PDA

Visualizza versione completa : Articolo su "LE due torri"



Kilamdil
14-01-2003, 23.52.50
Non ho resistito... raramente ho letto articoli più deliranti:

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=CINEMA&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=22087

p.s. Sconsigliato ai deboli di cuore!!:angel2:

follettomalefico
15-01-2003, 00.10.53
Sapete qual è la cosa che più mi da fastidio? Il fatto che sembra sia diventato vietato parlare di qualunque cosa abbia a che fare con un "DUE" e un "TORRI" una a fianco dell'altra.

Ok, è successa una cosa tragica. Ma da qui a DOVER per forza eliminare dai dizionari l'affiancamento di due termini, beh scusate tanto, ma ce ne passa.

Per favore, qui si cade nel farsesco e nel ridicolo.

Nell'anno 200.000, dopo migliaia di tragedie, non potremo più parlare a causa di ciò? Si sto estremizzando, grazie, lo so :)
Ma pensateci. Non è che non parlarne cambi qualcosa!


E ora, addirittura, vorrebbero imporre di cambiare il titolo a un film per questo motivo? Un film che solo per puro caso è stato tratto da un libro come pochi ne esistono al mondo? Se non vi era un libro come LotR dietro, io sono quasi certo che la censura e la messa all'indice -perchè di questo si tratta- sarebbe stata applicata ben prima dell'uscita.


E allora, perchè no, correggiamo tutti i libri e le opere mondiali eliminando ogni possibile allusione all'avvenimento?


Ci troviamo di fronte a delle CENSURE vere e proprie, fatte nel nome di una morale. Tristemente, mi ricorda guerre fatte nel nome di un dio. Solo che qui, invece della spada, si usa la penna...

Che tristezza...

Ma per favore.

Glorfind3l
15-01-2003, 00.11.15
MWAHAHAHAHAHAHAHAH MA STI QUA SONO RINCOGLIONITI O COSA?
MO LI DENUNCIO:D

"Ma bisognava proprio chiamarlo Le Due Torri, lo stesso numero di quelle buttate giù con tutti gli inquilini da Osama Bin Laden?"

Ma ke cazzo di domanda è!?!!?
Cioè Tolkien ha scritto Il signore degli anelli negli anni 50. Che cazzo ne sapeva lui ke un coglione 50 anni dopo avrebbe tirato giù due grattacieli chiamate Torri con 2 boeing 737?!?!?
Se uno fa un film sul Signore degli Anelli cosa fa, lo chiama "I due supermercati"?
Ma la gente è proprio fumata qui

Viggo Mortensen(Aragorn): "Io non penso che Le Due Torri o l’opera di Tolkien o il nostro lavoro abbiano niente a che vedere con le imprese estere degli Stati Uniti. E mi sconvolge sentirlo dire"

E vorrei anche vedere!
Cioè ci sono tanti ragazzi con talento giornalistico in giro per l'Italia, i cui lavori vengono scartati dalle testate giornalistiche, e ci sono "giornalisti" ke se ne escono con cose del genere?

No comment
Mi sento profondamente offeso, e schifato da dove sta andando a finre questo mondo.

TOLKIEN RULEZ!
LORD OF THE RINGS RULEZ!
TWO TOWERS RULEZ!(E SE ME DICONO QUALCOSA LI PIKKIO:D)

P.S. Cambiare il titolo a uno dei libri del romanzo più letto in assoluto della storia?....Mamma mia...vabbe me fermo se no so guai...

Qfwfq
15-01-2003, 00.31.13
Certo che la mia opinione di questo giornale non era alta prima, figuratevi ora; quoto quanto è stato già detto in precedenza. Cambiare il titolo al film ? Ma siamo tornati indietro di 400 anni alla caccia alle streghe ? E quella di Tolkien che sarebbe ? Uno straordinario caso di preveggenza ? Complimentissimi, avrebbe dimostrato di essere più attendibile di Nostradamus. Ma quello che mi da più fastidio, oltre ai beceri ed inaccettabili tentativi di censura, di mettere il bavaglio ad una realizzazione cinematografica, è la vasta opera di revisionismo politico a cui Lotr è ancora soggetto. Quel genio letterario e giornalistico della scrittrice dell'articolo ha parlato di "maledizione di Tolkien colpisce ancora", se da un libro "fantasy" ( come se poi Lotr fosse solo quello, ma in questo marasma di cretinate mi sembra l'errore di portata minore ) si arriva a parlare di politica: maledizione oppure più opportunamente idiozia costante nella storia di determinati soggetti e delle loro crociate idealistiche contro i mulini a vento ? Incredibile, e il paragone con la Riefenstahl personalmente lo trovo quanto di più offensivo si potesse trovare pescando nelle fogne della storia: ma evidentemente questi signori non si sono mai presi la briga di leggere il libro. Certo che poi l'assonanza fra Sauron e Saddam è davvero sconvolgente: ma che gli danno da fumare agli articolisati dell'Unità prima di scrivere certe boiate ? Peccato che negli anni '50, quando fra l'altro Sauron era presente nella mente dell'Autore da parecchio tempo, Saddam Hussein avesse poco più di 10 anni. Disumanizzazione del nemico ? Certo, ovvio, l'equazione Uruk-Hai = Guardia Repubblicana Irachena è scontata; ma come abbiamo fatto a non pensarci prima ? Anzi, possimao spingerci più in là e come fa l'autrice di questo illuminante articolo, supporre insieme a ignoti critici ( e credo sia un atto di decenza tacerne i nomi, viste le cretinate emerse ), che gli Uruk-Hai siano niente di meno che la personificazione delle legioni naziste. Naturalmente altra forma di preveggenza, la prima, merito di Tolkien; e prima di sparare boiate a raffica certo dovrebbero ricordarsi come questo film sia stato diviso in tre parti e non girati in tre volte; "Le Due Torri" è stato realizzato quando dell'Attacco all'Iraq non si sentiva nemmeno lontanamente e minimamente parlare. Mi chiedo per quale motivo certa gente non connetta la rete neuronale prima di sputare sentenze idiote e senza senso.
Censura, revisionismo letterario, diffamazione: questo articolo sembra contenere quanto di peggio il giornalismo moderno possa produrre.

