PDA

Visualizza versione completa : C'e la guerra???...scioperiamo!!!



Liga10
20-03-2003, 14.02.07
Che tristezza...
Non volevo crederci...
Posso ancora capire le manifestazioni (credi in qualcosa???Stai a casa IN FERIE e vai a manifestare), ma lo sciopero proprio mi fa ridere...
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...
Spiegatemi il senso dello sciopero per la guerra vi prego...
Che senso ha boicottare il lavoro della ditta di CAIO perchè c'è la guerra...mah...

palka
20-03-2003, 14.04.10
bravo! ci ho pensato pure io.
e non ho capito che senso abbia.
anzi, a dirla tutta, mi pare una stron... :notooth:

se qualcuno ha capito me lo spieghi plz :confused:

Albycocco
20-03-2003, 14.07.08
Originally posted by Liga10
Che tristezza...
Non volevo crederci...
Posso ancora capire le manifestazioni (credi in qualcosa???Stai a casa IN FERIE e vai a manifestare), ma lo sciopero proprio mi fa ridere...
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...
Spiegatemi il senso dello sciopero per la guerra vi prego...
Che senso ha boicottare il lavoro della ditta di CAIO perchè c'è la guerra...mah...
Quoto!Mi pare proprio una grande caz......

Kiara
20-03-2003, 14.08.17
Infatti.Stupido , al limite dell'ipocrisia.
Come se fosse questo a salvarci.
Persino i programmi satirici sono stati fatti fuori oggi.Ma tanto domani ritornano....quindi oggi a che serve?A ricordarci ogni minuto di stare nella merda?

Liga10
20-03-2003, 14.17.24
Originally posted by Kiara
Infatti.Stupido , al limite dell'ipocrisia.
Come se fosse questo a salvarci.
Persino i programmi satirici sono stati fatti fuori oggi.Ma tanto domani ritornano....quindi oggi a che serve?A ricordarci ogni minuto di stare nella merda?


Attenzione io non sto contestando le manifestazioni (non le condivido, non le farei mai - nemmeno quando andavo al liceo le facevo - ma posso comprenderle)
Io non capisco lo sciopero...a mio parere non fa altro che peggiorare la situazione interna...(parlo di situazione economica)
Non capisco la motivazione dello sciopero...

Mach 1
20-03-2003, 14.23.32
Originally posted by Liga10
Che tristezza...
Non volevo crederci...
Posso ancora capire le manifestazioni (credi in qualcosa???Stai a casa IN FERIE e vai a manifestare), ma lo sciopero proprio mi fa ridere...
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...
Spiegatemi il senso dello sciopero per la guerra vi prego...
Che senso ha boicottare il lavoro della ditta di CAIO perchè c'è la guerra...mah...

non ti va bene?? sciopera!


( spero che si colga il cinismo di questa frase )

Liga10
20-03-2003, 14.28.41
Originally posted by Mach 1
non ti va bene?? sciopera!


( spero che si colga il cinismo di questa frase )


Il cinismo lo colgo...ma non colgo la tua posizione e non posso chiederti la domanda per chi dirà che scioperare è giusto... :D

Qfwfq
20-03-2003, 14.29.03
Come manifestazione è un "nonsense".

destino
20-03-2003, 14.29.32
Originally posted by Liga10
Attenzione io non sto contestando le manifestazioni (non le condivido, non le farei mai - nemmeno quando andavo al liceo le facevo - ma posso comprenderle)
Io non capisco lo sciopero...a mio parere non fa altro che peggiorare la situazione interna...(parlo di situazione economica)
Non capisco la motivazione dello sciopero...

Lo sciopero serve solo per protestare contro Berlusconi per ogni scusa tutto li e non dite ke non è vero...:rolleyes:

profanatore
20-03-2003, 14.34.52
concordo è un modo per andare a casa prima, non credo che serva a niente sono proprio:angry: :angry: per ciò che alcune persone dicono e fanno

Liga10
20-03-2003, 14.36.01
Originally posted by destino
Lo sciopero serve solo per protestare contro Berlusconi per ogni scusa tutto li e non dite ke non è vero...:rolleyes:
Potremmo avitare di cadere in contrapposizioni destra sinistra centro mezzo destro mezzo sinistro per favore??? ;)

Qfwfq dici che è un nonsense come manifestazione...quiandi anche secodno te è inutile e pretestuoso???

