PDA

Visualizza versione completa : preoccuparsi?



Velena
15-03-2003, 19.51.00
non voglio fare l allarmista ..ma e davvero dell iraq che dobbiamo preoccuparci?
che sia un altra bella mossa per creare scompiglio? credo proprio di si ..
leggete qua

http://msnbc.com/news/885653.asp?0cv=CB10

:(

Velena
15-03-2003, 20.07.14
ripeto non voglio fare allarmismo, cio che mi preoccupa e' il fatto che qua il gioco si fa sporco , prendo con le pinze la notizia ma mi da lo spunto di pensare che i burattinai sopra stanno panicando..ora quante probabilita' ci sono che questa malattia sia 'naturale"?e se artificiale chi l ha seminata? se negli anni 60 gli americani hanno buttato giu un aereo full di compatrioti spacciandolo per attentato dei castristi..perche non rifare una cosa del genere con le torri? e perche non occuparsi dell affare korea del nord con una bella accusa di attentato con armi biologiche?
certo sto estremizzando all inverosimile solo che scusate le notizie sono filtrate ignominiosamente e la propaganda ormai e' a livelli spudoratissimi
scusate il nonsense sono davvero depressa

Mischa
15-03-2003, 20.41.31
ola, mi hai preceduto, stavo per aprire un discorso simile. vero, curioso che qualcosa del genere - ad alta diffusione, in alcuni casi letale, salti fuori da un giorno all'altro, così dal nulla.

"we still do not know whether it is a virus or bacteria", ok: a questo punto si accettano scommesse sulle prossime info a riguardo. chi le rivelerà, quale grado di informazione ci sarà, etc.

Strasbuli
15-03-2003, 21.14.16
un pò impaurito sono..... speriamo che riescano a capire da dove provenga per riuscire a debellarlo!

SuperGrem
15-03-2003, 21.36.30
L'ho sentita anche io, sta notizia, stasera al tg e naturalmente la domanda che ci stiamo un po' tutti facendo è proprio se il virus (batterio?) sia naturale o meno.
Possiamo solo aspettare ulteriori sviluppi.

Ray McCoy
16-03-2003, 02.22.52
Dal punto di vista puramente "medico", è una storia che mi ricorda la mucca pazza.

Dal punto di vista... Uhm... Politico? Fantapolitico? Beh, è possibile, come no... Non sarebbe la prima volta, e comunque non sarà l'ultima.

Mischa
16-03-2003, 14.20.15
ieri sera, parlando con Qfwfq, lui usa in riferimento a questa storia, la parola "virus", e dice che la cosa è stata comunicata dal tg2. incuriosito, visto che avevo appena letto il testo riportato da Velena (dove dicevano che non si sapeva ancora nulla sulla causa della sindrome) faccio una ricerca: morale, su tutti i quotidiani italiani, la notizia viene data parlando di "virus". anche sul portale dell'ansa. piccolo problema: la frase che ho quotato in precedenza, è stata detta sia dal portavoce ufficiale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, quella che ha diffuso l'allarme, sia dal portavoce del laboratorio americano che si sta occupando di studiare i campioni. e molto chiaramente, in entrambi i casi, viene ribadito come non sappiano minimamente se si tratta di virus o di batterio, oltretutto specificando che non ha per ora dato reazioni ai trattamenti antivirali o antibatterici. morale: complice forse una parziale traduzione della notizia, in questo istante tutti i media di informazione italiana stanno comunicando un messaggio parziale ed errato, dando per scontato che si tratti di un virus, cosa certo possibile (grazie, al 50%), ma tutta da dimostrare. nessuna fonte ufficiale, ripeto, ha detto che si tratti di un virus, solo gli organi di informazione italiani, come è facile confrontare facendo un giro in rete. all'estero, nbc e cnn, nonché il riferimento ufficiale - l'Organizzazione Mondiale della Sanità - riportano quanto già detto, cioè che non sanno se si tratti di un virus o un batterio. certo, può sembrare una piccola cosa, ma anche dalle piccole cose si giudica l'attendibilità delle informazioni: e questo è un semplice esempio di disinformazione bella e buona.

Ray McCoy
16-03-2003, 14.34.13
Originally posted by Mischa
certo, può sembrare una piccola cosa, ma anche dalle piccole cose si giudica l'attendibilità delle informazioni: e questo è un semplice esempio di disinformazione bella e buona.

Senza considerare che nella mentalità collettiva, di norma, virus è un termine che fa molta più paura del termine batterio... Vuoi per la scarsa conoscenza della medicina, vuoi perchè è più facile che si parli solitamente di virus, che non di batteri (anche perchè la malattie più comuni, dal semplice raffreddore, sono dovute a forme virali), vuoi per altri motivi...

Mischa
16-03-2003, 14.42.55
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Senza considerare che nella mentalità collettiva, di norma, virus è un termine che fa molta più paura del termine batterio... Vuoi per la scarsa conoscenza della medicina, vuoi perchè è più facile che si parli solitamente di virus, che non di batteri (anche perchè la malattie più comuni, dal semplice raffreddore, sono dovute a forme virali), vuoi per altri motivi... esatto: sul sito di un notissimo quotidiano a diffusione nazionale, viene addirittura titolato in grassetto: "Virus Killer". questi i nostri organi di informazione. e il bello è che la gente prende per valido ciò che dice un tg o un giornale, e lo usa a sostegno delle proprie argomentazioni - quando come appena dimostrato tali "fonti di riferimento" riferiscono notizie false. dovrebbe invitare a riflettere, d'ora in poi - dubito che sia la prima, e sicuramente non sarà l'ultima volta.

Qfwfq
16-03-2003, 14.56.19
A quanto pare oggi si è tornati a più miti consigli: leggendo sul sito di Repubblica dello stato di allerta in cui sono state messe le Regioni ed i due grandi centri per il trattamento delle malattie infettive, ovvero lo "Spallanzani" di Roma ed il "Sacco" di Milano, viene precisato come, allo stato attuale dei fatti, non si conosca esattamente la natura dell'agente patogeno che potrebbe essere un virus od un batterio. Si spera comunque di ottenere finalmente maggiori informazioni sull'agente patogeno grazie alla quarantena cui sono stati sottoposti i 155 passeggeri del volo New York-Frankfurt, a bordo del quale si trova un medico di Singapore che parrebbe accusare i sintomi di questa "grave sindrome respiratoria acuta".

Mischa
16-03-2003, 15.13.08
Qf, "più miti consigli"? Veramente è proprio La Repubblica a titolare come segue (riprendo esatto carattere):

Fiumicino, allarme sanitario
contro il virus killer
"Scattati i controlli agli aeroporti, ospedali in allerta. La misteriosa infezione ha mietuto vittime in Asia e Canada, e sarebbe già arrivata in Europa."

NB: il "sarebbe già arrivata in Europa" è tendenzioso, visto che si riferisce all'isolamento a Francoforte dei tre passeggeri che all'arrivo da Singapore effettivamente presentavano sintomi (il cui contagio dunque è avvenuto fuori Europa) e alla quarantena dei loro compagni di volo. L'uso del termine "mietuto", inoltre, senza precisare numeri, è se non tendenzioso, abbastanza inopportuno, visto che i casi in Canada e Asia sono meno di una decina, al momento - difficile parlare di "mietitura", manco ci fosse la morte con la falce che stermina a migliaia vite umane, come fossero spighe.

ciò che tu riferisci è scritto, in piccolo, solo a termine articolo.

Ray McCoy
16-03-2003, 15.19.29
Siamo semplicemente davanti ad una nuova Antrace.
Le persone che sono morte "per Antrace", negli USA, nel periodo in cui infuriava la notizia, sono una decina, o poco più.
Il 70% aveva raggiunto e superato la terza età. Insomma, non si parla di decesso misterioso per una signora che ha 95 anni, come hanno fatto negli USA. Quanto pensano di vedere i terrestri, al giorno d'oggi?