Patcha
15-01-2003, 00.32.00
Uh.... quante frasi che si possono dire... :rolleyes:

Una su tutte... "La madre degli rincoglioniti è sempre in cinta"... ed avrete capito pure le altre a sto punto... :rolleyes:

Qfwfq
15-01-2003, 00.36.37
Originally posted by Patcha
Uh.... quante frasi che si possono dire... :rolleyes:

Una su tutte... "La madre degli rincoglioniti è sempre in cinta"... ed avrete capito pure le altre a sto punto... :rolleyes:

E' vero; abbiamo commesso un imperdonabile errore anche noi. Perdere dieci minuti del nostro tempo prezioso a commentare un articolo di qualità talmente infima da non meritare nemmeno la nostra attenzione.

Patcha
15-01-2003, 00.38.55
Però magari "in/cinta" si scrive attaccato... e quindi il fatto che voi passiate di qui diventa utile per farmi scrivere meglio l'itaGliano! :D

Allora, si scrive attaccato o staccato? :notooth:

Qfwfq
15-01-2003, 00.40.41
Originally posted by Patcha

Allora, si scrive attaccato o staccato? :notooth:

Staccato :roll3:

P.S.

Dopo quella marea di cretinate tanto vale buttarla a ridere; altrimenti rischiamo pure di rovinarci lo stomaco per un bel quarto d'ora con la nostra indignazione.

Glorfind3l
15-01-2003, 00.52.20
Qfwfq...parole sante...basta denunciamo l'unità:D
Mi ero dimenticato di appuntare l'assonanza Sauorn/Saddam, lol ma ci hai pensato tu:D
Ho una voglia repressa di pikkiare qualcuno...andiamo in gita all'Unità?:D

EDIT: sorry:D

Qfwfq
15-01-2003, 00.57.17
Originally posted by Glorfind3l
Qwfwq...parole sante...basta denunciamo l'unità:D
Mi ero dimenticato di appuntare l'assonanza Sauorn/Saddam, lol ma ci hai pensato tu:D
Ho una voglia repressa di pikkiare qualcuno...andiamo in gita all'Unità?:D

In gita all'Unità no, ma spero che lo spirito eterno di Tolkien decida di vendicarsi mandandogli un Balrog in redazione; e spero che il Balrog decida di usare la sua frusta di fuoco per prenderli a staffilate sulle natiche :D

[ EDIT ]

Se solo ti azzarti a riscrivere Qwfwq, invece, prego perchè l'anima immortale di Tolkien il Balrog lo possa mandare a bussare alla tua porta :roll3:

BESTIA_kPk
15-01-2003, 01.29.41
Hum effettivamente sprecare della sacra energia powah, per un articolo simile è mmmm dargli troppa considerazione :D

Non mi fa nè caldo nè freddo cmq, il fatto che qualcuno sappia scrivere, non implica necessariamente che abbia anche altre doti utili da applicare (intelligenza, saggezza, umiltà e bla bla).

Uno scrive una cazzata. Capita parecchissimissime volte :p
Ci si fa l'abitudine a leggere tali perle :D e le si sfrutta per lollare :sagace:

EDIT: e cmq che problema c'è sulle due torri? c'è chi va in giro con croci rovesciate, cadaveri sulle t-shirt, auto blu hem e altro ancora, non vedo che problema ci sia a mettersi magari su una maglietta con le torri in fiamme. Per me son di cattivo gusto, ma non vedo un vero problema. Anzi, ora vado a cancellare il titolo del libro "Le Due Torri"... non vorrei che qualcuno lo legga in casa mia e pensi che sono insensibile :asd: rotfl. Lo sostituirò con hummm "I Tre Pennacchi" :roll3:

Abigail
15-01-2003, 01.49.09
Devo dire che quell'articolo mi ha davvero aperto gli occhi. E io che ho letto quattro volte il libro e non mi sono accorto di nulla. Tolkien sì che aveva capito tutto! Adesso sì che ci vedo chiaro! Vado subito in garage a tirar fuori il b-52 e parto per Baghdad, con il fido santino di George W. Nel taschino della tuta... Così impara, quel bastardo di Saur... Saddaur... Saddauman... Saddam! Porca zozza con tutte queste assonanze... Morte agli iracheni bastardi!!!

Umilmente...
:angry: :angry: :angry:

Abigail
15-01-2003, 01.50.07
...Nel caso non si fosse capito, il mio ultimo post aveva un'intento lievemente sarcastico...

Umilmente...
:D :D :D

TrustNoOne
15-01-2003, 02.54.06
Originally posted by Abigail
...Nel caso non si fosse capito, il mio ultimo post aveva un'intento lievemente sarcastico...

Umilmente...
:D :D :D
meglio, c'e' sempre qualcuno che fraintende ;)

P.s.: Che bisogno c'era di commentare? Si e' ridicolizzato da solo l'autore dell'articolo... Se cosi' non basta non so io :)

Elrond
15-01-2003, 03.43.37
non ho letto tutte le reply (ero venuto al pc per prendere sonno, ma sono andato un po' oltre...), ma non ne ho bisogno per immaginare che vi siete tutti messi contro l'articolo. Più che giusto.
Trovo anch'io assurdo quanto qualcuno ha detto, che si sarebbe dovuto cambiare il titolo del film (sarebbe stata un'offesa alla memoria di Tolkien), ma per il resto ci sono molte cose che sbagliate a non considerare.
Effettivamente la nascita del progetto del film è di troppo anteriore perfino all'elezione di Bush, credo... tuttavia ignorate la forza di uno strumento come il cinema sull'opinione pubblica mondiale , e guarda caso il cinema è in mano ad Hollywood da decenni. Sbagliate tantissimo se pensate che i film (dai meno noti ai colossal) non siano oggetto di interpolazioni politiche mirate ad opera di organismi che controllano tranquillamente le case cinematografiche e tante altre realtà...

Thor
15-01-2003, 07.28.44
Altro che Tolkien, quello era Nostradamus.
Ma per favore.
Che gente che c'è in giro, da paura, non hanno proprio niente di meglio da pensare.


Vabbò saluti a tutti in questa gelida mattinata.

Grevity
15-01-2003, 08.38.30
Come già detto il altro topic:
Rimango sempre affascinata dagli ABISSI della mente umana...
:rolleyes:

profanatore
15-01-2003, 09.23.06
mi sembra un po un eccesso, le torri qui le torri li, conta che anche matrix ha dovuto cambiare il finale per questo incidente, se poi uno trova paragoni tra saruman e saddam, o tra la guerra tra elfi nani e guerrieri contro orchi e cattivoni come la guerra tra usa e iraq me sa che sto tipo deve cambia spacciatore perche quello che se fumato non è buono.

K4pp4
15-01-2003, 09.26.21
Originally posted by Elrond
... tuttavia ignorate la forza di uno strumento come il cinema sull'opinione pubblica mondiale , e guarda caso il cinema è in mano ad Hollywood da decenni. Sbagliate tantissimo se pensate che i film (dai meno noti ai colossal) non siano oggetto di interpolazioni politiche mirate ad opera di organismi che controllano tranquillamente le case cinematografiche e tante altre realtà...
Non voglio entrare nel solito noiosissimo discorso sul piano planetario per il controllo dell'opinione pubblica (vero o falso che sia, anche se lo fosse lo sarebbe a un livello tale che qualunque forma di opposizione sarebbe già compresa e prevista nei giochi).
Qui si parla di buona fede e malafede. E io personalmente ho la nettissima impressione che in Italia determinate forze facciano di tutto per portare avanti questa terribile cultura della malafede. Qualunque cosa DEVE avere un secondo fine politico, un sottile filo conduttore mirato a condizionare l'esistenza umana.
MA PER FAVORE.
Non parlo di libero arbitrio, visto che a quanto pare alcune forze sono assolutamente convinte che i loro seguaci non ne possiedano (altrimenti non si spiegherebbe il senso di uscite come l'articolo in questione), ma di semplice SERENITA'.
Perchè questi signori non ridimensionano le cose al loro giusto significato?
Amo Tolkien perchè adoro il fantasy, non sicuramente perchè sono un neonazista latente e ilmio subconscio raccoglie segnali allegorici come quelli indicati.
Vado al cinema a vedere il film perchè mi volgio divertire.
Non ci trovo alcuna analogia perchè non ne voglio cercare
E basta.
Invece i Signori di cui sopra mascherano tutto con forme di protesta e manifestazione.
Mi vesto in un certo modo perchè è il mio modo di manifestare contro qualcosa.
Mi comporto in un certo modo per lo stesso motivo.
Scelgo alcune forme di intrattenimento perchè è il giusto modo di manifestare contro il potere dell'America assassina...
E poi hanno ancora il coraggio di parlare di manipolazione.
Attaccare un opera come quella tolkieniana è simbolo di un'ignoranza senza confini. O peggio, di una pseudo cultura educata alla malafede . Pensare che basterebbe aver letto la prefazione dell'autore a LOTR (sono qualche decina di pagine... coraggio, mica si pretende che qualcuno parli con cognizione di causa e legga tutto il libro...) per fugare ogni dubbio in merito.
Manipolatori... nient'altro che manipolatori.
Sono allibito e disgustato... vorrei fare qualcosa contro questi criminali dell'informazione:nono:

kakikoio
15-01-2003, 09.28.35
Originally posted by Kilamdil
Non ho resistito... raramente ho letto articoli più deliranti:

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=CINEMA&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=22087

p.s. Sconsigliato ai deboli di cuore!!:angel2:


Nn ho voglia di leggere le altre risposte nel topic per evitare di rimanerne influenzato......e quindi dico solo quello che penso.
Siete delle teste di cazzo.... (nn voi ragazzi)Americani idioti coglioni, nn capiscono mai un bel niente, anche topolino potrebbe essere comunista a sto punto spia infiltrata da Walt disney per sovvertire l'ordine interno americano.......Ma quante cazzate, con che coraggio cancellano tutte le twin towers dai film nn vogliono sentirle nominare etc......E' follia i morti nn si dimenticano i morti nn vanno accantonati....Questa diventerà manipolazione storica.......Il titolo è qullo da quanto? 50anni?.......Ma lo sanno gli ignorantelli americani questo o no?
Sono dei pazzi, solo pazzi e la dimostrazione è che cancellano le torri da Spiderman.......Poi vai da blckbuster e ti trovi lo speciale sulle twin tower li bllo in mostra.....MA nn si dovevano cancellare? Nn si doveva portare rispetto ai caduti?
Ma fatemi ilpiacere brutti ipocriti del cazzo.......FAnno bene le nazioni delmondo a prenderli per il culo, sono soltano degli ignoranti che si credono ciò che nn sono.

K4pp4
15-01-2003, 09.38.43
Originally posted by kakikoio
Nn ho voglia di leggere le altre risposte nel topic per evitare di rimanerne influenzato......e quindi dico solo quello che penso.
Siete delle teste di cazzo.... (nn voi ragazzi)Americani idioti coglioni, nn capiscono mai un bel niente, anche topolino potrebbe essere comunista a sto punto spia infiltrata da Walt disney per sovvertire l'ordine interno americano.......Ma quante cazzate, con che coraggio cancellano tutte le twin towers dai film nn vogliono sentirle nominare etc......E' follia i morti nn si dimenticano i morti nn vanno accantonati....Questa diventerà manipolazione storica.......Il titolo è qullo da quanto? 50anni?.......Ma lo sanno gli ignorantelli americani questo o no?
Sono dei pazzi, solo pazzi e la dimostrazione è che cancellano le torri da Spiderman.......Poi vai da blckbuster e ti trovi lo speciale sulle twin tower li bllo in mostra.....MA nn si dovevano cancellare? Nn si doveva portare rispetto ai caduti?
Ma fatemi ilpiacere brutti ipocriti del cazzo.......FAnno bene le nazioni delmondo a prenderli per il culo, sono soltano degli ignoranti che si credono ciò che nn sono.
Scusa ma non capisco cosa centrano gli americani in tutto questo... semmai il delirio vero sta nel fatto che uno schieramento notoriamente antiamericano ADESSO si sia schierato a difesa delle vittime, quando pochi giorni dopo il fatto alcuni dei suoi idioti schierati sostenevano che gli americani se lo meritavano... :( :( :(
MANIPOLATORI ripeto, SPORCHI MANIPOLATORI. Quella fatta dall'Unità non può essere definita altro che MANIPOLAZIONE. Sicuramente non è INFORMAZIONE, per quanto schierata...

kakikoio
15-01-2003, 09.49.11
Originally posted by K4pp4
Scusa ma non capisco cosa centrano gli americani in tutto questo... semmai il delirio vero sta nel fatto che uno schieramento notoriamente antiamericano ADESSO si sia schierato a difesa delle vittime, quando pochi giorni dopo il fatto alcuni dei suoi idioti schierati sostenevano che gli americani se lo meritavano... :( :( :(
MANIPOLATORI ripeto, SPORCHI MANIPOLATORI. Quella fatta dall'Unità non può essere definita altro che MANIPOLAZIONE. Sicuramente non è INFORMAZIONE, per quanto schierata...


ops scusa, mi sono fatto prendere dal fervore.....:rolleyes: ....cmq è la solita pappa nn sano che cosa scrivere e sparano un sacco di smandrappate su'argomento che possa tirare.......bha per mio conto li spellerei tutti e li butterei nel sale grosso.

K4pp4
15-01-2003, 09.55.11
Originally posted by kakikoio
ops scusa, mi sono fatto prendere dal fervore.....:rolleyes: ....cmq è la solita pappa nn sano che cosa scrivere e sparano un sacco di smandrappate su'argomento che possa tirare.......bha per mio conto li spellerei tutti e li butterei nel sale grosso.
Sale sprecato... basterebbe ridurre certe persone in condizione di non fare danni.
PRECISAZIONE (onde evitare di essere 'fiammato' dai soliti fenomeni):
Si parla della PERSONA e dell'ARTICOLO in particolare... lungi da me qualunque idea di censura... qui si parla di decenza e autocritica: due qualità che all'autrice del pezzo sembrano mancare del tutto...

profanatore
15-01-2003, 09.57.02
follia allo stato puro. :tsk:
quando uno ha bisogno di farsi conoscere questo è il modo migliore. :cool:

bejita
15-01-2003, 10.50.38
boh a me non sembra un editoriale, l'unità ha riportato le dichiarazioni di alcune testate e critici americani. Se notate l'unica considerazione personale che fa la giornalista dell'unità è in fondo all'articolo e dice: "La maledizione di Tolkien si ripete: si parte da un romanzo fantasy e si finisce per parlare di politica."

in pratica quello che state dicendo voi

K4pp4
15-01-2003, 11.11.06
Mah...
a me personalmente ha dato l'impressione di averle riportate per condiscendenza...
l'impressione generale che (personalmente) ho tratto dall'articolo è che l'autrice si trovi d'accordo con questi signori. Anche la 'maledizione di Tolkien' ha un tono quasi dispregiativo.
IMHO naturalmente.

follettomalefico
15-01-2003, 11.26.04
Originally posted by K4pp4
Mah...
a me personalmente ha dato l'impressione di averle riportate per condiscendenza...
l'impressione generale che (personalmente) ho tratto dall'articolo è che l'autrice si trovi d'accordo con questi signori. Anche la 'maledizione di Tolkien' ha un tono quasi dispregiativo.
IMHO naturalmente.

Stavo per dire la stessa cosa di Bejita: non si può trarre molto da questo articolo sulle opinioni dell'autrice. Personalmente, mi da l'impressione di una cosa abbastanza del tipo: "riporto le frasi e finisco qui, perchè non voglio che mi rovinino LotR".

Cmq, indipendentemente da ciò, quello che credo è che non si può prendere una opinione precisa su quello che l'autrice pensasse... ma lo si può fare sugli autori delle frasi riportate.

bejita
15-01-2003, 11.42.43
Originally posted by follettomalefico
ma lo si può fare sugli autori delle frasi riportate.

e quelli son veramente deficenti :D

Glorfind3l
15-01-2003, 11.48.59
Infatti gli autori sono delle teste di cazzo :D

Darkside 390
15-01-2003, 11.49.49
AHAHHAHHHAAHAHA tutto questo casino perchè lo hanno chiamato "Le due torri" HAHAHHAHAAHHAAHHHAAHHAHAHAHAAHHAAHAAHAHHAAHAHAHAHA HAHHAAHHAHAAHAHHHAAHHAAHHAHAAHHAAHAAHAHAH!
MA LOL CHE MASSA DI DEMENTI!!!!!
Ma allora è vero che l'ignoranza è infettiva!!!
MA ROFLMAO
LOL e la somiglianza con Sauron e Saddam!!!!
Macchelol!!!!
Ma andate a leggerli i libri una volta tanto perdio!!!!!!
Ma che deficienti!!!!
:D :D :D :D

bejita
15-01-2003, 11.54.31
le grandi acquile in realtà sono dei 767, e se notate hanno una colorazione United Airlines.... Sauron ha i baffi!!! :asd:

Darkside 390
15-01-2003, 11.58.23
Originally posted by bejita
le grandi acquile in realtà sono dei 767, e se notate hanno una colorazione United Airlines.... Sauron ha i baffi!!! :asd:
:D :D
Quando pensi che una persona non può essere più demente di cosi', è perchè ancora non hai raggiunto il fondo!
Certe persone vanno abbattute dalla nascita per fornire nutrimento ai maiali nelle fattorie, cosi' almeno servono a qualcosa!

K4pp4
15-01-2003, 12.09.56
Originally posted by bejita
le grandi acquile in realtà sono dei 767, e se notate hanno una colorazione United Airlines.... Sauron ha i baffi!!! :asd:

LoLLiSSiMo :D :D :D :D :D :D :D

Darkside 390
15-01-2003, 12.12.00
"La terra di mezzo sarà mia, miaaaaaaa!!!!! MUHAHAAHHA"
"Sauron! Arrivano gli ispettOri!"
"Ma che barba che noia che barba......"
:D

Qfwfq
15-01-2003, 12.12.34
A me invece le opinioni dell'autrice sembrano abbastanza chiare; è pur vero che ha basato tutto il suo patetico articolo su deliranti dichiarazioni altrui ( come ho già detto, il non nominarne gli autori mi sembra un atto di decenza ), ma almeno nel caso del paragone fra gli Uruk-Hai e i documentari propagandistici della Riefenstahl il parere dell'articolista mi sembra chiaro; e mi sembra altretanto chiaro che abbia ingranato la quinta per appoggiare questa interpretazione a tutta forza. La prefazione a questa parte mi sembra illuminante, chiaramente faziosa e di parte:

E il nome del supercattivo Lord Dark Sauron non ha una notevole assonanza con quello del supercattivo Saddam ? E infine, l'esplicito messaggio sull'assoluta necessità di combattere le forze del Male, non finirà col creare qualche cortocircuito nelle menti degli spettatori più innocenti bombardati dal concetto che il dittatore iracheno "è" il Male ?

Parole dell'articolista, senza considerare la forma in cui sono scritte, per la quale potrei parlare di vero e proprio terrorismo psicologico. La formza interrogativa del trafiletto infatti risulta essere molto più d'impatto rispetto alla pura e semplice affermazione; quest'ultima infatti può solo essere condivisa o rigettata, senza considerare che rappresenta "un marchio di fabbrica", per così dire, dell'opinione e delle posizioni dell'eventuale autore. La forma interrogativa, al contrario, ha la subdola tendenza ad insinuare il dubbio nel lettore, insinuazione la cui portata è amplificata dalla solo apparente equidistanza dell'articolista dalla vicenda ( equidistanza che conferisce autorevolezza ), suggerita dello stesso uso dell'interrogativo. Stessa cosa vale per la citazione di commenti apparsi su giornali e fatti da "ignoti" personaggi stranieri.

bejita
15-01-2003, 12.13.51
Originally posted by Darkside 390
"La terra di mezzo sarà mia, miaaaaaaa!!!!! MUHAHAAHHA"


E' VERO!!!!! l'iraq è l'ex mesopotamia, ergo terra di mezzo!!! :D (le invento meglio io di quelli là :D)

Fabio
15-01-2003, 12.32.39
Originally posted by bejita
le grandi ACQUILE

Imparare a scrivere AQUILE, no eh? :D :D :asd:

Antares88
15-01-2003, 12.33.01
Originally posted by bejita
E' VERO!!!!! l'iraq è l'ex mesopotamia, ergo terra di mezzo!!! :D (le invento meglio io di quelli là :D)


MA......... LOL :D :roll3: :ihih: :foll: :ihih:



cmq che coglione quello che ha scritto l'articolo...

Antares88
15-01-2003, 12.36.58
cmq Tom Bombadil che si nasconde x il boschetto è in realtà Osama Bin Laden (nn sentite una certa assonanza nel nome :ihih: :ihih: ) che si infratta nelle caverne :ihih: :roll3:

Darkside 390
15-01-2003, 12.45.33
Originally posted by Antares88
cmq Tom Bombadil che si nasconde x il boschetto è in realtà Osama Bin Laden (nn sentite una certa assonanza nel nome :ihih: :ihih: ) che si infratta nelle caverne :ihih: :roll3:
Ok, ho capito, Frodo invece è Bush.
:D
(Come altezza ci siamo)

follettomalefico
15-01-2003, 12.51.56
Qfwfq, questo è vero se estrai quella frase, ma se la metti in discorso con la precedente, non trovo che sia così univocamente chiaro quello che affermi.

Io tengo il beneficio del dubbio, critico le frasi come citazioni, escludendo al più lei, sulla quale non credo di potermi esprimere, se tu pensi il contrario, libero di farlo.

By3

bejita
15-01-2003, 12.59.15
un nazgul :asd:

http://www.globetrotter-select.de/photos/libyen/03.jpg

Vic°
15-01-2003, 13.12.40
non pensateci...IL film è bello, non conta nient'altro

BlackLinX
15-01-2003, 13.22.10
Cosa devo dire? Come appassionato, cosa devo pensare?

Cito dall'autore dell'articolo (che in parte riporta frasi non sue e che quindi non credo si esprima del tutto a favore de "Le due torri" mancanza di rispettp):


(...) si parte da un romanzo fantasy e si finisce per parlare di politica.

Ecco tutto, io non vedo l'ora di andarmelo a vedere, rivedere e rivedere ancora ... per poi rileggere, rileggere e rileggere il libro, brillante esempio di un genere Fantasy inventato da nuovo e di una ambientazione completa e dettagliata.

The El-Dox
15-01-2003, 13.22.57
inkredibile, kredevo ci trovassimo nel 2003 e ke la gente guardasse in "Avanti" e vedo ke rimaniamo all'"Unità".

esiste una mail per dirgli un pajo di parole a kuesta federika fantocci?

Darkside 390
15-01-2003, 13.28.06
Originally posted by BlackLinX
Cosa devo dire? Come appassionato, cosa devo pensare?

Cito dall'autore dell'articolo (che in parte riporta frasi non sue e che quindi non credo si esprima del tutto a favore de "Le due torri" mancanza di rispettp):



Ecco tutto, io non vedo l'ora di andarmelo a vedere, rivedere e rivedere ancora ... per poi rileggere, rileggere e rileggere il libro, brillante esempio di un genere Fantasy inventato da nuovo e di una ambientazione completa e dettagliata.
Anche io sono un grande fan del libro, e apprezzo anche i film, pur se trovandoli un pò riduttivi, purtroppo certa gente è semplicemente STUPIDA.
Senza mezzi termini, è davvero demente!
Si prendessero la briga almeno di leggerlo il libro, rispetto a vedere solo i film e trarre delle ridicole conclusioni sul nome e sulle somiglianze (Ma lol :D ) dei personaggi rispetto a persone reali!
Cos'è, Tolkien doveva scirvere prima della prima pagina "Ogni riferimento a cose, luoghi o persone è puramente casuale"?
Ma andate a c.... ignoranti.

Qfwfq
15-01-2003, 13.29.31
Originally posted by follettomalefico
Qfwfq, questo è vero se estrai quella frase, ma se la metti in discorso con la precedente, non trovo che sia così univocamente chiaro quello che affermi.

Io tengo il beneficio del dubbio, critico le frasi come citazioni, escludendo al più lei, sulla quale non credo di potermi esprimere, se tu pensi il contrario, libero di farlo.

By3

Non è necessario estrapolare; diciamo che la sua opinione, rileggendo attentamente ( cosa che ho fatto, visto che mi sono stampato l'articolo ) emerge sì a sprazzi, ma a mio avviso in modo abbstanza chiaro nonostante i numerosi e vari mascheramenti, come il voler citare opinioni altrui.

[ EDIT ]

Volendo darle il beneficio del dubbio, volendo porre i suoi numerosi interrogativi sotto la luce del vero e sincero interrogativo, facciamolo. Ma rileggendo "sopra le righe" mi sembra abbastanza remota l'ipotesi che fosse in buona fede.
Detto ciò per esprimere un parere completo mi occorrerebbe leggere altri articoli della stessa giornalista.

By3

Elrond
15-01-2003, 14.35.48
Originally posted by K4pp4
Non voglio entrare nel solito noiosissimo discorso sul piano planetario per il controllo dell'opinione pubblica (vero o falso che sia, anche se lo fosse lo sarebbe a un livello tale che qualunque forma di opposizione sarebbe già compresa e prevista nei giochi).
etc.

drammatizzi troppo. Il controllo sull'opinione pubblica c'è. Spero che la tua mente non sia fra le più deboli che si lasciano influenzare. Il pensare che non ci sia è manifestare una mente chiusa (e quindi, proprio perchè non se ne rende conto, facilmente influenzabile).
Cmq se ho tempo faccio una ricerca sulla New Line Cinema, voglio verificare un'idea...

BESTIA_kPk
15-01-2003, 14.41.10
Originally posted by Elrond
...
Cmq se ho tempo faccio una ricerca sulla New Line Cinema, voglio verificare un'idea...

Ti riferisci ai film incentrati su spie, uomini in nero, oppure CIA, dove i protagonisti son sempre buoni e al servizio dell'umanità, mentre il nemico è solitamente un gruppo di arabi vestiti male?

K4pp4
15-01-2003, 15.51.30
Originally posted by Elrond
Spero che la tua mente non sia fra le più deboli che si lasciano influenzare. Il pensare che non ci sia è manifestare una mente chiusa (e quindi, proprio perchè non se ne rende conto, facilmente influenzabile).


Sono assolutamente convinto che il controllo ci sia.
Così come sono assolutamente convinto che il controllo avvenga a un livello tale anche per cui chi è convinto di poterlo eludere agisca come previsto dai giochi (immagino tu abbia letto 1984, quindi credo tu sappia a cosa mi riferisco).
Spero per te che la tua mente non sia fra le più deboli che si convincono non influenzabili solo perchè hanno due idee fuori dal coro radicate in testa.
Siamo tutti influenzabili. I primi a sostenere il contrario sono i primi a cadere come pere cotte nelle maglie del controllo di massa. Mai letto qualcosa sulla teoria dell'ipnosi? Un alto numero di barriere poste a livello cosciente è simbolo di divese subconsce molto deboli.
Qui è la stessa cosa.
Chi si dice non influenzabile è perchè, in fondo, teme più degli altri di esserlo.
Mi dichiaro per convincere me stesso. E' uno degli artifici psicologici più elementari, lo conosco io che di psicologia non ne so una favazza, immagina quelli che ci sono dietro le macchinazioni internazionali.
Ragione per cui, conscio dei continui tentativi di controllo occulto sulla mia persona, continuo a fare esattamente quello che più mi aggrada. Il che, ti dirò, mi da abbastanza soddisfazione, sia o non sia frutto di un condizionamento inconscio, dei messaggi subliminali o chissà quale altra diavoleria... anche se sinceramente non so quanto controllo si possa esercitare su una persona che sorseggia un litrozzo di doppio malto mentre ascoltà la sua musica preferita ;) :birra:

Boe.
15-01-2003, 16.08.08
facciamo una cosa intelligente... andiamo nel forum dell'unità a demolire un pò questa giornalista deficiente

click me (http://www.unita.it/forum/view_forum.asp?FORUM_ID=312&CAT_ID=59&Forum_Title=U%2FFree+zone) :D

K4pp4
15-01-2003, 16.11.52
GRANDE! :birra::birra::birra::D:roll3:

Fabio
15-01-2003, 19.35.35
Originally posted by Elrond
Cmq se ho tempo faccio una ricerca sulla New Line Cinema, voglio verificare un'idea...

Esponi la tua idea e avrai risposte senza fare ricerche...

Mischa
15-01-2003, 20.01.14
letto questo, e letto l'articolo, vorrei sottolineare un aspetto che mi sembra malinterpretato. non credo che quell'articolo sia né errato, né fuorviante, e sia anzi estremamente valido. ovvero: l'articolista fa il suo mestiere, da quel che leggo e per come la capisco, riportando fedelmente le idiozie, gli sfoghi censori, la mentalità ignorante (perché solo una persona ignorante può confondere lotr e fatti attuali cogliendovi riferimenti, come da altri già detto) esposte da nell'ordine: associazioni nate dopo l'11 settembre, critici, altre associazioni e persone in rete - sempre specificandolo. punto. non mi sembra di leggere nell'articolo alcun commento a quanto sopra da parte dell'articolista, non un parere personale, se non la parte finale in cui sottolinea come già in passato alcuni abbiano voluto cogliere nel lotr riferimenti esterni. nuovamente, non mi sembra che questo voglia condividere in alcun modo. scrivere "tizio ha detto", non è condividere quanto tizio ha detto. ben venga che un giornale pubblichi un articolo simile, dimostrando quanto l'ignoranza sia sempre più diffusa. trovo quindi che chi si scaglia contro l'articolista per quello che degli ignoranti hanno detto e lei ha solo riportato sia altrettanto ignorante. imparate a leggere.

Elrond
15-01-2003, 20.05.18
Originally posted by K4pp4
Sono assolutamente convinto che il controllo ci sia.
Così come sono assolutamente convinto che il controllo avvenga a un livello tale anche per cui chi è convinto di poterlo eludere agisca come previsto dai giochi (immagino tu abbia letto 1984, quindi credo tu sappia a cosa mi riferisco).
Spero per te che la tua mente non sia fra le più deboli che si convincono non influenzabili solo perchè hanno due idee fuori dal coro radicate in testa.
Siamo tutti influenzabili. I primi a sostenere il contrario sono i primi a cadere come pere cotte nelle maglie del controllo di massa. Mai letto qualcosa sulla teoria dell'ipnosi? Un alto numero di barriere poste a livello cosciente è simbolo di divese subconsce molto deboli.
Qui è la stessa cosa.
Chi si dice non influenzabile è perchè, in fondo, teme più degli altri di esserlo.
Mi dichiaro per convincere me stesso. E' uno degli artifici psicologici più elementari, lo conosco io che di psicologia non ne so una favazza, immagina quelli che ci sono dietro le macchinazioni internazionali.
Ragione per cui, conscio dei continui tentativi di controllo occulto sulla mia persona, continuo a fare esattamente quello che più mi aggrada. Il che, ti dirò, mi da abbastanza soddisfazione, sia o non sia frutto di un condizionamento inconscio, dei messaggi subliminali o chissà quale altra diavoleria... anche se sinceramente non so quanto controllo si possa esercitare su una persona che sorseggia un litrozzo di doppio malto mentre ascoltà la sua musica preferita ;) :birra:

concordo perfettamente con quanto hai detto. Difatti non ho affermato che io non sono influenzabile, lo hai voluto leggere tu fra le righe. E' cmq vero che cerco di non esserlo, cerco sempre di capire e faccio di tutto per avere le mie idee, non faccio quello che in genere fa la massa e insomma prendo tutte le precauzioni per poter essere per quanto mi è possibile artefice del mio destino. Sbaglio?

