PDA

Visualizza versione completa : P2P in versione Microsoft



Asterix_75
19-02-2003, 12.44.29
Buon pomeriggio a tutti.

Leggevo questa notizia riguardo a un P2P fatto dalla Microsoft:

http://punto-informatico.it/p.asp?i=43139

io non sono un patito scaricatore di musica, quindi chiedo il parere di che magari è più del settore.

Cosa ne pernsate?

PS: posso capire che il solo fatto che l'idea venga dalla Microsoft possa generare un certo ... come dire ... pregiudizio, ma da come viene descritta questa idea del P2P non è una cosa da cestinare a priori, anche se temo che per poter essere applicata realmente sia necessario ben più di un modem 56K, temo anzi che serva un ADSL ben dopato ...

PSS: dando per "scontato" che il servizio sia gratuito, cosa che non è esplicitamente scritta, ma mi sembra abbastanza tra le righe.

BESTIA_kPk
19-02-2003, 14.22.00
A me il link mostra:

Il genio italico
A 25 anni aveva messo su un sito di commercio elettronico di sicuro successo: vendeva a basso costo copie illegali di CD e DVD. La trovata è di un operaio di Varese che spediva in contrassegno pacchetti pieni di cosine preziose a chi gliele ordinava via internet. Ora la Polizia Postale di Bologna, naturalmente, se l'è bevuto: ha individuato il sito e lo ha denunciato. Nulla si sa invece su cosa avesse bevuto l'operaio prima di mettere su il traffichétto.

Si e' verificato un errore. Se avete postato un commento probabilmente questo è stato comunque registrato. Altrimenti, riprovare a caricare la pagina o scrivere alla redazione (pi@deandreis.it). Grazie

Cmq tornando in topic: perchè pensarea un p2p della microsoft quando ce ne sono già altri? aldilà del possibile odio/amore verso microsoft intendo

Asterix_75
19-02-2003, 14.58.11
e' giù il sito...comunque è il primo o secondo articolo di oggi di www.punto-informatico.it, riprovate tra un pò


Originally posted by BESTIA_kPk
A me il link mostra:

[i]Cmq tornando in topic: perchè pensarea un p2p della microsoft quando ce ne sono già altri? aldilà del possibile odio/amore verso microsoft intendo

non è il programma p2p a cui mi riferivo, ma ad una "filosofia" diversa del p2p che, stando a quanto affermato, sarebbe legale.

non ho tempo per descrivere l'articolo, magari stasera, ma se si riuppa il sito leggetelo.

SuperGrem
19-02-2003, 15.23.47
Originally posted by Asterix_75
non è il programma p2p a cui mi riferivo, ma ad una "filosofia" diversa del p2p che, stando a quanto affermato, sarebbe legale.

Parli dello streaming. In pratica il brano l'ascolti mentre viene scaricato a pezzettini, ma alla fine non ne rimane traccia sul pc.

Sistema odioso, direi, se non altro perchè così sono costretto ad usare il pc per ascoltare un pezzo che, magari, potrei apprezzare di più nello stereo o in auto.

Se è vero che molti scaricano per conoscere prima di comprare, è altrettanto vero che per conoscere devo ascoltare con comodità e facilità di utilizzo, non per forza dal pc e solo se trovo qualcuno che ha quella particolare cosa.

Immaginate di cercare una certa canzone, di un artista pressocchè sconosciuto, oggi a furia di tentativi prima o poi la si riesce a trovare e scaricare.
Un domani, grazie allo streaming, quel pezzo lo possiamo ascoltare solo se dall'altra parte c'è qualcuno che lo mette in sharing e non possiamo più tenerlo sull'hard disk.

A me, onestamente, sta storia di introdurre lo streaming al posto dei normali download fa storcere notevolmente il naso.

the_World
19-02-2003, 16.29.18
Originally posted by SuperGrem
A me, onestamente, sta storia di introdurre lo streaming al posto dei normali download fa storcere notevolmente il naso.
A te come a tutti, penso. Non credo che una proposta di questo tipo possa avere un grosso seguito, considerando che oggi esistono programmi che consentono di fare ben più di quanto prometta questa nuova trovata Microsoft... A meno che, ovviamente, lo zio Bill non pensi di inserire il suo p2p "di serie" in ogni nuova release di windows...:rolleyes:

Asterix_75
19-02-2003, 18.03.19
mi pare di capire che non sia esattamente una "novità", e che non sia molto gradita come cosa. :)

Abigail
20-02-2003, 17.19.30
Ehm... Forse mi sono perso un passaggio ma... Se si ascolta il brano solo in streaming, e sull'HD non ne rimane traccia, allora da dove lo si scarica...? Nel senso, se l'utente A non ha il file, e l'utente B lo vuole scaricare, ovviamente non lo scaricherà da A, perché A non ce l'ha, quindi lo scaricherà da qualcun altro... Ma se NESSUNO ce l'ha, perché una volta scaricato il file non lascia tracce, allora da dove lo si prende? Da un server centrale? E che razza di p2p è?

Dubbi...

Umilmente...
:confused: :confused: :confused:

BESTIA_kPk
20-02-2003, 17.29.39
Originally posted by Abigail
...... Ma se NESSUNO ce l'ha, perché una volta scaricato il file non lascia tracce, allora da dove lo si prende? Da un server centrale? E che razza di p2p è?


P2P legale... ROTFL

Cmq a quanto c'è scritto, tu hai dei files sul tuo HD. Altri possono ascoltare tali files audio in streaming. Quindi sei tu che te lo devi buttare su HD.

Poi è ulteriormente limitato a gruppi di pc... bha.
Io lo dimentico stasera lolllllllllll