PDA

Visualizza versione completa : Info varie



Disarm
25-04-2003, 16.13.20
Preparatevi ho un casino di cose da chiedere:

1) Aree agricole. A cosa servono? Sono parte integrante delle aree industriali quindi vanno a seconda della richiesta ma vengono calcolate in modo diverso rispetto a quelle industriali come nel caso del premio mercato ortofrutticolo... La scelta delle "colture" è random oppure segue dei parametri?

2) La mia area industriale pur essendo ben fornita di caserma di pompieri va spesso a fuoco, ho gia emesso l'ordinanza riguardante i rilevatori di fumo (ma non è che interessa solo le abitazioni?) ma comunque bruciano abbastanza spesso, non fanno danni ma sono parecchio fastidiosi, qualche consiglio?

3) Mi hanno offerto il municipio ma siccome non avevo voglia di piazzarlo subito ho preferito finire un lavoro che avevo in corso, ora non lo trovo più (non è in occasioni e ricompense) dove lo trovo?

4) Mi hanno offerto gratuitamente e senza prezzo mensile la stazione radio, serve a qualcosa? Inquina?

Per ora è tutto... accorrete numerosi :D

:hello:

Akyto
25-04-2003, 19.37.47
Originally posted by Disarm


1) Aree agricole. A cosa servono? Sono parte integrante delle aree industriali quindi vanno a seconda della richiesta ma vengono calcolate in modo diverso rispetto a quelle industriali come nel caso del premio mercato ortofrutticolo... La scelta delle "colture" è random oppure segue dei parametri?
[...]




Ciao Disarm, per quanto riguarda le domande eccoti qua un po' di risposte:

1) Le aree agricole servono per sfamare i Simmini, quindi all' inizio bisognerebbe che ci fossero almeno 2-3 fattorie. In seguito, quando la città si è espansa e hai un numero considerevole di abitanti, puoi decidere (in base all' area disponibile e alle tue intenzioni) di aumentarle, o di rilocarle con aree industriali (che forniscono + posti di lavoro). Le implementazioni delle colture credo siano Random, e se non lo sono, non ci è dato sapere qual' è il criterio di scelta (forse, virtualmente, nella Sim-Città esiste una richiesta di determinati prodotti, in un determinato periodo, e le fattorie si adeguano):)
Come hai detto tu, le aree agricole sono parte integrante delle zone industriali, e quindi seguono l' andamento della domanda delle stesse, però non ho capito in che senso dici "vengono calcolate in modo diverso rispetto a quelle industriali". Se ti riferisci alle caratteristiche (numero di lavoratori, di colture etc...) per cui si arriva a soddisfare la Reward "Mercato Ortofrutticolo", devi sapere che saranno soddisfatte non dal numero che hai in quella città ma come somma del numeo di ogni città. Mi spiego meglio. Hai visto che numero spropositato di popolazione agricola ci vuole per il Mercato? Sarebbe impensabile raggiungere tale quota in una sola città giusto? Quel numero è riferito alla popolazione agricola totale in quella daterminata Sim-Nazione. Allora la popolazione agricola totale si calcola come somma della popolazione agricola di ogni città. Così quando costruirai molte città (chiaramente inserendoci le fattorie) ti verrà chiesto di mettere il Mercato ortoofrutticolo.

2) Per gli incendi delle aree industriali non c'è modo di salvarsi a meno che non intervieni in modo preventivo: 1) cercare di coprire ogni punto della città con la stazioni dei pompieri, e possibilmente collocarle vicino alle aree industriali. Esse infatti, come hai visto, prendono fuoco facilmente (te lo assicuro anche a me prendono fuoco spesso, ma mai le abitazioni, e ho una popolazione di 47.000); 2) cercare di ridurre il numero delle industrie inquinanti (se le hai), e demolisci gli edifici abbandonati (sia l' una che l' altre prendono fuoco moooolto spesso); 3) l' ordinanza credo copra anche le inndustrie, e ogni tipo di edificio (sarebbe poco realistico non trovi? Nelle industrie ci sono addirittura dei corsi e dei responsabili per lo spengimento e per la prevenzione agli incendi), quindi fai bene a metterla (dovrebbe essere una delle prime ordinanze, insieme al risparmio energetico e indrico, e a quella per il turismo a dover essere emessa).

