PDA

Visualizza versione completa : Il Signore degli Asinelli



Rockman
07-01-2003, 16.05.16
Questo topic è rivolto sopratutto a Vicious e a chi ha letto il libro.
Riporto alcune rece che mi è capitato di vedere online... dunque...


Il suo valore sta nell'essere un libro "fantasy" scritto in maniera non banale o indecente (come invece accade per il 99% delle opere del genere). Tuttavia un continuo, inizialmente ronzante e poi sempre piu' fastidioso, insistente e ossessionante manicheismo di fondo, che non tenta nemmeno di nascondere il suo razzismo e il rifarsi alle peggiori esperienze della civilta' bianca, rende il tutto assolutamente insopportabile, risolvendosi in un'epica di un Bene tanto luminoso quanto accecante e intollerante delle ragioni di un Altro che, tutt'altro che riconosciuto, viene radicalmente negato.
Voto: 1/5


MI AVETE CAPITO???????
Voto: 1/5


Dopo aver visto il film (o meglio, metà, visto che è impossibile restare svegli per tutte le 3 ore...) l'ultima cosa al mondo che penso di fare è leggermi un mattone del genere...
Voto: 1/5



Abbastanza piacevole... ma nulla di più. Presenta i soliti limiti della letteratura fantasy: scontato e traballante.
Voto: 2/5


Mattone... noioso, inconcepiblie e banale. Il film, poi, rende benissimo l'idea della pesantezza di questo "libro".
Voto: 1/5


Mi piace molto la letteratura Fantasy, e il signore degli anelli è una delle sue massime espressioni, anche se da questo libro mi aspettavo qualcosina di più.........sicuramente ho letto di meglio ma, tutto sommato, sfogliarlo non è un peccato!
Voto: 3/5


Definirlo 'mattone' è troppo poco...Non mi è mai capitato di DOVER leggere un libro. Di solito per me è un vero piacere leggere, ora no!Non mi piace mollare libri a metà, quindi credo continuerò nonostante sia troppo descrittivo e dispersivo, e contenga nomi poco concilianti con la mia memoria (insomma, ricordarsi Bombur, Bofur, Thorin, Bilbo, Arwen, Aragon....per 1400 pagine non è proprio gioco per molti!!!)Mi sento comunque di dare 2 e non 1 solo per rispettare la fatica dello scrittore impegnato per 14 anni.
Voto: 2/5


l'ho letto 20 anni fa quando ero una ragazza e ne ero rimasta entusiasta, l'ho rileto in questi giorni perchè volevo rivedere il film e raccontare il contenuto a mio figlio: l'ho trovato mortalmente noioso
Voto: 1/5


Questo libro manca dalla mia formazione giovanile, che ha preso pieghe differenti. Ora che l'ho letto rimpiango di non averlo fatto prima, magari sotto l'effetto di qualche intruglio che da ragazzi fa tanto "in". Oggi non mi serve nè come lettura impegnata nè come lettura altra. Mi sembra che certi entusiasmi eccessivi siano decisamente retorici, così come trovo sciocca ogni lettura ideologica fritta, che sa di tempo che fu. Tolkien non sta a destra come a sinistra, appropriarsene "politicamente" è un'assurdità. Il librone, ai giovani,fa sicuramente bene. Ciò che mi auguro è che possa servire ad andare oltre, a leggere di più, e altro.
Voto: 1/5


Ho letto che ci sono voluti 14 anni per scriverlo...sfido! Cosi' banale e noioso, chissa' quante volte lo stesso autore sara' stato colto da narcolessia fulminante!! Il film e' orribile, mi domando perche' non hanno devoluto ai bambini poveri dell'Africa tutti i soldi che sono stati sprecati per realizzarlo.
Voto: 1/5


io credo che sia meglio HARRY POTTER,io sono una sua grande fans e non permettero ,che si dimentichino ,i suoi fans per essere una super fans del signore degli anelli.
Voto: 1/5


Onestamente parlando, ho piantato il libro poco oltre la pagina 240 del primo libro. Non capirò un ca..volo, come ho letto in una delle scorse recensioni (atteggiamento assolutamente INACCETTABILE, dato che le opinioni altrui vanno sempre rispettate, anche se non condivise!!), ma ho trovato il libro di Tolkien troppo pesante e descrittivo, un discretissimo "mattone"! Non esiste in commercio un "bignami" di 200 pagine al max, cosi' almeno mi posso leggere la storia (che forse non era nemmeno male) senza troppe lungaggini?
Voto: 2/5


devo dire ke questo libro è una palla assurda ....ma purtroppo l ho dovuto leggere x forza!!!!!ciao a tutti e buona lettura....
Voto: 2/5


Non so se mi abbiano annoiato maggiormente i primi dieci minuti del primo episodio cinematografico (poi fortunatamente mi sono addormentato) o le prime quattro pagine del libro (che poi ho regalato ad un altro temerario lettore). Facendo un rapido calcolo, il tempo sprecato per la lettura di questo mattone è lo stesso che si impiega per leggere in successione: "Cent'anni di solitudine" (G. Marquez), "Opinioni di un clown" (Boll), "Uomini e topi" (Steinbeck), "I fiori blu" (Queneau), "Padri e figli" (Turgenev). Ad ogni modo ognuno ha i suoi gusti...
Voto: 1/5


trovo vergognoso che uno scrittore cosi' mediocre sia riuscito ad arricchirsi grazie ad un lavoro che e' puro plagio di un opera di mio nonno Augusto Del Boffa. Mi impegnero' con tutte le mie risorse affinche' mai piu' si compiano simili scempi, e affinche' il nome Del Boffa risuoni vittorioso ai prossimi Best Book Awards 2002 live in Stockholm!
Voto: 1/5


Il libro è ben ambientato ma tutto sommato non credo che riuscira mai a essere uguagliato a uno dei 4 libri della ROWLING
Voto: 2/5


Trovo questo libro approssimativo, frutto di una mente delirante. Spiego il successo di quest'opera solo con la follia imperante. Gli anelli dovrebbero essere quelli delle catene che imprigionano chi definisce un'opera d'arte questo ciarpame scritto da un vecchio ciarlatano della letteratura. Compratelo comunque, potrebbe sempre servire come sostegno per la vostra scrivania traballante o come ottima carta da fuoco...
Voto: 1/5


+ che un libro un attrezzo utile alla muratura:un mattone!!!Chi lo definisce "un caolavoro" evidentemente non ha mai letto altro!!!
Voto: 1/5


ORRENDO........... DA LASCIAR PERDERE, ASSOLUTAMNTE ODIOSI I PERSONAGGI!
Voto: 1/5


TOLKIEN: ha scritto un libro che è insensato, fiacco, sconclusionato, freddo, patetico, 3 volte ho cercato di leggerlo e ogni volta appariva sempre più povero, un consiglio: EVITATELO! TOLKIEN, ha si battuto un record quello di scrivere il più pesante e balordo libro della storia! L'unico pregio è di aver lanciato la Fantasy (quella buona) nel mondo LEGGERLO è TEMPO SPRECATO!
Voto: 2/5


Mai visto niente di più INSIGNIFICANTE……………………… che MISERIA! è assolutamente ATROCE strutturato come un romanzo d’avventura e una SOAP–OPERA scadente! I personaggi sono FASTIDIOSI come mosche, senza carattere, e in più apatici, tanto che ad un certo punto arrivi a stupirti della loro illogicità! SOLDI SCIUPATI per un “Libro” (e ce ne vuole di coraggio per definirlo così), tra i più mal scritti e STOMACHEVOLI al mondo!
Voto: 1/5


Insopportabile un pessimo esempio di letteratura! noioso, inconcludente, fiacco. NON LO CONSIGLIEREI A NESSUNO.
Voto: 1/5



- Morale della favola -
De gustibus non sputazzandum est



Per Vic: senti, io ho già preparato il lanciarazzi atomico, Narsil la porti tu?

Vic°
07-01-2003, 16.13.56
Originally posted by Remus Rockman
Questo topic è rivolto sopratutto a Vicious e a chi ha letto il libro.
Per Vic: senti, io ho già preparato il lanciarazzi atomico, Narsil la porti tu?

poveretti..mi spiace per loro..sul serio..

sai che narsil la vendevano a londra ad un prezzo folle?!..circa 650€...e ti assicuro che una ragazza vestita di mantello l'ha comprata

Rockman
07-01-2003, 16.19.22
Originally posted by TheVicious
poveretti..mi spiace per loro..sul serio..

sai che narsil la vendevano a londra ad un prezzo folle?!..circa 650€...e ti assicuro che una ragazza vestita di mantello l'ha comprata

Che ne sai, magari quella ragazza fa' un lavoro ben remunerato... :rolleyes:

Vic°
07-01-2003, 16.27.47
Originally posted by Remus Rockman
Che ne sai, magari quella ragazza fa' un lavoro ben remunerato... :rolleyes:

mmmh...mantello...mamma a seguito..450 sterline per una spada...mmmmhh...

Darkside 390
07-01-2003, 17.08.00
Chi sono quella banda di perdenti che hanno osato definire il lavoro mastodontico di un genio come Tolkien "Un mattone"???????
Ma allora volete la strage!
:angry: :angry: :angry: :angry:
Deficenti ignoranti che i libri li usano al massimo per rialzare i tavoli!

SUPPA
07-01-2003, 18.50.09
Ma non tutti questi interventi denotano ignoranza...alcuni trasudano di un pizzico di cultura letteraria...

certo...condannare un libro cosi'...per quei motivi fa ridere le persone comuni e indignare i fans...
poichè il libro di tolkien è un capolavoro indiscusso che ha dato un contributo non indifferente alla cultura generale...di generazione in generazione...

il fatto che non essendo assolutamente un libro facile...sia da leggere...che comprendere...e ancora piu' da gustare pur essendo in certi punti dannatamente dispersivo e noioso o meglio pesante...lascia perplesso su come questa generazione non sia piu' affascinata da queste tematiche...secondo me ha perso la capacità di sognare e di viaggiare mentalmente come era piu' facile una volta...

il massimo cmq lo si raggiunge quando lo si affianca ad HP e lo si compara...qua ribrezzo anche io...semplice lettore...:brr:


che mondo triste.

StevenSpielberg
07-01-2003, 19.44.14
un libro puo piacere oppure no, è giusto che sia cosi, ma condannare un capolavoro solo a causa dei propri gusti narrativi è una gran cavolata.
quando una cosa nn mi piace lo ammetto, ma evito di redimerla a spazzature et simili.

fate voi.

byez

Jinhio
07-01-2003, 19.45.56
Originally posted by StevenSpielberg
un libro puo piacere oppure no, è giusto che sia cosi, ma condannare un capolavoro solo a causa dei propri gusti narrativi è una gran cavolata.
quando una cosa nn mi piace lo ammetto, ma evito di redimerla a spazzature et simili.

fate voi.

byez
ma dove hai trovato sto stuolo di critiche

StevenSpielberg
07-01-2003, 19.54.27
io nn le definirei critiche ma considerazioni.
nn voglio fare il saputello ma penso di aver un pochino di ragione.

feo
07-01-2003, 21.06.21
http://www.momes.net/musique/parentalad.jpg

http://www.pen.org/freedom/censored.gif

Last edited by SAURON on 07-01-2003 at 21:15
(it was too scary)

Rockman
07-01-2003, 21.12.41
Originally posted by SUPPA

il massimo cmq lo si raggiunge quando lo si affianca ad HP e lo si compara...qua ribrezzo anche io...semplice lettore...:brr:


che mondo triste.

Dicendo così ti abbassi al livello di quelli che hanno fatto l'esatto opposto, mi auguro te ne renda conto.
Argomentare, please, argomentare!

Ah... si vede che manco io... posso capire... i miliardi... di... puntini... ma... SI METTE LO SPAZIO TRA I PUNTINI DI SOSPENSIONE E LA PROSSIMA PAROLA! :mad:
Vedi... così <- :rolleyes:

Ad ogni modo... il paragone con Harry Potter è assurdo e impensabile, ma non per la qualità delle due opere, quanto per il lavoro che ci sta dietro: la Rowling non ha speso la sua vita a scrivere appunti e riordinarli, nè ha generato un intero universo stile Bibbia come Tolkien...

funker
07-01-2003, 21.28.41
Mi sento come l'unico stronzo che si è divertito 3 anni orsono leggendo quel pesantissimo mattone.

SUPPA
07-01-2003, 21.42.38
Originally posted by Remus Rockman
Ad ogni modo... il paragone con Harry Potter è assurdo e impensabile, ma non per la qualità delle due opere, quanto per il lavoro che ci sta dietro: la Rowling non ha speso la sua vita a scrivere appunti e riordinarli, nè ha generato un intero universo stile Bibbia come Tolkien...

Esatto, <--- :eek: ma non solo...<---:angel2: anche molto di piu'...

potremmo evidenziare il boom, o moda, che hanno avuto i due in questo periodo, vuoi soprattutto per i riscontri cinematografici.
Ma non li stavo paragonando dicendo questo è meglio di quello per di su e per di giù. Semplicemente mi sembra strano paragonare QUALSIASI altra cosa al Lotr.

se vuoi discutere dammi una mano a indirizzare i miei pensieri xkè stas sono un po' svampito... sorry. :(

:hello:

endi
07-01-2003, 22.12.05
dove hai trovato tali perle?