PS torno in ufficio riprendo il topic stasera...buon pomeriggio a tutti...

bejita
20-03-2003, 14.40.09
Originally posted by Liga10
Qfwfq dici che è un nonsense come manifestazione...quiandi anche secodno te è inutile e pretestuoso???


lo è anche per me, per quanto mi riguarda uscirò dall'ufficio al solito orario, lo trovo davvero inutile ed ipocrita questo pseudosciopero o come volete chiamarlo

Qfwfq
20-03-2003, 14.58.07
Originally posted by Liga10
Qfwfq dici che è un nonsense come manifestazione...quiandi anche secodno te è inutile e pretestuoso???


Si, per me è tale. Un'ipocrisia di cui non si sentiva la mancanza. Protestare scioperando contro una guerra statunitense ? Avrebbe una motivazione valida come risoluzione solo se fosse messa in atto in America. Ma in Italia come dicevo è un "nonsense".

Jackny
20-03-2003, 15.03.16
Già!!!Infatti!!!Neanche io capisco lo sciopero!!!Degli studenti, poi...
Stamattina infatti non sono neanche quasi riuscito ad entrare a scuola perchè c'erano gruppi di pacifisti che bloccavano l'entrata alla scuola, perchè pretendevano che noi andassimo a scioperare con loro per andare in manifestazione!!Anche io capisco la manifestazione, ma secondo voi degli studenti che hanno "scioperato" quanti sono andati in manifestazione!?!?!?!Saranno stati sì e no 1 su 100!Dai, lo sciopero studentesco non lo capisco e mai lo capirò!!!:confused:

Jackny
20-03-2003, 15.04.22
Non è che io sono per la guerra, anzi sono per la pace, ma personalmente non trovo giusto manifestare la mia idea "scioperando" per così dire da scuola.E se voglio rimanere a studiare e a fare lezione non devo passare per guerrafondaio!!!:confused:

K4pp4
20-03-2003, 15.26.40
Originally posted by Mach 1
non ti va bene?? sciopera!
( spero che si colga il cinismo di questa frase )

Vuoi ferie aggratis?
Trova un buon motivo per scioperare!
(cinismo? naaaaaaaaaaahhhhh :D )

Ah dimenticavo: e poi lamentati pure se vogliono abolire l'articolo 18...

fokker fw190a
20-03-2003, 17.15.09
credo che lo sciopero di oggi sia stata una caxxata,tant'evvero che io e molti altri abbiamo lo stesso lavorato.

Jinhio
20-03-2003, 18.13.35
questo topic non mi piace

io sciopero finche con lo chiudono






battute idiote a parte non posso che concordare
oramai ogni categoria fa uno sciopero ogni due giorni anche per i più futili motivi, e quello contro la guerra è il più inutile di tutti di tutti

garam
20-03-2003, 18.16.48
Originally posted by Liga10
Che tristezza...
Non volevo crederci...
Posso ancora capire le manifestazioni (credi in qualcosa???Stai a casa IN FERIE e vai a manifestare), ma lo sciopero proprio mi fa ridere...
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...
Spiegatemi il senso dello sciopero per la guerra vi prego...
Che senso ha boicottare il lavoro della ditta di CAIO perchè c'è la guerra...mah...

Gli scioperi nn servono a niente, tanto chi sta in alto fa sempre quello che vuole.

:D

angelheart
20-03-2003, 19.21.04
la ringrazio per questa domanda :D
io gli "scioperati" li odio: vi ricordate quando i nonni per dire a qualcuno che era fancazzista gli davano dello scioperato? bene io la penso uguale: mo, a parte lo sciopero per la guerra che è solo una scusa di chi sta col culo coperto per non lavorare per un giorno, ma in generale non li sopporto uguale, perchè di solito scioperano per avere migliori condizioni di lavoro, ma se davvero lavorassero in condizioni tanto terribili e precarie non potrebbero permettersi di scioperare, perchè in realtà hanno il culo coperto, perchè se mia madre, che lavora in nero, decide di scioperare, va per strada, lei non può permetterselo. Inoltre gli scioperati, invece di danneggiare la ditta per cui lavorano, danneggiano solo gli altri lavoratori, che si beccano un sacco di casini (metti fare tardi al lavoro per dieci tram di fila che non passano, e quindi perdere il posto). Che gliene frega a loro? fanno vacanza! maledetti. li odio, e li odio solo per i problemi che mi causano. Bestie, ma non ce l'hanno una famiglia da mantenere, ma sono tanto ricchi e culati da poterselo permettere? e allora che bisogno ne hanno? bastardi!