3) Il municipio lo trovi nel menù degli edifici speciali, e anche (credo ma non sono sicuro, sto ricordando a memoria) nel menù delgi edifici famosi. Costa (se non sbaglio) circa 50.000 Simoleon. Se non riesci a trovarlo anche in questi menù, mi viene da pensare (è solo una supposizione) che non può essere più disponibile per quella città (a volte capita con le reward, se rifiuti non si presentano più). Dipende da cosa hai scelto al momento della risposta se hai eccettato, ci dovrebbe essere comunque (se non ci fosse nemmeno in questo caso, non saprei che pensare). Se hai rifiutato, probabilmente non si presenterà più e non lo puoi recuperare dal menù. Infatti quando ti si presenta una richiesta di collocare un edificio speciale, devi vagliare attentamente i pro e i contro di tale scelta. Se sei propenso ad accetare, ma in quel momento sei impegnato in qualcos' altro, accetta comunque. Poi fai ciò che devi fare, e quando ti senti pronto, edifica quel' edificio speciale a cui hai dato risposta affermativa precedentemente, oppure no (ma comunque ce l' hai sempre disponibile, e in caso di bisogno lo puoi sempre edificare).

4) La stazione radio serve a far divertire i Simmini (quandi alza il gradimento del sindaco, importante per sbloccare alcuni edifici speciali). Per sapere esattamente gli effetti di questo edificio devi inanzitutto conoscere due parametri chiamati NIMBY-YIMBY.
YIMBY= Yes In My Back Yard
NIMBY= Not In My Back Yard
Funziona così: esiste una tabella in cui ad ogni edificio (speciale, famoso etc...) viene associato 2 numeri. Il primo è il Gradimento: se è positivo è un YIMBY, se è negativo è NIMBY. Il secondo è il Raggio di Azione in cui quell' edificio emana i punti di Gradimento.
Poi dobbiamo distinguere tra questi due numeri se hanno efficacia per le R o per le C (rispettivamente Residenti e Commerciali). Ora facciamo l' esempio della stazione radio. Nella tabella esse figura:
RADIO STATION 25/17/0/0
La prima coppia di numeri (25 e 17) sono il gradimento (25) che ha effetto per 17 quadratini (il raggio d' azione) su ogni edificio commerciale che sta in quel raggio d' azione.
Questi valori hanno effetto solo per il Commercial (le C).
La seconda coppia (0 e 0) significa che ha gradimento 0 e raggio 0 e vale solo per i Residenti (le R).
In sostanza se metti la Stazione in un centro abitato non ottieni niente (al minimo non ci perdi neanche), e non hai sfruttato l' occasione. Se invece la mette in un area commerciale, la sfrutti appieno e vedrai che il gradimento del sindaco salirà, il valore dei terreni salirà, e gli edifici prossimi alla stazione (sempre considerati i 17 quandratini) cresceranno più velocemente degli altri.
Spero di essere stato chiaro:)
Se ti va, puoi sapere (e te lo consiglio se vuoi fare bene a Simcity 4) quali sono i valori degli altri edifici seguendo questo Link (anche qui vengono spiegati i valori, mi raccomando leggi atttentamente):
http://forums.multiplayer.it/showthread.php?threadid=135422

Spero di esserti stato utile:D

Disarm
26-04-2003, 12.24.11
Cavolo se mi sei stato d'aiuto! Non pensavo che Sim City 4 fosse così incasinato, ci sono un casino di parametri.... Riguardo alcalcolo delle zone agricole si mi riferivo a quello :D

1)Per la stazione radio io l'ho messa in cima alla montagna per avere più diffusione.... ho cannato in pieno :angel2: Per il municipio io l'ho accettato ma siccome stavo facendo altro ho cambiato il cursore che aveva già l'edificio del municipio da piazzare in qualcos'altro (credo zona) e qualche simanno dopo non l'ho più trovato :(

2)Riguardo al mercato... io ho 2-3 città iniziate per prova e questa che è quella buona che ha molte fattorie ma non credo di arrivare complessivamente a 3000 di popolazione agricolo... :confused:

3)Quando si anneriscono gli alberelli è per l'inquinamento?


