati momenti.
ma solo se nasce da una sua esigenza, e di certo non si deve sentire obbligata, perchè sta con me.

che ne dite?

[p.s.: ovviamente l'argomento è spinoso per chi ha la ragazza, che magari legge anche il forum, quindi non sentitevi obbligati a rispondere, ma almeno pensateci]

Ray McCoy
11-05-2003, 10.09.12
Partner?


Incredibile come io stia migliorando il mio vocabolario, stando sui forum. Ci sono un sacco di termini di cui ero completamente all'oscuro. :.:

palka
11-05-2003, 10.13.21
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Partner?


Incredibile come io stia migliorando il mio vocabolario, stando sui forum. Ci sono un sacco di termini di cui completamente all'oscuro. :.:

sciUocco... :p

e io che ti prendo pure sul serio... :tsk:

Velena
11-05-2003, 10.18.36
Originally posted by palka
segreti, bugie, piccole o grandi che siano (...) dire sempre e comunque tutto al partner?(..)


se tengo qualcosa nascosto me lo si legge in faccia da mille miglia quindi tanto vale dire tutto :asd:
il fatto di avere la propria privacy e' una cosa diversa dal fare le cose di nascosto..se quello che faccio nella mia privacy tocca anche la mia relazione allora non e piu' farsi i fatti propri individuali ma farli in sede separata quindi non credo sia piu considerabile privacy ma meglio farsi i cazzi propri . sfumature leggere
zse non capite infilatemi una sonda nel cervello e capite da voi quel che intendo :asd: atassia cerebrale a palla

Max_Rockatansky
11-05-2003, 10.22.25
nemmeno io chiedo o stresso chi mi sta a fianco, perlomeno non fino all'esasperazione :doubt:
se vuole parlare ascolto sempre con molto piacere e ricambio.
ma ho notato che se non gli si rompono le ovaie, dopo un pò se la prendono pure, perchè passi per disinteressato.
che vadano al diavolo con la loro fottuta psicologia.

Format_C
11-05-2003, 10.39.02
io non chiedo niente ma dico tutto, però ho notato che così faendo si instaura un bel rapporto di fiducia reciproca e per contro non mi viene chiesto nulla (tanto gliel'ho già detto :asd: ) ma mi viene detto tutto lo stesso !!

amore vero che mi dici tutto ???? :doubt: :doubt: :doubt:

Zeus
11-05-2003, 11.19.58
Quando pensi di essere al corrente di tutto e pensi che non ci sia nulla di strano, sappi che stai sbagliando. È il momento in cui devi farti avanti e chiedere: "cosa c'è che non va?".

Fabio
11-05-2003, 11.48.28
Sincerità prima di tutto, su tutto e con chiunque. Ovvio che non posso parlare di sincerità con eventuali partner femminili (non avendone mai avute... :asd: ), però sono una di quelle persone che sarebbe un libro aperto con chiunque.

Format_C
11-05-2003, 11.53.07
Originally posted by Zeus_M
Quando pensi di essere al corrente di tutto e pensi che non ci sia nulla di strano, sappi che stai sbagliando. È il momento in cui devi farti avanti e chiedere: "cosa c'è che non va?".

si, ma così rischi di rovinare il rapporto, è chiaro che ci saranno sempre delle cose che resteranno "insabbiate, ma torturarsi e torturare il partner quando nn c'è un apparente motivo credo sia deleterio (lo dico perchè sono sempre stato un geloso e purtroppo in passato, convinto che ci fosse qlcs che non andava ho iniziato a chiedermi "cosa c'è che non va?". tutto a putt4n3 ecco il risultato)...
cmq credo dipenda anche dal partner, in questo momento credo sia meglio fare così per me, ovvio che non ci sono leggi universali e logiche in amore.

Vado al mare a marina di ravenna :bah: alla duna dell'orso se qlcn è là e vede un tizio con capello lungo, boxer azzurri e catena al collo (da troll) prenda subito due birre al bar :birra: :birra: :birra:

buona domenica a tutti

Max_Rockatansky
11-05-2003, 11.56.54
Originally posted by Format_C
prenda subito due birre al bar :birra: :birra: :birra:


che offri tu, spero :)

Fabio
11-05-2003, 11.58.18
Originally posted by Format_C
Vado al mare a marina di ravenna

Dalle mie parti (a 20 Km) :D

Zeus
11-05-2003, 12.25.25
Originally posted by Format_C
si, ma così rischi di rovinare il rapporto, è chiaro che ci saranno sempre delle cose che resteranno "insabbiate, ma torturarsi e torturare il partner quando nn c'è un apparente motivo credo sia deleterio (lo dico perchè sono sempre stato un geloso e purtroppo in passato, convinto che ci fosse qlcs che non andava ho iniziato a chiedermi "cosa c'è che non va?". tutto a putt4n3 ecco il risultato)...