_LennyNero_
20-03-2003, 19.37.07
Quando ero al liceo ogni cazzata era buona per scioperare e manifestare. Sostanzialmente non me n'è mai fregato un cazzo della ragione per la quale protestavo, potevo protestare un giorno per qualcosa e il giorno dopo contro quella stessa cosa, l'importante era cazzeggiare, saltare la sfilza di interrogazioni, pararsi il culo perchè non ero pronto per il compito di latino...

all'università la cosa cominciava gia a scazzarmi, ma quando si faceva "okkupazione" ;) con fiumane di :birra: e...altra roba...:) partecipavo con gusto.

quando lavoravo (quel poco) per qualcun'altro ogni scusa era buona per non andare a lavoro, tanto lo stipendio me lo beccavo lo stesso e non me ne fregava un cavolo se il mio datore di lavoro falliva o viveva alla grande.

Adesso che se non lavoro non magno perchè sono autonomo lascio che a manifestare e a scioperare per ogni cazzata siano quelli che, come me un tempo, non c'hanno un cavolo da fare e un cavolo da perdere.

Il discorso è che si può sciperare un giorno si e l'altro pure, ma sappiamo tutti molto bene che questo modo di fare non ha nulla che vedere non la sensibilità, la voglia di cambiamento, la pace o qualsiasi altra bandiera. E' solo un modo per cazzeggiare nascondendosi dietro ad un dito.

Che palle!!!

Mischa
20-03-2003, 19.50.55
sono fondamentalmente contrario a questo uso dello sciopero. il diritto di sciopero, sacrosanto, è un'arma a livello contrattuale, l'unica a disposizione di chi lavora, quando sono in ballo i suoi diritti. metterlo in gioco per qualcosa che sì tocca tutti, ma non ha nulla a che vedere con situazione professionale italiana, è una coglionata. a. perché danneggia in primo luogo aziende italiane, non certo americane, che se ne possono strafregare, e b. perché mette a rischio il diritto stesso di sciopero. sono d'accordo con lenny oltretutto, sul fatto che sia facile saltare un giorno, se non rischi il posto. quanto alle manifestazioni studentesche (non sciopero), non mi possono toccare di meno - resta un'iniziativa assolutamente inutile se non a livello simbolico. tempo sprecato, e strumentalizzazione. non metto in dubbio che tra i tanti in corteo, ci fosse anche chi era ed è convinto seriamente della sua volontà di manifestare per la pace: ma la sua volontà è, dal mio punto di vista, del tutto malindirizzata. se vuoi colpire qualcuno usi altri strumenti, scendere in piazza non cambia nulla. è un semplice segnale: ma non un'azione. se la gente che era oggi per strada si ricordasse di queste cose quando va in cabina elettorale, sarebbe molto più efficace. se se ne ricordasse quando va a far la spesa, a aprire un conto in banca, a comprare una macchina, a guardare la tv, idem.

Liga10
20-03-2003, 20.15.22
Originally posted by _LennyNero_
...lascio che a manifestare e a scioperare per ogni cazzata siano quelli che, come me un tempo, non c'hanno un cavolo da fare ...

