PDA

Visualizza versione completa : Occupazione



Serge
22-03-2003, 01.05.44
Ebbene sì... come avrete letto dal topic, si parla di occupazione. In particolare della mia scuola. Ieri mattina abbiamo occupato (noi studenti) la nostra scuola (per l'esattezza la sesta scuola occupata a Modena in una settimana). Benchè non siano molto chiari i fatti di questa occupazione (lo si fa in nome della pace, ma sono io il primo a dire che serve solo a saltare verifiche e giorni di lezione ;) ), rimane il fatto che ho dormito a scuola, e non mi sono mai divertito così tanto in vita mia, almeno nell'ambito scolastico. Il nostro preside, già provato da un'occupazione nel '68, era non poco incazzato. Ma con superbia, è stato cacciato fuori in men che non si dica dall'istituto. Fino a sabato poi e forse fino anche a lunedi occuperemo, almeno nel nostro istituto. E quindi, un bongo, una chitarra, un paglione e via, che si sta a scuola e si consolidano amicizie già forti e si fanno nuove amicizie, perchè no, anche femminili. Voi cosa ne pensate? Avete mai occupato? A voi la parola!!! :birra:

pioss
22-03-2003, 01.42.08
Guarda. Io ti faccio i più sentiti complimenti di questa terra per la tua sincerita' nell'affermare il senso più spicciolo di questa manifestazione/occupazione :

saltare giorni di lezione e verifiche.

Tuttavia da perfetto rompicoglioni falso moralista bastardo polemizzo su tutta la linea in quanto manifestazioni di questo tipo, in sedi scolastiche, su temi cosi' tanto presenti, seri e difficili, al solo scopo di cazzeggio, alzano su un polverone di accuse e minchiate a non finire.

Potrei darti del "bambino stupido", ma non avrebbe senso.. sono stato a scuola anche io, e raginavo al tuo stesso modo (forse nascondevo più verità ;) )...

..quindi, bongo, chitarra e paglione.. e divertiti ;)

questa la bevo io, prima di andare a letto (b)

:D

pioss

Doc Zeius
22-03-2003, 10.37.52
Originally posted by Serge
Ebbene sì... come avrete letto dal topic, si parla di occupazione. In particolare della mia scuola. Ieri mattina abbiamo occupato (noi studenti) la nostra scuola (per l'esattezza la sesta scuola occupata a Modena in una settimana). Benchè non siano molto chiari i fatti di questa occupazione (lo si fa in nome della pace, ma sono io il primo a dire che serve solo a saltare verifiche e giorni di lezione ;) ), rimane il fatto che ho dormito a scuola, e non mi sono mai divertito così tanto in vita mia, almeno nell'ambito scolastico. Il nostro preside, già provato da un'occupazione nel '68, era non poco incazzato. Ma con superbia, è stato cacciato fuori in men che non si dica dall'istituto. Fino a sabato poi e forse fino anche a lunedi occuperemo, almeno nel nostro istituto. E quindi, un bongo, una chitarra, un paglione e via, che si sta a scuola e si consolidano amicizie già forti e si fanno nuove amicizie, perchè no, anche femminili. Voi cosa ne pensate? Avete mai occupato? A voi la parola!!! :birra:



Goditele, perchè sono esperienze irripetibili :D


Mi fai sentire vecchio però... :(


Per pioss: noi occupamo 3 volte e facemmo un'autogestione in 5 anni, i motivi.... Boh

:birra:


Bye

Fargio
22-03-2003, 10.50.03
Io ho fatto l'autogestione per tutti e 5 gli anni, ma occupazione mai.
Cmq non servono a nulla, se non a divertirsi un po. Io ero sempre uno tra i primi a proporle!
CIAO

GODZODDO
22-03-2003, 11.13.57
io feci l'autodigestione (questa la capiranno in pochi) :king:

Serge
22-03-2003, 11.20.53
-_-''''

Ti prego, illustraci, o sommo GODZODDO! :D

SUPPA
22-03-2003, 12.51.13
Io sia autogestione che occupazione le ho sempre ritenute delle immense cazzate (mi si passi il termine).

Per quanto di fondo A VOLTE ci siano dei "validi" motivi (metti riforma scolastica qua, guerra li', casini su e proteste giu' ecc), i buoni intenti vanno sempre a farsi fottere (mi si passi il termine), l'informazione risulta assente e non si riesce a controllare la marasma di studenti (anche esterni) che venivano a fare casino (stavo in una scuola con + di 1000 studenti).
A nessuno fregava nulla di nulla era solo un pretesto per saltare ore e lezioni in modo "lecito".

Ma non è stato tanto questo per me il prob, se volevo saltare lezioni o stare a casa mi bastava una firma e i primi tempi mi ci divertivo anche ad andare a scuola ('nsomma :rolleyes: ), più che altro non ho mai retto il "fare politica" che si instaura tra i giovani in casi come questo. E' ASSURDO, una §§§§§§§TA IMMANE (mi si passi il termine).
Ora magari i motivi sono diversi rispetto a quelli dei miei tempi, ma di fondo c'e' sempre un motivo politico e sono del parere che la politica NON deve entrare all'interno della scuola.
L'adolescenza è un periodo importante e sono troppe le teste di cazzo a questa età che si credono illuminati da questo punto di vista e si fanno portavoce delle masse studenti che li seguono a ruota... quando alla fin fine non sanno un emerito nulla.

Mi fui sempre astenuto da qualsiasi votazione, schieramento e cose simili. A scuola CREDEVO di andarci per imparare qualcosa, che poi mi sia formato professionalmente e personalmente alla fine di tutto al di fuori di essa e mi ritrovi ora con un titolo di studio che non vale nulla è un altro discorso, ma ciò si riconduce al fatto che a scuola bisogna andarci con qualsiasi altro presupposto che quello di fare politica.
A meno che i motivi non siano DAVVERO "motivati".

Nel tuo caso? .. servissero a qualcosa...:rolleyes:

Alla fine..come tutte le cose bisogna prenderla per il verso giusto:

vai di bongi, chitarra, fumo e dir si voglia, nuove conoscenze e magari amicizie, insomma un'esperienza interessante che magari non ti capiterà mai più.

Ma non venirmi a dire che serve a qualcosa o vuoi dimostrare qualcosa cosi' facendo... mi uccideresti dal ridere.

:hello:

SUPPA
22-03-2003, 12.53.49
Originally posted by SUPPA
[b]cazzate



una §§§§§§§TA IMMANE (mi si passi il termine).


D'OH! Ma che?!?!! c'e' la censura?!?!?! figata!!!:D :evil:

pioss
22-03-2003, 13.03.13
Originally posted by SUPPA
D'OH! Ma che?!?!! c'e' la censura?!?!?! figata!!!:D :evil:

sì :(

ho smesso di insultare le persone da quando l'ho scoperta :(


















:D

pioss

Serge
22-03-2003, 14.23.20
SUPPA. se leggi il mio post attentamente, troverai tu stesso la frase (è solo un pretesto per saltare la scuola). Contento?:D

Quindi non uscirtene con frasi del tipo "Ma non venirmi a dire che serve a qualcosa o vuoi dimostrare qualcosa cosi' facendo... mi uccideresti dal ridere. "

:hello:

ribes
22-03-2003, 14.35.30
autogestione praticamente ogni anno (anche accordata con il preside, sfruttando le ore del monteore)...occupazione solo uno.

L'occupazione fu un'esperienza tanto breve quanto violenta; nel complesso divertentissima.

Per il resto..si sa che non è un'autogestione o un'occupazione o una manifestazione a cambiare le cose...ma è pur sempre un modo alternativo di esprimersi...l'autogestione poi può essere anche molto molto costruttiva se ben fatta.

Bella li, divertiti

sharkone
22-03-2003, 15.00.57
l'occupazione ha un serio motivo, quello di crescere.sono esperienze divertenti e utili.......fai amicizie, ti diverti.e' come la gita scolastica, si trovano le scusanti per il viaggio(chiese da visitare, musei, palazzi inutili o meno) ma i fini sono altri. i motivi ci possono anche stare ma se ci credono in pochi servono a poco(gioco di parole rulez), la maggioranza pensa ad altro.divertiti e FAI cazzate;)

Serge
22-03-2003, 16.22.08
Tranquillo sharko, non c'è bisogno che mi esorti tu a fare delle cazzate...:D

sharkone
22-03-2003, 16.23.11
Originally posted by Serge
Tranquillo sharko, non c'è bisogno che mi esorti tu a fare delle cazzate...:D immagino immagino :evil:

Outlander999
22-03-2003, 16.46.24
le autogestioni erano utili x l'educazione sessuale:cool:

l'occupazione la lasciavo fare ad altri, è troppo comodo il mio letto di casa:)

W la gioventù scazzata!