4)Ah un'altra cosa, ho dei problemi di budget... ho sui 4500 di entrate e 4000 di uscite e variano a volte a toccare i 4500 con un'evidente limitazione di quello che posso fare... dove posso tagliare?

5)Riguardo all'area industriale focosa, deve essere interamente nel raggio d'azione delle caserme?

Grazie di tutto davvero mi sei stato di grossissimo aiuto!

:hello:

Akyto
27-04-2003, 19.49.37
Originally posted by Disarm
5)Riguardo all'area industriale focosa, deve essere interamente nel raggio d'azione delle caserme?



Simcity 4, come hai potuto constatare, è molto complesso, e bisogna tenere conto di molti fattori:
1) La Radio, per esempio, non va messo come hai fatto in un punto da cui può trasmettere con più facilità (come sarebbe logico supporre, ma vicino a edifici commerciali. Io per esempio l' ho messa nella vasta area commerciale che ho creato e gli edifici vicini hanno iniziato a svilupparsi + velocemente degli altri.
Se hai accettato allora dovrebbe essere disponibile nel menù Edifici Speciali (dovrebbe avere un' immagine colorata, che sta a significare che è disponibile, diversamente delle altre che sono di colore grigio, e quindi non disponibili). Anch' esso ha influenza positiva sugli edifici commerciali (nonchè su i punti di Valutazione del Sindaco).
2) Il Mercato necessita di una grossa cifra di popolazione agricola che difficilmente raggiungerai con 3-4 città. Dovresti costruire molte città con molti abitanti per raggiungere quel numero. Quindi non è una Reward che si ottiene nelle prime sessioni di gioco, ma ci vuol tempo. Io per esempio ho costruito 2 città. una è di 50.000 abitanti, l' altra di 10.000, e la comunità agricola complessivamente non arriva neanche alle 100 unità:(
Comunque se vuoi vedere la quantità della tua comunità agricola in quella città deve cliccare sul menu delle informazioni di tipo grafico (il quarto, di quelli dove stanno anche i consigliere e il Budget, e cliccare su impieghi per popolazione. Poi togli le spunte a tutte le categorie e lascia solo quella di AG (ovvero agricoltura).
3) L' inquinamento si può monitorare in 3 modi: 1) visivo (+ semplice ma - preciso). Simcity 4 ha un sistema di monitoraggio facile ed intuitivo. Senza l' ausilio di grafici complessi si può comunque capire la situazione da uno sguardo vicino e attento alla nostra città. Se vai sulle parti della città ti renderai conto di quanto inquinamento (ma vale ache per altre cose) è presente su quella zona. Per esempio se vedi code di macchine, o ciminiere fumanti è ovvio che lì ci sarà un alto tasso di inquinamento. 2 Grafico (la mezza via). Nell' ultimo menù (quello dove ci stanno anche i consiglieri, che per comodità da ora si chiamerà di Monitoraggio) trovi le voce inquinamento dell' aria, dell' acqua, e spazzatura. Qui avrai a seconda dei colori il grado di inquinamento presente nell' area cittadina per categorie (bada bene che ognuna è diversa dall' altra es. puoi avere un alto grado di inquinamento dell' acqua in una zona, e nella stessa un basso grado di Inquinamento dell' aria. Quindi a seconda del tipo di inquinamento devi agire con mezzi diversi. 3) Analitico-Grafico. Nel penultimo menù di Monitoraggio trovi le voci simili a quelle del punto 2, presentate però in un grafico cartesiano, che ti da una misura più precisa (numerica) del numero di inquinamento.
