PDA

Visualizza versione completa : Diario del 11 Febbraio 2003 - The sims: OnLine o non Online? Questo è il dilemma



/\/\att
11-02-2003, 10.44.23
The Sims Online: gli esperti del settore lo ritenevano una sicura Hit del 2003, i profeti del OnLine a tutti i costi lo vedevano come la definitiva consacrazione dei MMOG, le grosse società di marketing cominciavano a guardare con sempre maggiore interesse verso questo nuovo – e fertile – El Dorado del divertimento interattivo: adesso molti parlano di flop, altri di ridimensionamento, molti altri invitano a non essere troppo frettolosi nei giudizi. I dati, tuttavia, parlano abbastanza chiaro: a Dicembre, nei magazzini dei venditori, son rimaste ancora invendute circa i ¾ delle copie previste per la vendita . Intendiamoci, nulla di particolarmente pessimo: del resto 105.000 copie vendute non sono neppure poche, ma sono pur sempre meno di quelle vendute dall’espansione di Dark Age Of Camelot: Shrouded Isles.
Degli 80.000 utenti registrati per il primo periodo gratuito di 30 giorni “solo” 40.000 hanno deciso di rinnovare il proprio abbonamento pagando $10 al mese. EA, intanto, ha dimezzato le stime degli utenti totali registrati a fine 2003: adesso ci si accontenterebbe di circa 400.000 utenti. Insomma, almeno al momento non un flop, ma sicuramente una mezza delusione.
Del resto TSO non è un brutto gioco, a parte la grafica non elaboratissima (aspetto che comunque ancor oggi non ha impedito il grandissimo successo delle contro parte “offline”) mantiene infatti tutte le promesse fatte in questi anni di sviluppo. Promesse che, almeno sulla carta, facevano sognare milioni di appassionati. Certo alla fine dei conti TSO non è altro che una chat room grafica, ulteriore evoluzione di quelli che una volta (e forse ancora adesso) si chiamavano MUSH/MOO: ambienti multiutente liberamente modificabili ed ampliabili dagli utenti stessi. Questo se da un lato rende tutto molto bello grazie un ambiente altamente collaborativo ed amichevole dove è facile integrarsi e fare amicizie, dall’altro, secondo me, dimostra un evidente punto debole del concept di The Sims Online: manca la vera competizione. Da che mondo è mondo quando si gioca si vuole vincere, un gioco senza vincitori ne vinti è un gioco a metà. Il clamoroso successo di DAOC infatti, al di là della grafica lussureggiante e dell’ambientazione davvero affascinante, è da attribuirsi proprio allo straordinario concetto di Guerre tra Reami.

Alla EA, comunque, non sembrano neppure troppo preoccupati: Larry Probst, CEO del publisher americano, ha detto tradendo tuttavia un poco di delusione: “Questa è una marotona, non uno sprint”, del resto Roma non si è fatta in un giorno e se il tetto massimo dei 435.000 utenti registrati da Everquest circa 3 anni fa appare ancora lontano, alla EA sembrano essere abbastanza lungimiranti dicendo di aspettare almeno altri 18 mesi prima di alzare definitivamente la bandiera bianca.
Leggiucchiando tra i forum degli appassionati, tuttavia, è possibile scorgere una domanda abbastanza ricorrente: come si inseriscono i cheat-code?

bejita
11-02-2003, 11.15.26
primo!!

ma come? stamattina una mia collega appassionata mi ha detto che a Milano È tutto esaurito TSO

cheat in TS... i lamer non muoiono mai.... :asd:

Zeus
11-02-2003, 11.35.03
Originally posted by /\/\att
Leggiucchiando tra i forum degli appassionati, tuttavia, è possibile scorgere una domanda abbastanza ricorrente: come si inseriscono i cheat-code?

Certa gente non ha ritegno, barerebbe perfino a tetris se potesse.

bejita
11-02-2003, 11.39.44
ma poi in cosa consisterebbero sti cheat? variano le dimensioni certe parti del corpo al sim per attrarre + sim femmine? :D

Altreo
11-02-2003, 12.54.57
Originally posted by bejita
ma poi in cosa consisterebbero sti cheat? variano le dimensioni certe parti del corpo al sim per attrarre + sim femmine? :D

è di oggi la notizia che sono gia' stati avvistati in rete
virtual uomini super dotati e procaci virtual donne

Mach 1
11-02-2003, 13.49.01
mettiamoci nei panni di un appassionato di the sims. ogni volta che usciva un espansione di the sims la facevano pagare a prezzo pieno, come fosse un gioco nuovo, seppure le cose che aggiungesse non fossero poi molte. Una politica commerciale persino peggiore di quella della EA con la sua serie FIFA, NBA, NFL e tutti gli altri.
Sempre il nostro appassionato di the sims ora ha a casa il gioco originale e altre 5 espansioni pagate un totale di mezzo milione di vecchie lire. Ci credo che dopo una spesa del genere non abbia più voglia di sobbarcarsi una ulteriore spesa di 50 euro che comporterebbe l'ulteriore spesa di un abbonamento internet flat e dell'abbonamento mensile al server di the sims pari a 10 euro/mese.
I soldi, soprattutto un ragazzo di 15 anni, non li può mica grattare giù dai muri.

