PDA

Visualizza versione completa : La costituente? Una marmaglia sovietica.



il_falchetto_pellegrino
13-04-2003, 13.33.23
La Costituzione "sovietica". Ecco le precise parole di Berlusconi: "Mi sono più volte anche pubblicamente lamentato, del fatto che la nostra legge fondamentale dà alle imprese poco spazio". E ancora: "La formulazione dell'articolo 41 e seguenti risente delle implicazioni sovietiche che fanno riferimento alla cultura e alla costituzione sovietica da parte dei padri che hanno scritto la Costituzione". Lui non cita il contenuto dell'articolo 41; ma per i lettori che vogliono farsi un'idea, riportiamo il testo integrale: "L'iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con la utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali".

In che mani siamo capitati... :rolleyes: :D

MaGiKLauDe
13-04-2003, 13.42.10
...ha anche aggiunto che il parlamento è un'istituzione vecchia e superata... spesso contraddice le verita del premier....

ARIDATECE ER BAFFONE!!!:D

SuperGrem
13-04-2003, 13.52.55
Originally posted by MaGiKLauDe
...ha anche aggiunto che il parlamento è un'istituzione vecchia e superata... spesso contraddice le verita del premier....

Ha ragione! :teach:
La nuova frontiera è il One-Man-Full-Power-All-Arsenal, di cui Bush è un prototipo un po' difettoso.
Cmq, il trend è quello di accentrare tutti i poteri in un unico uomo (ovvio, non donna) che però abbia subito un addestramento militare di almeno due anni e sappia sparare bene, con mira invidiabile da qualsiasi cecchino, sia con un M16 che con un Kalashnikov (anche se questa è un'arma comunista, però il Leader del nuovo ordine mondiale è vaccinato anche ai comunisti, quindi non ha niente da temere).

Inoltre, Egli (la maiuscola è d'obbligo) sarà proprietario di almeno *due* multinazionali, di cui una che vende armi al Ruanda, e parente di ogni giudice e pubblico ministero esistente sul pianeta.


La versione 2.0 dell'One-Man-Full-Power-All-Arsenal prevede che sia anche Papa! :teach:

Ray McCoy
13-04-2003, 13.53.58
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
"L'iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con la utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali"

Sottolineate le parole che non vanno bene al Presidente del Consiglio.

Ray McCoy
13-04-2003, 13.55.39
Originally posted by SuperGrem
Inoltre, Egli (la maiuscola è d'obbligo) sarà proprietario di almeno *due* multinazionali, di cui una che vende armi al Ruanda

Una che vende armi, e l'altra che vende ambulanze al Ruanda. Per bilanciare il mondo...

SuperGrem
13-04-2003, 13.59.02
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Una che vende armi, e l'altra che vende ambulanze al Ruanda. Per bilanciare il mondo...

No no: una vende armi e l'altra vende machete. :asd:

gefri
13-04-2003, 14.22.05
evidentemente la maggioranza degli italiani la pensa come lui; se hanno cambiato idea, lo scopriremo alle prossime elezioni.
Ho idea che sia l'ultima frase il problema cmq.

Elrond
13-04-2003, 15.30.55
Beh, che la nostra Repubblica sia nata sulla resistenza antifascista e filo-comunista, e che quindi le sue istituzioni ne risentano, non è una scoperta di Berlusconi, voi invece lo mettete in dubbio?

EDIT: aggiungo: anche le considerazioni sull'articolo 41 sono corrette. Che poi in questo caso non le condivido è un altro discorso.
E' evidente come l'enunciato dell'articolo in questione sia contrario ai principî del capitalasmo. Basta confrontare tale articolo con la realtà dell'economia americana, per rendersene conto. In america c'è un mercato per ogni prodotto (basti pensare al vasto mercato delle armi) in quanto i principî di libertà economica, svincolata da ogni finalità (quindi anche dall'utilità sociale) sono alla base della costituzione americana, seppure gli USA sia stato anche il primo paese ad inserire rigidissimi controlli sulla libertà economica, controlli che tuttavia non la limitano, ma la bilanciano (check and balance).
Ed è sotto gli occhi di tutti che il sistema dell'economia americana funziona meglio degli altri! Ed in questa direzione si muove la politica di Berlusconi.
Per quel che mi riguarda non condivido questa politica economica, ma ciò non toglie che le osservazioni fatte in generale sulla costituzione sono sacrosante, e che le considerazioni fatte in particolare sull'articolo 41 sono corrette nella sua ottica, condivisa da molti, e condivisa nei fatti anche da molti di voi che a parole lo criticano.