Per concludere sta a te fondere insieme questi strumenti di monitoraggio per far si che la tua cittadina sia in buona salute.
Un consiglio: Pianta molti alberi, e non ti fidare di quelli che trovi sul territorio. Quelli sono piccoli e probabilmente ci sono per bellezza. Se invece sei tu a piantarli goderai dell' approvazione dei Sim, e l' inquinamento si ridurrà (ma non tanto) di un pochetto.
Ora passo al punto 5 e poi rispondo al 4 perchè è una questione lunga e complessa.
5) Se vuoi che le tue industrie non si riducano Tutte in un cumulo di macerie, dovresti coprire adeguatamente con i pompiere la loro zona. Non è detto, e mai succederà, ma se disgraziatamente una prende fuoco e tempestivamente non la si spegne, il fuoco si propagherà prima fra tutte le industrie e poi alle case vicine. Alla fine ti ritroverai una città carbonizzata e tu un novello Nerone (i Simmini non amano molto che le loro case brucino). Troppe città sono finite per colpa di leggerezze come queste. Con questo non voglio dire che dovrai tappezare la città di pompieri, ma vanno piazzati in punti strategici, così da coprire l' area cittadina. Se poi esiste una piccola porzione fuori dalla loro portata, pazienza, ma comunque tieni in considerazione che lì si potrebbe sviluppare un incendio, e se accade son dolori!
4) Il Budget. Qui confluisce tutta la bravura nonchè la difficoltà, nel saper gestire e sviluppare una città. Per farlo devi tenere conto di molte cose e fattori, che se te li spiego tutti non basterebbe un libro (visto che per l' apppunto proprio ora sto dando un' esame chiamato Geografia Economico-Politica, che guarda caso riguarda anche lo sviluppo di una città e le strategia di pianificazione e sviluppo economico). Innanzi tutto tieni d' occhio sempre i menù di Monitoraggio. Sono informazioni utili e indispensabili, che senza di esse non potrai sapere dove poter agire, non solo per tagliare le spese. Poi devi distinguere da una città appena iniziata da una già sviluppata. Partiamo da quella appena iniziata perchè a quella già sviluppata si applicano le stesse cose son in modo più esteso. Per prima cosa per guadagnare di più devi togliere fondi, anzichè agire sulle tasse perchè altrimenti non ci sarà domanda e la città non crescerà mai. I pompieri e la polizia non la devi neanche toccare. Questo perchè i fondi corrispondono al raggio d' azione. Puoi rittocare i fondi per la scuola e per gli ospedali. Qui io lascio sempre 40-50 lunghezze di differenza tra posti effettivi e posti previsti es. se in una scuola elementare ci sono 40 ragazzi, allora sposto i fondi nel punto dove corrispondono 80 ragazzi previsti per quella struttura. In questo modo fai salire i punti relativi a quelle voci (istruzione e salute), i tuoi punti sindaco, e ti tuteli dal fatto che se ti dimentichi dopo un po' (e dopo che la popolazione è cresciuta) di riguardare la situazione non avrai brutte sorprese, e niente scioperi. L' acqua e l' eletricittà, sono due punti in cui puoi rittocare. Di solito do più fondi all' eletricittà che all' acqua. Questo perchè mi è capitato che se non si rifornisce adeguatamente la città di elettricità essa si spopolerà presto. Queste le puoi controllare sul penultimo menù di Monitoraggio alla voce Acqua e Elettricità. Se vedi che c'è troppa distanza tra Energia utilizza e quella che invii allora è il momento di tagliare le spese. Non c' è un quota precisa a cui ti devi attenete, di solito per