PDA

Visualizza versione completa : Probabile bloopers



Matt
03-12-2002, 23.15.51
Eccomi a segnalare il mio primo probabile blooper... sono ancora un novellino per questo genere di caccia al tesoro cmq ;)

allora... Hannibal... se ricordo bene c'è una scena dove il commissario Pazzi consulta il sito dell'FBI... e va nella sezione "Most Wonted" (http://www.fbi.gov/mostwant.htm) ... come possiamo vedere tutti possono consultare senza problemi quella sezione... ma nel film Pazzi gli viene chiesta la Password! :p

spero di non aver ricordato bene... fatemi sapere ;)

LennyNero
04-12-2002, 10.57.03
allora, ho visto sta ciofeca di film solo una volta (e m'è bastata), ma mi pare di ricordare che pazzi entra con i log della polizia solo in un'area riservata del sito.

Il vero blooper è quello che fa la Clarice con il Log del Pazzi registrato nel database degli ingressi del sito del FBI. Come chi mastica un pò di internet sa bene, per risalire ad un numero di telefono dal quale ci si è connessi ad un determinato sito, non servono a nulla eventuali Log, ma serve invece l'indirizzo IP. Nel film non si vede affatto la clarice attivare un'indagine di questo tipo, per ottenere l'IP del Log pfrancesco@... , nè si vede intraprendere tutti i passi d'indagine successivi. E cioè contatto con la magistratura italiana, la quale contatta la società telefonica, la quale fornisce i tabulati, dai quali si collegano indirizzo IP , data, ora e numero di telefono dal quale è partita la connessione. Non ho letto il libro per cui non so se la superficialità sia stata cinematografica, tutto sommato accettabile, o dello scrittore, molto grave.
In realtà sono d'accordo con il Seli che ha preferito non inserire questo bloopers da me segnalato, poichè rientrà più che nella logica del blooper in quella degli errori di logica o delle superficialità narrative...non sono però d'accordo Seli sulle tue argomentazioni.
Hai parlato di servizi segreti e potenzialità. Primo lo FBI per statuto non può svolgere indagini autonome all'esterno degli USA, secondo per via dei protocolli di polizia esso non può nemmeno agire direttamente sulla giurisdizione di un altro paese (e infatti la stessa richiesta del nastro della profumeria è fatta attraverso l'Interpol), terzo se anche fosse che lo FBI agisca in tale modo e cioè in violazione delle leggi proprie interne, nazionali USA e nazionali ITALIA, certamente non lo andrebbe a sbandierare come fa la Clarice e soprattutto non con un commissario della polizia italiana. Mi pare piuttosto goffo...non credi?

salutissimi a tutti.

selidori
04-12-2002, 11.15.46
Pure io ho visto il film una sola volta, ma non mi basta, pertanto l'ho RIMOSSO.

E dunque il tuo errore non l'avevo capito perche' non avendo in mente la scena avevo inteso che tu asserissi che non e' possibile risalire alla macchina dal suo IP: cio' non e' vero, e' sufficiente che la macchina sia online con lo stesso IP per poterci fare di tutto (o quasi).
Be', io non sono un esperto di sicurezza ma mi sembra proprio sia cosi'.
Invece ora comprendo che tu parlavi di NUMERO DI TELEFONO, dove in effetti per quello ci vuole effettivamente anche della burocrazia (mentre il tracciamento IP e' solo tecnologia).

Comunque come concordi tu mi sembra una superficialita' perdonabile e dunque sarei per non pubblicarlo (come infatti e' avvenuto).

LennyNero
04-12-2002, 11.38.41
Bè, sì, infatti in linea di massima tracciare un IP è abbastanza semplice...mi domandavo...ma se il nostro pazzi si fosse connesso da una rete Fastweb con abbonamento Tutto senza limiti....non l'avrebbe beccato MAI visto che l'IP è condiviso.

Cmq Seli, assolutamente d'accordo. Credo sarebbe interessante sapere se nel libro è presente la stessa superficialità. Per la cosidetta economia del film posso accettare una svista di questo tipo, ma in un romanzo no.

Avanti chi ha letto Hannibal batta un colpo.

-------------------------------------------------------------------
P.S. X Seli: letta la mail?
Fammi sapere.

Matt
09-12-2002, 18.35.39
Originally posted by LennyNero
Bè, sì, infatti in linea di massima tracciare un IP è abbastanza semplice...mi domandavo...ma se il nostro pazzi si fosse connesso da una rete Fastweb con abbonamento Tutto senza limiti....non l'avrebbe beccato MAI visto che l'IP è condiviso.

Cmq Seli, assolutamente d'accordo. Credo sarebbe interessante sapere se nel libro è presente la stessa superficialità. Per la cosidetta economia del film posso accettare una svista di questo tipo, ma in un romanzo no.

Avanti chi ha letto Hannibal batta un colpo.

-------------------------------------------------------------------
P.S. X Seli: letta la mail?
Fammi sapere.


brrrr.... la vostra professionalità narrativa mi mette i brividi... e nemmeno uno smile avete usato! :D

apparte questo... Lenny ha ragione... probabilmente nel film hanno tralasciato/non osservato i particolari... però è una scelta secondo me giusta...

io il romanzo di Harris l'ho letto dopo aver visto il film...però non mi ricordo cosa dice precisamente riguardo alla connessione a internet di Pazzi... :(