PDA

Visualizza versione completa : Mercato d'armi italiano



BESTIA_kPk
08-04-2003, 13.49.32
http://www.disinformazione.it/leggesullearmi.htm
http://www.banchearmate.it/frame_index.htm
http://www.banchearmate.it/CampagnaEuropea.rtf
http://web.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=30428
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2003/03_Marzo/27/armi.shtml

Poi bè, cercando in giro si trova altro (stavo ravanando qui dentro http://www.senato.it/att/resocon/home.htm ma è un casino, anche se molto interessante non ho tempo sufficiente ora)


Non è sbandierata dai mass media tanto quanto il grande fratello, ma magari interessa a qualche curioso :book:

Che ne dite? suggerisco di scindere le eventuali risposte in 2 parti:
1) insulti, maledizioni, turpiloqui vari
2) ragionamenti o discussioni in tema

Ad esempio io scrivo:

1) che grandissimi figli di .... maledetti ipocriti assassini, e con le tasse gli permettiamo di stare sui loro troni coperti di soldi e dalle immunità parlamentari
2) aumenta un pò il mercato militare, avendo meno problemi legali a vendere a certi clienti, aumenta il potenziale distruttivo a loro disposizione. Alcune ditte incrementano gli affari, come aumenta la possibilità di morti...

bejita
08-04-2003, 14.00.27
1) a me questo sembra il solito topic per spalare merda sulla destra :asd:
2) il mondo globalizzato fa anche si che l'alpino venga ammazzato dal razzo costruito da suo padre ;)

Attia88
08-04-2003, 14.47.19
Originally posted by bejita
2) il mondo globalizzato fa anche si che l'alpino venga ammazzato dal razzo costruito da suo padre ;)

appunto..però ci sono dei però..

Di0
08-04-2003, 20.13.14
Noi le armi le esporteremo anche, ma non raggiungeremo mai i livelli dei RUSSI. Quello sì che si chiama MERCATO NERO, dove per il prezzo di una BMW ti porti a casa un plotone di T-72! (Non scordiamoci che i russi, e stavolta parlo di quelli ufficiali, hanno proseguito a vendere armi all'iraq fino ad un mese prima dello scoppio della guerra, in barba agli embarghi, all'onu e al senso civico internazionale).

Mach 1
08-04-2003, 21.32.35
date un occhiata a "bowling for columbine" se ne avete l'occasione

Darkside 390
08-04-2003, 21.36.05
Originally posted by Di0
Noi le armi le esporteremo anche, ma non raggiungeremo mai i livelli dei RUSSI. Quello sì che si chiama MERCATO NERO, dove per il prezzo di una BMW ti porti a casa un plotone di T-72! (Non scordiamoci che i russi, e stavolta parlo di quelli ufficiali, hanno proseguito a vendere armi all'iraq fino ad un mese prima dello scoppio della guerra, in barba agli embarghi, all'onu e al senso civico internazionale).
Qualcuno diceva rosse perchè sporcate dal sangue di mille innocenti
Provo una forte tentazione di picchiare qualcuno.

BESTIA_kPk
08-04-2003, 21.42.41
Originally posted by Di0
Noi le armi le esporteremo anche, ma non raggiungeremo mai i livelli dei RUSSI. Quello sì che si chiama MERCATO NERO, dove per il prezzo di una BMW ti porti a casa un plotone di T-72! (Non scordiamoci che i russi, e stavolta parlo di quelli ufficiali, hanno proseguito a vendere armi all'iraq fino ad un mese prima dello scoppio della guerra, in barba agli embarghi, all'onu e al senso civico internazionale).

Hum premetto che stavo per replyare con fiamme infernali ma mi son trattenuto, non voglio rovinare il topic :D

Ok, la russia ha le sue pecche, non le ho messe in discussione (possiamo farne un altro topic se vuoi).

Qui parlavo dell'italia. E NON di mercato nero, ma di mercato illegale che è reso legale dal nostro parlamento.
Questo è gravissimo per quanto mi riguarda.

Non discuto dell'iraq qui, è off topic. E non ne discuto neppure nell'altro topic, come avevo già detto in tale sede. Sono energie sprecate i dialoghi, quando dall'altra parte c'è gente che ragiona ferma su posizioni prestabilite (del calibro "io sono dalla parte di xxxx oppure yyyy ). Non si ottiene quasi nulla, l'ho capito dopo taaaaaaaanti topic simili.

In questo topic si parlava solo dell'italia, e anche se vedo che il topic non interessa granchè, preferisco che non vengano inseriti argomenti che permettano agli utenti di schierarsi da qualche parte.

Voglio vedere se qualcuno giustifica in qualche modo, ciò che il parlamento ha fatto. E' una sfida. Purtroppo è argomento poco seguito in un forum come questo.

EDIT X Machi 1: so bene il tema trattato in quel film, e so anche che lo stesso regista nelle prox elezioni in america, tirerà fuori un altro documentario per sottolineare in che modo Bush è salito sulla sua seggiola dorata (e insanguinata).

Asterix_75
09-04-2003, 09.33.48
Originally posted by BESTIA_kPk
Voglio vedere se qualcuno giustifica in qualche modo, ciò che il parlamento ha fatto. E' una sfida. Purtroppo è argomento poco seguito in un forum come questo.


Avete visto "LE IENE" settimana scorsa?