Qfwfq
16-03-2003, 15.24.36
Credo che sia impossibile accedere ad una fonte di informazioni che non presenti forzature, enfatizzazioni o distorsioni; se si legge criticamente l'articolo, omettendo i titoli ( che per loro natura devono fare "colpo" sul lettore anche a scapito dell'aderenza alla realtà ) ed eliminando termini atti alla creazione di un certo "pathos" come appunto "mietuto", il messaggio mi sembra chiaro; non si sa ancora quale sia l'agente patogeno di questa sindrome respiratoria acuta.

Mischa
16-03-2003, 15.34.04
Qf, mi dispiace, ma no: l'unico cenno alla possibilità che non si tratti di un virus è in quella frase, e nell'uso del termine misteriosa patologia, una sola volta, mentre nello stesso articolo, si riporta in titolo, oltre a "virus killer", "virus misterioso", e sempre l'uso di "virus" per tutto l'articolo, citando:

1. "E' allarme in tutto il mondo per il virus misterioso che arriva dall'Oriente."

2. "Il virus è responsabile di una grave forma di polmonite che può condurre alla morte nel giro di poche ore." "Non abbiamo ancora una precisa diagnosi dell'agente" ha spiegato Sirchia (e questa frase, sembra dar ad intendere che non si sappia di che virus si tratti, unita all'altra, non certo che non si tratti di un virus).

3. "Quel che è certo è che finora la misteriosa patologia"

4. "salirebbe a otto il numero delle vittime del microrganismo"

anche ci fosse una sola volta scritto virus, si tratterebbe di un errore: ma da come è riportato, e da troppe fonti, è disinformazione, cazzo.

quanto al "credo che sia impossibile accedere a una fonte di informazioni...", no, nuovamente: la notizia non è "esiste una malattia tal dei tali", è "l'OMS ha detto che", e basta controllare quel che dice l'OMS, per rendersi conto che è stata data una notizia fuorviante.

Ray McCoy
16-03-2003, 15.37.53
Originally posted by Mischa
3. "Quel che è certo è che finora la misteriosa patologia"

4. "salirebbe a otto il numero delle vittime del microrganismo"


Beh, queste ultime due non significano molto. Insomma, anche il batterio è un microorganismo, e questa rimane una patologia misteriosa. ;)

Mischa
16-03-2003, 15.45.19
e cazzo, se vuoi porre l'accento sul fatto che NON SI SA COSA SIA, non puoi scrivere VIRUS nemmeno una volta, in quel modo. al limite titoli VIRUS O BATTERIO? Non VIRUS VIRUS VIRUS VIRUS misteriosa patologia, hm, misterioso microorganismo.

Ray McCoy
16-03-2003, 15.47.11
Originally posted by Mischa
e cazzo, se vuoi porre l'accento sul fatto che NON SI SA COSA SIA, non puoi scrivere VIRUS nemmeno una volta, in quel modo. al limite titoli VIRUS O BATTERIO? Non VIRUS VIRUS VIRUS VIRUS misteriosa patologia, hm, misterioso microorganismo.

Ehi, volevo solo completare il discorso, non contraddirti! Non ho difeso Repubblica!!! :D

Qfwfq
16-03-2003, 15.51.07
Originally posted by Mischa
Qf, mi dispiace, ma no: l'unico cenno alla possibilità che non si tratti di un virus è in quella frase, e nell'uso del termine misteriosa patologia, una sola volta, mentre nello stesso articolo, si riporta in titolo, oltre a "virus killer", "virus misterioso", e sempre l'uso di "virus" per tutto l'articolo, citando:
1. "E' allarme in tutto il mondo per il virus misterioso che arriva dall'Oriente."
2. "Il virus è responsabile di una grave forma di polmonite che può condurre alla morte nel giro di poche ore." "Non abbiamo ancora una precisa diagnosi dell'agente" ha spiegato Sirchia (e questa frase, sembra dar ad intendere che non si sappia di che virus si tratti, unita all'altra, non certo che non si tratti di un virus).
3. "Quel che è certo è che finora la misteriosa patologia"
4. "salirebbe a otto il numero delle vittime del microrganismo"
anche ci fosse una sola volta scritto virus, si tratterebbe di un errore: ma da come è riportato, e da troppe fonti, è disinformazione, cazzo.
quanto al "credo che sia impossibile accedere a una fonte di informazioni...", no, nuovamente: la notizia non è "esiste una malattia tal dei tali", è "l'OMS ha detto che", e basta controllare quel che dice l'OMS, per rendersi conto che è stata data una notizia fuorviante.