:)

ByeZZZ!!!

pioss
22-03-2003, 16.55.30
Originally posted by Outlander999
le autogestioni erano utili x l'educazione sessuale:cool:



scusa non seguo.. :book:

perchè utile ?
Ti sei trovato ad educare sessualmente giovincelli in crisi di occupazione, oppure il contrario, oppure.. :toh:

insomma cosa ? :p

pioss

sharkone
22-03-2003, 17.48.13
basandomi sull'esperienza credo siano piu' utili le occupazioni per l'educazione sessuale:D ;)

TsubyJap
22-03-2003, 18.04.46
Beh l'occupazione è la cosa più bella che possa accadere durante l'anno scolastico..cazzeggio totale..ragazze disponibili..bellissimo..:D :D Cmq cerca di godertela e di organizzare,fra un fischiolo e un discorso comunista, un bel torneo di pes 2 come abbaimo fatto quest'anno..merita davvero ;)
DIVERTITI! :birra: :D :p

sharkone
22-03-2003, 18.35.28
noi ci portammo il cassone della sala giochi del piano di sotto:angel2:

virtua striker rulez:D

SUPPA
22-03-2003, 19.03.23
Originally posted by sharkone
noi ci portammo il cassone della sala giochi del piano di sotto:angel2:

virtua striker rulez:D


EEEEEHHH?? ma in che scuola andavi???
nella mia al massimo c'erano i palloni da calcio.:niente!:


SUPPA. se leggi il mio post attentamente, troverai tu stesso la frase (è solo un pretesto per saltare la scuola). Contento?

Quindi non uscirtene con frasi del tipo "Ma non venirmi a dire che serve a qualcosa o vuoi dimostrare qualcosa cosi' facendo... mi uccideresti dal ridere. "


Hai ragione, il mio tono era un po' scortese, non voleva esserlo. O meglio non volevo esserlo nei tuoi confronti.
Dovevo usare il plurale mettendo Venitemi, non venirmi xkè non era rivolto espressamente a te, avendo letto il tuo post e capito come vedevi la cosa.

sorry, divertiti cmq ;)

Serge
23-03-2003, 01.29.04
Si SUPPA, alla fine anche io ti ho "attaccato" (messo tra virgolette apposta) troppo impulsivamente, avrei dovuto capirlo ;)


See ya!!!! La prima notte è stata bellissima.... è meglio però che non vada troppo nei dettagli va, sennò prevedo la chiusura del Thread in men che non si dica! :D

sharkone
23-03-2003, 09.36.02
Originally posted by SUPPA
cut abbiamo avuto la fortuna di avere una sala giochi a due passi, dove fra tre scuole nelle vicinanze la riempivamo ogni santo giorno.....ancora oggi se assisti allo svuotamento delle gettoniere vedi milioni.....non e' difficile convincere qualcuno prendendosi la responsabilità scritta...per il resto la nostra scuola forse e' peggio della tua:D :rolleyes:

Outlander999
23-03-2003, 17.54.49
ora esplico il significato del mio post:

durante le autogestioni, nel mio istituto si tenevano lezioni i educazione sessuale (e anche lezioni sulla droga, ma a dir la verità invece di condannare, incitavano!!!!)

beh, per un ragazzino di 1° superiore(come sono stato ank io), non è certo un male ascoltare un po di cose sul sesso.

ByeZZZ!!!

TheMax
23-03-2003, 18.27.22
Che cazzo, in questa scuola decrepita non si fanno ne oppupazione ne autogestione. Tutta colpa dei quei coglioni dei rappresentanti di classe e dei bastardi dei professori che ci minacciano.

A dicembre dovevamo fare autogestione.

Il prof di filosofia(il terrore della scuola): vi do tuto Platone( 87 pagine) se la fate.

Prof di matematica(altra stronza): vi sbatto un compito appena tornate a scuola.

TheMax
23-03-2003, 18.28.44
Originally posted by Outlander999
ora esplico il significato del mio post:

durante le autogestioni, nel mio istituto si tenevano lezioni i educazione sessuale (e anche lezioni sulla droga, ma a dir la verità invece di condannare, incitavano!!!!)

beh, per un ragazzino di 1° superiore(come sono stato ank io), non è certo un male ascoltare un po di cose sul sesso.

ByeZZZ!!!

Anche a Roma fanno educazione sessuale, ma pratica, molto pratica durante augestione/occupazione.

AndreaEG6
23-03-2003, 18.32.58
Originally posted by TheMax


Il prof di filosofia(il terrore della scuola): vi do tuto Platone( 87 pagine) se la fate.