Elrond
15-01-2003, 20.07.27
Originally posted by Bill
Esponi la tua idea e avrai risposte senza fare ricerche...

è un'idea azzardata, magari te la comunicherò appena l'avrò verificata...

La sai una cosa divertente? inserendo "New Line Cinema" su Virgilio mi compare un solo sito (che fra l'altro non c'entra una mazza), mi sceglierò un'altro motore di ricerca, ma questa stranezza non l'ho proprio capita... in questo periodo, poi, con l'uscita delle due torri imminente... boh...

follettomalefico
15-01-2003, 20.19.41
Originally posted by Elrond
è un'idea azzardata, magari te la comunicherò appena l'avrò verificata...

La sai una cosa divertente? inserendo "New Line Cinema" su Virgilio mi compare un solo sito (che fra l'altro non c'entra una mazza), mi sceglierò un'altro motore di ricerca, ma questa stranezza non l'ho proprio capita... in questo periodo, poi, con l'uscita delle due torri imminente... boh...

Ma tu sbagli candeggio!... er... motore! :D

Come da google:
http://www.newline.com/

(e cmq anche in Virgilio dovresti fare "Ricerca nel Mondo" o qualcosa di simile) :D

Elrond
15-01-2003, 20.29.13
Originally posted by follettomalefico
(e cmq anche in Virgilio dovresti fare "Ricerca nel Mondo" o qualcosa di simile) :D

questo lo sapevo da me... :rolleyes:

cmq grazie per il link...

K4pp4
15-01-2003, 20.31.50
Originally posted by Mischa
trovo quindi che chi si scaglia contro l'articolista per quello che degli ignoranti hanno detto e lei ha solo riportato sia altrettanto ignorante. imparate a leggere.

Faccio solo una serie di precisazioni in ordine di importanza.

1: Non mi reputo una persona ignorante, eppure ho interpretato l'articolo, come già spiegato, come una compiaciuta relazione su quanto riferito dalla stampa americana.
2: ho fatto leggere l'articolo a persone che non reputo ignoranti e ne hanno ricavato la stessa sensazione
3: ho sentito un centinaio di opinioni su questo articolo, e più o meno novantacinque erano dello stesso avviso
4: anche se la mia idea fosse sbagliata, mi sembra di averla motivata.

Dunque viene da chiedersi se sono alcuni a dover imparare a leggere o altri a farlo levando le mani da davanti agli occhi.

Seconda parte:
il mestiere della persona in questione è quello della giornalista, se non sbaglio, e come tale dovrebbe divulgare, cioè rendere accessebili al popolo una serie di concetti o le proprie idee. Bene in questo caso, a mio umilissimo avviso, la persona in questione, se davvero il suo messaggio era quello che intende Mischa, non ha saputo fare il suo lavoro.
Per il semplice motivo che la maggioranza delle persone non ha capito il suo messaggio. Lineare come un'equazione.
Se vuoi che la gente interpreti il tuo messaggio, allora fai il poeta, il saggista, il musicista.
Ma se fai il giornalista il tuo scopo primario è quello di farti capire. E su questo mi sembra che non ci sia discussione.

Elrond
15-01-2003, 20.35.38
Originally posted by K4pp4
1: Non mi reputo una persona ignorante, eppure ho interpretato l'articolo, come già spiegato, come una compiaciuta relazione su quanto riferito dalla stampa americana.


io ho interpetato l'articolo come te ;)

K4pp4
15-01-2003, 20.38.20
Originally posted by Elrond
concordo perfettamente con quanto hai detto. Difatti non ho affermato che io non sono influenzabile, lo hai voluto leggere tu fra le righe. E' cmq vero che cerco di non esserlo, cerco sempre di capire e faccio di tutto per avere le mie idee, non faccio quello che in genere fa la massa e insomma prendo tutte le precauzioni per poter essere per quanto mi è possibile artefice del mio destino. Sbaglio?


Originally posted by Elrond
Spero che la tua mente non sia fra le più deboli che si lasciano influenzare. Il pensare che non ci sia è manifestare una mente chiusa (e quindi, proprio perchè non se ne rende conto, facilmente influenzabile).



Originally posted by K4pp4
Spero per te che la tua mente non sia fra le più deboli che si convincono non influenzabili solo perchè hanno due idee fuori dal coro radicate in testa.


Diciamo che ho voluto parare di terza la tua stoccata ;) :) :) Senza rancore cmq... mi sembrava un gioco delle parti interessante.

Quoto in pieno sulla possibilità di essere artefice del proprio destino :)

Mischa
15-01-2003, 21.33.06
Originally posted by K4pp4
se fai il giornalista il tuo scopo primario è quello di farti capire. E su questo mi sembra che non ci sia discussione.

La ragione, in senso stretto, era professionale: difendere il suo film in uscita dalle accuse di propaganda a favore di Bush e dell’attacco all’Iraq. non mi sembra lo stia accusando lei.

Negli Usa infatti qualcuno è perplesso. Affermazione, non controvertibile.

Un paio di settimane fa è uscito... Ma bisognava proprio chiamarlo Le Due Torri, lo stesso numero di quelle buttate giù con tutti gli inquilini da Osama Bin Laden? No, almeno secondo alcune organizzazioni. Riferimento del parere di alcune organizzazioni.

Poi c’è quella lunghissima scena di battaglia... Alcuni critici hanno notato ... Riferimento di come i critici hanno preferito interpretare una scena del film, idem per quanto poi segue nel testo riguardo al nome di Sauron etc.

Stavolta però le colpe - vere o presunte... Riferimento di chi viene ritenuto colpevole di tale "colpa", la giornalista introduce anche l'ipotesi che tale colpa sia del tutto presunta (in contrasto quindi con quanto tali attacchi vorrebbero intendere).

Durissimo il New York Times che parla addirittura di «allegoria dell’invasione». Scrive Karen Durbin... Riferimento. NB: addirittura...

Secondo Manola Dargis... Riferimento.

Sull’argomento è intervenuto anche Salman Rushdie... Riferimento.

Ma è su Internet che l’argomento del «doppio taglio» del film si scalda. Constatazione.

Una Two Towers Protest Organization chiede... Riferimento.

Sul suo sito anche Martin Sutherland esprime dubbi... riferimento.