Si, sono d'accordo sul fatto che si tratti di disinformazione, ma a mio avviso fa parte delle regole del gioco. Io di disinformazione sulla Corea del Nord e sull'Iraq così come sulla situazione internazionale ne sento ogni giorno visto che i fatti sono abbastanza diversi da come sono generalmente presentati su giornali e telegiornali ( sarebbe sufficiente sfogliare una rivista od una qualsiasi pubblicazione specializzata ). Dico semplicemente che tutto ciò non mi stupisce; d'altronde non ho mai trovato una sorgente giornalistica veramente attendibile od obiettiva. Riguardo poi alla fonte di informazioni, mi riferivo ad i media stessi, non ad organi ufficiali come l'OMS. In effetti la frase si prestava ad essere equivocata ma il senso era questo: "A mio parere non esiste un organo di informazione giornalistica, sia carteceo che radiotelevisivo, in grado di essere veramente obiettivo e di riportare le notizie così come sono". D'altronde è tipico dei "media" distorcere gli avvenimenti presentando molteplici versioni o letture degli stessi, anche ai limiti o ben oltre il plagio e la disinformazione, a seconda del messaggio che si vuole far passare o seplicemente per attirare un pubblico maggiore.

Mischa
16-03-2003, 16.25.05
Originally posted by Qfwfq
il senso era questo: "A mio parere non esiste un organo di informazione giornalistica, sia carteceo che radiotelevisivo, in grado di essere veramente obiettivo e di riportare le notizie così come sono". D'altronde è tipico dei "media" distorcere gli avvenimenti presentando molteplici versioni o letture degli stessi, anche ai limiti o ben oltre il plagio e la disinformazione, a seconda del messaggio che si vuole far passare o seplicemente per attirare un pubblico maggiore. tipico dei media... o dei media italiani? veramente sia su msnbc, che cnn, il senso degli articoli è fedele alla lettera a quanto dichiarato dal portavoce dell'OMS.

Ray McCoy
16-03-2003, 16.39.02
Originally posted by Mischa
tipico dei media... o dei media italiani? veramente sia su msnbc, che cnn, il senso degli articoli è fedele alla lettera a quanto dichiarato dal portavoce dell'OMS.

Beh, dovremmo cercare media nazionali, più che internazionali.

Velena
17-03-2003, 13.18.33
per quanto riguarda la diatriba virus -batterio..beh
seppur dire virus puo sembrare popolarmente un ispirazione a scenari tipo "the stand" di stephen king mentre sembra che un batterio sia un marranciello eliminabile facilmente

beh scientificamente cio che causa influenze e raffreddori fa parte della famiglia dei rhinovirus quindi questo morbo sconosciuto sarebbe meglio identificabile come virale eppoi ricordo che ci sono certi batteri che causano meningiti o endocarditi batteriche particolarmente nefaste

se ce qualcuno laureato o laureando in medicina/biologia ci illumini se e' davvero cosi difficile isolare un patogeno e comparalo?

kakikoio
17-03-2003, 13.36.09
Io volevo solo dire una piccola cosa un pochino [OT]...E' che mio padre per lavoro deve andare oramai spesso in cina...e l'aereo fa scalo ad hong kong...e io mi sto cagando addosso...:(

guyver
17-03-2003, 14.16.30
Originally posted by Mischa
e cazzo, se vuoi porre l'accento sul fatto che NON SI SA COSA SIA, non puoi scrivere VIRUS nemmeno una volta, in quel modo. al limite titoli VIRUS O BATTERIO? Non VIRUS VIRUS VIRUS VIRUS misteriosa patologia, hm, misterioso microorganismo.


stai facendo disinformazione......


il virus NON è un microrganismo, ma una traccia di materiale genetico estraneo, una istruzione (informazione) diversa che si inserisce nel DNA della cellula e che non può esistere al di fuori di essa.
il procedimento dell’infezione “virale”, se così si può chiamare, è essenzialmente una variazione o sovvertimento del meccanismo di sintesi delle proteine della cellula ospite dovute al fatto che il terreno ove la cellula vive, varia la propria composizione bio elettrochimica e che ha l’effetto di causare, per duplicazione la produzione da parte della cellula di un’altra informazione virale; è sbagliato pensare al virus come ad un microrganismo, queste “sostanze” sono solamente dei messaggi, delle informazioni, infatti per capire se questa informazione “virus” è presente in una cellula del suo DNA, si controllano e si verificano le tracce che le proteine rilasciano su di una pellicola fotografica.
Quando si legge che un tale tecnico del laboratorio di .ha trovato ed isolato un virus... vuol dire che qualcuno ha trovato tracce strumentali che alla fine di un labirinto di “se” e di “forse”, non sono interpretabili alla luce delle loro conoscenze, se non come un “virus”.

Il virus è privo di struttura cellulare, non necessita di nutrimento e non può metabolizzarlo, non cresce e non può replicarsi senza l’ausilio del suo ospite, cioè del terreno vivente, la proteina, infatti esso viene prodotto dal terreno stesso del sistema vivente; se si immette un virus in una provetta, esso non farà niente in quanto non può fare copie di se stesso, ma è la proteina che viene prodotta o modificata dalla cellula stessa, a meno che la proteina non venga introdotta appositamente o per sbaglio; infatti per poter dire che in una cellula vi è un virus, i “virologi” spiano le proteine emesse da una cellula; la presenza di una “proteina insolita” può essere l’indizio di un cambiamento nel programma genetico di quella cellula..
Secondo il biologo P. Medawar la definizione della parola “virus” è questa: un cattivo messaggio avvolto in un poco di proteina


Uno studioso Italiano, il dott. Elio Rossi (patologo clinico) afferma in sintesi: “I virus sono stati definiti quali piccoli insiemi di proteine che circondano un tratto di acido nucleico, privi delle componenti chimiche necessarie per replicarsi.




:rolleyes:

Velena
17-03-2003, 14.24.38
mica fa disinformazione, sta solo dicendo la sua..illuminaci invece se questo dilemma puo venire risolto facilmente o no, virus o batterio, batterio o virus?
come dici il batterio trovi la cultura, il virus no..e quindi tanto lungo e complesso il processo di isolamento da tenere la gente nel dubbio?

guyver
17-03-2003, 14.38.08
no no... quello che dice mischa è giusto...
se non si conosce l'origine della patologia non si deve insistentemente scrivere virus... solo che mi sono girate le balle perchè s'è perso un po' di vista il problema portante (leggi si sono accaniti troppo su sto fatto.. ricordate che d'altra parte spesso i giornalisti non hanno le conoscenze giuste per scrivere correttamente questo tipo di articoli.... come alcune persone non conoscono la differenza fra virus e batteri :rolleyes: )
comunque un po' d'informazione non fa male no?
alla tua domanda ho già risposto... :)



edit :
quello che voglio dire è che non credo si tratti di cospirazione :p
ma solo di semplice ignoranza... magari distrazione.... o ricerca di ciò che nella mente di chi scrive risulta (erroneamente direi) sinonimo di patologia....

Mischa
17-03-2003, 15.43.10
Sì, d'accordo, non intendo parlare di cospirazione: però volevo anche capire se - come sembra - quel che giornali etc. fanno, è seguire pedissequamente i comunicati ansa e a questi rifarsi, senza nemmeno controllare la fonte originale. di conseguenza, se l'ansa scrivesse boiate, i giornali manco se ne accorgerebbero, e nemmeno la gente. per la serie un bel copia/incolla, cambia qualche parola, metti il titolo, e vai, anche oggi l'articolo/servizio è pronto. come dice Qf, poi, non è limitato a questo episodio. quindi in futuro, qualsiasi cosa venga dichiarata a riguardo, sicuramente ignorerò giornali e tv, e quando possibile controllerò la fonte originale, tutto qui - posto che sia "corretta".

guyver
17-03-2003, 15.48.29
niente da aggiungere hai perfettamente ragione... probabilmente è po' la storia del telefono senza fili :D

kakikoio
18-03-2003, 08.34.01
fiuuuuuu il mio babbo ha deciso di nn partire più...:D Gioia e gaudio!!!...:cool:

Ray McCoy
18-03-2003, 08.52.14
L'ANSA cita questa serie di notizie.
http://www.ansa.it/fdg01/200303180103102345/200303180103102345.shtml

Qualcuno ha idea se abbiano già capito che si tratta di virus, oppure se l'Ansa ha sparato troppo in alto?

guyver
18-03-2003, 12.16.26
la seconda che hai detto.. a quanto mi risulta non è ancora certa la natura dell' agente patogeno.....

guyver
18-03-2003, 12.18.52
certo che a guardare la pagina che hai postato mi prende la tristezza... mi sa proprio che ha ragione mischa su tutta la linea....
si preferisce fare scalpore fregandosene di fare vera e propria disinformazione....


edito qua va.....
giusto stamattina sentivo un discorso fra Costanzo è un responsabile dello spallanzani se non ricordo male.... (ma forse si)
che spiegava come non si sappia ancora se si tratti di virus o meno.. alla domanda (da perfetto ignorante) di Costanzo sull' efficacia degli antibiotici , la risposta è stata che non si conosce l'effettiva efficacia delle cure antibiotiche , ma OVVIAMENTE ai malati vengono somministrati antibiotici a largo spettro contro eventuali infezioni secondarie da batteri (e solo per quello mi sento di aggiungere io.... perchè effettivamente le traccie portano tutte a sospettare di un virus.. dalle modalità di contagio alla contagiosità stessa dell'agente.....)

Mischa
18-03-2003, 16.11.09
sì, anche su La Stampa, Corriere e Rai ieri chiarivano esplicitamente che non si sa di cosa si tratti, e all'uso di "virus" è stato sostituito "polmonite sconosciuta". inoltre in diversi articoli si notano frasi che fanno pensare a riferimenti alla fonte originale, invece che all'ansa.

Il Messaggero titola invece ancora "virus killer" (ma hanno abbassato il tiro, prima era "Supervirus" per loro). La Repubblica, fedele alla linea precedente, "Virus Misterioso". Così come il TGcom e l'ansa.

nel mentre, l'OMS ha aggiunto diverso materiale sul suo sito (http://www.who.int/en/); e il sito del Ministero della Salute, riporta correttamente quanto detto dall'OMS.

Ray McCoy
18-03-2003, 16.15.26
Originally posted by guyver
si preferisce fare scalpore fregandosene di fare vera e propria disinformazione....

Lapsus. :D ;)

Cmq, sì, ho notato anche io che adesso ci si riferisce ad esso come polmonite, e non come agente infettivo.

miladydark
18-03-2003, 19.02.06
forse non c'entrerà nulla con ciò che state dicendo ora, ma.... vi siete mai soffermati sul fatto che girano carri armati e schieramenti militari americani da giorni, mesi..?
Non è ancora stata dichiarata guerra all'Iraq che questi sono già pronti a partire...
Altro che ultimatum di 72 ore...:confused:

Mischa
18-03-2003, 19.09.14
hai ragione, non c'entra nulla. siccome c'è un topic sulla guerra, stickato in alto, pregherei un mod di spostare il tuo post, e di cancellare questo mio. oppure cancellalo e postalo lì, e io cancellerò questo.

guyver
18-03-2003, 19.25.20
mischa.... manchi proprio di delicatezza :D


milady , hai ragione.. non centra un cavolo.... comunque si.... lo abbiamo notato tutti... tanto lo sapevamo tutti da sempre che Bush era bell' e pronto.....

miladydark
18-03-2003, 19.29.36
Originally posted by guyver
mischa.... manchi proprio di delicatezza :D


milady , hai ragione.. non centra un cavolo.... comunque si.... lo abbiamo notato tutti... tanto lo sapevamo tutti da sempre che Bush era bell' e pronto.....

(..con Misha non parlo...:()
era solo perchè volevo evitare di aprire un altro topic, e questo mi sembrava il migliore dove inserire il mex..