Skyrise
11-02-2003, 14.06.25
Per favore, questo forum è stato aperto per consentire di discutere seriamente e di esporre i propri punti di vista sul Diario del Capitano del giorno. Non sono ammesse eccessive divagazioni. Per quello che Multiplayer Blah Blah che mi sembra vada più che bene.

Grazie dell'attenzione ;)

Max^Samp
11-02-2003, 14.31.32
Originally posted by /\/\att
Certo alla fine dei conti TSO non è altro che una chat room grafica

Mi viene in mente Phantasy Star Online...
Praticamente serviva a socializzare perchè il gioco i programmatori se lo sono dimenticati.
La cosa che mi infastidisce è l'idea di pagare 120 euro all'anno per l'abbonamento di un gioco, qualunque esso sia... non vi pare una cifra assolutamente esagerata?
Forse per gli utenti PC ancora ancora è sostenibile, ma per noi consolari? Stanno spuntando ora i primi giochi a pagamento, una follia?

Warzone
11-02-2003, 14.35.35
Uhm:
The Sims + Espansioni (Livin' Larger, House Party, Hot Date e Unleashed) hanno venduto circa 15 milioni di copie. Niente multiplayer di alcun tipo.

The Sims Online non ha venduto un'accidente di niente. Nessun single player di alcun tipo.

Domanda brutta brutta:
ma allora 'sta storia che e' il multiplayer a vendere i prodotti e' solo una frottola oppure un'invenzione di gente che non sa fare ne tantomeno leggere i sondaggi? :D :ihih: :asd:

PS: prego notare che il videogioco piu' venduto di tutti i tempi e' un SIMULATORE DI VITA SOCIALE. Brutta...

bejita
11-02-2003, 18.47.47
Originally posted by Warzone

PS: prego notare che il videogioco piu' venduto di tutti i tempi e' un SIMULATORE DI VITA SOCIALE. Brutta...

il programma televisivo + seguito è stato il Grande Fratello, di cosa ti meravigli? :asd:

max3000k
11-02-2003, 22.18.31
ma.... ho i miei dubbi.....

diox
28-02-2003, 17.00.51
Beh IO non farei il funerale X quella ke , x me, è la software house più gloriosa della storia.

Una delle ragioni ke mi hanno spinto ad amare sega è la sua grande intraprendenza.

A livello hardware ha presentato prodotti unici.

Ne ricordo alcuni.

Partendo da 1 dei suoi meglio riusciti il Master System.
Grande console su cui hanno visto i natali Phantasy Star, Alex kid, Phantasy zone, thunder force etc.

Il Game gear ke(come l'Atari Linx) avrebbe sicuramente meritato il 1 posto nelle console portatili.

La prima console a 16 bit Il mitico Genesis\Megadrive l'unica console Sega ad avere raggiunto la popolarità ke meritava!.

Il mega CD ke sulla falsa riga del pc engine ha introdotto la tecnologia digitale (leggasi CD) nel mondo dei 16 bit.
Dando di fatto il via all interesse di sony x i video games(ricordo x i + jovani ke Sony fu incaricata di creare un lettore cd rom x il SNES di Nintendo la quale visto lo scarso successo del Mega CD interruppe la produzione del suo SNES CD ma non i piani di Sony ke realizzò poi la PSX poco tempo dopo migliorando il progetto nato dalla "non collaborazione" con Nintendo).

Il Saturn (una delle mie preferite) prima makkina a 32 bit prima grafica poligonale (senza nulla togliere alla cartuccia di virtua racing x MD o al mitico Silpheed x mega CD)!.

Ed in fine il DC, la console con il miglior rapporto qualità prezzo di sempre!.
Console ke ci ha portato alle prime esperienze di joko online al livello planetario (anke il Saturn ha avuto i suoi joki in rete ma solo in jappolandia e usalandia).

Mentre x i joki si va dai coin op ai vari joki x console.
Penso ke non ci sia jokatore al mondo ke non abbia amato almeno un joko SEGA!.

A mio avviso il primo segnale di "resa" è stato quello di rendere i reparti di ricerca e sviluppo indipendenti!.

Da li si sono capite molte cose!.

Oggi giorno essere un fan di Sega è un po' come essere tifosi del Grande Torino.
C'è da sperare ke qc1 prenda in mano la società e la riporti ai fasti di un tempo.

Ciaooo.

Gaia
03-03-2003, 10.22.22
Ho notato solo ora questo topic e volevo lasciar detto il mio parere da 15enne senza una lira amante dei sims:

The Sims Online è una bellissima idea secondo me, tutti gli amanti di questo gioco possono ora confrontarsi con persone realmente esistenti e non mosse dal computer... questo aggiunge quella competizione che in the sims non c'è, bisogna guadagnarsi i propri soldi veramente, non basta che l'auto ti venga a prendere alle 8.
Secondo me l'errore è stato quello dei 10 dollari al mese... ok + paghi + il servizio è migliore (in teoria) ma ben 20 sacchi al mese s'attaccano proprio hanno già speculato troppo sulle espansioni!


Originally posted by Warzone
PS: prego notare che il videogioco piu' venduto di tutti i tempi e' un SIMULATORE DI VITA SOCIALE. Brutta...

Perché brutta? Dipende da come lo si prende. Io sinceramente vado matta per the sims appunto per questo, è come quando da piccola giocavo con le barbie soltanto che con molte funzioni in +... e dopo non devi girare per tutta la stanza per rimettere a posto i vestiti! :D