PDA

Visualizza versione completa : referendum art 18



destino
23-01-2003, 19.41.09
E’ stato promosso da rifondazione comunista e dalla Fiom un referendum ke intende estendere le tutele dell’art 18 anke alle imprese con meno di 15 dipendenti…
Voi come la pensate?
Vi do il mio modesto parere: se vince il si ci ritroviamo con l’economia + ingessata del mondo per quando riguarda i licenziamenti… Pensate ad un bar ke vuole assumere un garzone… Le cose ke il barista fa se il si vince sono 2:
1) lo assume in nero ( fregandosene dei suoi diritti ke non vengono tutelati per niente)
2) non lo assume proprio pensando ke dovra fargli un contratto a tempo indeterminato…

Per quanto riguarda me penso ke voterò si perke se passa il si l’italia si trovera davvero nei guai dal punto di vista economico e forse cosi tutti i politici, di destra e di sinistra, capiranno ke bisogna fare una riforma del lavoro seria, pure Cofferati…
:rolleyes:

destino
23-01-2003, 19.52.18
Originally posted by Bubusettete
Tutto cio' mi risulta mooolto familiare indi per cui non postero' in cotal topo :D:D
Ciao e scusate il commento OT :p


Lavori in un bar?:doubt:

grifis
24-01-2003, 01.34.12
La decisione è ardua. Ci sono vari fattori d tenere in considerazione ma, per ora:

70% voterò no
30% voterò si

ma devo ragionarci ancoora a lungo.

Ray McCoy
24-01-2003, 01.44.21
Tanto non si raggiungerà mai il quorum...

bejita
24-01-2003, 09.57.21
io voto "forse" :asd:

kakikoio
24-01-2003, 10.34.03
nn saprei oramai tanto qualsiasi cosa si voti o si decida te la cambiano sotto il naso.......W la democrazia!!! il governo del popolo.....Ma quale popolo?:doubt:....

elfebo
24-01-2003, 11.06.53
che pasticcio che fanno i sinistri ultimamente..:asd:

non sanno nemmeno loro piu' cosa e' giusto....

AlEiNl0vE
24-01-2003, 12.08.41
Originally posted by elfebo
che pasticcio che fanno i sinistri ultimamente..:asd:

non sanno nemmeno loro piu' cosa e' giusto....

tu invece lo sai cosa è giusto e cosa è sbagliato?

elfebo
24-01-2003, 12.21.12
Originally posted by HîXØñ
tu invece lo sai cosa è giusto e cosa è sbagliato?

no, ma almeno ho il buon senso di star zitto e non fare proclami:)

AlEiNl0vE
24-01-2003, 12.24.18
La verità è che la politica italiana è una vera e inequivocabile merda.

Ray McCoy
24-01-2003, 12.24.53
Originally posted by elfebo
ma almeno ho il buon senso di star zitto

Anche perchè con tutta la merda del centro destra parlare è un rischio... :asd:

elfebo
24-01-2003, 12.28.45
Originally posted by -S-Piccolo-S-
Anche perchè con tutta la merda del centro destra parlare è un rischio... :asd:

:roll3:.......berlusconi e' in "affanno"???..........:roll3:

profanatore
24-01-2003, 12.31.03
credo che articolo o non articolo non cambierà molto comunque non so!!!!!!

destino
24-01-2003, 13.16.01
Originally posted by profanatore
credo che articolo o non articolo non cambierà molto comunque non so!!!!!!

invece cambierebbe moltissimo...:D

sarebbe la volta buona di lasciare l'italia:rolleyes:

grifis
24-01-2003, 14.12.06
Originally posted by elfebo
no, ma almeno ho il buon senso di star zitto e non fare proclami:)

Parli velato?

elfebo
24-01-2003, 14.46.43
Originally posted by grifis
Parli velato?

no no, non sono una talebana....:asd:

grifis
24-01-2003, 15.23.49
Originally posted by elfebo
no no, non sono una talebana....:asd:

'fanculo un'altra volta.:D

elfebo
24-01-2003, 15.31.36
Originally posted by grifis
'fanculo un'altra volta.:D

prot:D

kyjorkx
25-01-2003, 00.49.53
SI'
Se passa il referendum, Silvio, puoi fare le valigie.
L'art. 18 DEVE essere esteso a tutti i lavoratori.

WarFox
25-01-2003, 00.54.34
Originally posted by destino

Vi do il mio modesto parere: se vince il si ci ritroviamo con l’economia + ingessata del mondo per quando riguarda i licenziamenti…
Già è la più ingessata d'Europa, figuriamoci se la estendono a tutti...

In ogni caso non è vero che se l'impresa ha meno di 15 dipendenti può licenziare la gente facilmente...sono tutte cavolate, la realtà è un'altra. Per tutelare il lavoro dipendente le leggi attuali bloccano in modo spaventoso il paese...

WarFox
25-01-2003, 00.56.27
Originally posted by kyjorkx
L'art. 18 DEVE essere esteso a tutti i lavoratori. [/B]

A dimostrazione del fatto che alcuni di voi tra un po manco sanno che cos'è e dove si applica e navigano contro il governo solo perchè va di moda :)

kyjorkx
25-01-2003, 01.13.02
Originally posted by WarFox
A dimostrazione del fatto che alcuni di voi tra un po manco sanno che cos'è e dove si applica e navigano contro il governo solo perchè va di moda :)
Veramente io vado anche contro il centro-sinistra e il cinese...
comunque veniamo all'art. 18:
Per flessibilizzare l'economia si autorizza i datori di lavoro a licenziare "senza giusta causa"? (sicuramente tu saprai la differenza tra giustificato motivo e giusta causa no?) mmmmm mi sa di presa per il culo questa "riforma".

grifis
25-01-2003, 03.07.23
Originally posted by WarFox
Già è la più ingessata d'Europa, figuriamoci se la estendono a tutti...

In ogni caso non è vero che se l'impresa ha meno di 15 dipendenti può licenziare la gente facilmente...sono tutte cavolate, la realtà è un'altra. Per tutelare il lavoro dipendente le leggi attuali bloccano in modo spaventoso il paese...

Cioè? Come lo bloccano? Perchè non è vero che l'impresa con meno di 15 dipendenti può licenziare facilmente? Dimmi tutto.

destino
25-01-2003, 09.27.24
Originally posted by kyjorkx
SI'
Se passa il referendum, Silvio, puoi fare le valigie.
L'art. 18 DEVE essere esteso a tutti i lavoratori.

Hai le idee un po confuse...:D
Se passa il si l'unica a fare le valigie sara l'attuale centrosinistra...
Berlusconi sara ultracontento perche quel referendum gli dara la possibilità di attuare la sua riforma del lavoro ( e ke la vogliate o no una riforma del mercato del lavoro serve e in senso + liberista... ) e la sinistra dovra per forza collaborare col cavaliere per non essere tacciata di estremismo e per salvare l'italia dal tracollo economico ke risulterebbe dopo una vittoria del si...

Votate si please:D

kyjorkx
25-01-2003, 10.50.54
Originally posted by destino
Hai le idee un po confuse...:D
Se passa il si l'unica a fare le valigie sara l'attuale centrosinistra...
Berlusconi sara ultracontento perche quel referendum gli dara la possibilità di attuare la sua riforma del lavoro ( e ke la vogliate o no una riforma del mercato del lavoro serve e in senso + liberista... ) e la sinistra dovra per forza collaborare col cavaliere per non essere tacciata di estremismo e per salvare l'italia dal tracollo economico ke risulterebbe dopo una vittoria del si...

Votate si please:D Ok, perché il centrodestra non vota per il sì? :doubt:

destino
25-01-2003, 13.13.23
Originally posted by kyjorkx
Ok, perché il centrodestra non vota per il sì? :doubt:

perke il centrodestra non vuole lo sfascio dell'economia o almeno non vuole ke venga additato a lui semplice no?
Cosi Berluska passa per il salvatore della patria...:rolleyes:

Cmq FI penso opti per l'astensione

bech54
25-01-2003, 23.31.08
Il discorso nn è facile...
Come al solito Bertinotti guarda all'etica:
"Si diceva che l'art.18 nn andava abolito perchè si andrebbe contro la dignità delle persone.Io nn penso che la dignità delle persone si fermi alla soglia dei 15 dipendenti"
Come dargli torto ?
Poi bisogna fare i conti con la realtà; l'art18 tutela i lavoratori ma è una discreta catena per l'azienda e solo quelle più grandi la possono sopportare.
Mah...
Per me Bertinotti è un mito, per cultura,intelligenza,senso della soliderietà,coerenza,sincerità e tante altre cose.Ma il suo più grande pregio è anche il suo più grande "difetto": è un sognatore...

Basti dire che crede nel comunismo...

destino
25-01-2003, 23.35.03
Originally posted by bech54

Basti dire che crede nel comunismo...

non ci crede + nemmeno Che Guevara:roll3: :roll3: :roll3: