PDA

Visualizza versione completa : GE force 4



Dinofly
27-12-2001, 14.29.00
-GeForce4 Ti 1000. This is the fastest graphics cards built on GeForce4 chip working at about 300MHz frequency. The card will have AGP 8x interface and 128MB DDR SDRAM memory working at 700MHz.
-GeForce4 Ti 500. This is a bit slower solution with around 275MHz chip frequency and 600MHz memory frequency. Although it will have AGP 4x interface, the card will still come with 128MB graphics memory.
-GeForce4 MX 460. This is the eldest representative of the GeForce4 MX family. It will probably have 4 rendering pipelines and DirectX 8-compliant T&L unit. The amount of DDR graphics memory used (with 128bit bus) will be cut down to 64MB, and its working frequency will be reduced down to 550MHz. The core will work at 300MHz.
-GeForce4 MX 440. These cards will go with 64MB DDR SDRAM with 128bit access bus. The memory working frequency will be 400MHz and the core frequency – 275MHz.
-GeForce4 MX 420. According to the available data, this GeForce4 MX version will be targeted for the Low-End market that is why the cards built on it will have 64MB SDR SDRAM memory working at 166MHz. The core will work at 250MHz. Besides, It looks as if there were only two rendering pipelines in this modification.
:D :D

Dinofly
27-12-2001, 14.43.00
Pubblicate le specifiche per l'AGP 8x
Intel rilascia per la prima volta al pubblico una bozza delle specifiche AGP 8x, il super bus che dovrà reggere il carico delle future generazioni di schede grafiche. In progetto anche una versione a 64 bit Stampa
Segnala via email

22/11/00 - News - Santa Clara (USA) - A quattro anni di distanza dal rilascio delle prime specifiche dell'AGP (Accelerated Graphics Port), il bus grafico che ha accompagnato l'evolversi delle schede grafiche 3D, Intel rilascia ora per la prima volta al pubblico una bozza delle specifiche per il nuovo step di questa tecnologia: l'AGP 8x.

La versione delle specifiche è la 0.9 e, sebbene la release definitiva dovrebbe essere rilasciata il prossimo anno, secondo gli analisti sarà alquanto improbabile vedere dei prodotti compatibili con l'AGP 8x prima del 2003.

Il nuovo bus mantiene una frequenza di clock di 66 MHz ma, grazie ad una tecnica simile a quella utilizzata nel bus di sistema EV6 adottato da AMD (e sviluppato da Digital), la larghezza di banda verrà portata a 2,1 GB/s.

Accanto alla versione a 32 bit, Intel potrebbe decidere di sviluppare anche una versione del bus a 64 bit, ma tutto potrebbe dipendere dal numero di richieste che il chipmaker riceverà attraverso il suo forum dedicato.

Intel sostiene che l'AGP 8x potrà diffondersi nel campo delle workstation e delle console da gioco: Xbox si appoggerà infatti, per la sua sezione grafica, su di un tradizionale bus AGP.

Dinofly
27-12-2001, 14.50.00
On line sono apparse nuove informazioni, estremamente interessanti, sul nuovo chipset VIA P4X333 per sistemi Pentium 4 e memoria DDR. Stando alle info attualmente disponibili, questo nuovo chipset supporterà oltre che schede video AGP 8x e bus V-Link 533 Mbytes/sec, anche un nuovo standard per le memorie, QBM (Quad Band Memory).

Questa nuova tecnologia per le memorie DDR, come il nome facilmente suggerisce, permette di ottenere una bandwidth esattamente doppia a quella della memoria DDR operante alla medesima frequenza di clock; per far questo, i moduli QBM abbinano due moduli DDR operanti in parallelo.
Tecnicamente, uno dei due banchi memoria è sincronizzato con l'host clock; un PLL (Phase Locked Loop) addizionale, montato sul modulo memoria e operante con un angolo di 90 gradi di differenza, sincronizza il funzionamento del secondo banco memoria. Risultato di questo è che per ogni ciclo di clock si ottiene il trasferimento di 4 gruppi di dati.

Come si nota chiaramente dall'immagine, i moduli QBM utilizzano la stessa interfaccia a 184 pin dei moduli DDR ma non sono compatibili con gli attuali chipset DDR. Lo sviluppo di questa nuova tecnologia è frutto della ricerca di Kentron Technologies Company.
Al momento attuale non sono disponibili informazioni sul costo, che dovrebbe però non discostare da quello delle memorie DDR2700, e sulla disponibilità in volumi, attesa però per i primi mesi del prossimo anno.
Il mercato dei chipset per schede madri Pentium 4, dotati di sottosistema video integrato nel chipset, sta conoscendo un notevole interesse; vari produttori stanno sviluppando proprie soluzioni, che verranno comemrcializzate nei prossimi mesi.
Tra questi segnaliamo SiS con il modello SiS650 (SiS 315 graphics core), VIA con il chipset P4M266 (Savage 4 core) e con quello P4M333 (Zoetrope core), ALi che sta sviluppando il chipset CyderAladdin-P4 con chip CyberBlade3D di Trident, mentre ATI sta sviluppando il chip A4 con chip video Radeon integrato.

Anche Intel sta sviluppando una soluzione integrata per la piattaforma Pentium 4; il nuovo chipset si chiamerà i845G e integrerà un sottosistema video completamente nuovo, mutuato dal chipset i830 per sistemi notebook. Questa soluzione dovrebbe avere, stando alle dichiarazioni di Intel, performances velocistiche pari a 2 volte quelle del sottosistema video integrato nei chipset i810 e i815. Tra le altre caratteristiche, il chip dovrebbesupportare la tecnologia tile based, per l'ottimale sfruttamento della bandwidth della memoria video, nonchè una frequenza di lavoro di 166 Mhz.
l RamDAC integrato, operante a 350 Mhz, permetterà una risoluzione video massima di 1280x1024 con refresh a 85Hz ; on die è integrato un controller per memoria Rambus a singolo canale, che permetterà di connettere un massimo di 32 Mbytes di memoria Rambus, operante a 400 Mhz di clock, che verrà utilzizata come memoria grafica. Tra le altre caratteristiche del chipset sono da segnalare il connettore esterno AGP 8x, nonchè il supporto alle frequenze di lavoro di 400 Mhz e 533 Mhz (effettive 100 Mhz e 133 Mhz) del bus Quad Pump. Il debutto ufficiale di questo nuovo chipset dovrebbe avvenire il 1 Aprile 2002, con un prezzo di 45 dollari.

bejita
27-12-2001, 15.05.00
le informazioni (tranne quella del geforce) sono state fornite dalla Bejita Inc. :D