PDA

Visualizza versione completa : --- POST SERISSIMO ----



JediMa
15-02-2001, 10.20.00
> Cari Signori / Signore
>
> Ci scusiamo per il distrubo, ma questa Ŕ la nostra ultima chance di salvare la VITA di nostro figlio Vitaliy. Un enorme dolore ha colpito la nostra famiglia, nosto figlio di 6 anni Ŕ malato di LEUCEMIA. Questa malattia Ŕ iniziata in modo pesante, ha perso vitalitÓ, niente appetito, la tmeperatura Ŕ salita e tutte le notti, lui piange costantemente e dice che ha un terribile mal di stomaco. Facciamo fatica noi stessi a riconoscere il nostro stesso figlio Vitaliy e decidemmo di portarlo dai dottori. Vitaliy and˛ in ospedale per un check-up completo e gli fu diagnosticata "myeloblast LEUCEMIA acuta". Fu uno shock per noi, ma i dottori ci hanno rassicurato che dopo diversi trattamenti di polichemioterapia, Vitaliy starebbe meglio and infatti ha incominciato a sentirsi meglio. I dottori lo fecero dimettere. Ma questo Gennaio Vitaliy ha ricominciato a stare male. Il medico curante di Vitaliy ha spiegato che per questo tipo di leukosis non Ŕ raccomandato dimettere un altra volta il paziente, ma Ŕ invece necessario sottoporlo
ad una complessa operazione: un trapianto allogenico del midollo.
Diversamente, rischiamo di perdere il nostro piccolo figliolo.

JediMa
15-02-2001, 10.21.00
Siccome Vitaliy non ha tra i parenti stretti, donatori totalmente compatibili, il costo dell'operazione ammonta a US$ 35,000 =73.790.500 di lire). Per la nostra famiglia, si tratta di una cifra irragionevolmente alta. Io ho lavorato come ragioniere contabile presso un' azienda pubblica per la ristorazione ma attulamente non posso lavorare per seguire mio figlio. Mio marito insegna presso una scuola media.
Grazie ad alcune organizzazioni commerciali, ai parenti e conoscenti siamo riusciti a racimolare solo US$ 1,800 poichŔ attualmente in Russia c'Ŕ crisi e la gente pensa primariamente a se stessa. Se noi vendiamo il nostro appartamento possiamo raccogliere altri US$ 25,000.
Non abbiamo altra scelta, Io vi chiedo aiuto, faccio appello ai vostri cuori, se provate compassione ed avete la possibilitÓ di aiutare concretamente nostro figlio, per favore mandate qualsiasi cifra di denaro al nostro conto bancario. Siamo disperati, perchŔ non sappiamo dove trovare il denaro necessario. Ma alcuni nostri amici ci hanno dato una speranza, avvisandoci di cercare aiuto con , accollandosi la soluzione di tutti i problemi tecnici.
Vitaliy sa che questa lettera sarÓ inviata via Internet e spera con tutto il cuore che ci sia gente lÓ fuori che non lo lascerÓ morire, solo perchŔ noi non abbiamo la possibilitÓ di affrontare la spesa delle cure necessarie. Lui ha una fede incredibile che un giorno starÓ ancora bene, e che alal fine sconfiggerÓ questa terribile malattia. Vitaliy mi conforta costantemente dicedomi, "Mamma non piangere, tutto andrÓ bene, qualcuno ci aiuterÓ ed io non morir˛ ." Lui dice che tutto andrÓ bene. Vitaliy crede fermamente che la gente lo aiuterÓ e la sua fede ora vive in me e mi da forza.

JediMa
15-02-2001, 10.22.00
Potete mettervi in contatto con il dottor, Anatoliy Bystrov per ricevere ulteriori informazioni riguardo alla malattia. Per fare ci˛ Ŕ necesario mandare un' e-mail direttamente a: hematology@hsp.4t.com (Per favore mettere come riferimento, oggetto: for Dr. Anatoliy Bystrov)

Abbiamo riposto la nostra speranza in voi, nella vostra compassione e sensibilitÓ, nella bontÓ dei vostri cuori, di salvare nostro figlio.

Olga and Sergey Artemiev
Russia, Kaliningrad

e-mail: o_art@rambler.ru

Indirizzo dell'ospedale:

Kaliningrad Regional Hospital named after Pr. Saylov A.L.
236017, Russia,
Kaliningrad,
Lesnaya st. 4