PDA

Visualizza versione completa : Angel Heart: curiosità



_LennyNero_
03-03-2003, 03.15.08
Stasera mi sono visto per la prima volta in lungua originale Angel Heart, e devo dire che oltre a confermare la grandezza di quel film, ho cuccato una stranezza quasi comica.
La proudfoot (spero si scriva così) al secolo Lisa Bonet nella versione italiana alla domanda "quanti anni hai?" a lei rivolta dal sudaticcio e imidiccio (bleah) Rourke, risponde "18".
Capirete che sorpresa sentirle dire nella versione originale "seventeen" (17).

Ora, mi rendo conto che gia il fatto che il nostro eroe si scopi la figlia nel film è gia abbastanza pesantuccio per lo stamoco dei nostri censori (davvero poche e nascoste le scene di incesto), ma che il nostro eroe se la facesse con la figlia addirittura minorenne doveva essere davvero troppo.

Santi numi, avranno detto, ma questo Parker è proprio abominevole.

:D :D :D :D

Un saluto ai nostri angelici :angel2: censori

selidori
03-03-2003, 07.14.56
Forse (dico FORSE) in USA una persona 17 enne viene considerata + donna che non da noi che viene considerata ancora bambina.

Da noi bisogna aspettare, ad esempio, i 18 per guidare (da loro 16) e per molti altri diritti addirittura i 21 (come ad esempio votare).

Ripeto, FORSE (è un'ipotesi) trombarsi una 17enne negli Usa è meno grave che da noi, perche' su alcune cose sono gia' resposanbili e dipendenti.

Melix
03-03-2003, 07.26.01
resta sempre il fatto che è sua figlia....puah!:vomit:

angelheart
03-03-2003, 07.38.50
Originally posted by Melix
resta sempre il fatto che è sua figlia....puah!:vomit:

si ma in quel momento lui non lo sa!

cromabianca
03-03-2003, 14.58.41
Originally posted by selidori
Forse (dico FORSE) in USA una persona 17 enne viene considerata + donna che non da noi che viene considerata ancora bambina.

Da noi bisogna aspettare, ad esempio, i 18 per guidare (da loro 16) e per molti altri diritti addirittura i 21 (come ad esempio votare).

Ripeto, FORSE (è un'ipotesi) trombarsi una 17enne negli Usa è meno grave che da noi, perche' su alcune cose sono gia' resposanbili e dipendenti.

Aspetta, aspetta; riguardo allo scopare le cose non stanno affatto come qui da noi....
Spesso, infatti, si pensa che su certe cose gli americani siano più emancipati; vi assicuro che non c'è niente di più falso (credetemi, sono americano!).
E' vero, infatti, che lì (non in tutti gli stati, tuttavia) si comincia a guidare a sedici anni, ma è vero anche che (sempre non dappertutto) è vietato bere alcolici prima dei diciotto!!! (E non parlo di Wiskey.... basta una semplice birra per passare i guai!!!!)
Non solo, ma è illegale (credetemi, è illegale ) scoparsi ragazze minorenni!!! Anzi, vi dirò di più... non è impossibile aggirarvi per città come New York City e trovare manifesti di persone in manette, con la didascalia: "Non sapevo fosse minorenne"!!! (Parola di un tesimone oculare).
Come spiegarsi tutto ciò? E' un discorso lungo, ma basta andare un po' indietro nel tempo e risalire alla storia coloniale degli "States" per avere qualche delucidazione (qualche riverbero lo potete trovare nel grande Hawthrone, in particolare nella sua "La lettera scarlatta", di cui c'è pure il film...).

God bless America...

selidori
03-03-2003, 15.09.57
Curioso vedere la tua scritta God bless America... e subito sotto la bandiera della pace....

angelheart
03-03-2003, 15.12.01
quello che dice croma è vero, in certi stati è illegale perfino il sesso orale

cromabianca
03-03-2003, 15.24.58
Originally posted by selidori
Curioso vedere la tua scritta God bless America... e subito sotto la bandiera della pace....

Hai messo il dito (anzi, tutta la mano!) nella piaga....
perché, tu credi sia bello per un americano arrivare a non riconoscerti affatto nella politica di chi guida la tua nazione? E, soprattutto, credi sia facile ragionare sempre in controtendenza nei confronti di una nazione in cui (e lo dico con il rammarico tipico di chi ama, ripeto ama ) la propria patria), purtroppo, ciò che conta (molto spesso) è solo l'individualismo e la ricerca dl proprio benesere personale? No, te lo assicuro, non è affatto facile.... perciò "God bless America", ma con una benedizione "potente" (forse solo lui ci può mettere le mani :) )!!!