Beh ovvio... non è che devi continuamente stare a strassare il proprio partner chiedendo cosa c'è che non va. Non volevo dire questo ;)

Solo che quando effettivamente c'è qualcosa che non va lo si dovrebbe capire. E solo ci si dovrebbe chiedere cosa c'è che non va. Purtroppo non sempre si capisce per tempo, e quando non si è in grado di intervenire spesso la situazione è ormai deteriorata irrimediabilmente. Questo volevo dire.

fokker fw190a
11-05-2003, 13.54.13
io e la mia ipotetica lei dobbiamo avere i nostri spazi,i nostri piccoli segreti che non si vogliono raccontare.Di certo se un segreto daneggierà in futuro il rapporto non è affatto positivo e porterà a costanti liti fino alla fine della relazione.A me è successo una volta ma questa è un'altra storia.

[Antonio]
11-05-2003, 16.34.23
Originally posted by palka
segreti, bugie, piccole o grandi che siano, secondo voi in un rapporto di coppia (amore), ci stanno?
come la pensate? dire sempre e comunque tutto al partner?


Bella domanda..... Secondo me dipende "da quante bugie dici" e se lo fai a fin di bene o meno.... In ogni caso se fai minchiate prima o poi verranno a galla, è raro riuscire a farla franca. Più che altro perchè dire bugie se veramente ci tieni alla persona che hai al tuo fianco? Se fra voi c'è qualcosa di importante, un legame forte, non credano siano necessarie, ne tantomeno utili, le cazzate per mantenere il vostro rapporto. Sinceri si, ma non del tutto cmq (prevenire è meglio che curare -> sii un po stronzo)

ho scritto una stupidata, ma c'è troppo da dire e causa necessaria sinteticità :birra: ho scritto maluccio....

TrustNoOne
11-05-2003, 16.38.40
ci sono molte cose che non ho mai detto a nessuno in vita mia, neanche a mia madre ;)

Verdiana
11-05-2003, 16.43.04
Se è la persona che amo le affiderei la mia vita senza doverci neppure pensare due volte quindi non vedo il motivo per non dovergli dire ogni cosa, senza segreti e senza bugie... poi magari qualcosa si tace lo stesso, ma in generale mi piace parlare con il mio lui e trovarvi un confidente ed un complice nei piccoli avvenimenti della vita quotidiana... mi piacerebbe che per lui fosse lo stesso.

morettina
11-05-2003, 18.22.57
Qualche segretuccio sì, bugie no. :tsk:

Gaia
11-05-2003, 20.03.27
Originally posted by palka
[p.s.: ovviamente l'argomento è spinoso per chi ha la ragazza, che magari legge anche il forum, quindi non sentitevi obbligati a rispondere, ma almeno pensateci]

Spinoso si... ma io fin'ora a lui ho sempre detto la verità su tutto ok che è da pochissimo che stiamo insieme però se ho dei segreti lui li ignora completamente :notooth: al contrario lo stronzetto ha qualcosa da dirmi che non vuole dirmi però mi ha messo la pulce nell'orecchio quindi ora non vedo l'ora di scoprirla :D (si è rovinato con le sue mani) http://digilander.libero.it/the_writer/A/a22.gif

Cmq venendo al topic io sono + propensa al "diciamoci tutto" non per una questione morale di "sinerità alla base della coppia" semplicemente perché se sto con lui è perché mi ci trovo bene ed è quindi la prima persona che mi viene in mente se ho 1 problema o un qualcosa di personale da discutere, sempre meglio che teneserla dentro. http://digilander.libero.it/the_writer/E/e21.gif

follettomalefico
11-05-2003, 21.04.16
Originally posted by palka
segreti, bugie, piccole o grandi che siano, secondo voi in un rapporto di coppia (amore), ci stanno?
come la pensate? dire sempre e comunque tutto al partner?
No, direi di no. Anche perchè trovo molte cose noiosissime da raccontarsi... so' geek io... a chi cazz interessan ste cose? :D
Bugie? Da parte mia mai.
Segreti? Non ve ne sono, se si chiede, si ha. Su di me, forse evito qualcosa, ma se riguarda noi, si dice tutto.



Originally posted by palka
secondo me ci sono dei lati della personalità che devono restare nascosti, io ho bisogno di avere i miei angoli privati, di passare delle ore da solo e pensare ai fatti miei. atteggiamenti, pensieri, o anche piccoli avvenimenti della mia vita, gesti che faccio senza pensare di dover rendere conto a qualcuno, tantomeno a chi dice di amarmi.
e, ovviamente, per me, vale anche (e forse è ancora più importante), l'opposto. non sono affatto convinto che la mia ragazza mi debba raccontare sempre tutto. anzi. non lo chiedo nemmeno. non è mancanza di interesse nei suoi confronti, ascolto sempre con piacere se mi vuole parlare di quello che le succede, o di cosa pensa in determinati momenti.
ma solo se nasce da una sua esigenza, e di certo non si deve sentire obbligata, perchè sta con me.
Perfettamente d'accordo.


Originally posted by palka
che ne dite?

[p.s.: ovviamente l'argomento è spinoso per chi ha la ragazza, che magari legge anche il forum, quindi non sentitevi obbligati a rispondere, ma almeno pensateci]
Dico che mi trovi d'accordo.
Anche se beh, io sono *naturalmente* portato a questo, dato che al momento mi viene difficile trovare argomenti autonomamente di cui parlare... per me non è facile.
E, nonostante so che talvolta lei legge, mi trovo nella situazione di postare senza problemi, dato che non ve ne sono assoultamente in questo. Anzi, le ho linkato il topic :)


Ci sono innumerevoli motivi per cui non dico sempre tutto. A volte, è semplicemente difficile trovare le parole in questa lingua codificata chiamata italiano (non è che nelle altre si possa ovviamente, poche battute qui :D)... Altre volte, semplicemente perchè le valuto troppo private... (ma sempre persiste il discorso che chiedendo, è raro che non risponda)...

E sarà che nonostante io con lei sia "due come uno", quando lei non c'è il mio ego torna come se nulla fosse. Che stronzo che sono eh? :.:

viv
11-05-2003, 22.58.27
Sono sempre stata una di quelle del *fronte liberazione dei segreti*... Quelle poche volte che mi sono davvero innamorata, ho sempre raccontato TUTTO, mi piaceva l'idea che dall'altra parte ci fosse qualcuno che mi conoscesse *veramente*, che non avesse bisogno delle mie parole per sapere... Sono stata sempre dell'idea che più si conosce a fondo una persona, più sia semplice portare avanti un rapporto... Se l'uomo che amavo mi nascondeva qualcosa, mi sentivo irrimediabilmente tradita...

Crescendo, ho capito che esistono persone diverse da me... Che se a me piace sentirmi *nuda* davanti all'uomo che amo, a qualcuno questa sensazione potrebbe non piacere... Che il fatto che non mi si racconti tutto, che ci sia qualcosa che ignoro, non significa necessariamente che l'uomo con il quale sto non mi ami...

Ma per tutto ciò che riguarda la coppia, pretendo la massima chiarezza... sempre... Perchè se si smorza il dialogo, si uccide il rapporto, inevitabilmente...

Faccio ancora un pò di fatica ad accettare di sentirmi dire *queste cose non te le dirò mai, sono solo mie...*, mi sento ferita, mi sento estromessa dalla sua vita, è come se mi dicesse: *non sei abbastanza importante per me, non mi fido...*

Ma sto cercando di capire, anche perchè mi rendo conto che anch'io ho delle cose che adesso non riuscirei a dire a nessuno... Nemmeno a lui...

Oggi, giornata confusa se non si era capito...

:rolleyes:

LaLu
11-05-2003, 23.39.45
a me piacerebbe che si tenesse delle cose per sè... soprattutto quando non m'interessano e me le racconta per la quinta volta e io faccio finta che non le ho mai sentite e le trovo pure divertenti...
questo è amore!

[Antonio]
12-05-2003, 01.50.50
Originally posted by Mischa
se davvero amassi mai le direi tutto, anzi, nemmeno minima parte. mentirei, farei di tutto per far sì che altri le mentano, e che mai mi conosca. perché se mi conoscesse finirebbe il gioco, e siccome alla fine qualsiasi cosa dica (non importa quanto limpida e cristallina appaia), in realtà è totalmente falsa, ne sarei dispiaciuto. perché amo giocare. mentire è un'arte da coltivarsi. non si può svendere così semplicemente, per un amore. gli amori passano, le bugie restano, e nutrono la trama del gioco. non sempre, ma già una possibilità conta. e si vorrebbe che io mandassi a rischio la storia intera del mondo, il potere che avrei dicendo una singola cosa falsa al momento giusto, per semplice relazione? stiamo scherzando? mentirò. sempre. come sempre ho fatto.



quanto sopra dichiarato, è da intendersi ovviamente in senso totalmente opposto: ho mentito.


muha secondo me alcune cose sono da convidere....
e poi bisogna vedere in che senso "mentire"? cattiveria? fin di bene? tenersi cose per se?