La maledizione di Tolkien si ripete: si parte da un romanzo fantasy e si finisce per parlare di politica. Questo mi sembra l'unico commento personale dell'autrice.

poi sono d'accordo che se un messaggio non arriva non è solo colpa di chi lo riceve ma anche di chi lo trasmette, ma resto dell'idea che se il livello si abbassa, l'abbassarsi per comunicare sul lungo periodo porti solo ad ulteriore impoverimento. in tutto quanto sopra, non vedo una sola frase che riporti parere personale dell'autrice o "compiacimento", solo cronaca e con relativa fonte. se la critica comune fosse "la giornalista non sa scrivere", non potrei che quotare e dire "son d'accordo" forse. ma la critica è del tutto diversa, è "questa è scema, questa dice..." a me non sembra che dica nulla. se mi dimostrassi che sbaglio, sarò ben lieto di cambiare idea. per ora continuo a pensare sia fondato quanto detto in precedenza.

*edit* - detto comunque da uno che in linea di massima non ha molta stima per i giornalisti: ne ho però ancor meno per l'assenza di senso critico.

grifis
15-01-2003, 22.47.47
Mischa ha detto ciò che avrei voluto dire io un'ora fà, ma che problemi di stomaco m'hanno impedito di scrivere.

bejita
15-01-2003, 22.58.01
Originally posted by grifis
Mischa ha detto ciò che avrei voluto dire io un'ora fà, ma che problemi di stomaco m'hanno impedito di scrivere.


seee confessa che deleghi glialtri per tua pigrizia :D

grifis
15-01-2003, 23.05.16
Originally posted by bejita
seee confessa che deleghi glialtri per tua pigrizia :D

Cazzo!, era così palese come bugia?:D

Frank
16-01-2003, 13.06.16
Salute, io di solito non scrivo nel blah blah, ho già troppi forum da seguire e troppo poco tempo da dedicare :D
Questa volta però ho seguito un link e mi sento in dovere di commentare....

L'analisi fatta da Mischa e confermata da bejita mi sembra molto corretta, al contrario di quella di molte altre persone qui dentro che si sono scagliate contro la giornalista o il giornale...
Io non vedo nessuna critica al film, ma solo una serie di riferimenti a persone che starebbero meglio chiuse in un nosocomio a curarsi...
Indubbiamente l'articolista non ha certo dato il meglio di se in fatto di "comprensibilità", altre colpe non ne vedo....

Detto questo, vi posso dire che il film e bello, guardatevelo e godete. io ho già dato ieri sera e concederò il bis sabato sera!

Saluti
Frank

Elrond
16-01-2003, 14.21.21
Originally posted by Mischa
poi sono d'accordo che se un messaggio non arriva non è solo colpa di chi lo riceve ma anche di chi lo trasmette, ma resto dell'idea che se il livello si abbassa, l'abbassarsi per comunicare sul lungo periodo porti solo ad ulteriore impoverimento. in tutto quanto sopra, non vedo una sola frase che riporti parere personale dell'autrice o "compiacimento", solo cronaca e con relativa fonte. se la critica comune fosse "la giornalista non sa scrivere", non potrei che quotare e dire "son d'accordo" forse. ma la critica è del tutto diversa, è "questa è scema, questa dice..." a me non sembra che dica nulla. se mi dimostrassi che sbaglio, sarò ben lieto di cambiare idea. per ora continuo a pensare sia fondato quanto detto in precedenza.

hai giustamente commentato le righe, ma fra le righe credo che si legga un certo compiacimento... se non risponde k4ppa4, appena ho un po' più di tempo rispondo io.

Junpei
16-01-2003, 16.09.45
Ma come si può dare retta ad una persona ke di cognome fa "Fantozzi"??? :asd: :asd:
Tutto quello ke avrei voluto dire l'avete già scritto voi, non mi resta ke metterla sul comico......come ha fatto bejita postando quella foto e scrivendo "un nazgul".....:D mi son messo a ridere da solo davanti al monitor x un paio di minuti!!! :asd: ;)

Dlmc
16-01-2003, 16.48.29
Per Iddio!!!!!
Sapevo che il mondo era pieno di teste di [Autocensored] e che intere nazioni (vedi alla voce Stati uniti) mettono insieme uno-due masse cerebrali attive, me che un giornalista che DOVREBBE pensare prima di scrivere mi sbatta su internet pagine di sta spazzatura e non venga cacciato dopo un attenta sodomizzazione da parte della redazione beh, non pensavo di vivere in un mondo con certa gente!
Eppoi che ne sapeva tolkien delle due torri quando ha scritto! non esistevano neanche i commerciali a reazione.
Che somiglianza ci vedete tra saddam e sauron?
Mi viene voglia di mandarlo a giro per i forum del pianeta se non fosse che dopo si fanno una cattiva (perfettamente fondata) opinione di noi italiani.
avrei una proposta: si rimedia la mail della giornalista e la si iscrive ai siti spam?:angel2:

TrustNoOne
16-01-2003, 18.47.30
Originally posted by Dlmc
iscrive ai siti spam?:angel2:
proposta migliore: Si trova indirizzo della giornalista e si attua a scelta una di queste opzioni:
1) Furto con scasso
2) Stupro
3) Rapimento
4) Rapina a mano armata
5) Omicidio
6) Sodomizzazione
7) Schiavitu'
:asd:

K4pp4
17-01-2003, 09.13.55
Originally posted by Elrond
hai giustamente commentato le righe, ma fra le righe credo che si legga un certo compiacimento... se non risponde k4pp4, appena ho un po' più di tempo rispondo io.

Scusatemi se ho abbandonato la discussione, ma la febbre mi ha tenuto lontano dal monitor.
Secondo ma siamo arrivati al punto di non ritorno. Ergo, alle opinioni personali. A questo punto, a mio avviso, non c'è più ragione di discutere sui contenuti dell'articolo. E' evidente che la discussione si trasformerebbe in una guerra di semantica sul significato percepito di ogni singola parola... il che non mi sembra sano.
Pertanto l'unica cosa che ribadisco è l'ultima che postai ieri l'altro: la signora in questione sicuramente non è candidata al Pulitzer, e avrebbe potuto mettere più cura nel suo componimento, onde evitare fraintendimenti di sorta. Su questo mi sembra che siamo tutti daccordo. :)
E aggiungo che, per quello che mi riguarda, considero l'incompetenza professionale una colpa peggiore della malafede :angry: