PDA

Visualizza versione completa : Come farlo?



Hob Gadling
24-04-2003, 21.55.07
Ipotizzando per assurdo che io mi volessi suicidare (per assurdo, eh...), non posso fare a meno di interrogarmi sul metodo più indolore ed efficace possibile...
Chiaramente non vorrei una fine dolorosa, nè tantomeno cercherei atti dimostrativi, quindi darsi fuoco nella pubblica piazza lo escluderei... così come eliminerei immediatamente la morte per annegamento (mio dio... :brr: ) o per impiccagione... le mie scarse nozioni riguardo nodi scorsoi e affini tramuterebbero inevitabilmente una breve e indolore morte per distacco delle vertebre cervicali, in una lenta agonia da soffocamento...
La classica pallottola in testa può essere una soluzione, tuttavia la posizione standard con la pistola alla tempia sembra, da dati statistici, piuttosto inefficace... basta un tremito e la morte non è più assicurata, per essere sostituita magari da pesanti menomazioni. Più oculata la scelta della canna in bocca, se si esclude che in questo caso la testa si spappola, e si pone il problema del povero cristo che ritroverà il corpo... vorrei evitargli una visione del genere, soprattutto se è una persona cara.
Ci si potrebbe altresì impasticcare, ma il tempo di latenza prima dell'avvento dell'inevitabile è piuttosto lungo... c'è tutto il tempo per terrorizzarsi, ripensarci e chiedere aiuto. Problema che si presenta, purtroppo, anche in quella che potrebbe sembrare a prima vista la soluzione ideale... tagliarsi le vene e immergersi in una vasca d'acqua calda, al fine di agevolare la fuoriuscita del sangue, scivolando così in un ovattato torpore precedente l'incoscienza, e l'addio. Tuttavia, oltre al succitato problema, anche in questo caso c'è da pensare a chi troverà il corpo... trovare un corpo senza vita, nudo, in una vasca piena di sangue non è esattamente un'esperienza esaltante.
Resta il lancio da altezza notevole, ma avrei paura del volo, ancor più dell'atterraggio.
Insomma, sembra che non se ne esca, dalla questione. Come fare? http://unreal.multiplayer.it/cepoxdesign/CFC/faccine/main/scratch.gif


Un solo appunto: non voglio discutere se sia giusto, comprensibile, umano o no suicidarsi. Non mi interessa il perchè, ma il COME. Se non volete rispondere, non fatelo. Se volete chiudere, liberissimi. Se volete cancellare, rispetterò tale decisione.

Ciao. :)

HellSnoopy
24-04-2003, 22.00.02
quando lo letto il topic sembrava come farlo cioè sesso ma dopo aver letto il post sono sicuro che x suicidarti devi fare un respiro profondo e o giù dall tetto ecc o una pallottola in bocca ecc

Brus
24-04-2003, 22.00.22
Un bel po' di kg di dinamite scocciata addosso, soprattutto in testa (anzi, direi che solo in testa basta :D), e poi boom. Tu non senti male e chi troverà il corpo.....quale corpo? :D

CHe schifuz però...

ps: avevo fatto pure io un post simile un po' di tempo fa :D

WarGod
24-04-2003, 22.03.55
Beh la morte perfetta, indolore, senza paure e tutto quello che hai detto sopra non credo esista... forse un veleno ad effetto immediato...
Le migliori a mio avviso sono il lancio da un grattacielo (se non ci si impressiona per l'altezza, poi è questione di pochi secondi e non ci sei più) oppure fucilata il testa (o in bocca), però bisognerebbe avere un arma da fuoco e rimane il problema di chi troverà il corpo, decisamente non un bello spettacolo...

sheena
24-04-2003, 22.13.25
Originally posted by Hob Gadling

Insomma, sembra che non se ne esca, dalla questione.




sembra anche che, comunque si decida di farlo, nn si riesca proprio ad uscirne "dignitosamente".

Io opterei per il volo libero. E' una sensazione che mi piacerebbe provare, prima di morire... LOL

the_World
24-04-2003, 22.19.07
Direi barbiturici in abbondanza... l'unica soluzione plausibile se non si vuole sporcare troppo! Sennò che ne dite del gas? O del congelamento?

Khorne
24-04-2003, 22.37.01
Buttarmi dall'alto? Pensato. E se nel volo ti penti? Se mentre stai flettendo i muscoli, pensi "no!" ma è tardi? Nonono.

Per me la fucilata è la cosa più sicura se fatta con un po' di perizia, ovvio che bisogna ragionarci bene, se si fallisce i danni sono GRAVI, garantisco, e vivere dopo diventa DAVVERO orrendo. Ma un po' di attenzione e in un sol colpo si è pressoché certi di non sentir nulla.
Per lo spettacolo, beh... si può fare il tutto sotto ad un telo cerato e sopra, prima di sparasi, attaccare il biglietto d'addio con l'avviso dello spettacolo... la persona cara non guarderà -si spera- e si risparmierà l'orrido spettacolo.

Il gas è anche una buona alternativa (ma non so se sia indolore o meno)... il congelamento è una sofferenza immane, i barbiturici lasciano il tempo di pentirsi.

the_World
24-04-2003, 22.38.38
Mi è venuta un'idea grandiosa! Embolia. Ci si inietta aria nelle vene ed è fatta. Anche se ti penti, ormai è difficile che ti salvi!

Morrison....
24-04-2003, 22.46.19
1)Apri lo sportello dei detersivi, riempi con questi una bella siringa e ti spari tutto in vena.....
2)7-8 pastiglie di extasi o altro in uncolpo...arresto cardiaco e poi....
3)in macchina colleghi con un tubo la marmitta ,rendi emrmetico l'interno,metti il tubo all'interno e aspetti...perdi ogni cognizione e muori soffocato senza accorgertene....
PS.Se nn hai la macchina guarda i primi 2:p
4)In cucina fai andare x un po di tempo il gas...poi ti acendi una sigaretta....x o forse questo fara u8n po di baccano....
5)riempi la vasca d'acqua ti immergi portando con te il phon....attaccato alla spina....

Elrond
24-04-2003, 22.47.37
Un farmacologo saprebbe dirti parecchi modi indolore per morire (mai sentito parlare di "eutanasia"? :doubt: ), e sicuramente anche di piacevoli. Ma visto che qui non vedo farmacologi, cerchiamo di arrangiarci da noi.
Io ti consigliertei questo: un bel colpo in bocca in piedi nel mare o in un torrente, così l'acqua lava tutto e chi trova il corpo non si traumatizza più di tanto.
Spero di esserti stato utile. Fammi sapere se funzion... ops... :asd:

enzct
24-04-2003, 22.48.56
io farei qualcosa alla "thelma e louise" mi lancerei con la macchina nel vuoto...

sheena
24-04-2003, 22.49.59
Originally posted by the_World
Mi è venuta un'idea grandiosa! Embolia. Ci si inietta aria nelle vene ed è fatta. Anche se ti penti, ormai è difficile che ti salvi!

gia'! ma...

... a meno che nn hai un trascorso da eroinomane, difficilmente troverai il coraggio di "spararti aria nelle vene". Quell'ago nn entrera' mai!

L'idea nn e' male, in se'. E' solo che la maggioranza di chi tenta il suicidio in genere nn vuole avere il tempo di "pensare" (diverso dal ripensarci).
Sembra un fattore trascurabile, ma se nn sei avvezzo a "bucarti", il tempo che passa dal preparare la siringa al trovare la vena è immenso... interminalbile... per una persona come me impossibile da fare... so' incapace! :roll3:

P.S.: soffrendo d'asma m'è capitato di esser sola e dovermi fare delle iniezioni di cortisone: i dottori suggeriscono l'endovena perche' agisce immediatamente, soprattutto in casi di crisi asmatica. Ho rischiato di morire soffocata, ma quel cavolo di vena nn solo nn riuscivo a vederla, ma lungi da me l'idea di farmi un buco nel braccio! LOL
Alla fine ho optato per una piu' complicata e "dolorosa"... intramuscolare.... (doversi puntare il sedere da soli e' quasi da acrobati, ve lo assicuro... eppure... m'è parso piu' "facile"!!!)

the_World
24-04-2003, 22.56.08
Originally posted by sheena
gia'! ma...

... a meno che nn hai un trascorso da eroinomane, difficilmente troverai il coraggio di "spararti aria nelle vene". Quell'ago nn entrera' mai!

Non ci avevo pensato... pensavo andassero bene pure le vene sui polsi... non capisco una mazza di medicina!:D

sheena
24-04-2003, 23.02.04
Originally posted by the_World
Non ci avevo pensato... pensavo andassero bene pure le vene sui polsi... non capisco una mazza di medicina!:D

se per quello, credo che vadano bene anche quelle delle mani o dei piedi (i prelievi e le flebo me li hanno attaccati pressochè ovunque.... LOL).

ma tu ce la faresti ad infilzarti con un ago???

the_World
24-04-2003, 23.09.41
Originally posted by sheena
se per quello, credo che vadano bene anche quelle delle mani o dei piedi (i prelievi e le flebo me li hanno attaccati pressochè ovunque.... LOL).

ma tu ce la faresti ad infilzarti con un ago???
si, non mi fanno paura. Forse sono tra i pochi, ma non ne ho mai avuto paura, neppure da piccolo.

VM o X
24-04-2003, 23.51.23
La risposta mi pare molto semplice:

"Non ti devi suicidare"

sheena
25-04-2003, 00.34.29
Originally posted by VM o X
La risposta mi pare molto semplice:

"Non ti devi suicidare"


giusto!

meglio pagar un professionista che ti ammazzi... :roll3:

VM o X
25-04-2003, 00.41.45
Originally posted by sheena
giusto!

meglio pagar un professionista che ti ammazzi... :roll3:

Se sei furba (e lui no) gli proponi un "allenamento"... così non lo paghi... :asd:

Il fatto che lo hai fregato è liberatorio... potrebbe farti soffrire di meno... :ihih:

Evil Raven
25-04-2003, 01.17.28
fucilata.

pero' devi mettere il fucile in bocca e puntarlo perpendicolarmente al tuo corpo, se non vuoi finire come "faccia di culo"

oppure, la buona vecchia gigliottina. se ne trovi una

Hob Gadling
25-04-2003, 01.18.33
Originally posted by Khorne
Buttarmi dall'alto? Pensato. E se nel volo ti penti? Se mentre stai flettendo i muscoli, pensi "no!" ma è tardi? Nonono.

Per me la fucilata è la cosa più sicura se fatta con un po' di perizia, ovvio che bisogna ragionarci bene, se si fallisce i danni sono GRAVI, garantisco, e vivere dopo diventa DAVVERO orrendo. Ma un po' di attenzione e in un sol colpo si è pressoché certi di non sentir nulla.
Per lo spettacolo, beh... si può fare il tutto sotto ad un telo cerato e sopra, prima di sparasi, attaccare il biglietto d'addio con l'avviso dello spettacolo... la persona cara non guarderà -si spera- e si risparmierà l'orrido spettacolo.

Il gas è anche una buona alternativa (ma non so se sia indolore o meno)... il congelamento è una sofferenza immane, i barbiturici lasciano il tempo di pentirsi.
D'accordo su tutto, tranne che su una cosa: credi davvero che una persona cara, trovandoti sotto un telo cerato con attaccato un biglietto dove spieghi cosa ci troverà sotto (e già qui hai minato notevolmente la sua psiche), riesca a rimanere tanto lucida da non guardare sotto, chiamare i soccorsi e aspettare?
Io credo di no.

Cmq per non sbagliarsi e restare semispappolati ma vivi, la soluzione è già detta: canna in bocca, contro il palato.

Hob Gadling
25-04-2003, 01.31.38
Originally posted by Brus
Un bel po' di kg di dinamite scocciata addosso, soprattutto in testa (anzi, direi che solo in testa basta :D), e poi boom. Tu non senti male e chi troverà il corpo.....quale corpo? :D
E' estremamente disgustosa, oltre che assai poco pratica... reperire esplosivo non è proprio come comprare il giornale...

Originally posted by the_World
Non ci avevo pensato... pensavo andassero bene pure le vene sui polsi... Vanno bene quelle, e molte altre...
Originally posted by Morrison....
1)Apri lo sportello dei detersivi, riempi con questi una bella siringa e ti spari tutto in vena.....
2)7-8 pastiglie di extasi o altro in uncolpo...arresto cardiaco e poi....
3)in macchina colleghi con un tubo la marmitta ,rendi emrmetico l'interno,metti il tubo all'interno e aspetti...perdi ogni cognizione e muori soffocato senza accorgertene....
PS.Se nn hai la macchina guarda i primi 2
4)In cucina fai andare x un po di tempo il gas...poi ti acendi una sigaretta....x o forse questo fara u8n po di baccano....
5)riempi la vasca d'acqua ti immergi portando con te il phon....attaccato alla spina.... 1,2,4,5, non sono nè infallibili, nè, tantomeno, indolori... certo non voglio friggere nella vasca da bagno...
La 3 invece non è da sottovalutare... il monossido di carbonio è un killer silenzioso e infido.. praticamente non te ne accorgi... e il corpo non rimane troppo martoriato, se escludiamo una certa cianosi... rimarrebbe solo il problema dell'attesa...

Originally posted by Elrond
Un farmacologo saprebbe dirti parecchi modi indolore per morire, e sicuramente anche di piacevoli. Ma visto che qui non vedo farmacologi, cerchiamo di arrangiarci da noi.
Io ti consigliertei questo: un bel colpo in bocca in piedi nel mare o in un torrente, così l'acqua lava tutto e chi trova il corpo non si traumatizza più di tanto.
Non mi serve un farmacologo, li conosco già, i farmaci adatti. Cmq il problema non sono nè i farmaci, nè la reperibilità, bensì come già detto, l'attesa.
Per il fiume, beh, in effetti, l'arredamento ne risente di meno, in questo modo; ma, vedi, vorrei evitare in ogni caso di martoriare troppo le mie spoglie mortali. Non foss'altro per evitare alle persone care un riconoscimento ancora più gravoso...

Evil Raven
25-04-2003, 01.35.44
fatti tatuare il nome sul braccio

Hob Gadling
25-04-2003, 01.37.47
Originally posted by Evil Raven
fatti tatuare il nome sul braccio
Mh... non male...

Kaory-Makymura
25-04-2003, 03.43.22
Hob... il suicidio è l'atto più egoista che possa esserci al mondo, e - qualora lo prendessimo ad esempio - saprai meglio di me quanto un depresso sia una persona con problemi psichiatrici che non vede via di scampo se non nella morte .. fino al punto tale in cui arrivano ad uccidersi coinvolgendo anche alcuni cari.. magari figlioli ignari.

Detto questo, credi davvero che un suicida si possa preoccupare che una persona cara non trovi il corpo in frantumi?

Format_C
25-04-2003, 04.06.10
....vai a fare jogging in tangenziale a milano tutte le mattine alle 8 per una settimana.
dovrebbe essere sufficiente.
ciao

TrustNoOne
25-04-2003, 05.07.43
Dovessi suicidarmi farei di tutto per farlo sembrare un omicidio compiuto da una delle molte persone che odio.

silk72
25-04-2003, 09.01.52
le pillole restano la soluzione migliore, per evitare il problema "tempo per pensare", puoi sempre buttarle giù con una buona bottiglia di whisky, penserai a tutto meno che al tempo rimente... se ti prende come me (a ridere) anche chi ti trova non rimarrà scioccato visto che la tua espressione avrà qualkosa di beato!!!!:D

maxippo
25-04-2003, 09.42.21
Originally posted by TrustNoOne
Dovessi suicidarmi farei di tutto per farlo sembrare un omicidio compiuto da una delle molte persone che odio.

io ucciderei prima loro direttamente....
comunque la soluzione migliore mi sembra gas di scarico: prima ti stordisce e senti una piacevole sensazione di torpore, poi muori.

Kondur dei CGG
25-04-2003, 10.00.24
Cara vekkia pistola.
Oppure, come ha fatto 1 mio amico, di notte, 1 bel ponte, finita la sigaretta fa a quello ke è con lui " L'hai vista la siga?" e lui "Si"..ultime parole "Beh, vado a riprenderla"....

morettina
25-04-2003, 10.01.03
Non esistono modi indolori per suicidarsi.
Voglio dire, la sofferenza di un amore che finisce, la tristezza della solitudine, la stupidità di tante persone che si incontrano non sono niente di fronte alla idea stessa della morte.
E per fortuna esiste la paura della morte, perchè chissà quante persone troverebbero più comodo togliersi di mezzo piuttosto che affrontare con forza le difficoltà.
Poi - certo - ci sono casi particolari: l'insopportabilità di certe notti atroci trascorse nel panico senza un perchè, il risvegliarsi tutte le mattine senza il minimo stimolo ad alzarsi dal letto, le lacrime che scoppiano all'improvviso senza motivo: ma questa è una malattia, si chiama depressione ed è curabile.
Ragazzi, non si scherza su certi argomenti. :(
Io avevo un amico che si è suicidato l'anno scorso impiccandosi. Ci aveva già provato qualche tempo fa gettandosi dal terzo piano ma la lamiera elastica di un'auto parcheggiata sotto casa sua lo aveva salvato evitandogli anche grossi danni. Io ultimamente lo avevo un po' perso di vista, ma non posso ancora oggi fare a meno di pensare cosa può avere spinto un giovane uomo - la persona più intelligente e colta che io abbia mai conosciuto, di sicuro non malato fisicamente, non brutto, con un lavoro nel cui ambiente era molto amato - a compiere un gesto del genere.
Hob,
:kiss:

rivendicatore
25-04-2003, 10.06.32
Bè, per mè un post così non ha un senso logico, chiedere come ci si può suicidare.............
Comunque la morte è un atto su cui non scherzare. Il suicidio fà terminare il dolore tuo, ma fà iniziare molti altri dolori. Qualche mese fà un uomo della mia città s i è suicidato facendosi saltar con una bombola di gas e facendo crollare una palazzina e muorire altre 3 persone.
Pensa a qualcosa che non provochi ne a te ne ad altri il dolore: impiccagione, gas nervino, comunque meglio un altra arma: la vita.