[Antonio]
12-05-2003, 02.00.04
non avevo visto la scrittina in bianco


se davvero amassi mai le direi tutto, anzi, nemmeno minima parte. mentirei, farei di tutto per far sì che altri le mentano, e che mai mi conosca. perché se mi conoscesse finirebbe il gioco, e siccome alla fine qualsiasi cosa dica (non importa quanto limpida e cristallina appaia), in realtà è totalmente falsa, ne sarei dispiaciuto. perché amo giocare. mentire è un'arte da coltivarsi. non si può svendere così semplicemente, per un amore. gli amori passano, le bugie restano, e nutrono la trama del gioco. non sempre, ma già una possibilità conta. e si vorrebbe che io mandassi a rischio la storia intera del mondo, il potere che avrei dicendo una singola cosa falsa al momento giusto, per semplice relazione? stiamo scherzando? mentirò. sempre. come sempre ho fatto.
questo è quello che quoto contento? :D

Mischa
12-05-2003, 02.16.58
io non ho mai postato in questo topic!
quanto sopra dichiarato, è da intendersi ovviamente in senso totalmente opposto: ho mentito.
... ?

Grevity
12-05-2003, 08.41.57
Naaaaa, io sono per la filosofia del 'rompiamoci le scatole a vicenda'. :D se dovessi avere qualcuno accanto che di tanto in tanto si isola e non mi fa partecipe del suo mondo, boh...mi inizierei a fare dei film mentali...allora comincerei a stressarlo:'che c'hai?'. 'qualcosa non va?' e il terribile 'cosa stai pensando?' :brr:

Viceversa se io fossi assorta/pensierosa senza che il partner si 'interessi' al mio stato, inizierei a stressarlo in altro senso: 'non mi chiedi cosa c'ho?', 'ti interessa sapere se c'è qualcosa che non va?' e il terribile 'sai cosa sto pensando?' :brr:

:asd:

palka
12-05-2003, 09.14.02
Originally posted by Grevity
Naaaaa, io sono per la filosofia del 'rompiamoci le scatole a vicenda'. :D

beh certo, ma io a te direi tutto stellaSSa... :kiss:





























:asd:

viv
12-05-2003, 09.54.44
Originally posted by Grevity
Naaaaa, io sono per la filosofia del 'rompiamoci le scatole a vicenda'. :D se dovessi avere qualcuno accanto che di tanto in tanto si isola e non mi fa partecipe del suo mondo, boh...mi inizierei a fare dei film mentali...allora comincerei a stressarlo:'che c'hai?'. 'qualcosa non va?' e il terribile 'cosa stai pensando?' :brr:

Viceversa se io fossi assorta/pensierosa senza che il partner si 'interessi' al mio stato, inizierei a stressarlo in altro senso: 'non mi chiedi cosa c'ho?', 'ti interessa sapere se c'è qualcosa che non va?' e il terribile 'sai cosa sto pensando?' :brr:

:asd:


Si, gemelle... :kiss:

Albycocco
12-05-2003, 14.16.39
Io non mento spesso...Però a volte la paura per le conseguenze della verità è forte, troppo forte.......

Lady.Dark.
12-05-2003, 19.19.49
strano... l'ultima kosa ke mi ha detto il mio ex è stata "tu sei molto komunikativa?"

ekko... si...
solo ke... solo ke a volte proprio non si riesce a kapire anke se si parla, e soprattutto se si parla molto.

rakkontarsi tutto è l'ideale.
ma dipende dalle xsone...

potrei rakkontare ogni kavolata ke faccio nel giorno, ma sekondo me non è questa la kosa importante...
...bisogna rakkontarsi tutto ciò ke riguarda lo stere insieme... i problemi... i dubbi... ma nake le kose belle, eh!

quando c'è qualkosa ke "riguarda entrambi" ma "ke è meglio non dire" allora... allora inizia il konto alla rovescia xkè tutto sta x skadere... kome lo yogurt.. va a male.

oppure.. oppure c'è gente kon la quale non c'è bisogno di parlare xkè ci si kapisce guardandosi negli okki. basta uno sguardo.
e se all'inizio dicevo "ma non diciamo nulla, stiamo kosì a guardare l'orizzonte?" lui annuiva. xò era bello anke stare solo kosì.

poi c'è gente ke invece x guardare l'orizzonte ha bisogno di dire 1000 parole...

bhè,mi ripeto... dipende dalle xsone.. ma soprattutto dipende dal kontenuto di quelle parole ke si dikono o di quelle kose ke si vogliono naskondere.

xsonalmente, anke io naskondo qualkosa...
skeletri in armadi e kassetti... un'alabastra-falce sotto il letto... ma nulla di preokkupante :D