PDA

Visualizza versione completa : sono commosso



kenshiro11
02-01-2003, 14.10.32
Assieme a quella di Street Fighter è certamente la saga di picchiaduro più longeva della storia. Arrivata all'edizione 2002 partendo dal lontano 1994, quella di The King Of Fighters è una serie di giochi che ancora oggi gode di una nutrita schiera di fan in tutto il mondo: non potrà che far piacere dunque l'annuncio della conversione di The King Of Fighters 2002 per PlayStation 2 e Dreamcast da parte del produttore Playmore, prevista indicativamente per metà 2003 e attualmente limitata al solo Giappone. Non sono state fornite indicazioni sugli eventuali contenuti extra delle versioni casalinghe del gioco.


il dreamcast non e morto

e bravi i giappo!

kenshiro:(

President Devil
02-01-2003, 15.05.26
Originally posted by kenshiro11
.


il dreamcast non e morto

e bravi i giappo!

kenshiro:(
Lunga vita al DC!
E' ironico cmq che il DC sia ancora vivo(o quasi)proprio in Jap,il paese dove ha riscosso meno successo...misteri del mercato dei VG :(

sharkone
02-01-2003, 18.02.03
forse perche' in jappo e' stata ritenuta una console only otaku e lo resterà ancora per molto...di conseguenza vivrà a lungo....come il sat(che oltre all'oteku aveva una utenza di massa.....in jappo:( )

ciauz

Norph
02-01-2003, 21.27.58
E' triste pensare quanto il Dramcast avesse ancora molto da dire:(

ma su...in Giappone alcuni giochi continuano a uscire;)

Ghigi
02-01-2003, 21.49.40
Originally posted by kenshiro11
Assieme a quella di Street Fighter è certamente la saga di picchiaduro più longeva della storia. Arrivata all'edizione 2002 partendo dal lontano 1994, quella di The King Of Fighters è una serie di giochi che ancora oggi gode di una nutrita schiera di fan in tutto il mondo: non potrà che far piacere dunque l'annuncio della conversione di The King Of Fighters 2002 per PlayStation 2 e Dreamcast da parte del produttore Playmore, prevista indicativamente per metà 2003 e attualmente limitata al solo Giappone. Non sono state fornite indicazioni sugli eventuali contenuti extra delle versioni casalinghe del gioco.


il dreamcast non e morto

e bravi i giappo!

kenshiro:(

KOF è ormai un franchise ad (ab)uso e consumo di biechi approfittatori, in primis la Eolith pasticciona con la versione coin op e poi la Playmore che inserisce i puzzle game nel gd del Re dei combattenti per attrarre pubblico, ma per favore...
C'è già un post aperto sulla qualità di KOF2001 per DC però lo ripeto anche qui: il solo Ikaruga deve essere citato come software che possa far rimanere viva la DC non certo un KOF sbiadito o le solite avventure sentimentali.
Con questo nn discuto le qualità della DC e alla radice che risiede il male...

Tutto questo te lo dice uno che alla notizia del porting di KOF2001 per DC aveva esultato come fai tu ora....
Ghigi

sharkone
03-01-2003, 12.33.10
resta sempre il fatto che come otaku la sega of japan non ne perdeva una

Hiroaki
03-01-2003, 12.40.17
Originally posted by Norph
E' triste pensare quanto il Dramcast avesse ancora molto da dire:(

ma su...in Giappone alcuni giochi continuano a uscire;)


viva!!!


:)

sharkone
03-01-2003, 12.45.32
pensa che ne escono ancora per saturn:D :toh:




una birra:birra:

Norph
03-01-2003, 19.09.24
Originally posted by shark-(ar)-one
pensa che ne escono ancora per saturn:D :toh:




una birra:birra:

:cool: Giappone...

sharkone
03-01-2003, 21.35.10
Originally posted by Norph
:cool: Giappone... segata;) :birra:

Ghigi
05-01-2003, 00.37.43
Ok, spinto dalla curiosità/disperazione indotta dal trauma post KOF2001 sono andato in cerca di recensioni della versione 2002 (coin op). Sembra che la Eolith abbia fatto tesoro del fallimento dell'anno scorso. La nuova versione sembra, e dico sembra, promettere bene.

Innanzi tutto 3 fighters per 13 teams, più 5 personaggi segreti. Defezioni importanti (King e Xien Fei tra le altre) e rientri insperati (Yamazaki e Billy Kane tra gli altri). Nuovi fondali (con tempo o situazione variabile come in Garou) decisamente più convincenti dello scempio fatto nel 2001, sono stati introdotti personaggi di tutte le saghe di picchiaduro SNK che fanno da spettatori ad ogni incontro. Come nel terzo Strike della Capcom è possibile scegliere il team avversario tra i due proposti dalla cpu.
Finalmente eliminati gli strikers. Aggiornato il sistema delle SuperDesperationMoves, adesso ogni personaggio ha in più una Hidden SDM che è performabile solo in un particolare caso.
Molti personaggi sono stati ritoccati (le stand, abbigliamento, mosse, frasi che accompagnano i colpi).

Insomma, la recensione che ho letto lo paragonava addirittura al God: King of Fighters 98. Vedremo. Le premesse ci sono tutte.
Ghigi