PDA

Visualizza versione completa : Pubblicità mutaforma



d3Nd3
23-03-2003, 20.38.00
Ho seguito l'evoluzione di diversi marchi nella pubblicità...



Telefonia: Infostrada -> Wind

Cellulari: Omnitel -> Omnitel Vodafone -> Vodafone Omnitel (a volte si sente solo Vodafone)

Pannolini: Lines -> Lines Huggies -> Huggies



Che ne pensate? Preoccupante fenomeno di "assorbimento" o normale evoluzione?

Raziel7
23-03-2003, 20.42.22
boh....






















dai bejita vieni...voglio sentirla la tua frase:D

follettomalefico
23-03-2003, 20.42.36
Se una casa viene assorbita, il nome cambia :)
Non è che ci sia molto da pensare...
...a meno che non sia più conveniente mantenere il nome vecchio, per questione di immagine :)

the_World
23-03-2003, 20.47.58
Un normale effetto della globalizzazione...

Di0
23-03-2003, 22.20.32
Penso normali strategie di mercato.
Te ne pongo un altra
Sony--->Sony-Ericsson
Dovrebbe essere il risultato della fusione di due grandi marchi per ottenere un marchio enorme!
Qualcuno poi, un premio nobel mancato per un soffio credo, ma non ricordo di preciso, aveva pensato:
FIAT-->Ferrari
Rabbrividiamo, brrrrr!

follettomalefico
23-03-2003, 22.43.14
Nel caso Sony-Ericcson si tratta più di una sorta di "mantenere il nome per motivi di immagine"... anche se non so se poi lo manterranno.
Il motivo, anche qui, è che Ericcson è stata acquistata da Sony.

TrustNoOne
24-03-2003, 03.21.52
3dfx -> Nvidia....
:(

bejita
24-03-2003, 08.29.19
Mi ricordo quando mercedes comprò chrysler le battutine sul fatto che i possessori di un'auto Chrysler adesso avessero una ben + prestigiosa mercedes ;)


Originally posted by TrustNoOne
3dfx -> Nvidia....
:(

= aspirapolvere

contento raziel :asd:

d3Nd3
24-03-2003, 11.19.44
Originally posted by follettomalefico
Non è che ci sia molto da pensare...
No, vabbè... la domanda che volevo porre era: si tratta solo di fenomeni isolati e/o poco importanti, o dovremmo iniziare a preoccuparci seriamente di tutto questo "assorbimento" che rischia di uccidere le nostre aziende?

Mischa
24-03-2003, 11.32.55
non è un fenomeno relativo esclusivamente alle ditte italiane, e non è recente, anche se vero che negli ultimi anni ha subito un incremento. ben venga quando viene comunicato a livello anche pubblicitario; spesso invece l'acquisizione viene resa esplicita solo sulle pagine di economia, e si continua a promozionare un marchio come se fosse "indipendente", quando in realtà da tempo ha cambiato proprietari.

Kondur dei CGG
24-03-2003, 15.10.31
Concordo con quello scritto da Misha.
Quanto lollo quando mi dicono ke la Ducati è in mano a industriali italiani :(

Ironperu
24-03-2003, 16.36.01
Originally posted by Raziel7
dai bejita vieni...
:.:


______________________________

io non guardo la pubblicità, cambio canale

HellSnoopy
24-03-2003, 23.13.51
Originally posted by d3Nd3
Ho seguito l'evoluzione di diversi marchi nella pubblicità...



Telefonia: Infostrada -> Wind

Cellulari: Omnitel -> Omnitel Vodafone -> Vodafone Omnitel (a volte si sente solo Vodafone)

Pannolini: Lines -> Lines Huggies -> Huggies



Che ne pensate? Preoccupante fenomeno di "assorbimento" o normale evoluzione?
non so kome fai a pensa a ste kose...
cmq è l'evoluzione della publicità

Darkside 390
24-03-2003, 23.21.05
Non so perchè ma il fatto che case produttrici di pannolini vengano assorbite da altre case produttrici di pannolini mi fa sganasciare dalle risate
:D :D :roll3: :roll3:

HellSnoopy
24-03-2003, 23.24.04
Originally posted by Darkside 390
Non so perchè ma il fatto che case produttrici di pannolini vengano assorbite da altre case produttrici di pannolini mi fa sganasciare dalle risate
:D :D :roll3: :roll3: LOL ;)

follettomalefico
25-03-2003, 19.58.50
Pensa soltanto a ditte di Alimentari, adesso non ricordo, ma La Nestlè, mi pare, hai idea di quanti "marchi" possieda, senza che quasi nessuno se ne accorga? Eppure... se guardi bene... in un angolino c'è scritto...

BESTIA_kPk
25-03-2003, 21.34.28
La Nestlè possiede:
Caffe' Nescafe', Orzoro, Nesquik
Pasta Buitoni, Pezzullo, Curtiriso
Surgelati Surgela, Mare fresco, Valle degli Orti
Gelati Motta, Alemagna, Antica gelateria
Acqua Acqua Vera, S. Bernardo, S. Antonnio, S. Pellegrino, Perrier
Dolci KitKat, Galak, Lion, After Eight, Quality Street, Toffee, Polo
Conserve Berni
Formaggi Locatelli
Cibi per animali Friskies, Buffet
Salumi Vismara, King
Cioccolato Perugina, Nestlè
Olii Sasso
Brodo Maggi
Cosmetici L'Oreal

E' un info datata, magari qualche cambiamento c'è, basterebbe cercare in giro.

Cmq come già detto, sono tante le marche assorbite da altre.

Un sacco di prodotti pensiamo siano di una marca per i cazz suoi e invece non è così.
Un sacco di prodotti pensiamo siano italiani, e fatti/lavorati in italia, ma non è così (stò pensando all'olio, che al95% non è italiano lollaz alla faccia di orlio carli, bertolli e bla bla).

A volte le ditte non vedono un utile ad avvertire che sono assorbite, altre volte ne vedono addirittura un danno (bè c'è chi non compererebbe + un prodotto se scopre che non è italiano).

the_World
25-03-2003, 21.41.21
Originally posted by BESTIA_kPk
Un sacco di prodotti pensiamo siano italiani, e fatti/lavorati in italia, ma non è così
Verissimo. Il "Camoscio d'oro", ad esempio, è il "Caprice de dieux" sotto falso nome e la casa che lo produce è la stessa. La cosa buffa è che il "Caprice" costa di più! Mha...:confused:

BESTIA_kPk
25-03-2003, 21.45.59
Originally posted by the_World
Verissimo. Il "Camoscio d'oro", ad esempio, è il "Caprice de dieux" sotto falso nome e la casa che lo produce è la stessa. La cosa buffa è che il "Caprice" costa di più! Mha...:confused:

Bè se vuoi restare in tema, la parmalat x il latte blu, lo importa dalla germania, cmq gli esempi sono tantissimi.

Sul sito di report c'erano varie inchieste simili, tipo l'olio che viene spacciato per italiano quando oltre metà è olio non idoneo all'industria alimentare, oppure viene da grecia, spagna ecc...

Ignoranza rulez purtroppo.

buccino
26-03-2003, 09.23.01
Originally posted by d3Nd3
Che ne pensate? Preoccupante fenomeno di "assorbimento" o normale evoluzione?

Preoccupante fenomeno di assorbimento.

Di0
27-03-2003, 19.09.26
tipo la UNILEVER o UNIVELER, non ricordo, che possiede la maggior parte del mercato di prodotti per l'igiene (dai dentifrici ai detersivi!)

d3Nd3
28-03-2003, 21.30.11
Originally posted by BESTIA_kPk
Bè se vuoi restare in tema, la parmalat x il latte blu, lo importa dalla germania, cmq gli esempi sono tantissimi.
Eh certo, noi lo importiamo e i nostri allevatori ne buttano via 3/4... ma questo è un altro argomento, purtroppo :tsk:

fabiosortelli
28-03-2003, 21.55.45
Originally posted by BESTIA_kPk
La Nestlè possiede:...
Cosmetici L'Oreal...

Sei sicuro che la L'OREAL sia della Nestlè? http://digilander.libero.it/doniuccia/faccine/Confused/smilygifs436.gif

BESTIA_kPk
29-03-2003, 22.38.09
Originally posted by fabiosortelli
Sei sicuro che la L'OREAL sia della Nestlè? http://digilander.libero.it/doniuccia/faccine/Confused/smilygifs436.gif

Hum avevo scritto apposta:

E' un info datata, magari qualche cambiamento c'è, basterebbe cercare in giro.

Cmq per verificare, ho appena cercato un pò, e ho trovato varie liste diverse... la spiegazione penso sia questa:

I marchi di proprietà Nestlé cambiano molto frequentemente, per via di cessioni ed acquisti: dunque non è possibile garantire che la lista di prodotti qui riportata sia completa, o non contenga marchi che erano di proprietà Nestlé al momento della stesura, ma non lo siano al momento attuale

I marchi precisi *ora* non li conosco. Certo è che molte marche non tutti sanno che siano rinchiuse sotto un solo proprietario.

Hire
30-03-2003, 01.30.56
Originally posted by d3Nd3
Pannolini: Lines -> Lines Huggies -> Huggies


:look:

Waaagh
30-03-2003, 17.04.47
azz è vero.. secondo me è un bel casino, ma che vuoi fà, soldi rulezz... :(