PDA

Visualizza versione completa : Il regime è caduto. Ma il dilemma...



TheMax
09-04-2003, 18.35.45
Questa stupida guerra speriamo sia finita con la presa di Baghdad, anche se ora si apre la caccia a Saddam.
Io sono contro Bush e la guerra, ma vedere le immagini di migliaia e migliaia di persone felici, finalmente libere dalla dittatura mi ha spaccato in 2: sono felice per loro e sono perplesso. Perplesso se penso che l’essere umano, la specie più evoluta della Terra, per cacciare un criminale non abbia scrupoli e sia costretto a usare un mezzo primitivo, animale, violento, selvatico come la guerra. Possibile che in 5000, 10,000 anni non abbiamo imparato niente? Possibile che la diplomazia e il dialogo non siano possibili, possibile che si ricorra ancora alla forza?

_n3o_
09-04-2003, 18.39.34
x ora l'importante è ke l'iraq è libero e la guerra sia potenzialmente finita. è questo quello ke conta, poi il resto verra da se.

Jinhio
09-04-2003, 18.58.08
Originally posted by TheMax
Questa stupida guerra speriamo sia finita con la presa di Baghdad, anche se ora si apre la caccia a Saddam.
Io sono contro Bush e la guerra, ma vedere le immagini di migliaia e migliaia di persone felici, finalmente libere dalla dittatura mi ha spaccato in 2: sono felice per loro e sono perplesso. Perplesso se penso che l’essere umano, la specie più evoluta della Terra, per cacciare un criminale non abbia scrupoli e sia costretto a usare un mezzo primitivo, animale, violento, selvatico come la guerra. Possibile che in 5000, 10,000 anni non abbiamo imparato niente? Possibile che la diplomazia e il dialogo non siano possibili, possibile che si ricorra ancora alla forza?

credi davvero che l'uomo sia tanto evoluto?
ma sopratutto, credi che la diplomazia serva davvero a qualcosa con certe persone?

la guerra a volte è una risposta

ed è anche una delle massime espressioni dell'uomo, che piaccia o meno

TheMax
09-04-2003, 19.12.07
La guerra è la più bassa espressione dell'umanità, è qualcosa si animale e selvaggio.

Jinhio
09-04-2003, 19.16.36
Originally posted by TheMax
La guerra è la più bassa espressione dell'umanità, è qualcosa si animale e selvaggio.

sbagliato

hai mai visto gli animali fare la guerra?
no, si azzuffano, si scontrano, ma non si fanno la guerra.

la guerra è qualcosa di prettamente umano
rassegnati;)

Outlander999
09-04-2003, 21.43.10
La guerra è certamente innaturale, ad esclusiva dell'umanità.

Non è assolutamente la MASSIMA espressione, anzi direi che è l'estrema dimostrazione di quanto l'umanità non meriti di popolare questo meraviglioso pianeta.

Riguardo all'Iraq...sono contento della reazione gioiosa della folla, ma non dimentichiamoci di 2 cose:

1- se gli iracheni si fossero mostrati ostili anzichè festosi, ora non starebbero certo a ballare,ma sarebbero tutti morti sotto a un tank. Spesso si agisce per convenienza, più che per volontà

2- L'epilogo potrebbe effettivamente portare qualcosa di buono nel futuro dell'Iraq...ma a che prezzo?
Al prezzo di migliaia di morti, e con la(niente affatto nascosta) intenzione degli USA di spadroneggiarvi come fosse casa loro.

ByeZZZ...

secrets
10-04-2003, 18.54.11
la guerra è la totale mancanza dell'uomo di senno.
forse in fondo la guerra è un'arte,come la pittura e la scultura anche la guerra è spontanea e naturale nell'uomo.
un arte rozza e crudele che ribadisce quanto ancora la nostra specie evoluta potrebbe tranquillamente inchinarsi ai miracoli della natura.

sharkone
10-04-2003, 19.19.49
nulla e' importante, nulla e' giusto

dimenticheremo
dimenticheremo la guerra usa, dimenticheremo le manifestazioni per la pace.....avremo una scusa in piu' per attaccare il male americano, e l'america avrà una vittoria in piu' per dimostrarsi reale vincitrice..........