O__O ma lavorare ti pare un caxxo da fare???
Cmq sia ringrazio tutti quelli che manifestando mi hanno bloccato in ufficio fino alle otto (vabbe le manifestazioni ma che due palle però... :angry: :angry: :angry: )..
Che colpa ho IO se lavoro vicino all'ambasciata americana di Milano??? :confused:

Raziel7
20-03-2003, 20.17.46
Originally posted by Liga10
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...




io andrò alla manifestazione di lunedì (ancora non lo so ma forse si) perchè 1-si salta la scuola, 2-la moratti mi sta sul cazzo.
Non è una manifestazione sulla guerra, ma visto che parlavi di manifestazioni:rolleyes:

destino
20-03-2003, 20.19.21
Originally posted by Liga10
O__O ma lavorare ti pare un caxxo da fare???
Cmq sia ringrazio tutti quelli che manifestando mi hanno bloccato in ufficio fino alle otto (vabbe le manifestazioni ma che due palle però... :angry: :angry: :angry: )..
Che colpa ho IO se lavoro vicino all'ambasciata americana di Milano??? :confused:

Domani esci da lavoro col lanciafiamme e vediamo se ti blokkano...:rolleyes:

Liga10
20-03-2003, 21.09.45
Originally posted by Raziel7
...
Non è una manifestazione sulla guerra, ma visto che parlavi di manifestazioni:rolleyes:

Veramente parlavo di scioperi... :rolleyes:

TrustNoOne
20-03-2003, 22.30.23
Originally posted by Liga10
Veramente parlavo di scioperi... :rolleyes:
e' tutto cosi' ridicolo... :rolleyes:
Facessero un attentato a bush, magari risolvono qualcosa :rolleyes:

Squizzo
20-03-2003, 22.35.42
Originally posted by fokker fw190a
credo che lo sciopero di oggi sia stata una caxxata,tant'evvero che io e molti altri abbiamo lo stesso lavorato.

c'era sciopero? ah si? ma davvero? potevate dirmelo prima che mi spaccassi la schiena per 9 ore!!! :grr:

personalmente credo che il significato della parola sciopero lo ricordino solamente i lavoratori prossimi alla pensione...per la quasi totalità dei più giovani credo sia sinonimo più che altro di "scampagnata in compagnia"...

Disarm
21-03-2003, 00.40.06
Ricordo una piccola cosa che mi diceva la prof di italiano:
"gli studenti non possono scioperare in quanto la scuola è un loro dovere ma soprattutto non hanno un contratto di lavoro e non essendo pagati non possono rinunciare alla paga quindi non è lecito utilizzare la parola "sciopero"... concordo con lei. Poi lo san tutti che oramai gli scioperi (lavoratori e studenti) sono talmente inflazionati che non li caga più nessuno... Poi su 100 studenti che "scioperano" 20 lo fanno per la causa gli altri o per lo spirito del branco o più semplicemente per saltare ore di scuola...

AndreaEG6
21-03-2003, 01.14.13
Originally posted by Jackny
Già!!!Infatti!!!Neanche io capisco lo sciopero!!!Degli studenti, poi...
Stamattina infatti non sono neanche quasi riuscito ad entrare a scuola perchè c'erano gruppi di pacifisti che bloccavano l'entrata alla scuola, perchè pretendevano che noi andassimo a scioperare con loro per andare in manifestazione!!Anche io capisco la manifestazione, ma secondo voi degli studenti che hanno "scioperato" quanti sono andati in manifestazione!?!?!?!Saranno stati sì e no 1 su 100!Dai, lo sciopero studentesco non lo capisco e mai lo capirò!!!:confused:

Gli tiravi due schiaffi in faccia ed entravi in classe, io avrei fatto così.

Ipocrisia, tanta ipocrisia quella di questi falsi pacifisti, mandrie di scazzati che trovano ogni minima scusa per scioperare.

Che schifo.

Liga10
27-03-2003, 00.00.01
Originally posted by Liga10
Che tristezza...
Non volevo crederci...
Posso ancora capire le manifestazioni (credi in qualcosa???Stai a casa IN FERIE e vai a manifestare), ma lo sciopero proprio mi fa ridere...
Comincio a pensare che ogni scusa sia buona...
Spiegatemi il senso dello sciopero per la guerra vi prego...
Che senso ha boicottare il lavoro della ditta di CAIO perchè c'è la guerra...mah...

Anche qui il rivoluzionario si chiede che senso abbia lo sciopero piuttosto che un bel giorno di ferie (detratto dal totale dei giorni spettanti annualmente sulla base del contratto) per manifestare contro la guerra...mai contestato per esempio le manifeste di sabato e domenica...