Perciò io ripeto: Pace, pace per tutti!!!

P.S.: Cmq, di pacifisti ce ne sono anche negli Stati Uniti (per fortuna!)

cromabianca
03-03-2003, 15.27.10
Originally posted by angelheart
quello che dice croma è vero, in certi stati è illegale perfino il sesso orale

Giustissimo.... il caso Clinton (anche se lì il problema era un altro) insegna!!!

sebabatty
03-03-2003, 16.10.02
Originally posted by angelheart
in certi stati è illegale perfino il sesso orale

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!



e dire che volevo trasferirmi...:nono:

angelheart
03-03-2003, 16.16.07
Originally posted by sebabatty
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!



e dire che volevo trasferirmi...:nono:

informati prima in quali stati si può o non si può ;) (basta che non finisci in un paesino sperduto dell'idaho!)

Melix
03-03-2003, 17.03.55
Originally posted by angelheart
quello che dice croma è vero, in certi stati è illegale perfino il sesso orale

mwhahahahahahahahahhaaahhahahahahaaaahha!!!non penso sia falso,ma mi fa tanto ridere!!!1:roll3: :roll: :notooth: :roll2 :asd:

morettina
03-03-2003, 18.14.22
Simpatici davvero 'sti americani... ho pure sentito di una cittadina (credo fosse sede di un college, ma non ricordo quale) dove avevano stabilito che per evitare una denuncia per molestie sessuali o peggio, era tassativamente obbligatorio avere da parte della partner un'autorizzazione scritta per ogni forma di avance : via via per una carezza sul viso, un bacio, uno sfioramento più intimo etc. etc. Chissà se questa amena usanza è ancora in vigore. Pensa se finiscono i foglietti sul più bello... So' ca77i amari... :love: :confused: :p :roll2

A proposito di americani: Croma, ho sempre pensato che sia per fortuna non tutti siete come Mr.Bush .

Kurjak
03-03-2003, 19.12.02
in certi stati è illegale perfino il sesso orale

bentornati al Medioevo... :D

cromabianca
04-03-2003, 09.52.15
"This is exactly my point, exactly!" (come direbbe Mouse in "Matrix")

Cioè: è proprio perché gli States non hanno avuto il medioevo o, più in genere, una storia "densa" come quella europea, che si verificano, oggi, delle comprensioni del reale così particolari (che, se vogliamo, sono anche tipiche e interessanti, per certi aspetti, ma comunque, in alcuni casi, molto limitate...)

Nykyo
04-03-2003, 09.55.06
E poi insomma non per nulla l'america in origine l'hanno colonizzata i Puritani inglesi.

cromabianca
04-03-2003, 10.05.30
Originally posted by Nykyo
E poi insomma non per nulla l'america in origine l'hanno colonizzata i Puritani inglesi.

Appunto! Era proprio quello che intendevo dire riferendomi a "La lettera scarlatta"...

Nykyo! Ancora tu!!!
:birra:

Nykyo
04-03-2003, 10.19.58
Originally posted by cromabianca
Appunto! Era proprio quello che intendevo dire riferendomi a "La lettera scarlatta"...

Nykyo! Ancora tu!!!
:birra:

E sai com'è ho dei parenti americani e sono di Boston.
:birra: anche a te!

PS:Ma com'è che se sei americano scrivi così bene in italiano,urca scrivi meglio di molti italiani sai.

Melix
04-03-2003, 11.11.06
:offtopic: [PICCOLA RECRIMINAZIONE INUTILE]uffi,voglio anch'io dei parenti americani da andare a trovare.....il massimo dell'esotico,nel mio DNA,è rappresentato dai parenti di mio nonno materno(Istria),che peraltro non ho mai conosciuto...acc...[/PICCOLA RECRIMINAZIONE INUTILE]:offtopic:

cromabianca
04-03-2003, 11.37.50
Originally posted by Nykyo
Ma com'è che se sei americano scrivi così bene in italiano,urca scrivi meglio di molti italiani sai.

Grazie del complimento, cmq sono parecchi anni che vivo qui...

Nykyo
04-03-2003, 11.38.54
Originally posted by Melix
:offtopic: [PICCOLA RECRIMINAZIONE INUTILE]uffi,voglio anch'io dei parenti americani da andare a trovare.....il massimo dell'esotico,nel mio DNA,è rappresentato dai parenti di mio nonno materno(Istria),che peraltro non ho mai conosciuto...acc...[/PICCOLA RECRIMINAZIONE INUTILE]:offtopic:

Beh io di parenti americani ne avrei da andare a trovare sia a Boston che a New York,e teoricamente sarei dovuta andare proprio quest'anno...però con i venti di guerra che tirano...umh...mi fido poco...