PDA

Visualizza versione completa : una domanda sulle ram durante l'overclock



Kresselack
13-03-2003, 22.02.38
Quando si overclocka un processore si agisce principalmente sul fsb e solo nel caso degli amd anche sul moltiplicatore....OK
allora, una cosa che mi sono sempre chiesto:
un P4 a 2400 come f ad arrivare a 4100?????
ragioniamo:
un 2400 un 18x133
il famoso p4 2400@4100, tralasciando il discorso raffreddamento, che ram montava????
x arrivare a 4100 vuol dire che aveva un fsb di 228 (228x18).
quali ram reggono un ovck simile?

Altra domanda
il mio 2400 arriva a 2952 (18x164) e di conseguenza le mie ram (166x2=333) dovrebbere andare a 395 (197x2)....e invece da bios vedo che vanno a 408 mhz!!!
XK?????

Illuminatemi x favore!
KSK

Beta1
13-03-2003, 22.25.02
Semplice esistono diversi moltiplicatori impostabili dal BIOS per la RAM, un esempio io ho 2 moltiplicatori:
1 2,00x
2 2,66x
Inoltre il FSB lavora a 133,33Mhz non 133Mhz pari.
Esempio il mio P4 a 1800Mhz stato overcloccato a 2355Mhz, il FSB lavora a 131Mhz (4x131=524Mhz), la Ram essendo garantita per 333Mhz, non l'ho potuta spingere molto visto che se avessi scelto il moltiplicatore 2,66x sarei andato a 348Mhz e sicuramente si sarebbe FUSA, cos ho scelto il moltiplicatore a 2,00X e ora la Ram lavora a 262Mhz, e il sistema stabile.
Inoltre quando vengono fatti degli OVERCLOCK estremi, il CLOCK della RAM aumenta, ma per renderla stabile viene OVERVOLTATA, ovvero viene aumentata la tensione di alimentazione, vengono abbassati i TIMING di ACCESSO per ovvi motivi ed ecco come f a reggere la RAM, apparte vengono utilizzate ram di MARCA tipo DDR400 o DDR433

mErLoZZo
15-03-2003, 04.53.16
risposta esaustiva :birra: