PDA

Visualizza versione completa : Utilita' di internet



SixaM
29-11-2002, 14.47.16
:confused: Ho letto stamattina un articolo su 'Harry Potter e la camera dei segreti', in cui veniva fatto notare come il film era pieno di errori. Tra l'altro, errori banali, tipo porte chiuse che all'inquadratura successiva erano aperte. Ora, presumendo che una raccolta di bloopers esista anche in altre lingue oltre l'italiano, ma i produttori/registi sono sempre convinti che i loro film siano perfetti? Non leggono le recensioni/commenti che girano in rete? A prima vista sembra che vivano in un limbo incantato, in cui il film perde ogni interesse diopo l'uscita nelle sale...Quasi quasi preferirei sentirmi dire espressamente: 'In questo film ci sono degli errori. Se li scovi, complimenti.'

Sammo
30-11-2002, 03.10.43
Ho letto stamattina un articolo su 'Harry Potter e la camera dei segreti', in cui veniva fatto notare come il film era pieno di errori. Tra l'altro, errori banali, tipo porte chiuse che all'inquadratura successiva erano aperte. Ora, presumendo che una raccolta di bloopers esista anche in altre lingue oltre l'italiano,



Esiste, esiste...Ma quella in italiano e' la migliore :D!



ma i produttori/registi sono sempre convinti che i loro film siano perfetti? Non leggono le recensioni/commenti che girano in rete? A prima vista sembra che vivano in un limbo incantato, in cui il film perde ogni interesse diopo l'uscita nelle sale...Quasi quasi preferirei sentirmi dire espressamente: 'In questo film ci sono degli errori. Se li scovi, complimenti.'

Come si era fatto mi pare per "Last Action Hero", e c'era stato anche un concorso. ;)
Comunque, beh, che dire... Non capisco molto bene il tuo discorso, o meglio dove vuoi arrivare con la storia del limbo dorato... quindi preparati a leggere una risposta scentrata in tutto o in parte o passa oltre (alternativa consigliata :p)
Prima di fare uscire il film ovviamente stanno attenti a evitare il piu' possibili le incongruenze...o almeno dovrebbero. Anzi, nella lavorazione del film ci sono determinate figure professionali che si occupano proprio di questo, e non mi dilungo sull'argomento perche' sono assalito da un rinco**ionente senso di deja-vu per cui mi sembra di avere gia' letto analogo discorso pochi giorni fa ma non ricordo se sul sito da qualche utente o su qualche rivista da qualche Nichetti :confused: ...ma tanto il sito e' frequentato da gente molto piu' esperta di me di tecnica cinematografica che di certo puo' dire cose mooolto piu' pertinenti e puntuali delle mie piccole sciocchezze.

Dopo...beh, DOPO, che dovrebbero fare? :D
Confrontarsi col pubblico?? Beh, alle volte, specialmente grazie ai DVD nei commenti audio, capita di sentire il regista di turno commentare un errore (uno dei tanti... ;) )
Comunque, ormai il film e' uscito...e a mio giudizio (cioe' il giudizio di un superpignolo che si diverte un sacco a fare il superpignolo) la maggior parte degli errori banali non tolgono praticamente nulla al film...vedi la porta aperta, il bicchiere mezzo vuoto ecc. Niente quindi di cui il regista o il produttore dovrebbe essere alla fine piu' di tanto interessato.
E' divertente per lo spettatore scovarli per un sacco di ragioni...a me personalmente diverte scoprire le incongruenze solo perche' e' come scovare una traccia di discontinuita'...capire che la tal scena che sembra consecutiva all'altra e' stata in realta' girata in un momento piuttosto che in un altro, magari persino in un punto diverso ecc... Ma in se' non vogliono dire nulla!!
Voglio sperare che alle conferenze stampa e nei momenti di confronto con il pubblico (che ci possono piu' o meno essere per mille ragioni) ci siano cose piu' interessanti di cui parlare riguardo al film che non la porta chiusa a Hogwarts o le stringhe slacciate di Tobey Maguire :)

Certo pero', alle volte mi piacerebbe che i registi, gli sceneggiatori ecc se ne uscissero dal limbo incantato di cui (credo) parlavi per poter rispondere di certi errori...e parlo di una particolare categoria di errori, che sono i miei preferiti in assoluto: i Plot Holes, ovvero i buchi di trama!
Quelli sono davvero le cose che fanno piu' sghignazzare....
Per esempio l'invasione della Terra da parte di alieni che non tollerano l'ACQUA o complotti governativi che prevedono per distruggere un paio di cadaveri far esplodere tutto il palazzo che li contiene (di loro proprieta'...come se per svuotare la pattumiera della cucina facessi saltare tutta casa :confused: )
ADORO questo tipo di bloopers. Purtroppo sforano spesso nell'opinione personale, quindi alle volte il SElidori li sfronda (eh eh...)
Ma alla fine, anche se un film si fonda su premesse completamente sballate o la sua storia fa acqua da tutte le parti (diventando cosi' un ottimo rimedio antialieni) alla fine una sua validita' l'ha comunque... O no?

Doratamente vostro,

Sammo

PS: non c'entra una bega con l'argomento del sito, visto che questi sono errori non del film ne' della sua edizione italiana, ma a questo link (http://www.ilportoritrovato.net/html/harrypotter7.html) ci sono raccolte un paio di bestialita' rinvenute sulla stampa e nei telegiornali a proposito di Harry Potter (il primo).
Carino. ;) Specie pensando che a rilevarli sono stati dei RAGAZZINI DELLE MEDIE e che la mezza dozzina di segnalazioni e' certamente solo una minima parte delle vaccate che i numerosi Molliconi e le varie Anne Praderie (eh?) diffondono per l'etere dimostrando la loro profondissima professionalita'.
Ma forse sbagliare un riferimento, un titolo, un nome...non toglie valore al servizio, se ha sostanza (ehm...). O no?
Beh, forse questo e' un discorso un attimo diverso... :D