Rockman
07-01-2003, 22.17.37
Originally posted by endisix
dove hai trovato tali perle?

Non ci crederai, ma nel sito di una libreria...

endi
07-01-2003, 22.26.52
Originally posted by Remus Rockman
Non ci crederai, ma nel sito di una libreria...

ma sono recensioni di lettori qualunque? facciamo link e cognomi? ;)

Rockman
07-01-2003, 22.45.43
Originally posted by endisix
ma sono recensioni di lettori qualunque? facciamo link e cognomi? ;)

Tipo Pesciolina88, Stellina, Sagitta e compagnia. Non dico altro :D.

endi
07-01-2003, 22.50.59
Originally posted by Remus Rockman
Tipo Pesciolina88, Stellina, Sagitta e compagnia. Non dico altro :D.

ah beh, c'è da stupirsi allora? :birra:

la peggiore comunque è la prima, al veder dare del razzista a tolkien mi vien da vomitare, un po' come wagner = hitler...

ah, e chi parla così bene di harry potter dovrebbe andare a cercarsi un bel fumetto di neil gaiman, Books of Magic, quante belle somiglianze! :angel2:

FuocoDiSogno-AR
07-01-2003, 22.51.51
Il mondo è bello perche è vario.... e avariato.. come quei matti.. eheh

feo
07-01-2003, 23.05.39
ragazzi, hanno ragione, Tolkien è soltanto un ciarlatano

è palese leggendo l'ultimo best seller di Augusto Del Boffa...

Rockman
07-01-2003, 23.09.43
Originally posted by feo
ragazzi, hanno ragione, Tolkien è soltanto un ciarlatano

è palese leggendo l'ultimo best seller di Augusto Del Boffa...

... o di DeCrescenzo :doubt:...

SUPPA
07-01-2003, 23.12.46
Originally posted by Remus Rockman
... o di DeCrescenzo :doubt:...

De Crescenzo la testa ce l'ha...e qualche volta tira fuori dei bei argomenti e dei begli scritti.

Rockman
07-01-2003, 23.16.23
Originally posted by SUPPA
De Crescenzo la testa ce l'ha...e qualche volta tira fuori dei bei argomenti e dei begli scritti.

Ma proprio qualche volta.
Ma proprio raramente.
Evito di citare la mia professoressa di Critica Comparata delle Letterature... non ne ha una gran bella opinione, ma mi trova perfettamente d'accordo.

venturex[a-r]
07-01-2003, 23.56.57
:evil2: :evil2: :evil2: bazooka voglio il bazooka:evil2: :evil2: :evil2:

Corganiello
08-01-2003, 01.23.00
E allora lo vedete che ho ragione... Quando lo si dice a proposito di Nintendo si solleva un polverone, ma qua che siamo tutti un po' d'accordo forse il mio messaggio avrà più fortuna: de gustibus non disputandum est, ma sull'idiozia ci puoi sputare benissimo!

Tra tutto questo io so solo che mio fratello il mattone in questione lo sta divorando; non mangia più, non gioca più, non studia più, legge Il Signore degli Anelli. Mio fratello ha quattordici anni, questo è il terzo libro che abbia mai letto dopo due che gli hanno "imposto" a scuola. Per questo mondo c'è ancora speranza! :)


PS: la polemica su Tolkien di destra è una delle cose più tristi della Terra...

Rockman
08-01-2003, 02.09.20
Io conosco un tipo che l'ha letto in tre giorni... è pericolo e vizioso, non fidatevi mai di lui! :toh:

NB: nota tecnica per gli stolti, ho editato ma niente edit... :rolleyes:

Darkside 390
08-01-2003, 17.01.03
Originally posted by Corganiello
E allora lo vedete che ho ragione... Quando lo si dice a proposito di Nintendo si solleva un polverone, ma qua che siamo tutti un po' d'accordo forse il mio messaggio avrà più fortuna: de gustibus non disputandum est, ma sull'idiozia ci puoi sputare benissimo!

Tra tutto questo io so solo che mio fratello il mattone in questione lo sta divorando; non mangia più, non gioca più, non studia più, legge Il Signore degli Anelli. Mio fratello ha quattordici anni, questo è il terzo libro che abbia mai letto dopo due che gli hanno "imposto" a scuola. Per questo mondo c'è ancora speranza! :)


PS: la polemica su Tolkien di destra è una delle cose più tristi della Terra...
E' l'effetto Tolkien.....
Lo leggi, lo finisci e cominci a scrivere esclusivamente in rune :D

Daniel_san
08-01-2003, 17.33.11
Cmq è veramente questioni di gusti e di abitudini, io ad esempio riesco a leggere solo la prosa Ottocentesca, ultimamente sto facendo uno strappo alla regola con "jaques e il suo Padrone" di Diderot....
Ma se solo provo ad aprire il Signore degli Asinelli mi sento male, per non parlare di Benni che non sa scrivere.....

Darkside 390
08-01-2003, 17.43.32
Originally posted by R.A.X.
Cmq è veramente questioni di gusti e di abitudini, io ad esempio riesco a leggere solo la prosa Ottocentesca, ultimamente sto facendo uno strappo alla regola con "jaques e il suo Padrone" di Diderot....
Ma se solo provo ad aprire il Signore degli Asinelli mi sento male, per non parlare di Benni che non sa scrivere.....
Questione di gusti.
Io per esempio adoro il nonsenso aggressivo e triste di Kafka....

Rockman
09-01-2003, 20.04.48
Me l'ha mandata per mail un amico al quale ho fatto leggere questo topic... pare fosse pubblicata su qualche giornale, non saprei... è avvilente...



Io davvero non kapisko tutto kuesto parlare del Signore degli anelli. Sikuramente è merito del film se sta avendo tutto kuesto successo, visto ke prima non ne parlava nessuno [1]. E anke il film è veramente brutto, e noioso, e recitato male[2]. Il film di Dungieons&Dregons è molto + bello e fatto meglio...... [3]
Ho letto in un sito che sda è il padre del fantasy...ma per favoreeee!!!!!! Ma se si vede che Tolkyen ha strakopiato da saghe ben + famose come Dragonlanse e For Gotten Realms, si vedono pure le stesse razze e gli stessi mostri!!!!!!!!!!![4] Se fossi Weys/Hikman lo denuncerei per copiatura!!!!!!!!!!!!!![5] E poi Legoras a Tanis Mezzelfo gli fa le pippe....e anke Aragon a Karamon (hanno pure il nome uguale, Tolkyen copia ve l'ho detto!!!!!!!)[6]!!!!!!!! Io il libro del sda non l'ho letto e non l'ho voglio leggere, ma avete visto kuantè lungo?!?!?!??!?!? Il mio compagno di banko mi ha rakkontato la storia, ma ke skifo, ma kome si fa a leggere una storia kosì noiosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Spero ke Tolkyen smetta di fare kuesti libri (mi hanno detto ke deve scrivere il seguito, ke si kiamerà obbyt[7] o una kosa simile) altrimenti farò una petizione perkè non si può kopiare le opere della mia autrice preferita, weys/hikman[8] e fare pure un sakko di soldi!!!!!!!! Insomma, io al film gli do voto 1 su 10 e al libro gli do -925 su 10!!!!!!!!![9]

- Guida alla lettura -
[1] Raccontalo agli oltre 50000 membri delle varie Associazioni Tolkeniane sparse per mezzo mondo...
[2] Recitato male, sopratutto... in particolare, quegli attoruncoli della Blanchet, di McKellen e di Holm dovrebbero andare a nascondersi!
[3] E' stato talmente massacrato dalla critica, Dungeons&Dragons The Movie, che in Italia neanche l'hanno proiettato. Ma tant'è...
[4] Forgotten Realms e Dragonlance sono state scritte decenni dopo, e per giuntam, in coda a una delle prime edizioni de I Draghi del Crepuscolo d'Autunno, Weis/Hickman ringraziano Tolkien per la grandiosità della sua immaginazione, senza la quale non sarebbe esistito il fantasy. Vabeh.
[5] E' morto da quel pezzo...
[6] Tanis e Caramon sono due personaggi di Dragonlance... nota bene che Caramon è stato creato, per ammissione delle autrici stesse, sulla falsariga di Aragorn...
[7] The Hobbit è il "prequel" de Il Signore degli Anelli... :rolleyes: e poi Tolkien è morto, accidenti, ma lo vuoi capire che è m-o-r-t-o?
[8] Rasentiamo il ridicolo: Weis/Hickman sono Margaret Weis e Tracy Hickman, due donne, non una! Mamma miaaaaa :(
[9] Ma se non l'hai letto, cazzone!

Sfido qualcuno a trovare più ciarpame di me :toh:!