Krenim
13-04-2003, 15.37.27
Si. ma alla costituente non ha partecipato gente che parla solo russo, considera che poi le sinistre sono state praticamente sbattute fuori dal governo fino agli anni '60/'70.

Elrond
13-04-2003, 15.49.21
Originally posted by Krenim
Si. ma alla costituente non ha partecipato gente che parla solo russo, considera che poi le sinistre sono state praticamente sbattute fuori dal governo fino agli anni '60/'70.

Certo, dal punto di vista ideologico vi erano tendenze contrastanti, la Democrazia Cristiana e le democrazie occidentali hanno esercitato anche la loro influenza (che poi è diventata predominante, come hai fatto notare riguardo all'uscita di scena delle sinistre), ma l'influenza del comunismo sovietico è stata sempre forte, e più che mai subito dopo la fine della guerra, sotto l'impulso della Resistenza, sotto la guida di palmiro Togliatti (personaggio fondamentale dalla "svolta di Salerno" all'idea del "partito nuovo" per creare la COESIONE necessaria).

Inoltre leggi il messaggio che ho editato, perchè ho chiarito come effettivamente l'articolo 41 sia diverso dagli orientamenti della destra capitalista moderna, e vicino alla cultura socialista.

Fanto64
13-04-2003, 16.38.26
Originally posted by gefri
evidentemente la maggioranza degli italiani la pensa come lui; se hanno cambiato idea, lo scopriremo alle prossime elezioni.
Ho idea che sia l'ultima frase il problema cmq.

esatto in tutto....




ho anch'io una domanda , ma multiplayer, è .it oppure .da.ru ????



naturalmente scherzo....:D :birra: :D

SuperGrem
13-04-2003, 17.11.22
Originally posted by Fanto64
ma multiplayer, è .it oppure .da.ru ????



Acc... :azz:

Il compagno Almor ha dimenticato di aggiornare il dominio!

Krenim
13-04-2003, 18.01.08
Originally posted by Elrond
Certo, dal punto di vista ideologico vi erano tendenze contrastanti, la Democrazia Cristiana e le democrazie occidentali hanno esercitato anche la loro influenza (che poi è diventata predominante, come hai fatto notare riguardo all'uscita di scena delle sinistre), ma l'influenza del comunismo sovietico è stata sempre forte, e più che mai subito dopo la fine della guerra, sotto l'impulso della Resistenza, sotto la guida di palmiro Togliatti (personaggio fondamentale dalla "svolta di Salerno" all'idea del "partito nuovo" per creare la COESIONE necessaria).

Inoltre leggi il messaggio che ho editato, perchè ho chiarito come effettivamente l'articolo 41 sia diverso dagli orientamenti della destra capitalista moderna, e vicino alla cultura socialista.
Questo è vero, ma forse proprio perché l'Europa si trova in mezzo alle due ideologie estreme (rappresentate da USA e URSS) si è trovata a sviluppare una costituzione che prende il meglio da entrambe le parti senza gli eccessi di nessuna.

buccino
13-04-2003, 23.02.38
La cosa bella è che poi pare abbia giustificato i "pianisti" (già, è sempre la solita musica...) dicendo che il gruppo parlamentare vota come gruppo parlamentare, e se uno vuole votare in maniera diversa deve essere presente e farlo.

Io gli ho mandato un'e-mail così:

"Ill.mo Presidente del Consiglio,
Un giornale riportava questa frase:
<<Ho visto che c'è stato scandalo per i cosiddetti pianisti. Non c'è nulla di scandaloso. Per quanto riguarda l'aula, il singolo gruppo vota per il numero dei componenti del suo gruppo: Se qualcuno è in disaccordo, deve essere presente, per dare il suo voto contrario>>.
In realtà questo non è vero perché c'è l'art. 67 della Costituzione:
art. 67 Cost.
Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato."

Se volete fare altrettanto l'indirizzo è questo (berlusconi_s@camera.it)

Krenim
13-04-2003, 23.17.33
Dopo aver detto che la Costituzione è comunista, penso che si possa fare a meno di spiegare le sue idee con quel pezzo di carta. :)

kyjorkx
13-04-2003, 23.40.08
Dubito che in una costituzione filo-socialista possa essere presente questa frase:

"L'iniziativa economica privata è libera."

Elrond
14-04-2003, 00.42.43
Originally posted by kyjorkx
Dubito che in una costituzione filo-socialista possa essere presente questa frase:

"L'iniziativa economica privata è libera."

già, ma cosa volevi vedere? una falce e martello sul tricolore, per convenire sul fatto che la repubblica italiana si regge su molti ideali della guerra di liberazione? (e la Resistenza fu in gran parte rossa)