Cocitu
25-04-2003, 10.24.25
Il problema e che se gli dai un buon consiglio e lo mette in pratica, ti ritrovi sul groppone una bella ccusa per "istigazione al suicidio":angel2:

Ciao

Albycocco
25-04-2003, 10.49.10
Originally posted by sheena


Io opterei per il volo libero. E' una sensazione che mi piacerebbe provare, prima di morire... LOL
Ma LOL!!!
Io opterei per l'impasticcamento....

Format_C
25-04-2003, 11.26.09
cmq ragazzi, voi siete un pò fuori....
finchè si scherza con un po' di ironia vabbè, ma non esagerate...
e cmq è un thread un po' stupidino, volgio dire: se uno si sente giù è giusto che chieda consigli ed è un obbligo darli, ma se uno vuol fare la ca22ata più grossa del mondo non vedo perchè porre una domanda del genere ad altri... forse che la coscienza possa trarne giovamento se uno si fà fuori per mezzo del metodo suggerito da altri?
bhò.
pensate un po' alla gente che in questo momento è spacciata, magari per una malattia o per causa di un incidente... quale domanda credete farebbe se potesse postare sul forum? io penso vorrebbe disperatamente sapere se c'è un modo per restare al mondo, non il contrario.
è proprio vero che chi ha il pane non ha i denti.

sheena
25-04-2003, 11.31.42
Originally posted by Format_C
è proprio vero che chi ha il pane non ha i denti.


infatti.

com'è spesso vero il contrario: chi ha i denti, nn ha il pane...

ci hai mai pensato??? :.:

Hob Gadling
25-04-2003, 11.34.16
Originally posted by Format_C
cmq ragazzi, voi siete un pò fuori....
finchè si scherza con un po' di ironia vabbè, ma non esagerate...
e cmq è un thread un po' stupidino, volgio dire: se uno si sente giù è giusto che chieda consigli ed è un obbligo darli, ma se uno vuol fare la ca22ata più grossa del mondo non vedo perchè porre una domanda del genere ad altri... forse che la coscienza possa trarne giovamento se uno si fà fuori per mezzo del metodo suggerito da altri?
bhò.
pensate un po' alla gente che in questo momento è spacciata, magari per una malattia o per causa di un incidente... quale domanda credete farebbe se potesse postare sul forum? io penso vorrebbe disperatamente sapere se c'è un modo per restare al mondo, non il contrario.
è proprio vero che chi ha il pane non ha i denti.
Originally posted by Hob Gadling
Un solo appunto: non voglio discutere se sia giusto, comprensibile, umano o no suicidarsi. Non mi interessa il perchè, ma il COME. Se non volete rispondere, non fatelo. Se volete chiudere, liberissimi. Se volete cancellare, rispetterò tale decisione.

Ciao. :)

Hob Gadling
25-04-2003, 11.46.39
Originally posted by Kaory-Makymura
Detto questo, credi davvero che un suicida si possa preoccupare che una persona cara non trovi il corpo in frantumi?
Non so un suicida al momento dell'atto conclusivo... io sì, però.

Originally posted by Kondur dei CGG
Oppure, come ha fatto 1 mio amico, di notte, 1 bel ponte, finita la sigaretta fa a quello ke è con lui " L'hai vista la siga?" e lui "Si"..ultime parole "Beh, vado a riprenderla"....
Non ci credo.
Originally posted by morettina
E per fortuna esiste la paura della morte, perchè chissà quante persone troverebbero più comodo togliersi di mezzo piuttosto che affrontare con forza le difficoltà.
Eh già...
Cmq Morettina, :kiss: ...
ma... mi hai fregato l'avatar!! :Prrr:

Originally posted by rivendicatore
Bè, per mè un post così non ha un senso logico, chiedere come ci si può suicidare.............
Comunque la morte è un atto su cui non scherzare. Il suicidio fà terminare il dolore tuo, ma fà iniziare molti altri dolori. Qualche mese fà un uomo della mia città s i è suicidato facendosi saltar con una bombola di gas e facendo crollare una palazzina e muorire altre 3 persone.
Pensa a qualcosa che non provochi ne a te ne ad altri il dolore: impiccagione, gas nervino, comunque meglio un altra arma: la vita.
Eccolo qua, il "senso logico" del topic.
Originally posted by sheena
infatti.

com'è spesso vero il contrario: chi ha i denti, nn ha il pane...
http://unreal.multiplayer.it/cepoxdesign/CFC/faccine/main/approved.gif

Format_C
25-04-2003, 11.48.46
Originally posted by Hob Gadling


Cara/o Hob Gadling,
eh no! troppo facile lanciare il sasso e nascondere la mano.
tu non puoi prenderti la libertà di dire quello che ti pare in un luogo pubblico, un luogo di discussione, e poi farmi notare che a te non interessano i commenti degli altri, se non quelli da te esplicitamente richiesti. troppo comodo. tu facendo quella domanda del piffero potresti turbare altre persone le quali vorrebbero poter dire la loro (come ho fatto io) anche se a te non interessa sentirla, quindi se non vuoi confrontarti con i pareri degli altri allora non dovresti neanche postare.

Hob Gadling
25-04-2003, 11.57.10
Originally posted by Format_C
Cara/o Hob GadlingSono un uomo.

tu non puoi prenderti la libertà di dire quello che ti pare in un luogo pubblico, un luogo di discussione, e poi farmi notare che a te non interessano i commenti degli altri, se non quelli da te esplicitamente richiesti.Sì, invece.
tu facendo quella domanda del piffero potresti turbare altre persone le quali vorrebbero poter dire la loro (come ho fatto io) anche se a te non interessa sentirla, quindi se non vuoi confrontarti con i pareri degli altri allora non dovresti neanche postare. Non ho detto che non dovete postare, se volete intavolare una discussione sull'etica del suicidio, fate pure. Ma a me non interessa, e l'ho già spiegato. Quindi non otterrai certo la mia pertecipazione a tele discorso. E per quanto riguarda le menti turbate dal mio topic, ti rimando (ancora una volta) al mio post iniziale:

Se volete chiudere, liberissimi. Se volete cancellare, rispetterò tale decisione.

Format_C
25-04-2003, 11.57.25
Originally posted by sheena
infatti.

com'è spesso vero il contrario: chi ha i denti, nn ha il pane...

ci hai mai pensato??? :.:

1) si, ci ho pensato e sono giunto alla conclusione che il pane non cresce sugli alberi o casca dal cielo (anche se ad alcuni fortunati capita così, ma è un'altra storia), bisogna farlo.
2) i denti (quelli veri) per quanto ti sforzi se non li hai non ti ricrescono, meglio approfittarne finchè ci sono.
3) stavo parlando in senso metaforico, i denti in questo caso sono la vita, che purtroppo non ha un surrogato (dentiera?) quindi o c'è o no. In questo caso non puoi capovolgere la frase.

Format_C
25-04-2003, 12.06.01
Originally posted by Hob Gadling
Sono un uomo.

Ho dei seri dubbi, o sei un ragazzino che vuol lanciare provocazioni per vedere cosa succede, o sei un mezzo uomo. Chiamala retorica ma un uomo (senza distinzioni di sesso) che cerca il modo di fuggire anzichè rimboccarsi le maniche e guardare quello che c'è da fare, non può definirsi tale.


Originally posted by Hob Gadling
Sì, invece.

E sei pure prepotente. Guarda mi dispiace di non poter dire quello che tu vorresti sentire, ma io i codardi non li digerisco, e dimostri ampiamente di esserlo cercando di coinvolgere più persone possibile in questo tuo patetico tentativo di suscitare l'attenzione altrui.

Format_C
25-04-2003, 12.09.34
Originally posted by Hob Gadling


e comunque ti chiedo scusa per come parlo, ma in certi casi non riesco a utilizzare mezzi termini.
cmq senza rancore, in ogni caso devo rispettare il tuo modo di essere e di parlare.
ciao

vado a magnà una bella lasagna, altro che buttarmi da un ponte :p

Hob Gadling
25-04-2003, 12.31.34
Originally posted by Hob Gadling
Sono un individuo di sesso maschile.
Così va meglio?

Originally posted by Format_C
un uomo (senza distinzioni di sesso) che cerca il modo di fuggire anzichè rimboccarsi le maniche e guardare quello che c'è da fare, non può definirsi tale.In effetti su questo stavo riflettendo anche io...
Cmq la discussione è invariabilmente arrivata al punto che volevo evitare.