tutte e due è bene lasciare un po' di spazio tra quello utilizzato e quello che invii. Tale spazio riesci a gestirlo con l' esperienza e con il bisogno che hai al momento. Accetta gli edifici speciali che ti danno soldi al mese (l' unica a cui devi rifiutare assolutamente e la Discarica di Rifiuti Tossici, perchè abbassa troppo i punti sindaco). All' inizio vanno bene per far soldi, ma poi dovresti disfartene perchè limitano lo sviluppo. I punti sindaco, e l' appetibilità dei terreni sono legati strettamente a queste strutture. Una volta disfatte potrai sbloccare altri edifici che necessitano un punteggio sindaco alto per essere edificati, e inoltre i Sim sembrano gradire e si sviluppano costruendo e crescendo in popolazione (quindi + soldi). Ricorda inoltre che le centrali elettriche e idriche si consumeno nel tempo, e se hai una crescita anomala delle richieste di elettricità e acqua, guarda che le centrali e le torri e pompe dell' acqua siano in condizioni. Interroga la struttura in questine con il puntatore ? e guarda alla Condizione Impianto (o struttura) sotto i 70 % inizia a perdere colpi e sotto i 50% è ora di sostituirla. Con il novo impianto avrai un picco (questo perchè l' impianto vecchio limitava l' invio e quindi era come se non ci fosse, con il risultato che dovevi ogni mese alzare i fondi) di energia inviata (o acqua) che dovrai subito riabbassare. Inoltre Fai accordi commerciali con le città vicine per Esportare Acqua, rifiuti, elettricità etc... così da guadagnere qualche extra in più. Inoltre piano piano alza le tasse di 0,1-0,2 così da non rendere l' aumento percepibile (alla fine ti intaschi 100-150 simoleon in più). Se vedi che però la domanda di un settore cade troppo allora ritorna alla situazione iniziale per quel tipo di settore. Non alzarle mai sopra al 10 % e mai repentinamente se non vuoi avere una folla inferocita di simmini che ti denigrano e vorrebbero fartii arrosto:p
Per le industrie mi sento di dirti di alzare le tasse delle Industrie Inquinanti al 20% (consiglio datomi da Cacciatore) così che non verrano costruite, ma quelle tecnologiche si, in questo modo possono vivere accanto ad abitazioni e commerci senza inquinare. Se hai delle strutture di comunicazione di massa che non hanno nessuno utilizzo (voce UTILIZZATO=0) eliminale, ma non costruirci al suo posto altro. Potresti averne bisogno in seguito quando la città è diventata grande. Non prendere mai prestiti. All' inizio potrebbero farti comodo ma poi ci devi pagare gli interessi e allora sei al punto di partenza, non risolvi alla radica il problema di carenza di introiti. Le ordinanze devono essere fatte oculatamente a seconda del tuo interesse e indirizzo che vuoi far prendere alla citt. Solo 4 mi sento di consigliarti caldamente di lasciar sempre selezionate: Risparmio Idrico ed Energetico; Rilevatori di Fumo; Agevolazioni sul Turismo. Infine ricorda che quando la città cresce devi sempre controllare ogni voce perchè all' aumento di abitanti corrisponde aumento di richiesta di energia, acqua, istruzione etc...
Guarda sempre i menù di monitoraggio e a volte non aver paura a mettere la velocità Leopardo, perchè a volte è estenuante aspettare troppo per raccimolare un gruzzoletto per comprare qualcosa. Ricordati solo che ogni tre mesi devi riguardare i menù per vedere se ci sono cambiamenti significativi, e dove agire per poter prevenire.

