PDA

Visualizza versione completa : Ma davvero



Brus
23-04-2003, 20.34.44
voi considerate amici tutti quelli del forum con cui dialogate? Io non ci riesco...cioè, vi vedo più come semplici persone con cui parlare e basta, non amici. (Anche QUELLA persona...boh..nn so nemmeno io come spiegarlo, va bè).
Tutti che dicono "no, non andartene, speriamo che non se ne va, da ritorna", ecc...certo, mi dispiace se un utente simpatico se ne va, ma poi finisce li. Sarò strano io, ma via web non riesco a legare così tanto da definire amico una persona con cui parlo..forse perchè ancora non ho capito cos'è l'amicizia. Mboh

Raziel7
23-04-2003, 20.39.41
beh certo gli "amici" per me qui sono pochi...ma per me chi non è un nemico è un amico :)

SuperGrem
23-04-2003, 20.40.37
Hehe, Brus parli da persona che ha una visione molto pragmatica della vita. :)

In effetti ci penso pure io, spesso, al discorso "amicizia" on line, però - anche se non possiamo paragonarla a quella reale - alla fine si creano inevitabilmente dei legami fra le persone che postano sul forum.
Alcuni sono più stretti ed altri di meno, ma alla fine che qualche amicizia nasca non è poi tanto strano.

E' più strano invece il fatto di sentirsi "amici" di tutti gli utenti, qesto si.



EDIT:

Originally posted by Brus
Sarò strano io, ma via web non riesco a legare così tanto da definire amico una persona con cui parlo..forse perchè ancora non ho capito cos'è l'amicizia. Mboh

No, non è strano. Piuttosto, ti chiedo, non ti è mai sorta la curiosità di vedere da vicino certe persone? Hai mai provato la curiosità di sapere di più su certi utenti?
Ti è mai venuta voglia di andare al di là di certi nick?

Insomma, la comunicazione via web è sterile se non c'è un minimo di interesse reciproco, ma da questo poi può nascere la curiosità di approfondire una conoscenza e di qui vengono fuori anche simpatie ed antipatie.
Tutte cose che, anche via web, costituiscono i mattoni dell'amicizia.

Certo, un'amicizia VERA non nasce così, da un giorno all'altro, però si può scoprire che una persona lontana ci è più vicina di quanto avremmo mai pensato.

follettomalefico
23-04-2003, 21.02.25
Beh io via web ho stretto molte amicizie, anche se ovviamente non tutte. Che poi spesso sono persone che ho conosciuto anche dal vivo :)

Si tratta forse di una concezione un po' "estesa" del concetto... magari è così, però con certe persone non riesco a non definirle amiche per il modo in cui comunichiamo (dato che da altro non si più definire)

:foll:

Arpyman
23-04-2003, 21.04.26
Originally posted by Raziel7
beh certo gli "amici" per me qui sono pochi...ma per me chi non è un nemico è un amico :)

konkordo pienamente. E' a dir poko perfetta come visuale dell'amicizia ;)

palka
23-04-2003, 21.12.44
allora, io penso che sia ragionevole non considerare tutti degli amici da subito, ma questo dipende anche dal carattere di una persona. ci sono ragazzi che si buttano istintivamente nelle amicizie, ed altri più introversi che magari hanno bisogno di prendere un po' di confidenza, ma questo accade nella vita di tutti i giorni, è normale accada anche su internet (anzi, a maggior ragione no?).

però il fatto che, ad esempio, su un forum, un utente scriva quello che pensa (sia nelle stupidaggini che nelle discussioni serie, o nei flames), che mostri lati del suo carattere che magari di persona non traspaiono, che praticamente non abbia un aspetto fisico (che spesso trae in inganno), e che non possa assumere certi atteggiamenti o toni di voce che in una conversazione 'reale' (faccia a faccia dai :)) potrebbero infastidire o risultare per lo meno fuori luogo, di sicuro contribuisce a dare un'immagine di questa persona non meno vera o tangibile di quanto non si possa ricavare guardandola negli occhi.

ci sono persone su questo forum con cui io vado molto d'accordo.
certo, per me è significativo che quelli che apprezzo di più sono proprio quei pochi che ho potuto conoscere di persona e con i quali ho potuto scambiare anche solo 2 chiacchiere in fretta e furia.
ma questo non toglie che la simpatia e il profondo rispetto che nutro per mischa o supergrem si basino solo su ciò che io ho letto di loro e in loro, solo dai posts o da qualche piemme.
questo non mi ha impedito di trovare simpatica e in gamba una ragazza come viv, e di fidarmi di lei quasi da subito (beh... quasi :p).
questo non ha impedito che provassi interesse e curiosità verso un autentico personaggio come il palindromico misantropo eremita :p
questo non mi ha impedito di stringere una sorta di quasi-amicizia con una persona fantastica, una vera bestiazza di ragazza teriBBile che se dico adesso che le voglio bene non mi rivolge più la parola, però penso che leggendo queste parole abbia capito benissimo e quindi posso anche dirvi che è... nono, non velo dico :D :asd:

etc. etc.