E sei pure prepotente.:doubt:

Guarda mi dispiace di non poter dire quello che tu vorresti sentire:doubt: :doubt:
cercando di coinvolgere più persone possibile in questo tuo patetico tentativo di suscitare l'attenzione altrui. :doubt: :doubt: :doubt:

io i codardi non li digerisco
Hai ragione, neanche io le sopporto quelle mezze femmine, sempre piene a romperci le palle con i loro fottuti problemi esistenziali. Ci vorrebbe un'altra guerra per quelli là!

Ora scusami, vado a bermi una sana birra nella mia veranda, e per manifestare la mia ritrovata mascolinità, quasi quasi mi schiaccio anche la lattina in testa!

Zeus
25-04-2003, 12.51.05
Pensare che una volta, un topic simile, l'han chiuso.

Cocitu
25-04-2003, 13.12.48
Hai ragione, neanche io le sopporto quelle mezze femmine, sempre piene a romperci le palle con i loro fottuti problemi esistenziali. Ci vorrebbe un'altra guerra per quelli là!

questa la devi proprio spiegare...:confused:

SuperGrem
25-04-2003, 13.17.06
Originally posted by Hob Gadling
Ora scusami, vado a bermi una sana birra nella mia veranda, e per manifestare la mia ritrovata mascolinità, quasi quasi mi schiaccio anche la lattina in testa!

E il ruttone finale lo dimentichi? :asd:

Hob: http://forum.ngi.it/smiles/approved.gif

Format_C
25-04-2003, 14.02.29
bhà, le lasagne erano ottime.

cmq il suicida è la quint'essenza dell'egoismo, il modo più sbrigativo per illudersi di far sentire in colpa qualcuno e il più sicuro per non far tornare sui suoi passi la persona che potrebbe averti indotto a pensare di farlo.
questa è etica e non ti interessa.

parlando di pratica, sinceramente io non mi sono mai posto il problema e mai lo farò, e non mi sembra che ci sia molta gente qua in mezzo che abbia voglia di auto-farsi secca. se però trovi un buon metodo diccelo, noi lo segniamo e poi lo suggeriamo o eventualmente lo sconsigliamo al prossimo, a seconda di come è andata.

Certo che uno che ha scelto come nick il nome di un immortale è strano faccia questa domanda.

avanti un'altro.

Khorne
25-04-2003, 14.18.59
La domanda è legittima. La penso come te in merito al suicidio, ma non è questo il tema del topic: sì, ok, il tema si solleva... ma non era di questo che si voleva parlare.
Io non ho mai avuto intenzione di suicidarmi, ciononostante mi chiedo quale sarebbe il modo "migliore"... non per eventuali futuri utilizzi, ma senza una ragione precisa. Non ci vedo nulla di male.


P.s.: "un altro" senza apostrofo.

Elrond
25-04-2003, 14.25.39
Originally posted by Format_C
cmq il suicida è la quint'essenza dell'egoismo, il modo più sbrigativo per illudersi di far sentire in colpa qualcuno e il più sicuro per non far tornare sui suoi passi la persona che potrebbe averti indotto a pensare di farlo.
questa è etica e non ti interessa.

:doubt:
Quoto semplicemente uno a caso fra i tuoi messaggi. Io non ho alcuna intenzione di suicidarmi, ma le tue idee riguardo al suicidio sono imbottite di luoghi comuni. E' vero che quasi tutti gli uomini che si suicidano sono degli incapaci, ma è così per ogni cosa (leggi: quasi tutti gli uomini sono degli incapaci). Se ci fosse qualcuno veramente con le palle che si volesse suicidare, di sicuro non reggerebbero i soliti luoghi comuni. Ma è giusto con le persone comuni parlare per luoghi comuni, quindi continua a farlo (naturalmente non mi riferisco a Hob Gadling, che lui probabilmente non ha nessuna intenzione di suicidarsi). Se vuoi credere che ho detto stronzate fallo pure, cercherò di convincermene anch'io, e non ho nessuna intenzione di intavolar discussione per difendere una causa - il suicidio - che non mi interessa. Semplicemente mi ha dato fastidio che alle domande di Hob Gadling, tu sia arrivato a fare il solito moralismo. Cmq ognuno è libero di dire quel pensa, così come ognuno è libero di giudicare quel che gli altri dicono. Scusa tuttavia se nè ho saputo farmi i fatti miei, nè essere più chiaro, ma se certe cose non si sentono, non possono essere spiegate. E tuttavia ribadisco che personalmente sono contrario al suicidio.

Hob Gadling
25-04-2003, 14.32.19
Originally posted by Format_C
cmq il suicida è la quint'essenza dell'egoismoSono d'accordo.

il modo più sbrigativo per illudersi di far sentire in colpa qualcunoNon sono d'accordo. (Almeno per quel che mi riguarda)

Certo che uno che ha scelto come nick il nome di un immortale è strano faccia questa domanda.Bravo, allora sei anche tu un lettore di Sandman? :) Quasi quasi mi stai anche simpatico... :D
Oppure hai fatto una ricerca con Google? :doubt:
Cmq voglio farti notare due cose: 1) Che io non ho mai scritto di volermi suicidare. 2) Che gli stati d'animo possono anche mutare, nel tempo.

avanti un'altro. Come sei maschio quando dici 'ste cose... trasudi testosterone da tutti i pori... http://digilander.libero.it/the_writer/E/e64.gif

Questa discussione, che tra l'altro non volevo intraprendere, la chiudo qui, e per me potete anche chiudere, cancellare, nuclearizzare l'intero topic, tanto più che per un pò non potrò postare (mi reco in quel di Napoli...). Se invece volete continuare la discussione, prego. :)
Hola. http://digilander.libero.it/the_writer/best/best109.gif



EDIT:

Originally posted by cocitu
questa la devi proprio spiegare...:confused: No. :asd:

hackboyz
25-04-2003, 14.38.54
uhm è una cosa un po' macchinosa comunque io farei così: preparerei un potentissimo veleno o medicinale che uccida all'istante o quasi e lo metterei dentro un marchingegno colegato a un timer che me lo innietti nelle vene dopo un tot di tempo. A questo punto prenderei un potente sonnifero e nel pieno sonno, magari durante un bel sogno, il veleno mi viene messo nelle vene con effetto immediato.

Non so se funziona (magari il veleno ti fa svegliare, o boh magari ti senti qualcosa lo stesso) comunque se funziona credo sia il miglior modo: non sporchi e non solo non te ne accorgi, ma non sai neanche esattamente quando morirai perchè se tutto va come deve andare starai dormendo.

Brus
25-04-2003, 15.10.49
Originally posted by Hob Gadling
E' estremamente disgustosa, oltre che assai poco pratica... reperire esplosivo non è proprio come comprare il giornale...


Bé, spararsi una fucilata in bocca non è che sia tanto meglio :notooth: Però almeno con l'esplosivo sei sicuro di rimanerci.
Per quanto riguarda il reperirlo..bè, c'è un modo per farlo in casa, già sperimentato da me :D...basta andare in un consorzio e prendere *** (non ve lo dirò mai :evil: ) e mischiarlo con *** (vedi parentesi precedente :evil: ).

Per chi dice che chi si suicida non è un "uomo": Uno si suicida perchè? Perchè si vede fallito, senza nessuna possibilità di riemergere, dal troppo dolore. Ma a chi piacerebbe soffrire come un cane, inutilmente (secondo il suicida)?

Alan
25-04-2003, 15.13.41
Tempo fà in TV hanno fatto vedere una pillola che usavano in passato alcuni soldati (e alcune spie); beh essa ti uccide in 2 secondi.
L'unico problema è trovarla...
Ciaoz

Cocitu
25-04-2003, 15.48.51
E' estremamente disgustosa, oltre che assai poco pratica... reperire esplosivo non è proprio come comprare il giornale...

uno che conoscevo si è suicidato così, si è legato due candeloti di gelatina al collo e li ha fatti brillare...

Chi è andato a raccoglierlo mi ha detto di aver vomitato per una settimana, ogni volta che ripensava a quel tipo.
Ciao

Format_C
25-04-2003, 15.49.57
Originally posted by Khorne


P.s.: "un altro" senza apostrofo.

hai ragione :teach: , lapsus. non rileggo mai quello che scrivo, però ricambio la cortesia, ho preso tre tuoi post a caso e c'era un errore in ognuno.

"E se nel volo ti penti?" ti pentissi
"prima di sparasi" spararsi
"Te lo sei immaginato. Mi spiace." Lo hai immaginato

Format_C
25-04-2003, 15.55.28
Originally posted by Elrond
:doubt:
Quoto semplicemente uno a caso fra i tuoi messaggi. Io non ho alcuna intenzione di suicidarmi, ma le tue idee riguardo al suicidio sono imbottite di luoghi comuni.