Mischa
18-03-2003, 19.36.35
Originally posted by miladydark
(..con Misha non parlo...:()
era solo perchè volevo evitare di aprire un altro topic, e questo mi sembrava il migliore dove inserire il mex.. io sarò indelicato, forse, ma se vuoi evitare di parlare con me (non che la cosa mi interessi) - allora evita commenti simili: in alto, con su scritto "importante" (hm, chissà cosa vuol dire) c'è un topic con su scritto "iraq, apocalisse chiamata guerra" (chissà di che cosa si parla?) - per evitarti confusione, questo (http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&threadid=125033) è il link. sarai felice immagino di scoprire quindi che non è necessario che tu apra un nuovo topic, ti basta postare in uno aperto - anche se capisco che con 234 risposte fosse poco visibile, soprattutto nascosto in cima a tutti gli altri.

*edit* however, torniamo a virus e batteri e informazione, plz? di carri armati si potrebbe parlare anche qui, nel momento in cui fosse dimostrato che sono "agenti infettivi", o che la SARS è in realtà un'arma. fino a quel momento, teniamo i cingoli da un'altra parte. fine OT?

guyver
18-03-2003, 20.10.11
cuccia , gattaccio cattivo :roll3:

comunque direi di si... fine ot...

miladydark
18-03-2003, 20.29.16
ok, ok, chiedo immensamente perdono...
ammazza Misha, se sei acido...

scusa..

Bibbibox
18-03-2003, 21.00.41
io mi sto cacando in mano e anche molto xke un mio compagno di classe che e' tornato l'11 marzo da un viaggio ad honk kong o come cavolo si scrive , pechino e cina in generale oggi e' venuto a scuola che aveva la febbre...

Dinofly
18-03-2003, 21.11.02
Originally posted by Bibbibox
io mi sto cacando in mano e anche molto xke un mio compagno di classe che e' tornato l'11 marzo da un viaggio ad honk kong o come cavolo si scrive , pechino e cina in generale oggi e' venuto a scuola che aveva la febbre...
si è fatto vedere?

Bibbibox
18-03-2003, 21.13.11
Originally posted by Bibbibox
io mi sto cacando in mano e anche molto xke un mio compagno di classe che e' tornato l'11 marzo da un viaggio ad honk kong o come cavolo si scrive , pechino e cina in generale oggi e' venuto a scuola che aveva la febbre...

boh oggi pome non l'ho kiamato...

Velena
18-03-2003, 21.28.45
Originally posted by miladydark
forse non c'entrerà nulla con ciò che state dicendo ora, ma.... vi siete mai soffermati sul fatto che girano carri armati e schieramenti militari americani da giorni, mesi..?
Non è ancora stata dichiarata guerra all'Iraq che questi sono già pronti a partire...
Altro che ultimatum di 72 ore...:confused:

ti sei soffermata sul fatto che potrebbe essere un fatto collegato a tutto il tumulto mondiale?

gli schieramenti americani in iraq ci sono da anni - la guerra ti fa paura solo se girano carri armati e schieramenti militari?non consideri che forse un patogeno liberato da chissa quale fonte possa essere uno strumento al pari dei cannoni?hai considerato la possibilita? io non vedo differenza tra bombe e bacilli
saro una pazza visionaria ma a me sto morbo impazzante sa di innaturale ..imho intanto che si azzannano l iraq stanno gia meditando come incastrare i nord coreani, secco ripeto io sono queen paranoja e preferirei sbagliarmi, vedremo

Ray McCoy
18-03-2003, 21.28.48
Originally posted by Bibbibox
io mi sto cacando in mano e anche molto xke un mio compagno di classe che e' tornato l'11 marzo da un viaggio ad honk kong o come cavolo si scrive , pechino e cina in generale oggi e' venuto a scuola che aveva la febbre...

Oh Dio mio... Incredibile... E proprio in un periodo in cui in Italia c'è febbre e influenza a go-go, questo va fino ad HonkKong a prendersela. Bah, queste malattie estere che rubano il lavoro alle malattie italiane... :rolleyes:

Mischa
18-03-2003, 21.30.41
miladydark, probabilmente hai ragione, ma se ti può consolare avrei reagito così con chiunque altro. non c'era da parte mia alcun intento offensivo nei tuoi diretti confronti.