Spero ancora di esserti stato d' aiuto:D
Ps: Disarm per caso ti piacciono gli Smashing? Io ho tutti i loro Album. La mia canzone preferita è Spaceboy in Siamese Dream.

gyros
28-04-2003, 10.43.28
Scusate, mi intrometto, do un paio di idee.......
1) Approvo l'idea di accettare le strutture che ti danno un guadagno mensile, mettile in un angolo della mappa e costruiscici di fianco una centrale al carbone (ora non ho il gioco sotto mano, ma mi sembra la migliore come rapporto capacità-costo) e piazzi una stazione dei pompieri piccola proprio vicino con il minimo indispensabile di costi (la centrale deve stare all'interno del cerchietto rosso, del resto fregatene).

2) Invece di usare i serbatoi piccoli e costosi usa quello grosso e collegalo con le città confinanti e vendi tutto l'eccesso (cosa che devi fare anche con l'energia, vedrai che ben presto dovrai costruirne altre di entrambe e avrai dei buoni ricavi con il minimo di spesa).

3) Si ma a chi la vendo? (ti starai dicendo!)
Quando inizi la città dei tuoi sogni devi avere un paio di accorgimenti. a)Per crescere hai bisogno di posti di lavoro. b)l'inquinamento deve essere nullo, l'unico tuo problema devono essere i gas di scarico delle macchine.
Quindi fatti tutti i tuoi collegamenti con le città limitrofe.
Nella prima metti le tasse al 20% per industrie $ e $$ e per commercio $ e $$.
Creati quattro città (una per ogni categoria di cui sopra) e metti le tasse al 20% tranne che per la categoria scelta (consiglio un 2% iniziale), fai passare il primo mese in modo che si memorizzino le richieste della popolazione e poi crea le zone commerciali o aziendali, una caserma grande dei vigili al centro (non hai bisogno di scuole, medici, polizia, ne di acqua e elettricità che acquisti).
Ora hai la situazione perfetta! gioca sulla tua città e ogni crescita di 1000-2000 abitanti torna alla regione e vai sulle altre 4 per un paio di mesi (o fino al momento in cui la richiesta RCI sia a zero o negativa per la categoria relativa alla città scelta).

Un consiglio: per le altre quattro città ti servono pochi soldi, devi solo costruire collegamenti e zone, non preoccuparti dei soldi fino alla soglia dei 15-20.000, quindi cerca di arrivare al pareggio, in modo graduale, con le tasse, a quel momento la tua città dovrebbe avere circa 50.000 abitanti e quindi sono accettabilissime le tasse al 7-8-9%.
Prestiti: ti consiglio di prenderli solo per la città con gli abitanti, ma dovresti seguire questi accorgimenti:
1) Una buona richiesta RCI.
2) Costruire solo (o quasi) cose che danno utili (zone richieste al punto uno, acqua o elettricità anche se puoi prima abbassare le vendite oppure una struttura essenziale, come un ospedale in una zona che ora è poco sviluppata).
3) Il prestito deve avere un costo mensile pari o inferire al guadagno mensile (è un suicidio prendere un prestito con un bilancio mensile negativo).
Se segui questi tre punti vedrai che in qualche mese sim ritorni al tuo guadagno mensile precedente anche avendo acquisito il prestito.
:birra: :birra: :birra:

Disarm
29-04-2003, 23.25.26
Allora innanzitutto grazie mille Akyto per le corpose risposte, ho capito un sacco di cose che prima ignoravo. Oggi ho provato a creare una città da 0 ma mettendo le tasse all'industria inquinante (quella con l'iconcina $) a 20 non si sviluppa nulla, l'area rimane allocata a industriale a media e alta densità ma non accade nulla :( ... Comunque sono stupito dall'enormità di parametri esistenti...
Vediamo altre domande dubbi :D :

-Gli alberi piantati da me riducono l'inquinamento o alzano ance il valore dei terreni (come nel caso dei parchi?)?

-La strada principale a cosa serve? Comporta un maggiore inquinamentO?

-Se riduco i fondi all'acquedotto nel giro di pochi mesi succede un casino totale con tubature rotte... mentre posso dare pochi fondi alla centrale in modo che l'energia prodotta non vada sprecata e l'utilizzo sia sull'80-90% o è meglio produrre più energia e venderla?

-Le strutture quali poilizia clinica e scuola le devo piazzare solo e solamente in caso di richiesta... ma se le piazzassi prima?

-Come mai le strade hanno un così basso influsso sulle zone? Nel 3000 c'era meno necessità di strade... che cosa fastidiosa il fatto che nel caso di zone ampie le piazzi automaticamente...

-I parchi hanno dei prezzi proibitivi... almeno all'inizio del gioco... dovrebbero rendere la simulazione più semplice all'inizio e con maggiori consigli, per uno che non ha troppo tempo per ragionarci su è davvero frustrante uffa :toh:


[OT]X Akyto hai azzeccato in pieno... sono un fan dei Pumpkins e ora anche degli Zwan... la mia canzone preferità è 1979 :birra:

Akyto
30-04-2003, 22.32.04
Originally posted by Disarm
Allora innanzitutto grazie mille Akyto per le corpose risposte, ho capito un sacco di cose che prima ignoravo. [...]



Ecotti qua ancora delle risposte Disarm (stavolta cercherò di essere meno prolisso del solito:D )

Il fatto di mettere le tasse al 20% per l' industria da $ già di per se dimiusce di un casino le possibilità che nella città si sviluppi le Industrie inquinanti. Questo va benissimo per molte cose perchè magari nell' immediato non ti godi (devi stringere la cinghia sugli acquisti), ma in futuro ringrazierai te stesso di aver fatto. Così facendo elimini l' inquinamento (e credimi nelle città veramente grandi esso rappresenta una piaga, che a lungo andare limita lo sviluppo, se non lo fa regredire, e fa diminuire i punti sindaco e l' appetibilità dei terreni, la salute dei Simmini, etc..). Il perchè del fatto che le zone industriali non si popolano nella tua città è semplice. Le industrie da un $ sono tagliate fuori per via delle tasse. Le altre $$ e $$$ non si sviluppano perchè devi raggiungere determinati obbietivi. Devi avere un basso inquinamento nelle zone in cui edifici le industrie; alto grado di scolarizzazione e di cultura; vicinanza breve delle merci per quelle industrie; Vicinanza dei Simmini al posto di lavoro e quindi di tali zone. Ecco spiegata la ragione di tale assenza. Probabilmente in una città appena iniziata non esiste abbastanza grado di cultura da far costruire le industrie ad alta tecnologia. Devi aspettare un po' prima di vederle. Altrimenti se perdi troppi soldi, costruisci le I ad un $ (chiaramente abbassando le tax); poi quando sono un po', aumenti di nuovo le tax fino al 20%. In questo modo ribilanci la perdita, con un minimo di inquinamento.

1) Dalla mia esperienza personale e da alcune ricerche su internet, gli alberi piantati dal sindaco riducono sicuramente l' inquinamento. Ma non so dirti in tutta sicurezza se alzano il valori del terreno. E' logico supporre di si (chi non dispiacerebbe vivere in una zona verde con ampi alberi), ma sai che in simcity niente bisognerebbe dare per scontato (la faccenda della stazione radio è un esempio). Su una strategy guide sul sito di Simmetropolis 3.0
l' autore Adam Lowe, dice di non usarli come surrogato o al posto dei parchi. Probabilmente perchè gli alberi non hanno un beneficio quantificabile o definito, come accade per i parchi e simili che hanno valori NIMBY\YIMBY. Ma comunque penso che un minimo di effetto (che so 2-3) sul gradimento del territorio ce l' hanno.

2)Se per strada principale intendi una strada che passa attraverso la città dipende. Se ti riferisce al tipo di strada (Secondaria e Principale) dipende:D .
Tranquillo non sto impazzendo o mi sto prendendo gioco di te. Il fatto è che l' inquinamento stradale dipende da molti fattori e non solo dal tipo di strada. La strada principale ha una maggior capacità di utenza, cioè può veicolare diverse macchine. Questo può far supporre un rapporto del tipo maggior macchine maggior inquinamento, ma non è necessariamente così. L' inquinamento stradale viene dato dal numero di incroci che si crea e le relative file di macchine, dall' elevato numero di abitanti e quindi di macchine, se non si è abilitato le ordianaze specifiche, se non si sono messi nei punti specifici le stazioni del Bus e della Metro etc... Inoltre la strada principale serve alla C per prosperare e per svilupparsi. La strada principale serve anche per far defluire il traffico più velocemente (le maccjine sfrecciano per questa strada mentre con le secondarie vanno più piano).

3) Pe l' acqua ti consiglio di venderla. Infatti se riduci i finanziamenti al tuo fabbisogno poi ti ritrovi nei guai. L' unico modo per salvare capra e cavoli è tenere alti i finanziamenti e l' eccedenza venderla ai vicini. Stesso discorso per l' elettricità. A lungo andare bassi fondi riducono l' efficenza della centrale e quindi dovresti sostituirla. Vendi l' eccedenza ai vicini. Un suggerimento: non fare troppo affidamento su questi accordi. Sono transitori e poco stabili e se basi il tuo surplus di entrate solo su queste, poi quando la situazione muterà (per crescita di popolazione, o per la crescita della domanda di quell' utilizzo) ti troverai nei guai.

4) Nessuno ti vieta di farlo. Se lo fai avrai maggior gradimento e aumenterai una cifra di fattori positivi, questo però a scapito del budget.

5)Se intendi influsso negativo sulla desiderabilità si ce l' hanno, ma solo nella misura in cui portano inquinamento (acustico e dell' aria). Per le C un alto numero di traffico va bene così per le I che hanno più vie di accesso delle merci. Per eliminere il fastidioso effetto di piazzare le strade automaticamente, zona il terreno con ampiezza di 3 quadretti senza far grosse zonature.

I parchi alla fine non costano tanto. Cioè all' inizio è vero non te li puoi permettere + di tanti, ma poi non ci fai caso e ne piazzi molti.

Per il fatto di non pensarci molto non concordo. Simcity 4 è molto complesso, necessita di attenzione, e ti porta a studiare strategie come se fossi veramente un sindaco. Ed è proprio qui il bello del gioco. Se fosse facile, e non necessiterebbe di documentazione, dopo una settimana mi sarebbe venuto a noia, invece così stimola la mia creatività abbinata alla logica e alla strategia(chiaramente sulla base delle regole del gioco). Molto probabilmente non hai tempo di starci su e quindi preferiresti fosse più immediato. Questo mi dispiace, perchè così facendo non lo godi appieno. Io faccio così. Ora sto giocando a 2 giochi contemporanemente. Uno quando non ho tempo ed è quello più immediato che non necessita di starci a pensare su. L' altro è Simcity 4 e ci gioco quando per esempio o delle ore a disposizione. Perchè non ci provi anche tu? vedrai che poi la penserai diversamente:D

Ciao a presto!
Ps: ottima canzone 1979. Una delle migliori.

cacciatore
30-04-2003, 23.29.23
Akyto, non è necessario quotare un intero post, soprattutto quando il tuo viene subito dopo quello a cui vuoi far riferimento ed è di molte righe, altrimenti, la consultazione di un thread risulta più odiosa :rolleyes: ;)

Akyto
01-05-2003, 17.18.30
Originally posted by cacciatore
Akyto, non è necessario quotare un intero post, soprattutto quando il tuo viene subito dopo quello a cui vuoi far riferimento ed è di molte righe, altrimenti, la consultazione di un thread risulta più odiosa :rolleyes: ;)



Ok scusa. Ma è da poco che posto in un forum è devo prenderci confidenza. :(

cacciatore
01-05-2003, 17.33.27
Originally posted by Akyto
Ok scusa. Ma è da poco che posto in un forum è devo prenderci confidenza. :(
No, non preoccuparti, capita a tutti, ti stavo solo avvertendo ;)


3) Pe l' acqua ti consiglio di venderla.

Io consiglierei il contrario, soprattutto se la città è agli inizi, infatti, comprando tutte le risorse da una città vicina, si risparmierà parecchio, al contrario di quando spenderesti se già dall'inizio devi finanziare strutture ( nel caso delle centrali, anche inquinanti) per fornire energia alla città.

A volte però, sarà possibile comprare risorse da un vicino, e rivendere i residui ad un'altra città... spetta a te decidere cosa fare, bisogna essere anche furbi :rolleyes: inoltre, ricorda che anche le città vicine ti appartengono :)