Non sono luoghi comuni, si tratta di non scherzare su cose che potrebbero offendere o far star male chi ha vissuto una disgrazia del genere. Quando trovi un amico morto impiccato in casa cosa fai se uno ti viene a dire che avrebbe potuto usare un fucile?
Si può dire tutto e discutere all'infinito di qualsiasi argomento, ma il rispetto degli altri e l'educazione non dovrebbe mai mancare, in questo thread sono mancate entrambe. Poi per me finisce qui, voi continuate pure se vi divertite.
ciao

maxippo
25-04-2003, 16.15.31
Originally posted by Brus
Per quanto riguarda il reperirlo..bè, c'è un modo per farlo in casa, già sperimentato da me :D...basta andare in un consorzio e prendere *** (non ve lo dirò mai :evil: ) e mischiarlo con *** (vedi parentesi precedente :evil: ).


i modi per fare esplosivi sono ben più di uno... e poi non credo che tu sia il solo a conoscerli (anche perchè li conosco anch'io :D)

SuperGrem
25-04-2003, 16.16.54
Originally posted by Hob Gadling
(mi reco in quel di Napoli...)

Beh, fatti vivo, disgraziato! ;)

Dinofly
25-04-2003, 16.45.01
Originally posted by Kondur dei CGG
Oppure, come ha fatto 1 mio amico, di notte, 1 bel ponte, finita la sigaretta fa a quello ke è con lui " L'hai vista la siga?" e lui "Si"..ultime parole "Beh, vado a riprenderla"....
Si e c'era la marmotta che confenzionava la cioccolata... ma non diciamo stronzate :D :rolleyes:

Khorne
25-04-2003, 18.10.06
Vabbé, Format_C, sei piombato in un topic che volutamente non toccava gli aspetti che tanto hai condannato (e con i quali son d'accordo con te, ma è un'altra discussione). L'argomento non è stato trattato come se fosse una cazzata su cui lolleggiare (non ho in mente tutti i post: mi pare che non si siano fatte battute idiote), se è l'argomento in sé a darti fastidio... beh, nessuno ti obbliga a ricoprirci del tuo sdegno, puoi sorvolare il topic e pace (anche se per te il discorso già è chiuso, quindi non dovrebbero esserci problemi).
Ciao.

Ray McCoy
25-04-2003, 19.54.33
Non mi sembra d'aver letto nessuno avere consigliato il massimo dei sistemi. Il treno.

E' un attimo, un solo momento in cui sento tutta l'adrenalina di questo mondo entrare nelle tue vene, mandando ogni nervo del tuo corpo alle stelle, travolgendoti... Come un treno in corsa, appunto...

Tanto, cosa ti importa? A questo punto è meglio che i tuoi parenti/amici/ecc non vedano proprio il tuo corpo, e un treno in corsa (quasi quasi un viaggetto in Francia per i TGV...) è fenomenale.

Funzionale, senza dubbio.

C'è un dilemma. La donazione degli organi. Un treno in corsa lascia ben poco da donare. Anche se forse, un suicida si fa tra le tante anche la domanda fondamentale: "L'umanità merita il mio aiuto?"

La risposta a chi ha le palle di saltare sotto alle tonnellate di un treno in corsa. Io, personalmente, non credo ce la farei ancora.

Alan
25-04-2003, 20.02.12
Però la famosa pillola che ti ammazza in 2 secondi, se ce l'avessi in mano, forse la prenderei...

morettina
25-04-2003, 20.14.52
Originally posted by Hob Gadling

ma... mi hai fregato l'avatar!! :Prrr:


Naaa, Amelie c'est moi!!!! http://digilander.libero.it/the_writer/D/d115.gif

destino
25-04-2003, 20.26.40
Un modo per morire è gettarsi un bidone di benzina sul corpo e poi darsi fuoco...
Nn è indolore ma è uno spettacolo...:rolleyes:

SuperGrem
25-04-2003, 20.59.51
High Speed Dirt

Do it if you dare
Leaping from the sky
Hurling thruough the air
Exhilirating high
See the earth below
Soon to make a crater
Blue sky, black death
I'm off to meet my maker
Energy of the gods, adrenalin surge
Won't stop till I hit the ground, I'm on my way for sure
Up here in the air, this will never hurt
I'm on my way to impact, taste the high speed dirt
Paralyzed with fear
Feel velocity gain
Entering a near
Catatonic state
Pressure of the sound
Roaring through my head
Crash into the ground
Damned if I'll be dead
Jump or die!
Dropping all my weight
Going down full throttle
The pale horse awaits
Like a genie in a bottle
Fire in my veins
Faster as I go
I forgot my name
I'm a dirt torpedo
High speed dirt



Forse il modo veramente migliore per farlo è questo.

Elrond
25-04-2003, 21.21.13
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Non mi sembra d'aver letto nessuno avere consigliato il massimo dei sistemi. Il treno.

umh... non credo che sia tanto indolore... :rolleyes: E neppure molto divertente per i parenti che accorrono.
Cmq nella cittadina dove abito io si è suicidata così una ragazza, buttandosi sulle rotaie al passaggio a livello! Immagino i poveri automobilisti che aspettavano...
Un mio amico fa parte dell'Edelwiss, e con altri volontari è andato a raccogliere i pezzi, non dev'essere stata una bella morte... :rolleyes:

Ray McCoy
25-04-2003, 21.47.05
Originally posted by Elrond
umh... non credo che sia tanto indolore... :rolleyes:

Chi ha detto che lo è? Però è istantanea.

souldrawer
25-04-2003, 22.05.09
le morti indolori....vediamo...un bel problema.....(ma nn si poteva parlare di sesso???:angel2: )

1) ti lanci da un'altezza mostruosa....
2) ti spari in bocca (in testa magari passa qlc sec prima di morire...)
3) ghigliottina.....
4) ti asciughi i capelli nella vasca da bagno
5) ti immergi in mare con tenuta da sub e poi risali 200 metri in poco tempo....con l'embolia e tutto poi ti scoppiano le vene....
6) con un po' di gas e un accendino....
7) pasticche, pasticche e ancora pasticche.....
8) con una lama affilata ti tagli la testa o te la tagli in 2....
9) ti tagli la testa con la motosega
10) ti fai crollare un albero in testa con una motosega
11) un lampadario appuntito ti cade sulla testolonza
12) un candelotto di dinamite (magari metre ti butti giù dall'alto che fai un bel lago di sangue)
13) le dita nel 220.....
14) ti schianti a 220 all'ora contro un muro.....
15) ti fai prendere sotto da una macchina....
16) fai bruciare molte candele intorno a te mentre dormi e muori per asfissia
17) metti un fazzoletto nel tubo di scappamento e poi sali in macchina
18) fai i fuochi d'artificio......x terra....
19) fai bunjee jumping con la corda attaccata al collo.....
20) salti sulle pale di un cessna o di un elicottero....
21) ti metti sulla pista di atterraggio nella speranza che un boeing 797 ti atterri in testa
22) quanto sono belli i treni....ti metti sui binari
23) ti fai cadare la tv o il piano in testa dal ventesimo piano
24) stai in piedi su un eurostar finchè nn becca una galleria.....


credo possano bastare....cmq nn provate a farlo a casa bambini....almeno senza la supervisione di un adulto...:asd: :asd:

Alan
25-04-2003, 23.49.03
Ma nessuno sa nient della pillola che ti ammazza in 2 secondi circa?
Ciaoz

Cocitu
26-04-2003, 09.07.02
Vai dal veterinario e gli fotti un flacone di "TANAX"...
e te lo spari in vena...

Oppure ti fai una bella pera di potassio...

con le armi da fuoco non conviene, ricordo che quando ho dato l'esame di medicina legale ho visto le foto di uno che per suicidarsi si è sparato ben "7" colpi, di cui 4 in testa, e solo l'ultimo era quello mortale, quello in bocca....

La fantasia di chi si suicida non ha limiti, ogni giorno viene inventato un metodo nuovo, visto che di norma chi si suicida è una persona mediocre o che tale si sente e attraverso il suicidio vuole lasciare la cosidetta impronta di se.
Ecco perchè di solito lo fanno in maniera spettacolare...

Ciao

Max_Rockatansky
26-04-2003, 11.35.43
Originally posted by Hob Gadling

Resta il lancio da altezza notevole, ma avrei paura del volo, ancor più dell'atterraggio.


Ma... non capisco come mai chi si vuole suicidare alla fine non è convinto del tutto nel farlo.
Se ci si vuole suicidare, come si può avere paura?
Manca del fegato eh?

L'atto in se, è la cosa più vigliacca che si possa fare.
Si spera di risolvere i propri problemi nel modo più idiota e la cosa peggiore è che si passa per deboli, per persone che non sanno affrontare la vita.
tzè.

se ci sono problemi nel scegliere la modalità, consiglio una puntura di quei bei Tarantoloni tipo questo qua: http://www.aracnofilia.org/tarantole/sanderi.jpg ma se vuoi proprio una cosa da giù di testa ti consiglio di fare un salto in Australia e farsi "strisciare" da una VESPA DI MARE (Chironex Fleckeri) che provoca una morte abbastanza rapida per shock, dopo intensi spasmi muscolari, paralisi respiratoria e muscolare ed arresto cardiaco. Non ci si sbaglia, essendo ritenuto l'animale più velenoso al mondo.
Una figata :)

http://www.aloha.com/~lifeguards/chironexfleckeri.jpg

Cocitu
26-04-2003, 13.19.59
Originally posted by Max_Rockatansky
Ma... non capisco come mai chi si vuole suicidare alla fine non è convinto del tutto nel farlo.
Se ci si vuole suicidare, come si può avere paura?
Manca del fegato eh?