SuperGrem
23-04-2003, 21.30.54
Vabbè palkuccio, per stavolta non m'incazzo, te la faccio passare e continuo a rivolgerti la parola! :asd:

Gaia
23-04-2003, 21.38.00
Bhè dipende alla fine il forum è come una grande famiglia e se va via qualcuno d importante crolla tutto... :D
Non c'è nessuno di voi che ho conosciuto dal vivo cmq ci sono persone a cui sn + affezionata e altre che invece non considero molto... poi ci sono persone che mi fanno stare male (palka sa a chi mi riferisco)

Di0
23-04-2003, 21.57.37
Amici no... è una parola troppo grossa. Nemmeno molte persone con cui esco abitualmente non sono considerate amici, da me.
Però, devo dire, c'è moltissima gente qui che rispetto e di cui tengo molto le opinioni, e che riceve da me molta considerazione.
Mi viene in mente Piccolo per la politica (pur non condividendone le idee), Folletto per acluni consigli tecnici e soprattutto Qwfwq per le analisi storiche e alcuni aspetti tecnici molto particolari. Potre andare avanti a lungo, queste sono quelle di cui ho letto post interessanti di recente, non certo le più importanti in senso assoluto.
E credo che tutto questo sia già molto per un forum!

Elrond
23-04-2003, 22.02.48
Originally posted by Brus
voi considerate amici tutti quelli del forum con cui dialogate? Io non ci riesco...cioè, vi vedo più come semplici persone con cui parlare e basta, non amici. (Anche QUELLA persona...boh..nn so nemmeno io come spiegarlo, va bè).
Tutti che dicono "no, non andartene, speriamo che non se ne va, da ritorna", ecc...certo, mi dispiace se un utente simpatico se ne va, ma poi finisce li. Sarò strano io, ma via web non riesco a legare così tanto da definire amico una persona con cui parlo..forse perchè ancora non ho capito cos'è l'amicizia. Mboh

A me sembra già assurdo il problema che ti poni.
Anzitutto dobbiamo definire il concetto di amico; se voi per "amico" intendete "conoscente", allora si può parlare di amici anche sul forum. Cioè se per voi tutti i compagni di classe sono stati amici, facilmente dopo una consuetudine di qualche anno (e anche meno) con utenti sul forum, potrete definirli amici.
Io personalmente, per quanto con i compagni di classe abbia avuto un rapporto cordialissimo con tutti e intimo e affettuoso con molti, non li definisco amici. Tuttora direi dunque di avere un solo amico, se non si vuole banalizzare questo termine. Certo, si possono usare frasi del tipo "esco con gli amici", ma se mi devo soffermare ad analizzare il termine nel suo proprio significato, cambia tutto. Dunque definirei queste conoscenze in tre categorie:
3. le conoscenze consuete e cordiali;
2. i rapporti intimi e affettuosi
1. gli amici
Definire i rapporti di terzo grado "amicizia" mi sembra un eufemismo. Su quelli di secondo grado si può passare.

Dunque, io credo che a quei rapporti di terzo grado, tramite internet non si può arrivare, perchè la vera amicizia nasce solo da una consuetudine quotidiana, dal vivo, non tramite chat, dal guardarsi negli occhi, dal vivere le stesse vicende e le stesse emozioni. Io sono su questo forum da un anno, e non inserirei nessuno nella categoria 2 e 1. In un altro forum sono iscritto da due anni, e lì si sono creati "rapporti più stretti", alcune persone le ho incontrate dal vivo, eppure non inserirei neppure nessuno di questi. Ci sono poi un paio di persone che conosco da circa due anni e mezzo, con cui dialogo molto spesso in chat, parlando di tutto, e solo uno di questi due, inserirei nella categoria 2 (ma non ancora nella 1), per la familiarità e l'affettuosità che si è creata. Perciò non voglio dire che amicizie tramite internet non ne possono nascere, ma chi definisce "amici" troppe persone, secondo il concetto cui ho accennato, equivoca sul significato di amicizia.

Il discorso che poi non si vuole che alcune persone vadano via dal forum è una cosa a parte: non dipende dall'amicizia e dall'affetto, ma dalla consuetudine che si crea. Ad esempio se Grevity (ad esempio) anunciasse che se ne va, indubbiamente preferirei che restasse, ma in caso contrario certo non mi intristirei!

viv
23-04-2003, 22.12.28
Originally posted by palka
[...] e quindi posso anche dirvi che è... nono, non velo dico :D :asd:

etc. etc.

http://digilander.libero.it/the_writer/B/b30.gif Ma chi sarà mai costei???? :p


Bhè, io la parola "Amico" la uso poco e ben centellinata... Qui sul forum sono poche le persone che reputo davvero "Amici"... Inutile che faccia l'elenco, loro lo sanno perfettamente... Con altri può esserci affinità, simpatia, posso provare tenerezza, ma l'Amicizia è una cosa diversa...

*Svevy*
23-04-2003, 22.17.58
beh in genere considero amici quelle persone con le quali, anche attraverso la chat oltre che il forum, ottengo un buon rapporto di fiducia, affetto....poi alcune di queste, ma solo alcune, diventano amicizie vere...di quelle x cui puoi stare malissimo...uh se puoi stare male :(

Brus
23-04-2003, 23.14.22
Originally posted by Elrond
A me sembra già assurdo il problema che ti poni.


Non è un problema, solo una curiosità (ho già troppi problemi per i cazzi miei ogni gg, figuriamoci se me ne invento di nuovi :D)

x grem: si, ho sempre la curiosità di sapere di + sulle persone che postano, ma, appunto, è solo curiosità. Il fatto è che io, per considerare una persona amica, la devo vedere, poter "toccare" e tt quelle cose che si fanno dal vivo...non mi basta leggere ciò che dice. Può nascere si una simpatia, ma una amicizia non credo.

VM o X
24-04-2003, 00.51.50
Secondo me è un errore considerare "veri amici" gente che con la quale ci si è solo contattati via Internet. Semplicemente perché i dialoghi via "Internet" non sono completi (mancano tutte le forme di dialogo non verbali che fanno parte di una conversazione) e perché non sono attendibili ed affidabili.

Se una persona attira la nostra attenzione in modo positivo in un "contatto remoto" (anche via lettera, secondo me), bisogna prima conoscerla e discuterci di persona. Conoscersi meglio con un contatto diretto... insomma bisogna avere un rapporto veramente completo (non nel senso sessuale) per giungere alla vera amicizia.

Per non parlare del fatto che la gente "normale" (se mai si possa definire la normalità) che solitamente ha anche soddisfacenti rapporti "reali" con amici "diretti", tende a trattare le comunità virtuali come una cosa non primaria... un modo di riempire il tempo libero. Spesso e per molti utenti le comunità virtuali non saranno all'altezza/importanza della "comitiva" (da noi si chiama così) di amici reali con i quali si hanno periodicamente rapporti diretti.

Secondo me Brusmaller fa bene a non considerarvi "amici"... però lo esorterei ad approfondire i rapporti con la gente che ritiene più interessante. E quindi di permettere a quella gente di passare "la barricata" della realtà e, come minimo, del rapporto diretto. :)

Per quanto riguarda il dispiacere di abbandonare... chi sa chi sono sa anche che di solito sono "contento per la gente che riesce ad abbandonare" perché la ritengo una liberazione... ma voglio specificare che forse è più esatto dire che sono contento perché abbandona il "Blah Blah" nello specifico... nonostante ci passi sempre per abitudine, non lo trovo più un forum molto gradevole... e se vi dicessi il motivo per cui ci passo ancora sareste ancora più prevenuti nei miei confronti...

Al contrario di tutti gli altri forum tematici dove, alcuni deficienti a parte (ma purtroppo sono la maggioranza nella razza umana), si stà davvero bene.

Fosse per me, dopo la lunga esperienza nel Blah-Blah, abolirei tutti i forum a "tema libero" del pianeta... ultimamente li trovo davvero pessimi... e a volte faccio pesare questo mio pensiero anche agli altri che, in quei casi, spero mi ignorino come sembrano fare... :p

Ok... i temi del topic li ho esauriti... quindi evito di andare OT per l'ennesima volta... e chiudo. :)

Ah... volevo dire ad Elrond che è vero che Brus si fa un po' troppe pippe mentali... però non è una cosa negativa... anzi... in teoria fa bene. :)
Soltanto che a volte dovrebbe impare a saper anteporre la logica alla fantasia (quando è imposibile fare il contrario)... avrei due esempi da riesumare... ma se lo faccio si arrabbia! :D
In questo caso, invece, penso che il suo sia un buon "dubbio legittimo". :)

Ray McCoy
24-04-2003, 01.28.06
Amici? No. Non sono amici quelli con che frequento sul forum. Poi, però, ci sono dietro delle persone, che ho conosciuto, che vedo (più o meno spesso), e che sento telefonicamente e attraverso altre strade quanto più posso.

Il forum offre tanti spunti per nuove conoscenze e amicizie. Un poco alla volta, può nascere fiducia. Perchè no? Ovvio che è sbagliato considerare tutto amici fin dall'inizio, quanto contarli sempre come semplici conoscenti, e che tali rimarranno. Lentamente, però, nulla ci vieta di frequentare quelle persone, per un contatto "differente"...

Khorne
24-04-2003, 07.40.39
I miei più grandi amici (con un'unica eccezione) arrivano da qui. Parecchi ora li ho conosciuti, ma li consideravo miei grandissimi amici già prima: non ho bisogno di vedere una persona per apprezzarla, e non ho bisogno di sentire la voce di una persona per farmi un'idea.
Non sono tanti, e la maggioranza dell'utenza mi è completamente indifferente; ciononostante, farei di tutto per conservare gli amici che ho trovato qui. Non perché sia io ad essere un disadattato (non solo, almeno), ma perché sono persone valide che hanno accettato la mia amicizia senza chieder nulla in cambio e standomi vicino quando più ne avevo bisogno. Che questo accada dal vivo o via pm, per me è uguale.

Kiara
24-04-2003, 09.38.48
Sono persone che bene o male ti conoscono da tempo.Per quanto mi riguarda , traffico da due anni su questo forum e la gente ha imparato a conoscermi per opinioni idee e reazioni.
In fin dei conti sono "amci" nei limiti della virtualità.

Io sono una persona che tiene ben distaccata (come ben sa Sparpa) la vita reale da quella virtuale, quindi non mi risulta difficile parlare di "amicizie" per quanto riguarda gli utenti di questo forum.

Ray McCoy
24-04-2003, 09.42.13
Originally posted by Khorne
Non perché sia io ad essere un disadattato (non solo, almeno)

Beh, ammettiamo di essere tutti quanti dei sociopatici. :D


Cmq, vero, mi sono espresso male. Anche senza conoscersi di persona si può diventare amici. E in modo molto profondo, anche. Certo, ci vuole più tempo... Ma, d'altra parte, abbiamo tutta la vita davanti.

Bibbibox
24-04-2003, 10.09.42
Originally posted by Brus
voi considerate amici tutti quelli del forum con cui dialogate? Io non ci riesco...cioè, vi vedo più come semplici persone con cui parlare e basta, non amici. (Anche QUELLA persona...boh..nn so nemmeno io come spiegarlo, va bè).
Tutti che dicono "no, non andartene, speriamo che non se ne va, da ritorna", ecc...certo, mi dispiace se un utente simpatico se ne va, ma poi finisce li. Sarò strano io, ma via web non riesco a legare così tanto da definire amico una persona con cui parlo..forse perchè ancora non ho capito cos'è l'amicizia. Mboh

bhe diciamo che con alcuni ragazzi conosciuti sul forum (pinna , very, katy, kyle e hix) ho stretto un'amicizia davvero importante , e li considero esattamente al pari degli amici della mia vita "reale" perche' in realta' loro sanno tutto di me e io so tutto di loro , e' un rapporto reale con la differenza che invece di vederci ci scriviamo intensamente , con quasi tutti mi sono sentito anche al telefono e sono solo le distanze che ci dividono , poi per stringere un rapporto cosi' ci vuole del tempo , noi infatti ci sentiamo da piu' di un anno e non sempre avviene , pero' il rapporto che ho con loro e' davvero speciale , ad esempio ieri quei tre geniacci d katy very e ky mi hanno fatto uno scherzo bruttissimo e vi giuro che mi stava x scendere la lacrimuccia , non e' troppa sensibilita' la mia , 'e' che proprio sono legatissimo a loro.

tweety
24-04-2003, 12.00.26
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Beh, ammettiamo di essere tutti quanti dei sociopatici. :D




Si si. Ammettiamolo pure.

Confesso a Dio Padre e a voi fratelli di aver molto peccato
in pensieri, parole, opere e omissioni....


Amen

RoodRedBear
24-04-2003, 13.31.08
Mha, ho problemi ad usare la parola "Amico" in real, figuratevi qui, sul forum..

Certo, ci sono persone che mi fanno ridere, che mi piacerebbe conoscere, ma non sono di certo "popolare" sul forumme, e tranne qualche parolina così in ICQ non credo di aver "contatti" con nessuno di qui..

iRaJiNg
24-04-2003, 14.03.21
Uhmm quando gioco on line ho molto amici ed è molto piu facile che su un forum...
Cmq le amicizie via web ci possono stare eccome ;)

sheena
24-04-2003, 14.58.10
Originally posted by palka
allora, io penso che sia ragionevole non considerare tutti degli amici da subito, ma questo dipende anche dal carattere di una persona.


questo non mi ha impedito di stringere una sorta di quasi-amicizia con una persona fantastica, una vera bestiazza di ragazza teriBBile che se dico adesso che le voglio bene non mi rivolge più la parola, però penso che leggendo queste parole abbia capito benissimo e quindi posso anche dirvi che è... nono, non velo dico :D :asd:



etc. etc.




1) ben detto!!! LOL

2) sulla "persona fantastica" ho i miei dubbi... il resto nn puo' essere che cio' che voglio che sia. sul voler bene: k! alla prima occasione dovro' infilarti un metro di lingua giu' per la gola??? ti soffochero' coi miei baci!!! :roll3:
(chi di spada ferisce, di spada perisce! :cool: )

3) questa è la parte piu' "significativa" di tutto il topic!! :niente!:



P.S.: :Palka: :bash:

palka
25-04-2003, 21.58.05
Originally posted by sheena
3) questa è la parte piu' "significativa" di tutto il topic!! :niente!:


:asd:

Trinity^_^
25-04-2003, 22.59.52
non tutti gli utenti del forum posso considerarli amici, anche perchè non con tutti ho lo stesso dialogo che ho con altri. Secondo me si può essere amici anche tramite internet, attraverso la rete ci si possono fare favori, scambiarsi conoscenze, battute, fare 5 chiacchiere insomma, come ci si comporta con quelli reali solo che manca il contatto fisico.
Se proprio si vuol essere precisini gli si può dare l'attributo di virtuale.

Per quanto riguarda la questione dell'utente che apre il topic dicendo che se ne va (x sempre), oltre a non condividere questo modo di fare, x' se io me ne dovessi andare non lo direi a nessuno e me ne andrei in punta di piedi, beh, penso che mi lascerebbe indifferente se non ci avessi mai scambiato 4 battute o 2 post... altrimenti in un certo modo mi dispiacerebbe x' inciderebbe sulla mia vita virtuale, ma nn quella reale, x' non avrei + dialogo con costui

può capitare anche l'opposto (come mi è successo con certe persone senza far nomi :D), di conoscerle prima nella vita reale e poi diventare amici in quella virtuale parlando attraverso internet, sentendosi x telefono quando dal vivo ci si era detto un freddo ciao o un breve scambio di battute....

cmq si parla di vera e piena amicizia quando tutti i sensi sono "soddisfatti" e andare oltre a quel monitor, sempre che vi sia possibilità, può essere una prova del legame che si è instaurato e vedere quanto è solido! :)

Raziel7
26-04-2003, 20.52.39
Originally posted by Arpyman
konkordo pienamente. E' a dir poko perfetta come visuale dell'amicizia ;)

non riesco a capire se è una presa per il culo :doubt:

BESTIA_kPk
28-04-2003, 02.02.17
Per me amicizia è strutturata su: vari gradi, vari livelli, vari argomenti. Dipende da molti fattori che sono principalmente soggettivi.

Differenza tra amicizia "virtuale" o "reale": pressochè nessuna. Stesso valore. Il valore cambia da persona a persona, non dal mezzo tamite il quale ci comunico.

Discorso fiducia: se uno vuole incularmi di persona, può farlo via rete o viceversa (maggiore facilità via rete dato che mancano molte informazioni, dai gesti alle espressioni ad altro, daccordo, ma a tu per tu uno può fingere cmq se vuole).
Se uno si guadagna il mio rispetto o la mia stima o simpatia o altro, può farlo sia a tu per tu sia con altri mezzi di comunicazione.
Se vuole spezzare tale hum *legame*, può farlo sia a tu per tu sia in rete sia in altri lidi e in altri modi.

Bè potevo evitare di dilungarmi dicendo che non faccio distinzione tra vita reale o virtuale. Cambia banalmente il mezzo, e ci sono pregi e/o difetti. L'amicizia quindi non segue il mezzo di comunicazione imho, e quindi posso considerare veri Amici anche persone che postano su questo forum.

PS: non considero *tutti i postanti* del forum "amici". Alcuni si, altri no, in varie misure e colori. Se uno se ne va, può mancarmi tanto, nulla, o altro (vuoi per i contenuti che può dare al forum, vuoi per simpatia ecc...).