PDA

Visualizza versione completa : Neo Geo: qual'è la differenza...



Ef.Di.Gi
11-04-2003, 21.43.28
tra il neo-geo cd e quello a cartucce?

[naturalmente oltre il formato di supporto:)]

sharkone
11-04-2003, 22.47.41
basta sapere che il cd e' una versione molto piu' economica, con tutte le conclusioni che ne puoi trarre

Iori Yagami
11-04-2003, 23.24.23
... uno dei difetti della versione cd sono i caricamenti : E-T-E-R-N-I
Soprattutto in giochi come KOF ...

Gemant
12-04-2003, 04.04.14
Tanti credono che i giochi sviluppati su CD siano identici a quelli su cartuccia, quale errore ! Tutto è cominciato dopo l’arrivo di METAL SLUG su CD, era il 4 luglio 1996, dopo due intense settimane di gioco andai con Alessio in sala per fare una partita in modo tale da lasciare un record con il nostro nome come avevamo sempre fatto con tutti gli altri giochi fino a quel momento, durante la partita mi accorsi che c’erano dei particolari grafici che non ricordavo nella mia versione, in particolare, dei cartelli segnaletici sopra e sotto i ponti nel secondo STAGE, Alessio invece era meno scettico, era convinto che tali particolari fossero compresi anche su CD, al tempo il sistema su CD nonostante i caricamenti era comunque molto stimato, tornando a casa mi ricordai di controllare quei particolari e con mia immensa sorpresa (rimasi a bocca aperta per almeno 5 secondi) scoprì che quei particolari grafici erano assenti su CD. Come la sirena di un preallarme nucleare la notizia fece il giro di tutti i miei amici e di tutto il club e in tutta la settimana successiva andammo in sala per vedere se c’erano altre differenze. Poiché dopo questa settimana l’agendina che mi portavo dietro era ormai stracolma di differenze (più di trenta con relativi disegni e bozze) decidemmo (io, Alessio e Alessandro) di andare in sala giochi e registrare con la telecamera un’intera partita a METAL SLUG (da questo si riesce a intuire il nostro grado di ultra appassionati) finito di registrare, nell’incredulità del gestore che mai aveva visto niente del genere da parte dei suoi clienti, ci fiondammo a casa di Alessio nel pomeriggio, dove, su ben due televisori (fortunatamente Alessio era ben attrezzato) mandavamo a piccoli scatti la registrazione e contemporaneamente, su un altro televisore, la partita con il CD di METAL SLUG. Dopo 5 ore di sforzi disumani fotogramma per fotogramma, ne venne fuori una lista di ben 110 differenze grafiche più o meno evidenti. Dopo quel giorno l’idea di comprare altri CD mi nauseava, ma il peggio doveva ancora venire perché in seguito scoprimmo che METAL SLUG era solo la punta di un iceberg apparentemente ben nascosto. Naturalmente nessuno di noi si spiegava perché ci fossero differenze tra il CD e la versione MVS da bar, alcuni pensarono addirittura che terminando il COMBACT SCHOOL raggiungendo i 1000 PUNTI nella classifica, i particolari grafici potessero apparire come ricompensa, ma disgraziatamente questa era una supposizione veramente fantasiosa (poi smentita da me stesso che ero riuscito a raggiungere i 1000 punti).
Chiunque di voi possieda METAL SLUG su CD insieme all’emulatore potrà constatare per eventuale curiosità queste differenze, grazie a quest’elenco che ne indica le più importanti :