Bibbi, prima ti caghi in mano, dopo tre secondi, "boh, non l'ho chiamato". allora continua a cagarti in mano e spera che abbia solo un'influenza, invece di informarti, quando potresti farlo con una semplice telefonata - oltretutto per qualcosa che, visto l'argomento, non riguarda solo te. a me preoccupa onestamente più che tu non telefoni al tuo compagno di classe e non verifichi, del discorso ombra dello scorpione.

KAKUGO
18-03-2003, 21.35.35
io son decisamente preoccupato x tutto il casino che sta accadendo e sta x accadere.........
non è bello vivere con questa inquietudine.......:(

Dinofly
18-03-2003, 21.56.10
Originally posted by Bibbibox
boh oggi pome non l'ho kiamato...
LOL fai pure con comodo potrebbe solo spargere il virus per l'italia... :asd:

Dinofly
18-03-2003, 21.57.56
ops non volevo dire viruz http://forum.ngi.it/smilies/lookaround.gif

guyver
18-03-2003, 22.13.53
ormai l'hai fatto e per questo meriti una punzione..... bejita.. e tutto tuo :rolleyes:

Dinofly
18-03-2003, 22.23.11
Originally posted by guyver
ormai l'hai fatto e per questo meriti una punzione..... bejita.. e tutto tuo :rolleyes:
ah bejita non mi torcerebbe un capello :D dopo tutti i giorni passati a scambiare war.... ehm :D

guyver
19-03-2003, 14.05.33
http://www.ansa.it/fdg01/200303191016102345/200303191016102345.shtml

ecco ora sono fugati tutti i dubbi e dinofly è salvo :rolleyes:

Ghiaccio
19-03-2003, 14.14.48
Originally posted by Velena
ti sei soffermata sul fatto che potrebbe essere un fatto collegato a tutto il tumulto mondiale?

gli schieramenti americani in iraq ci sono da anni - la guerra ti fa paura solo se girano carri armati e schieramenti militari?non consideri che forse un patogeno liberato da chissa quale fonte possa essere uno strumento al pari dei cannoni?hai considerato la possibilita? io non vedo differenza tra bombe e bacilli
saro una pazza visionaria ma a me sto morbo impazzante sa di innaturale ..imho intanto che si azzannano l iraq stanno gia meditando come incastrare i nord coreani, secco ripeto io sono queen paranoja e preferirei sbagliarmi, vedremo


Sarà ma sono della tua idea...Puzza troppo di guerra batteriologica...

guyver
19-03-2003, 14.47.39
non so... suppongo che un virus concepito come arma dovrebbe essere molto più infettivo.... :doubt:

Ghiaccio
19-03-2003, 14.51.05
Originally posted by guyver
non so... suppongo che un virus concepito come arma dovrebbe essere molto più infettivo.... :doubt:


Bè la polmonite nn è che sia poco infettiva...E cmq se vogliono far passare questo losco ?virus? come un nuovo ceppo perchè creare qualcosa di palesemente fasullo?Sarebbe incongruente da parte degli eventuali "loro"

Velena
19-03-2003, 17.27.25
neh perche fare una cosa palese tipo antrace2?

Ghiaccio
19-03-2003, 17.28.50
Originally posted by Velena
neh perche fare una cosa palese tipo antrace2?


Uhmm, be in tal modo sai subito di essere sotto attacco e cmq credo che un "virus" come quello che gira ora sia difficle da costruire e reperire mentre l'antrace "credo" sia più facile o no?

Zeus
21-03-2003, 15.45.57
Riuppo un attimo per dire una cosa che va un po' ot...

Kakikoio, vediamo se riusciamo a darci un taglio con l'uso di fake vari. Altrimenti mi ci vedo costretto a farteli segare.

:)

SuperGrem
21-03-2003, 15.51.33
ZEUUUSS!!! SVUOTA LA MAILBOX!! :D

palka
21-03-2003, 15.55.50
Originally posted by SuperGrem
ZEUUUSS!!! SVUOTA LA MAILBOX!! :D

io l'ho svuotata!! :D

Zeus
21-03-2003, 16.42.58
Svuotata