Prof di matematica(altra stronza): vi sbatto un compito appena tornate a scuola.

Li appoggio in pieno.

ribes
23-03-2003, 19.08.08
Originally posted by X-Mario
Li appoggio in pieno.
lecchino

Serge
23-03-2003, 19.10.41
lecchino di cosa? :roll3: :roll3: :roll3:

AndreaEG6
23-03-2003, 19.22.54
Lecchino di niente, provo schifo per ogni tipo di autogestione e/o occupazione. In prima superiore mi convisero a farla dicendomi:"Andrea dobbiamo ribellarci contro i problemi della scuola bla bla bla ecc ecc ecc, dobbiamo parlarne nelle classi durante l'autogestione!", io ho accettato e il primo giorno di autogestione mi sono aggregato. Risultato? Classi piene di gente che fumava (non sigarette), beveva champagne e faceva cose un pò spinte sotto i banchi, che senso ha?

Ecco perchè appoggio i prof.

funker
23-03-2003, 19.25.41
Occupazione... ero in terza superiore quando occupammo l'istituto, legni, tavoli e sedie a chiudere tutte le porte di entrata. All'interno ci siamo consumati roba tipo 900 mila delle vecchie lire di erba in tre notti, nelle classi più alte erano già passati alla cocaina e agli acidi. Mi ricordo risse di ogni genere, e una scopata che non mi dimenticherò mai, comunque non era male. Passavamo il tempo ad insegnare qualche troiata ai ragazzini, nel frattempo non sapevamo nemmeno deglutire, messi troppo male, mani che tremavano, vomito e cose di ogni genere. Chi uscì da quell'occupazione si portò dietro una laurea in marijuana e in sesso sfrenato, altri, come me, ne uscirono con un dottorato in cocaina. Mi ricordo il quarto giorno, senza un cazzo da mangiare in tutto l'edificio e coi bagni pieni di merda e rotoli di carta igenica bruciati. Ci facemmo portare un centinaio di pizze, neanche il tempo di iniziare a mangiarle che la polizia "gentilmente" entrò e ci buttò fuori a calci in culo.

Si, l'occupazione è stata molto utile.

Eh già.

ribes
23-03-2003, 19.33.19
Originally posted by X-Mario
Lecchino di niente, provo schifo per ogni tipo di autogestione e/o occupazione. In prima superiore mi convisero a farla dicendomi:"Andrea dobbiamo ribellarci contro i problemi della scuola bla bla bla ecc ecc ecc, dobbiamo parlarne nelle classi durante l'autogestione!", io ho accettato e il primo giorno di autogestione mi sono aggregato. Risultato? Classi piene di gente che fumava (non sigarette), beveva champagne e faceva cose un pò spinte sotto i banchi, che senso ha?

Ecco perchè appoggio i prof.

io le cose un po' spinte sotto ai banchi non le ho mai viste né fatte :(

guarda, si sa che non è un'autogestione a cambiare la scuola italiana ma

a)se fatta bene può essere interessante anche a livello propositivo, formativo, artistico (autogestire significa organizzare i corsi scolastici come vogliono gli studenti; se si finisce a far baldoria, è solo "colpa" degli studenti che non sanno sfruttare la loro occasione...ci vuole poco a fare ad esempio vedere un Bel Film e discuterne insieme in modo ordinato; ci vuole poco a fare un corso ad esempio di cultura del videogame, ad esempio...ci vuole poco ad intavolare una discussione seria - basta che prepararsi - sulla scuola, di politica, ecc ecc; ci vuole poco per fare corsi alternativi interessanti...basta aver voglia di sbattersi)
b)Se la gente fa baldoria e non sei d'accordo basta che cerchi di far sentire la tua voce...di persone come te (come noi) ce ne sono; è una delle poche occasioni in cui puoi concretamente partecipare a DECIDERE cosa fare...
c)Se i ragazzi vogliono trasformare l'autogestione in un paese dei balocchi, beh, significa che nella vita non sanno/possono divertirsi o soddisfare in modo equilibrato i loro bisogni. Se tu rispetto a loro sei più avanti, sei più maturo, anziché fare il "lecchino", aiutali

ribes
23-03-2003, 19.36.08
Originally posted by funker
Occupazione... ero in terza superiore quando occupammo l'istituto, legni, tavoli e sedie a chiudere tutte le porte di entrata. All'interno ci siamo consumati roba tipo 900 mila delle vecchie lire di erba in tre notti, nelle classi più alte erano già passati alla cocaina e agli acidi. Mi ricordo risse di ogni genere, e una scopata che non mi dimenticherò mai, comunque non era male. Passavamo il tempo ad insegnare qualche troiata ai ragazzini, nel frattempo non sapevamo nemmeno deglutire, messi troppo male, mani che tremavano, vomito e cose di ogni genere. Chi uscì da quell'occupazione si portò dietro una laurea in marijuana e in sesso sfrenato, altri, come me, ne uscirono con un dottorato in cocaina. Mi ricordo il quarto giorno, senza un cazzo da mangiare in tutto l'edificio e coi bagni pieni di merda e rotoli di carta igenica bruciati. Ci facemmo portare un centinaio di pizze, neanche il tempo di iniziare a mangiarle che la polizia "gentilmente" entrò e ci buttò fuori a calci in culo.

Si, l'occupazione è stata molto utile.

Eh già.

pippare di coca, fumare...sono scelte individuali. Non è colpa dell'occupazione

funker
23-03-2003, 19.45.31
Ovvio Ribes, ovvio.

Parlo al personale, in prima persona, di uno che sulla propria pelle ha vissuto un'occupazione simile ad un rave di dimensioni ciclopiche. L'educazione; dalla mia posso dire che oltre ad essermi tolto 15 anni di vita ho anche insegnato qualche "perla" di sapere a chi mi voleva (e sapeva) ascoltare. Ho parlato di letteratura, ma in modo semplice e immediato a due ragazzi invalidi, storditi, persi in quel caos, in quell'immondo delirio e senza considerazione. Ho parlato di vita e di problemi con una ragazza completamente vuota dentro, una tipa avvolta da fattori estetici e terribilmente senza pensieri reali, riuscendo a farle dire cosa pensa, stupendomi del fatto che l'avessi fatta arrivare ad esprimersi, a pensare. Ho anche insegnato come rollare un telaio a 5 ragazzi più grandi di me, ma questa è un'altra storia, uno dei tanti capitoli di quel libro chiamato "incoscenza", che devo ancora finire di scrivere.

sharkone
23-03-2003, 20.37.39
Originally posted by Outlander999
ora esplico il significato del mio post:

durante le autogestioni, nel mio istituto si tenevano lezioni i educazione sessuale (e anche lezioni sulla droga, ma a dir la verità invece di condannare, incitavano!!!!)

beh, per un ragazzino di 1° superiore(come sono stato ank io), non è certo un male ascoltare un po di cose sul sesso.

ByeZZZ!!! ah le lezioni dei nonni deigli ultimi anni ai niubbi.......capisco profondamente:D

AndreaEG6
24-03-2003, 00.47.54
Originally posted by ribes
io le cose un po' spinte sotto ai banchi non le ho mai viste né fatte :(

guarda, si sa che non è un'autogestione a cambiare la scuola italiana ma

a)se fatta bene può essere interessante anche a livello propositivo, formativo, artistico (autogestire significa organizzare i corsi scolastici come vogliono gli studenti; se si finisce a far baldoria, è solo "colpa" degli studenti che non sanno sfruttare la loro occasione...ci vuole poco a fare ad esempio vedere un Bel Film e discuterne insieme in modo ordinato; ci vuole poco a fare un corso ad esempio di cultura del videogame, ad esempio...ci vuole poco ad intavolare una discussione seria - basta che prepararsi - sulla scuola, di politica, ecc ecc; ci vuole poco per fare corsi alternativi interessanti...basta aver voglia di sbattersi)
b)Se la gente fa baldoria e non sei d'accordo basta che cerchi di far sentire la tua voce...di persone come te (come noi) ce ne sono; è una delle poche occasioni in cui puoi concretamente partecipare a DECIDERE cosa fare...
c)Se i ragazzi vogliono trasformare l'autogestione in un paese dei balocchi, beh, significa che nella vita non sanno/possono divertirsi o soddisfare in modo equilibrato i loro bisogni. Se tu rispetto a loro sei più avanti, sei più maturo, anziché fare il "lecchino", aiutali

Sono d'accordo con te, Ribes, credi che non abbia provato a instaurare un discorso? Ma sai, ognuno li si è fatto i fatti suoi. Quello fu il mio primo ed ultimo giorno di autogestione, i giorni restanti li passai in classe da solo con la mia prof di inglese che, diciamocela tutta, era una grandissima gnocca.