qualcuno soffrira di meno, molti moriranno presto, tanti sono appena scomparsi ma dimenticheremo,come porca miseria, abbiamo sempre fatto

per il resto mi ancoro in una frase del vecchio out:


1- se gli iracheni si fossero mostrati ostili anzichè festosi, ora non starebbero certo a ballare,ma sarebbero tutti morti sotto a un tank. Spesso si agisce per convenienza, più che per volontà

ricordando che speso non c'e' un reale ideale, ma si segue o la convenienza o la sporca voglia di vivere.resta anche il fatto che saddam era considerato da molti un male.....meglio accontantarsi del "meno peggio".sicuramente siamo lontanissimi da situazioni apparentemente simili come il vietnam

Jinhio
10-04-2003, 19.23.34
quando dico che una delle massime espressioni dell'uomo intendo in valore assoluto

poche cose ricevono tante attenzioni, studio e dedizione come la guerra, e poche cose hanno una storia tanto lunga

che poi questo valore sia negativo è un altro discorso

Darkside 390
10-04-2003, 19.31.05
Come diceva secrets prima, la guerra può quasi essere considerata un'arte.
Se cosi' non fosse l'uomo non continuerebbe ad affinare e differenziare i metodi per uccidere, bombe sempre più devastanti, armi sepre più sofisticate.
In fondo il concetto stesso di guerra e agressività è presenti in tutti noi fin da tenera età, ci divertiamo ad uccidere piccoli animali (Lucertole, insetti, lo avete mai fatto da giovani?)) per guardarne la sofferenza e poi la morte, ci affascina, è qualcosa di innato nell'animo umano.

rivendicatore
11-04-2003, 15.32.42
Purtroppo, e neesuno lo può negare, l'uomo pensa alla propia vita, aiutando chi gli è caro, ma non pilotando la vita delgi altri.
Quest'ultima azione è quella preferita da bush:
Possano morire milliardi di persone, ma per lui gli obbiettivi rimangono 2: la propria vita salva e il potere.
Lui pensa che gli iracheni siano una razza inferiore. Quando si uccide un iracheno non si parla, ma quando si imprigiona un americano o si uccide scoppia il mondo.
Lui non ragiona. Lui non pensa. Lui sà solo che il petrolio porta soldi e i soldi portando gloria e potere.
Ciauzz

kenshiro11
11-04-2003, 15.42.05
Originally posted by Jinhio
quando dico che una delle massime espressioni dell'uomo intendo in valore assoluto

poche cose ricevono tante attenzioni, studio e dedizione come la guerra, e poche cose hanno una storia tanto lunga

che poi questo valore sia negativo è un altro discorso

ed ecco qui che la spari dinuovo GROSSA!

quale valore puo avere l espressione di una guerra?

kenshiro

sharkone
11-04-2003, 16.16.00
Originally posted by kenshiro11
ed ecco qui che la spari dinuovo GROSSA!

quale valore puo avere l espressione di una guerra?

kenshiro gingio imho e' stato molto chiaro,il valore puo' essere anche negativo.....anche zero e' un valore, anche merda....

kenshiro11
11-04-2003, 16.18.30
Originally posted by sharkone
gingio imho e' stato molto chiaro,il valore puo' essere anche negativo.....anche zero e' un valore, anche merda....

allora si dovrebbe parlare di azione merdosa e non di valore

kenshiro

sharkone
11-04-2003, 16.40.04
Originally posted by kenshiro11
allora si dovrebbe parlare di azione merdosa e non di valore

kenshiro detto fra noi sempre una merda resta;)

Jinhio
12-04-2003, 09.55.56
Originally posted by kenshiro11
ed ecco qui che la spari dinuovo GROSSA!

quale valore puo avere l espressione di una guerra?

kenshiro


vatti a vedere il significato "valore assoluto" o "modulo" in matematica, poi ne riparliamo

Ef.Di.Gi
12-04-2003, 14.04.29
Originally posted by Jinhio
vatti a vedere il significato "valore assoluto" o "modulo" in matematica, poi ne riparliamo

Mi spaventa molto quest'associare la matematica (oltrettutto ad un livello così basso) alla vita reale...

come si può parlare in valore assoluto di un evento?

sharkone
12-04-2003, 15.38.41
ci stiamo soffermando troppo su una serie di termini

il volgare succo non cambia