MISSION 1: alcuni pezzi di legno fuoriescono dall’acqua, la foresta è più dettagliata e comincia prima, il telone che copre il BOSS vola via con una bella animazione mentre su CD si disintegra, in basso c’è un masso in più dove scorre l’acqua del fiume ;
MISSION 2: mancano le scritte sul vagone e sul pilastro, mancano le insegne sul ponte 10 KNOT e le insegne di deviazione, manca un cartello segnaletico che precipita in acqua, le rotaie sono divise tra loro, mancano bulloni nella zona del Boss, la tubatura prima del Boss è diversa ;
MISSION 3: tutta la parte a sinistra della montagna è diversa, gli alberi sono striminziti con la metà dei rami, la carrucola del ponte levatoio è ferma su cartuccia si muove tutto, sulla parete della carrucola mancano cavi e assi di legno sconnesse che coprono la parete, la parete a sinistra dello scontro con il sergente è uguale a quella di destra, dopo lo scontro con il sergente, sul terreno è pieno di tracce di automezzi, manca la rete che copre la grande casa, c’è meno neve dappertutto, specialmente sul pontile di ferro che precede lo scontro con il sergente, su cartuccia la grondaia è rotta e sul terreno c’è una specie di marciapiede, la casa successiva che esplode in seguito a un soldato in preda alle fiamme può essere colpita e screpolarsi gradualmente, su CD è fatta di plastica ! Gli alberi non si scalfiscono quando vengono colpiti, manca un cartello che se colpito ondeggia, manca un cratere sul terreno, mancano sacchi di sabbia e detriti ovunque, la parete del BOSS è sempre uguale mentre su cartuccia è costituita da roccia e assi di legno;
MISSION 4: mancano tralicci e bidoni dappertutto, mancano alberi in tutto il livello, da notare che nell’HOW TO PLAY della stessa versione, si vede la schermata così come è stata realizzata nel gioco originale mentre durante il gioco c’è un albero che manca ;
MISSION 5: insieme al terzo è il livello più danneggiato, il muro di cinta è sempre uguale mentre su cartuccia è super screpolato, rotto dettagliato, con archi di pietra e carri semi distrutti nella parte bassa dello schermo ;
MISSION 6: mancano le mine nel mare, il primo ponte esplode nello stesso modo del secondo, mancano moltissimi bulloni sui punti di acciaio, ci sono meno nuvole quando il ponte esplode e si precipita nel vuoto ecc.

Dopo la disavventura con METAL SLUG tutti noi cominciammo a guardare più attentamente i nuovi e i vecchi CD per scoprire se queste differenze fossero un caso isolato oppure qualcosa che si verificava già da tempo. Purtroppo scoprimmo che quasi tutti i giochi per NGCD erano diversi graficamente dall’originale, in METAL SLUG (gioco da 193 MEGA su cartuccia) ci sono almeno 25 o 30 mega di grafica e sonoro in meno, e tra l’altro le musiche sono identiche alla cartuccia. Su KABUKI KLASH manca di tutto nei fondali mentre le differenze su AGGRESSORS OF DARK KOMBAT e KING OF FIGHTERS ’94 sono più contenute, la presentazione di A.D.K. è diversa mentre in KOF ’94 nel livello USA, all’estrema destra si vede un’insegna a forma di birillo che su cartuccia si illumina ad intermittenza mentre su CD è sempre spenta. In ART OF FIGHTING 3 le dimensioni dei personaggi sono più piccole del 30% (ARGH!) e mancano pure diversi particolari nei fondali quali lampadari che cadono dal soffitto, gatti che passano sul fondale sabbia che si solleva dal suolo nel deserto ecc., le presentazioni di SAVAGE REIGN, RAGNAGARD, PULSTAR sono pesantemente diverse, ma devo ammettere che solo per quanto riguarda RAGNAGARD la presentazione su CD è migliore sotto un aspetto, i personaggi in un punto della schermata sono animati mentre su cartuccia sono fermi, come contropartita però su cartuccia la presentazione si alterna ad alcune scene di combattimento che su CD ovviamente non ci sono, in AERO FIGHTERS 3 ci sono meno animazioni in alcuni BOSS, in SAMURAI SHODOWN 4 mancano particolari grafici, manca uno scoglio ad esempio, nel livello della spiaggia, in REAL BOUT è stato addirittura tagliato un pezzo di fondale, quello del BRIDGE STAGE, infatti quando la transenna a destra viene abbattuta, l’autocisterna si ammacca e nello scontro successivo si sente una sirena poiché nel frattempo sono apparsi nel fondale dei pompieri che spruzzano potenti getti d’acqua su un gigantesco incendio animato. In Last Blade 2 ci sono parecchie differenze, la schermata di selezione è fatta in modo diverso ma in compenso è stato aggiunto un personaggio che non esiste su cartuccia: Musashi proveniente dal primo Last Blade. STAKES WINNER è stato completamente rifatto e su CD è praticamente un gioco di ruolo basato sui cavalli invece che un gioco arcade, anche NEO TURF MASTER è stato molto modificato dalla versione cartuccia. In REAL BOUT SPECIAL hanno tolto tutti gli oggetti strani che possono apparire occasionalmente sullo schermo. Nella maggior parte dei picchiaduro quando si selezionano i personaggi questi stanno fermi mentre in cartuccia sono animati (vedi SAMURAI 2-3-4, o tutti i K.O.F.), addirittura c’è da segnalare il fatto che in alcuni giochi (PULSTAR, WORLD HEROES PERFECT e forse altri) la difficoltà è stata riprogrammata rendendo il gioco più facile.
In Ninja Master’s tutti i fondali sono inanimati, privi dei movimenti che contraddistinguevano la versione da bar, inoltre mancano moltissimi particolari sugli sfondi. Potrei andare avanti per ore, comunque, a un certo punto non ho più potuto fare dei confronti perché dopo la diffusione di queste notizie nessuno tra me e i miei amici ha più comprato giochi per CD. Detto fra noi la grafica non era l’unica cosa diversa, se è vero che su CD le musiche di alcuni giochi sono migliori è altrettanto vero che mancano moltissimi effetti sonori, soprattutto quelli in sintesi vocale basta controllare gli effetti vocali di WORLD HEROES PERFECT per rendersene conto.
Esistevano anche altre piccole differenze di minor rilievo comunque, ad esempio, mettendo la pausa in FATAL FURY 3, lo schermo si oscurava di nero completamente impedendo di ammirare il fondale, le musiche, poiché erano tracce audio di una precisa durata, talvolta partivano in ritardo accavallandosi con la musica successiva. Fastidioso anche il fatto di avere il gioco spezzettato, vale a dire che l’HOW TO PLAY, la presentazione, e il gioco vero e proprio devono essere attivati separatamente, al contrario di ciò che accade su cartuccia dove una volta inserito il gettone parte tutto in automatico.

Gemant
12-04-2003, 04.08.23
Almeno è pregevole che i programmatori abbiano inserito degli extra nei giochi per compensare la mancanza di tutte queste cose, sto parlando delle ART GALLERY presenti nei vari KOF, LAST BLADE, METAL SLUG, del COMBAT SCHOOL presente nei METAL SLUG, della ulteriori 18 piste segrete presenti nel CD di NEO TURF MASTER assolutamente inedite, delle speciali opzioni di ART OF FIGHTING 3 dove è possibile editare i colori dei vari characters, del video musicale di Blue Mary presente al termine di REAL BOUT SPECIAL, delle modalità SURVIVOR presenti su REAL BOUT 2 ecc.
Alcuni ritengono il NGCD superiore alla versione cartucce solo a causa delle musiche, in molti casi migliori dei giochi originali, perché di ottima qualità e con l’uso di strumenti veri, ma in questo frangente c’è da dire che esistono gli OST e gli AST di questi giochi, vale a dire gli Original Sound Track / Arranged Sound Track, si tratta di bellissimi cd che costano un terzo / un quarto di un gioco NGCD e hanno delle copertine senza dubbio migliori, sono anche altamente piu' collezionabili e contengono anche molte altre cose come il riepilogo delle voci, degli effetti etc. Quindi visto che l'unica cosa che ha il NGCD sono le musiche, e quelle sono acquistabili a parte in un formato migliore, piu' bello, e meno costoso, se ne deduce che l’unica utilità di questa macchina è stata permettere a coloro che non avevano le disponibilità economiche delle cartucce, di potersi gustare ugualmente i capolavori NG.
Trovo comunque scandaloso che i negozianti di mezza Italia, proclamarono il NGCD, alla fine del 1994, come successore totale del NG AES, invitando la clientela a disfarsi del sistema AES in favore del CD, sostenendo baggianate assurde quali il fatto di vedere uscire in futuro giochi molto pi vasti, grazie al grande spazio permesso del supporto ottico. Questa propagando creò un danno enorme e convinse tanta gente a sbarazzarsi per davvero del NG AES, che vide così il suo periodo di maggior oscurità. Fu proprio in questo periodo che quasi tutti vendettero il sistema passando al CD o approfittando dell’occasione semplicemente per comprare un sistema pi abbordabile come la PSX o il SATURN. Ecco perché è tanto difficile trovare possessori di NG AES antecedenti al 1994. Naturalmente trovo assurdo che nessuno abbia pensato al grande disagio dei caricamenti, evidentemente tutti hanno solo pensato all’enorme risparmio economico e solo a quello.

Ef.Di.Gi
12-04-2003, 14.23.29
:eek2: :eek2: :hail: :hail: :hail: mi inchino al tuo sapere Gemant, e ti ringrazio molto.....thanks anche a shark e iori:)

TheMax
13-04-2003, 15.57.15
[OT]Ciao EFDIGI.
1-0 e a casa.

Lord SNK
14-04-2003, 22.27.11
LoL , la mitica letterona di Gemant imperversa ovunque...
Ma almeno approfittane per fare pubblicità!

www.neogeoextreme.emuita.it :D

Gemant
14-04-2003, 22.31.43
non avevo fatto pubblicità alla NEOSTORIA perchè qualche giorno fa mancavano degli articoli.... ma adesso è tutto apposto :angel2:

X-Panzer
25-04-2003, 22.30.35
Originally posted by Gemant
Tanti credono che i giochi sviluppati su CD siano identici a quelli su cartuccia, quale errore ! Tutto è cominciato dopo l’arrivo di METAL SLUG su CD, era il 4 luglio 1996, dopo due intense settimane di gioco andai con Alessio in sala per fare una partita in modo tale da lasciare un record con il nostro nome come avevamo sempre fatto con tutti gli altri giochi fino a quel momento, durante la partita mi accorsi che c’erano dei particolari grafici che non ricordavo nella mia versione, in particolare, dei cartelli segnaletici sopra e sotto i ponti nel secondo STAGE, Alessio invece era meno scettico, era convinto che tali particolari fossero compresi anche su CD, al tempo il sistema su CD nonostante i caricamenti era comunque molto stimato, tornando a casa mi ricordai di controllare quei particolari e con mia immensa sorpresa (rimasi a bocca aperta per almeno 5 secondi) scoprì che quei particolari grafici erano assenti su CD. Come la sirena di un preallarme nucleare la notizia fece il giro di tutti i miei amici e di tutto il club e in tutta la settimana successiva andammo in sala per vedere se c’erano altre differenze. Poiché dopo questa settimana l’agendina che mi portavo dietro era ormai stracolma di differenze (più di trenta con relativi disegni e bozze) decidemmo (io, Alessio e Alessandro) di andare in sala giochi e registrare con la telecamera un’intera partita a METAL SLUG (da questo si riesce a intuire il nostro grado di ultra appassionati) finito di registrare, nell’incredulità del gestore che mai aveva visto niente del genere da parte dei suoi clienti, ci fiondammo a casa di Alessio nel pomeriggio, dove, su ben due televisori (fortunatamente Alessio era ben attrezzato) mandavamo a piccoli scatti la registrazione e contemporaneamente, su un altro televisore, la partita con il CD di METAL SLUG. Dopo 5 ore di sforzi disumani fotogramma per fotogramma, ne venne fuori una lista di ben 110 differenze grafiche più o meno evidenti. Dopo quel giorno l’idea di comprare altri CD mi nauseava, ma il peggio doveva ancora venire perché in seguito scoprimmo che METAL SLUG era solo la punta di un iceberg apparentemente ben nascosto. Naturalmente nessuno di noi si spiegava perché ci fossero differenze tra il CD e la versione MVS da bar, alcuni pensarono addirittura che terminando il COMBACT SCHOOL raggiungendo i 1000 PUNTI nella classifica, i particolari grafici potessero apparire come ricompensa, ma disgraziatamente questa era una supposizione veramente fantasiosa (poi smentita da me stesso che ero riuscito a raggiungere i 1000 punti).
Chiunque di voi possieda METAL SLUG su CD insieme all’emulatore potrà constatare per eventuale curiosità queste differenze, grazie a quest’elenco che ne indica le più importanti :

MISSION 1: alcuni pezzi di legno fuoriescono dall’acqua, la foresta è più dettagliata e comincia prima, il telone che copre il BOSS vola via con una bella animazione mentre su CD si disintegra, in basso c’è un masso in più dove scorre l’acqua del fiume ;
MISSION 2: mancano le scritte sul vagone e sul pilastro, mancano le insegne sul ponte 10 KNOT e le insegne di deviazione, manca un cartello segnaletico che precipita in acqua, le rotaie sono divise tra loro, mancano bulloni nella zona del Boss, la tubatura prima del Boss è diversa ;
MISSION 3: tutta la parte a sinistra della montagna è diversa, gli alberi sono striminziti con la metà dei rami, la carrucola del ponte levatoio è ferma su cartuccia si muove tutto, sulla parete della carrucola mancano cavi e assi di legno sconnesse che coprono la parete, la parete a sinistra dello scontro con il sergente è uguale a quella di destra, dopo lo scontro con il sergente, sul terreno è pieno di tracce di automezzi, manca la rete che copre la grande casa, c’è meno neve dappertutto, specialmente sul pontile di ferro che precede lo scontro con il sergente, su cartuccia la grondaia è rotta e sul terreno c’è una specie di marciapiede, la casa successiva che esplode in seguito a un soldato in preda alle fiamme può essere colpita e screpolarsi gradualmente, su CD è fatta di plastica ! Gli alberi non si scalfiscono quando vengono colpiti, manca un cartello che se colpito ondeggia, manca un cratere sul terreno, mancano sacchi di sabbia e detriti ovunque, la parete del BOSS è sempre uguale mentre su cartuccia è costituita da roccia e assi di legno;
MISSION 4: mancano tralicci e bidoni dappertutto, mancano alberi in tutto il livello, da notare che nell’HOW TO PLAY della stessa versione, si vede la schermata così come è stata realizzata nel gioco originale mentre durante il gioco c’è un albero che manca ;
MISSION 5: insieme al terzo è il livello più danneggiato, il muro di cinta è sempre uguale mentre su cartuccia è super screpolato, rotto dettagliato, con archi di pietra e carri semi distrutti nella parte bassa dello schermo ;
MISSION 6: mancano le mine nel mare, il primo ponte esplode nello stesso modo del secondo, mancano moltissimi bulloni sui punti di acciaio, ci sono meno nuvole quando il ponte esplode e si precipita nel vuoto ecc.

Dopo la disavventura con METAL SLUG tutti noi cominciammo a guardare più attentamente i nuovi e i vecchi CD per scoprire se queste differenze fossero un caso isolato oppure qualcosa che si verificava già da tempo. Purtroppo scoprimmo che quasi tutti i giochi per NGCD erano diversi graficamente dall’originale, in METAL SLUG (gioco da 193 MEGA su cartuccia) ci sono almeno 25 o 30 mega di grafica e sonoro in meno, e tra l’altro le musiche sono identiche alla cartuccia. Su KABUKI KLASH manca di tutto nei fondali mentre le differenze su AGGRESSORS OF DARK KOMBAT e KING OF FIGHTERS ’94 sono più contenute, la presentazione di A.D.K. è diversa mentre in KOF ’94 nel livello USA, all’estrema destra si vede un’insegna a forma di birillo che su cartuccia si illumina ad intermittenza mentre su CD è sempre spenta. In ART OF FIGHTING 3 le dimensioni dei personaggi sono più piccole del 30% (ARGH!) e mancano pure diversi particolari nei fondali quali lampadari che cadono dal soffitto, gatti che passano sul fondale sabbia che si solleva dal suolo nel deserto ecc., le presentazioni di SAVAGE REIGN, RAGNAGARD, PULSTAR sono pesantemente diverse, ma devo ammettere che solo per quanto riguarda RAGNAGARD la presentazione su CD è migliore sotto un aspetto, i personaggi in un punto della schermata sono animati mentre su cartuccia sono fermi, come contropartita però su cartuccia la presentazione si alterna ad alcune scene di combattimento che su CD ovviamente non ci sono, in AERO FIGHTERS 3 ci sono meno animazioni in alcuni BOSS, in SAMURAI SHODOWN 4 mancano particolari grafici, manca uno scoglio ad esempio, nel livello della spiaggia, in REAL BOUT è stato addirittura tagliato un pezzo di fondale, quello del BRIDGE STAGE, infatti quando la transenna a destra viene abbattuta, l’autocisterna si ammacca e nello scontro successivo si sente una sirena poiché nel frattempo sono apparsi nel fondale dei pompieri che spruzzano potenti getti d’acqua su un gigantesco incendio animato. In Last Blade 2 ci sono parecchie differenze, la schermata di selezione è fatta in modo diverso ma in compenso è stato aggiunto un personaggio che non esiste su cartuccia: Musashi proveniente dal primo Last Blade. STAKES WINNER è stato completamente rifatto e su CD è praticamente un gioco di ruolo basato sui cavalli invece che un gioco arcade, anche NEO TURF MASTER è stato molto modificato dalla versione cartuccia. In REAL BOUT SPECIAL hanno tolto tutti gli oggetti strani che possono apparire occasionalmente sullo schermo. Nella maggior parte dei picchiaduro quando si selezionano i personaggi questi stanno fermi mentre in cartuccia sono animati (vedi SAMURAI 2-3-4, o tutti i K.O.F.), addirittura c’è da segnalare il fatto che in alcuni giochi (PULSTAR, WORLD HEROES PERFECT e forse altri) la difficoltà è stata riprogrammata rendendo il gioco più facile.
In Ninja Master’s tutti i fondali sono inanimati, privi dei movimenti che contraddistinguevano la versione da bar, inoltre mancano moltissimi particolari sugli sfondi. Potrei andare avanti per ore, comunque, a un certo punto non ho più potuto fare dei confronti perché dopo la diffusione di queste notizie nessuno tra me e i miei amici ha più comprato giochi per CD. Detto fra noi la grafica non era l’unica cosa diversa, se è vero che su CD le musiche di alcuni giochi sono migliori è altrettanto vero che mancano moltissimi effetti sonori, soprattutto quelli in sintesi vocale basta controllare gli effetti vocali di WORLD HEROES PERFECT per rendersene conto.
Esistevano anche altre piccole differenze di minor rilievo comunque, ad esempio, mettendo la pausa in FATAL FURY 3, lo schermo si oscurava di nero completamente impedendo di ammirare il fondale, le musiche, poiché erano tracce audio di una precisa durata, talvolta partivano in ritardo accavallandosi con la musica successiva. Fastidioso anche il fatto di avere il gioco spezzettato, vale a dire che l’HOW TO PLAY, la presentazione, e il gioco vero e proprio devono essere attivati separatamente, al contrario di ciò che accade su cartuccia dove una volta inserito il gettone parte tutto in automatico.

Certo che il "super esperto" di Neo-Geo italiano si deve far sempre riconoscere è?
Peace.

ShingoYabuchi
03-05-2003, 17.17.19
Originally posted by Lord SNK
LoL , la mitica letterona di Gemant imperversa ovunque...
Ma almeno approfittane per fare pubblicità!

www.neogeoextreme.emuita.it :D

eh beh..........

So' Nobu comunque!

Solo ke qualcuno mi aveva già ciulato il mio nick STORICO!:bash:

Lord SNK
04-05-2003, 00.22.07
weeee Nobu :D