L'atto in se, è la cosa più vigliacca che si possa fare.
Si spera di risolvere i propri problemi nel modo più idiota e la cosa peggiore è che si passa per deboli, per persone che non sanno affrontare la vita.
tzè.

se ci sono problemi nel scegliere la modalità, consiglio una puntura di quei bei Tarantoloni tipo questo qua: http://www.aracnofilia.org/tarantole/sanderi.jpg ma se vuoi proprio una cosa da giù di testa ti consiglio di fare un salto in Australia e farsi "strisciare" da una VESPA DI MARE (Chironex Fleckeri) che provoca una morte abbastanza rapida per shock, dopo intensi spasmi muscolari, paralisi respiratoria e muscolare ed arresto cardiaco. Non ci si sbaglia, essendo ritenuto l'animale più velenoso al mondo.
Una figata :)

http://www.aloha.com/~lifeguards/chironexfleckeri.jpg

Oppure basta fare un viaggeto in brasile e andare nel MATO GROSSO", li ci sono delle rane carine carine, basta darle un bacio e il gioco è fatto...

Elrond
26-04-2003, 13.28.38
Originally posted by Max_Rockatansky
Ma... non capisco come mai chi si vuole suicidare alla fine non è convinto del tutto nel farlo.
Se ci si vuole suicidare, come si può avere paura?
Manca del fegato eh?

no... mai sentito parlare della voluntas (volontà di vita), scientificamente chiamata "istinto di sopravvivenza"? :birra:

Max_Rockatansky
26-04-2003, 14.02.24
sì. ma continuo a non capire, alla fine ci si vuole uccidere.

Elrond
26-04-2003, 14.08.35
Originally posted by Max_Rockatansky
sì. ma continuo a non capire, alla fine ci si vuole uccidere.

già, ma la volontà di vita è più forte di qualunque altro interesse del singolo individuo.

Cocitu
26-04-2003, 14.08.44
Originally posted by Max_Rockatansky
sì. ma continuo a non capire, alla fine ci si vuole uccidere.

Spesso, l'istinto di sopravivenza, è più forte della volonta cosciente...

Elrond
26-04-2003, 14.13.40
Originally posted by Elrond
già, ma la volontà di vita è più forte di qualunque altro interesse del singolo individuo.


Originally posted by cocitu
Spesso, l'istinto di sopravivenza, è più forte della volonta cosciente...

questa è bella! La dimostrazione pratica di come due persone con temperamento, carattere, formazione, e interessi diversi, possono dire due cose con lo stesso significato in modi completamente diversi!

..Omega.Rav..
26-04-2003, 17.56.54
Originally posted by souldrawer
le morti indolori....vediamo...un bel problema.....(ma nn si poteva parlare di sesso???:angel2: )

1) ti lanci da un'altezza mostruosa....
2) ti spari in bocca (in testa magari passa qlc sec prima di morire...)
3) ghigliottina.....
4) ti asciughi i capelli nella vasca da bagno
5) ti immergi in mare con tenuta da sub e poi risali 200 metri in poco tempo....con l'embolia e tutto poi ti scoppiano le vene....
6) con un po' di gas e un accendino....
7) pasticche, pasticche e ancora pasticche.....
8) con una lama affilata ti tagli la testa o te la tagli in 2....
9) ti tagli la testa con la motosega
10) ti fai crollare un albero in testa con una motosega
11) un lampadario appuntito ti cade sulla testolonza
12) un candelotto di dinamite (magari metre ti butti giù dall'alto che fai un bel lago di sangue)
13) le dita nel 220.....
14) ti schianti a 220 all'ora contro un muro.....
15) ti fai prendere sotto da una macchina....
16) fai bruciare molte candele intorno a te mentre dormi e muori per asfissia
17) metti un fazzoletto nel tubo di scappamento e poi sali in macchina
18) fai i fuochi d'artificio......x terra....
19) fai bunjee jumping con la corda attaccata al collo.....
20) salti sulle pale di un cessna o di un elicottero....
21) ti metti sulla pista di atterraggio nella speranza che un boeing 797 ti atterri in testa
22) quanto sono belli i treni....ti metti sui binari
23) ti fai cadare la tv o il piano in testa dal ventesimo piano
24) stai in piedi su un eurostar finchè nn becca una galleria.....


credo possano bastare....cmq nn provate a farlo a casa bambini....almeno senza la supervisione di un adulto...:asd: :asd:

...ma ce ne fosse una (dico UNA) indolore tra quelle che hai elencato...

eerie
26-04-2003, 18.10.52
1) ti lanci da un'altezza mostruosa.... plausibile. però sporco.
2) ti spari in bocca (in testa magari passa qlc sec prima di morire...) plausibile, istantaneo, ma sporco. spararsi in testa/tempia assolutamente non affidabile, il rischio non è di metterci più tempo, ma di sopravvivere paraplegici.
3) ghigliottina..... è stato dimostrato che le terminazioni nervose restano attive per qualche secondo: doloroso.
4) ti asciughi i capelli nella vasca da bagno: doloroso, e non efficace. a morire fulminati ci vuole una scossa molto elevata, e prolungata. il salva vita potrebbe intervenire, interrompendo la scossa. inoltre la corrente domestica spesso non è sufficiente, anche se sicuramente lo è a causare sofferenza.
5) ti immergi in mare con tenuta da sub e poi risali 200 metri in poco tempo....con l'embolia e tutto poi ti scoppiano le vene.... una delle morti più dolorose in assoluto. ci mette tempo, e l'organismo soffre, a livello muscolare e circolatorio. pessima scelta.
6) con un po' di gas e un accendino.... non è detto che sia efficace. inoltre, coinvolgi potenzialmente altre persone, e danneggi di sicuro l'ambiente circostante. non pulito, forse non efficace e doloroso, infine potenziale rischio di sopravvivere menomati.
7) pasticche, pasticche e ancora pasticche..... valido: ma molto sporco. come l'impiccagione, o altri generi di morte, spesso lo sfintere si rilassa istantaneamente (in sintesi, nel momento in cui si muore ci si caga addosso). però l'overdose per farmaci è tra le meno dolorose.
8) con una lama affilata ti tagli la testa o te la tagli in 2.... doloroso, e spesso non efficace: nel momento in cui si giunge a provocare il danno, un minimo errore può corrispondere a sopravvivere paralizzati.
9) ti tagli la testa con la motosega. idem.
10) ti fai crollare un albero in testa con una motosega. idem.
11) un lampadario appuntito ti cade sulla testolonza. idem.
12) un candelotto di dinamite (magari metre ti butti giù dall'alto che fai un bel lago di sangue). sporco, forse inefficace (ci vuol niente a sbagliare dosaggio composizione e simili, inoltre potresti danneggiare altri elementi, vedi gas: sicuramente dozzinale, come scelta, infine come già evidenziato, non è semplice procurarsi esplosivi, e - per quanto "semplice" per alcuni, la conoscenza per autoprodurli non è generale).
13) le dita nel 220..... già detto, vedi phon nell'acqua.
14) ti schianti a 220 all'ora contro un muro..... pessima scelta. esistono innumerevoli testimonianze e dimostrazioni di persone uscite intere, o massacrate e cmq non morte, da incidenti d'auto ad elevate velocità.
15) ti fai prendere sotto da una macchina.... vedi sopra, cazzata.
16) fai bruciare molte candele intorno a te mentre dormi e muori per asfissia. cazzata. o blindi e sigilli la stanza, o inutile. in secondo luogo, sarebbe più pratico il monossido di carbonio in auto, oltre che più rapido. e infine, definire il numero di candele risulterebbe problematico. rischieresti peraltro di scatenare un incendio, e morire bruciando sicuramente è doloroso.
17) metti un fazzoletto nel tubo di scappamento e poi sali in macchina. non si fa così. come detto da altri, il metodo più corretto è collegare una canna di irrigazione al tubo, sigillandola con nastro adesivo, e inserirla in un finestrino, sigillandolo poi dall'interno. un fazzoletto permette cmq il passaggio, e in ogni caso, chiudere il tubo di scappamento e basta non fa entrare i gas nell'abitacolo: al limite ti si spegne la macchina. infine anche in questo caso, buone probabilità che ti caghi addosso.
18) fai i fuochi d'artificio......x terra.... doloroso. non efficace. dannoso per altri. vedi motivazioni già addotte per esplosioni etc.
19) fai bunjee jumping con la corda attaccata al collo..... valido. però sporco. potresti finire decapitato, cagarti addosso (cosa comune come su già evidenziato), oppure se il nodo fosse malfatto, metterci minuti a agonizzare.
20) salti sulle pale di un cessna o di un elicottero.... ti sembra poco doloroso? inoltre, potenzialmente inefficace, potresti sopravvivere mutilato.
21) ti metti sulla pista di atterraggio nella speranza che un boeing 797 ti atterri in testa. forse non s'è capito: si sta parlando di metodi "validi", non di un terno al lotto, e roulette. inoltre se anche ti atterrasse addosso un aereo, valgono le possibilità già citate nel caso dell'auto. potrebbe non essere efficace, esistono possibilità di sopravvivenza, peggiori della morte.
22) quanto sono belli i treni....ti metti sui binari. in primo luogo, bisognerebbe calcolare accuratamente le tempistiche. in secondo, trovare un treno ad alta velocità. infine, sperare di farsi centrare perfettamente. valgono i rischi già detti per auto e aereo, non valido, potenzialmente doloroso, sicuramente sporco.
23) ti fai cadere la tv o il piano in testa dal ventesimo piano. idem come sopra. un errore di pochi cm e ti ritrovi su una carrozzina per tutta la vita. inoltre, doloroso. e comporta o difficoltà di programmazione, o la complicità di qualcuno. e cmq resta sporco.
24) stai in piedi su un eurostar finchè nn becca una galleria..... idem come sopra.

proporrei, come uniche soluzioni che rispettino i termini imposti dalla richiesta (non sporcare, evitare dolore, che sia rapido, che sia facilmente attuabile): overdose, con sovradosaggio esagerato, di eroina - preferibile ai farmaci per diversi motivi: reperibile ovunque, senza ricetta (nessuna noia coi medici), inoltre spesso costa meno, e anche per un principiante sarebbe più facile extra-dosarla, mentre coi farmaci si potrebbe commettere un errore, stando male da cani o rischiando di essere salvati. per evitare i problemi vena/non-vena, nel caso si fosse insicuri, mescolarla a vino e ingerirla, oppure sniffarla. cmq digiuno per un paio di gg, e andare in bagno immediatamente prima dell'attuazione. consiglierei scelta di luogo all'aperto, lontano da abitato (questo per evitare fastidiose interruzioni), e possibilmente con bassa temperatura: mantiene meglio il corpo. in alternativa, il monossido, in macchina - il problema della macchina però è che, una volta iniziato il rigor mortis, il corpo manterrà una postura che a conti fatti potrebbe anche esser ridicola. inoltre la macchina andrebbe poi rimossa, e questo comporterebbe inutili spese a carico di chi resta, oltre al notevole disagio di avere poi l'auto di un morto. cosa che a nuovi acquirenti può importar poco, ma ai parenti, può creare problemi. quindi sceglierei l'overdose.

alla fine, uccidersi o uccidere qualcuno non è semplice, anche se ogni metodo può essere ricondotto fondamentalmente a due linee principali: avvelenamento, danno strutturale. nell'avvelenamento rientrano tutti i metodi che comportano o l'assunzione di sostanze non comuni, o l'alterazione/impedimento dell'assunzione di sostanze comuni. quindi in tale tipologia rientrano anche l'impiccagione (che è un metodo a cavallo, volendo, tra le due tipologie) e l'annegamento, ad esempio. il danno, implica tutti quei metodi che agiscono direttamente e traumaticamente sull'organismo, dalla combustione all'impatto alla deflagrazione, etc. tra i due, consigliabile il primo. il corpo umano, anche se apparentemente fragile e predisposto al danno anche da semplice urto, ha elevatissima resistenza strutturale - per la serie è molto più facile farsi male che ammazzarsi.

*edit per Alan* - il discorso "pillola indolore istantanea" è una favola, una leggenda metropolitana, un errore di comunicazione/interpretazione, o "semplificazione" riduttiva, come quello delle bombe atomiche che lasciano intatti gli edifici prive di ricaduta radioattiva: non esiste. esistono pillole di semplicissima preparazione, ad effetto "quasi" immediato, ma tale effetto è spesso molto doloroso. in genere si utilizzano e si sono utilizzati cianuro o stricnina (in realtà variazioni, non ricordo l'esatta denominazione chimica) ed entrambi consentono cmq sopravvivenza (soffrendo atrocemente) per un periodo che varia da pochi secondi a qualche minuto. semplici preparazioni galeniche, volendo, non si tratta di chissà quale nuova tecnologia. cmq doloroso. motivo per cui scarterei anche le varie tossine animali. anche se per pochi secondi, la vampata di dolore sarebbe pesante.

Alan
26-04-2003, 22.18.24
Ok grazie della spiegazione :)
Allora secondo me, il metodo migliore è tagliarsi le vene.
Ciaoz

Rikki
26-04-2003, 22.19.10
Ingoia 2000Kg di medicinali presi a caso: effetti collaterali spendi un bordello!

eerie
26-04-2003, 22.27.05
Originally posted by Alan
Ok grazie della spiegazione :)
Allora secondo me, il metodo migliore è tagliarsi le vene.
Ciaoz neanche questo è indolore, e cmq ci vuole parecchio tempo, prima che arrivi al torpore e all'anestesia. e sei cosciente. molti pensano che per tagliarsi le vene basti un bel tagliettino ino ino orizzontale: errato. se vuoi farlo orizzontale, devi tranciarti quasi la mano dal braccio. il modo migliore è un taglio (cmq profondo) obliquo, che parta dal polso e risalga sull'avambraccio. problema: rischi di tagliarti i tendini, oltre al resto. in ogni caso, ci vuole tempo. potresti tagliar male, quindi sopravvivere, senza più poter usare le mani. e resta sporco, cosa che non rientra nelle specifiche.

Brus
26-04-2003, 22.29.36
Guardare sarabanda per + di un minuto. E' doloroso, ma la morte almeno è certa :D

Alan
26-04-2003, 22.30.17
Ma anche se ti fai un taglio nel polso, prima o poi il sangue uscirà tutto (o quasi), o no?
Poi il dolore non dovrebbe essere solo un dolore da taglio?
Ciaoz

eerie
26-04-2003, 22.42.25
il punto è: "prima o poi", quindi implica passaggio di tempo, e tagliando ai polsi, ce ne va di più che al collo. punto uno. quindi consente appunto quel che si diceva prima, ossia l'esitazione, e il tempo di pentirsi, etc. se si volesse tagliarsi, sarebbe consigliabile immergersi in acqua calda, fluidifica e facilita. ma ci va tempo. il corpo umano contiene dai tre ai cinque litri di sangue, non è una lattina, non si svuota in due secondi. in secondo luogo, il dolore da taglio può essere indifferente per un taglietto, ma se fatto a modo, per lo scopo su esposto, dovrai penetrare per almeno un centimetro. in alcuni casi sarebbe sufficiente ad amputare un dito: dimmi che non è doloroso. e non stai tagliando solo pelle e carne, come già detto: si parla di tendini, muscoli, etc. inoltre, cmq resta il casino che crei - sembrerà che abbiano scannato un maiale.

Cocitu
26-04-2003, 22.52.03
ripeto...
"Tanax"...
Reperibile in qualsiasi studio Veterinario...

Ciao

Dero88
26-04-2003, 23.35.04
Originally posted by Brus
Guardare sarabanda per + di un minuto. E' doloroso, ma la morte almeno è certa :D

Grande!!!!!!!! Fantastica, mi hai fatto ridere un casino con questa :asd: :asd: :D

fokker fw190a
26-04-2003, 23.40.02
prendi un fucile te lo punti alla testa e il gioco è fatto.

Alan
27-04-2003, 00.00.55
Originally posted by cocitu
ripeto...
"Tanax"...
Reperibile in qualsiasi studio Veterinario...

Ciao

E' doloroso?
Ciaoz

Cocitu
27-04-2003, 00.06.17
Originally posted by Alan
E' doloroso?
Ciaoz

No...
è classificato tra i farmaci per le eutanasie...

X3N0M
27-04-2003, 15.48.58
Originally posted by Hob Gadling
Evitare i megaquote, grazie.


secondo me: MONOSSIDO DI CARBONIO. Provoca una morte per asfissia, ma da anche un'effetto anestetico, che ti farà addormentare per poi non risvegliarti +, l'unico problema è che ovunque lo fai qualcuno viene a salvarti perchè vede il fumo e poi magari rimani interdetto per tutta la vita... :(

Hob Gadling
27-04-2003, 19.05.03
Originally posted by Hob Gadling
Evitare i mega quote, grazie
Ma io non ricordo di aver mai scritto ciò... :doubt:
:rolleyes:

Hob Gadling
27-04-2003, 19.11.55
Originally posted by SuperGrem
Beh, fatti vivo, disgraziato! ;)
A parte che l'ho letto solo ora... :asd:

Cmq non avrei potuto, per tre motivi:
1)Non ero proprio a Nappule, ma vagavo fra Torre Annunziata, Pompei e Sorrento.
2)Avevo un piccolo impegno (leggasi matrimonio di mio fratello) che mi ha impegnato (scusate la ripetizione) per tutto il mio soggiorno oplontino. :)
3)Non conosco alcun tuo recapito! :grr:

Hob Gadling
27-04-2003, 19.23.21
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Non mi sembra d'aver letto nessuno avere consigliato il massimo dei sistemi. Il treno.Ma porc... come ho fatto a dimenticarlo? Eppure in metropolitana un pensierino ce lo faccio spesso...
Anna karenina non mi ha insegnato proprio nulla... :tsk:

La risposta a chi ha le palle di saltare sotto alle tonnellate di un treno in corsa. Io, personalmente, non credo ce la farei ancora. Questo è una precisazione doverosa. Neanch'io, credo.
Originally posted by eerie
1proporrei, come uniche soluzioni che rispettino i termini imposti dalla richiesta ...
cut...
quindi sceglierei l'overdose.
:hail:
Ecco un esempio di risposta che aspettavo... fredda, lucida e analitica.
Come già detto nel sondaggio dedicato a quel tal Mischa, questo eerie sì che è un figo.
Quando non tira di coca, ovviamente.

SuperGrem
27-04-2003, 19.33.24
Originally posted by Hob Gadling
Ma io non ricordo di aver mai scritto ciò... :doubt:
:rolleyes:

Maybe perchè l'ha scritta foll? :asd:



Originally posted by Hob Gadling
Cmq non avrei potuto, per tre motivi:
1)Non ero proprio a Nappule, ma vagavo fra Torre Annunziata, Pompei e Sorrento.
2)Avevo un piccolo impegno (leggasi matrimonio di mio fratello) che mi ha impegnato (scusate la ripetizione) per tutto il mio soggiorno oplontino. :)
3)Non conosco alcun tuo recapito! :grr:

1) Ah va beh... non confondiamo, please, nap con l'hinterland! :p

2) Vabbè, ma una volta che sei riuscito a sventare il fattaccio (era questo il tuo impegno, no? :doubt: ) potevi svicolare...? :.:

3) Ehr... questo è vero... :notooth:

Hob Gadling
27-04-2003, 21.36.05
Originally posted by SuperGrem
Maybe perchè l'ha scritta foll? :asd:
http://unreal.multiplayer.it/cepoxdesign/CFC/faccine/varie/1078.gif
Ma davveeeeero?? :rolleyes: :asd: :D

souldrawer
27-04-2003, 23.16.14
Originally posted by eerie
proporrei, come uniche soluzioni che rispettino i termini imposti dalla richiesta (non sporcare, evitare dolore, che sia rapido, che sia facilmente attuabile

questo nn lo avevate detto.....^ ^:angel2:


cmq senza sporcare e con il facilmente attuabile diventa difficile...le uniche morti sicure al 100% senza dolore sporcano...

Dinofly
27-04-2003, 23.28.38
Originally posted by souldrawer
questo nn lo avevate detto.....^ ^:angel2:


cmq senza sporcare e con il facilmente attuabile diventa difficile...le uniche morti sicure al 100% senza dolore sporcano...

Originally posted by cocitu
ripeto...
"Tanax"...
Reperibile in qualsiasi studio Veterinario...

Ciao

souldrawer
27-04-2003, 23.50.50
rivediamo i modi....

1) si, sporco....però efficace...
2)idem come sopra
3)che restino attive è molto difficile....cmq il cervello viene staccato dai centri vitali e muori...cmq i nervi verrebero tagliati...
4)il salvavita si può togliere.....poi cmq se vedessi "the ring" vedresti che muori subito...
5)poco tempo intendo poco tempo...nn 2 minuti cose così....ti leghi a quei cavi di acciaio che vano su veloci e il gioco è fatto....cmq però hai ragione...
6)mah...se sopravvivi menomato qui o hai su le corazze medievali o nn so cosa....un'esplosione è un'esplosione....se scoppiano 4-5 bombole del gas contemporaneamente a diretto contatto con te è dura che ti salvi....
7)come si dice.... tappo nel c**o.....^ ^
8)tagliare la testa di netto impedice i flussi vitali e skiatti....tagliarla in 2 corrisponde a tagliare in 2 il cervello....quindi...però l'ultima è troppo lunga
9)idem come nel 8a
10)sbagli...innanitutto se è un albero mooolto pesante ti provoca un trauma cranico e prima svieni, poi muori da svenuto per l'emorrgia al cervello, alrimenti se è pesantissimo ti rompi l'osso del collo ed è finita lì....
11)idem come nel 10a
12)se ti salta la testa (il candelotto se sei furbo te lo lehi in testa) sei finito.....quindi....e poi saltano tutti i centri nervosi....per lo sporco ti do ragione
13)beh...forse le dita no...
14)se hai una panda senza airbag basta il colpo di frusta ( e poi se ti devi uccidere mica metti le cinture....
15)se è un tir ti spiezza in 2.......e prima svieni o vai in coma e poi muoi....
16)il pvimento è dur che bruci...cmq nn ci vuole molto a mettersi in una sanza sigillata...cmq sono d'acordo che è meglio l'auto...
17)vabbè ti metti il pannolone o la fai prima.....
18)un fuoco d'artificio in testa che esplode è come una granata...se sopravvivi hai l'elmetto.....
19)decapitato nn credo....cmq qualunque peso superiore ai 40 chli che si lancia con una coda per 30-40 metri si distaccano le vertebre anche se il nodo è malfatto.....cmq pou sempre usare la corda normale....ma quella di cagarsi addosso è proprio una fissa?
20)credo che ti lanci con la esta e nn con le gambe sulle pale....cmq ti assicuro che se ti lanci con la testa o te la trancia o te la spezza in due...cm o svieni per traumi e roba varia o muori sul colpo....
21)infatti....con qualche tonnellata sulla testa puoi sopravvivere....ti dico una cosa: dalle mie parti (pavia e regione) una bambina di 0 anni è morta perchè è stata schiaciata dala schiena di un cavallo che è caduto all'indietro.....il cavallo psava circa 200 chili...vuoi che una tonnelata non ti sfondi?
22)vabbè....x lo sporco sono d'accordo.....però se ti prende sulla testa o ti spezza il collo o i sliti traumi, svenimenti o comi e poi muori con le emorragie...
23)errore? se ti cade la tv anche solo su una parte della testa dal20 piano solo il peso ti spezza il collo.....
24)lesioni cerebrali come sopra....


cmq direi allora (niente sporco, niente dolore e niente balle) che il metodo migliore è ingoiare un pastiglia di cianuro (come qlc diceva....) muori sicramente senza balle e senza niente...

p.s.: per nn destare rotture di balle: il metodo della pastiglia è provato dai laboratori statunitensi e applicato: qualunque pilota o soldato lo desideri può richiederlo nell'equipaggiamento all'unica condizione di essere usato solo in casi estremi (prima era solo per i piloti che volevano, adesso credo sia esteso anche alla fanteria)

X3N0M
01-05-2003, 11.34.03
Originally posted by fokker fw190a
prendi un fucile te lo punti alla testa e il gioco è fatto.

vai a vedere su rotter l'effetto di un fucile a pompa sulla testa ;)

poi dimmi se non è sporco :niente!:

fokker fw190a
01-05-2003, 14.47.10
Originally posted by X3N0M
vai a vedere su rotter l'effetto di un fucile a pompa sulla testa ;)

poi dimmi se non è sporco :niente!:
ma che fucile a pompa,classica doppietta o sovrapposto calibro 12.:D

Ray McCoy
01-05-2003, 15.02.34
Originally posted by Hob Gadling
Ma porc... come ho fatto a dimenticarlo? Eppure in metropolitana un pensierino ce lo faccio spesso...

A Genova non c'è metropolitana. E' un bene o un male?
Certo che l'ultima volta che sono stato in stazione ferroviaria, dopo 3 mesi che non ci entravo più, un pensiero ce l'ho fatto per davvero. Adrenalina pura, sentire un treno che ti colpisce. Deve essere il paradiso dei sensi, un solo istante in cui percepisci tutto. 'PUM'... e tutto cambia e il mondo fino a un attimo prima tremendo e ostile, contro di te viene subito a rotolarsi ai tuoi piedi come una palla docile, sorniona, scodinzolante, affettuosa… un cocker. Peccato che poi non c’hai la soddisfazione di vederlo… il cocker.


Originally posted by Hob Gadling
Questo è una precisazione doverosa. Neanch'io, credo.

Ma possibile che oggi non si riesca a trovare un modo che non sia vecchio, superato, inadeguato, ridicolo.
Forse oggi [...] mi rivesto, esco e vedremo come va a finire. C’è una fine per tutto e non è detto che sia sempre la morte!

X3N0M
01-05-2003, 19.19.56
Originally posted by fokker fw190a
ma che fucile a pompa,classica doppietta o sovrapposto calibro 12.:D

ancora peggio :D

Alan
01-05-2003, 20.02.00
O se no, ci si mette su un precipizio, proprio in bilico, e poi ci si spruzza lo sprai che ti fa addormentare; si dovrebbe cadere di sotto addormentati.
Ciaoz

Ray McCoy
02-05-2003, 03.19.43
E perchè non ordinare una cabina per suicidi, a questo punto? Oppure cercare di catturare il Road Runner...