Il succo è: quei caproni dei parlamentari non sapevano quello che stavano facendo, cosa andavano a votare, e quelli che lo sapevano sono SCAPPATI davanti alle telecamere, sono andati a votare solo per Ordine di partito o giù di lì.

Io faccio un invito, a chiunque capiti in un comizio/dibattito elettorale per le prossime elezioni parlamentari, alzate la mano e CHIEDETE a chi vorrebe essere rieletto come ha votato in questo caso. Non fategliela passare liscia, metteli davanti a quello di concreto che hanno fatto, non fategli fare il discorso vuoto "io ho lavorato per la pace/sviluppo/ec..." che anche un caprone può fare.


PS:Un impegno concreto: 2 camere da 300 deputati e senatori , 300 caproni in meno in parlamento, magari li controlliamo meglio

Risiko
09-04-2003, 12.01.39
in un modo o nell'altro, le armi italiane in sierra leone sono state vendute, eccome....
ma è vero che siamo uno dei maggiori paesi produttori di mine?

bejita
09-04-2003, 12.16.08
Originally posted by Risiko

ma è vero che siamo uno dei maggiori paesi produttori di mine?

si vede che non hai seguito i topic sulla morte di Agnelli :asd:

BESTIA_kPk
09-04-2003, 13.10.56
Originally posted by Asterix_75
[B]Avete visto "LE IENE" settimana scorsa?
....

No, delle iene (trio medusa) ho solo letto in rete. Cmq hem io il discorso delle risposte "non sapevo" non lo bevo. Non è possibile votare su una cosa banale ed evidente, sentire i colleghi reclamare l'assurdità di tale decisione generale, e addirittura mentire così spudoratamente...

Loro sanno, loro votano, loro mentono.

Per la sierra leone: un conto è mandare armi ai paesi vicini e triangolare POI le spedizioni nel territorio ostile. Ben altro conto è legalizzarlo. Cmq complimenti alla DeBeers ocomecazzosiscrive (un diamante è per sempre, le vite umane no nè...)

Per le mine antiuomo: si, siamo stati tra i paesi che han prodotto le mine migliori, e in maggior quantità (bella lì agnelli...). Migliaia di persone ogni anno perdono pezzi per colpa delle nostre mine (nostre per modo di dire, non le ho fatte io e mi fa schifo come mezzo di guerra, uccide quasi solo civili innocenti).
C'è un trattato in ballo che devo leggere, tratta di come certi paesi hanno abbandonato la produzione di mine... l'italia non ricordo che posizione abbia assunto :book: ricordo che l'america, la russia e un altro paese non hanno accettato... i dettagli li cerco magari.

Di0
09-04-2003, 22.07.39
Originally posted by Risiko
in un modo o nell'altro, le armi italiane in sierra leone sono state vendute, eccome....
ma è vero che siamo uno dei maggiori paesi produttori di mine?

Siamo i primi in europa e tra i primi al mondo (o almeno lo eravamo...)
Non è un primato di cui gloriarsi, però.... in compenso abbiamo anche tra i più abili reparti di sminatori al mondo (non è paradossale?).
Come diceva qualcuno, l'alpino muore con il razzo costruito dal padre.... bella frase.

Dinofly
09-04-2003, 22.11.02
Originally posted by Di0
Noi le armi le esporteremo anche, ma non raggiungeremo mai i livelli dei RUSSI. Quello sì che si chiama MERCATO NERO, dove per il prezzo di una BMW ti porti a casa un plotone di T-72! (Non scordiamoci che i russi, e stavolta parlo di quelli ufficiali, hanno proseguito a vendere armi all'iraq fino ad un mese prima dello scoppio della guerra, in barba agli embarghi, all'onu e al senso civico internazionale).
Parlerei anche dei mirage della francia e i missili cinesi venduti all'irak.
Ricordo inoltre che nella guerra di 9 anni fa in ruanda il 90% delle armi era francese
Anche noi italiani non dobbiamo dimenticare che abbiamo fornito navi e mine all'iraq

Dinofly
09-04-2003, 22.14.06
Originally posted by Risiko
ma è vero che siamo uno dei maggiori paesi produttori di mine?
Lo eravamo fino a poco tempo fa... ora ne vendiamo poco/niente
Avevo trovato un'immagine che mostrava dove andavano a finire le armi della beretta nel mondo se la trovo la posto... ricordo solo che la maggioranza delle esportazioni andava in spagna

Di0
09-04-2003, 22.21.57
Originally posted by Dinofly
Lo eravamo fino a poco tempo fa... ora ne vendiamo poco/niente
Avevo trovato un'immagine che mostrava dove andavano a finire le armi della beretta nel mondo se la trovo la posto... ricordo solo che la maggioranza delle esportazioni andava in spagna

Comunque da quello ce ho capito, questa legge (anzi l'abolizione di questa legge) sembra voler ridare linfa vitale al nostro amato mercato d'armi!
D'altronde è perfettamente in linea col governo Berlusconi: si è accorto di un settore dell'economia in crisi, e sta cercando di fare qualcosa per aiutarlo (e qualcosa anche di piuttosto efficace, credo).

Dinofly
09-04-2003, 22.56.24
Originally posted by Di0
per il prezzo di una BMW ti porti a casa un plotone di T-72 ci faccio un pensierino :asd: